Loading
Note di Apprendimento
Study Reminders
Support
Text Version

Management Planning Process - Riepilogo delle lezioni

Set your study reminders

We will email you at these times to remind you to study.
  • Monday

    -

    7am

    +

    Tuesday

    -

    7am

    +

    Wednesday

    -

    7am

    +

    Thursday

    -

    7am

    +

    Friday

    -

    7am

    +

    Saturday

    -

    7am

    +

    Sunday

    -

    7am

    +

La pianificazione a termine implica decidere il futuro corso d'azione in anticipo. Un manager deve pianificare cosa si deve fare, dove, come e da chi

Ci sono sei obiettivi di pianificazione secondo Benowitz, E.A. (2001)
La pianificazione dà un'organizzazione un senso di direzione Concentra l'attenzione sugli obiettivi e sui risultati Istituisce una base per il teamwork
Aiuta ad anticipare i problemi e a far fronte al cambiamento Fornire le linee guida per le decisioni che serve come prerequisito per impiegare tutte le altre funzioni di gestione.

I componenti della pianificazione sono di solito classificati come: Obiettivi - Le basi di ogni organizzazione e gli obiettivi desiderati finalizzati al raggiungimento.
Politiche - Made in tutti i livelli di gestione come guida per convogliare le energie verso una strategia particolare.
Procedure - Si tratta di guide per le attività di routine svolte.
Programmi: Questi delineano le politiche, gli obiettivi, le procedure, ecc.
Bilanci: sono dichiarazioni quantitative che prevedono il profitto / reddito di un'organizzazione.
Strategie: sono stabilite per obiettivi a lungo termine, per selezionare attività specifiche e per destinare risorse necessarie.

Ci sono diversi livelli di pianificazione, questi sono:
Livello operativo livello operativo livello operativo livello funzionale

Le caratteristiche della pianificazione possono essere categorizzate come segue: Pianificazione è una pianificazione continua è la pianificazione flessibile assicura che la pianificazione dell'efficienza è fondamentale per la pianificazione delle funzioni è la chiave per decidere la pianificazione dell'azione è un futuro corso di pianificazione dell'azione è la pianificazione dell'esercizio fisico è una pianificazione dell'esercizio fisico è una pianificazione dell'esercizio indipendente che considera la pianificazione dei fattori limitativi crea una pianificazione di coordinamento è la precisione delle azioni

L'ambito di pianificazione dipende da: Gestione del rischio e dell'incertezza Building teamwork e cooperazione che crea qualità del lavoro
Migliore utilizzo del time frame Resources

Ci sono diversi fattori che influiscono sui piani di gestione, alcuni limiti di pianificazione sono:
La pianificazione crea una pianificazione di rigidità non funziona in situazioni dinamiche la pianificazione riduce la pianificazione della creatività è una pianificazione del processo di consumazione in tempo non garantisce che la pianificazione del successo incrementa un falso senso di sicurezza

L'impostazione oggettiva tradizionale è un approccio di pianificazione nella pratica di gestione. Gli obiettivi sono impostati al livello superiore dell'organizzazione e quindi divisi in unità secondarie per ogni livello dell'organizzazione.

L'impostazione oggettiva tradizionale ha tre vantaggi principali: utilizzo efficiente delle risorse Prioritizzazione dell'obiettivo Misura del progresso

Esistono diversi tipi di obiettivi tradizionali, sono: obiettivi organizzativi obiettivi finanziari Obiettivi strategici Definiti / dichiarati obiettivi reali

Ci sono alcune barriere che possono portare a fallimenti nell'obiettivo tradizionale dell'Obiettivo.
Mancanza di dipendenti " capire Big Organizzativo Network
Lag culturali Outdated obiettivi Resource vincoli

Ci sono quattro importanti metodi di pianificazione nella gestione. Sono Chiarimento di questioni e problemi -
Per una migliore precisazione e comprensione, ci sono tecniche come Brainstorming, SWOT Analysis, Problem Alberi, Logical Framework Analysis, Force Field Analysis, Roleplay Analizzato Spatial and Inter - settoriali Relazione - Analisi territoriale e Inter - settoriale include le seguenti tecniche: Mappe e piani di utilizzo del territorio, simulazioni Computerizzate, modelli in geografia economica Analisi socio - economica e ambientale - diverse tecniche utilizzate per questo tipo di analisi sono;
Valutazione sociale, valutazione ambientale, analisi dei costi benefici

Discutere il futuro

La gestione strategica è il processo decisionale e di pianificazione che porta allo sviluppo di una strategia efficace per coadiuvare gli obiettivi di una organizzazione.

La gestione strategica si occupa di prendere decisioni sul futuro Diversi direttori dipartimentali in un'organizzazione hanno priorità diverse la gestione strategica comporta importanti cambiamenti multifariosi nell'organizzazione

I locali di pianificazione possono essere classificati in diverse modalità: In considerazione delle ipotesi e delle previsioni esistenti, i locali possono essere di due tipi - interni ed esterni In considerazione della misurazione quantitativa, i locali possono essere classificati in due tipologie - tangibili e intangibili In considerazione delle varie forze e fattori, i locali possono essere di due tipi - costante e variabile In considerazione dell'esercizio del controllo sui locali di pianificazione, può essere classificato in tre tipologie - i locali di pianificazione totalmente controllabili, parzialmente controllabili, comportano varie fasi di processi;
Studiare la probabilità di fattori di impatto Analizzare il grado di fattori di impatto Sviluppo delle alternative

La previsione ha determinati limiti. Questi sono: Bilanciare il beneficio - costo per la previsione Nessuna garanzia sui futuri eventi mancanza di giudizio corretto e le ipotesi di competenze possono essere sbagliate