Loading
Note di Apprendimento
Study Reminders
Support
Text Version

Assorbitori Pannelli Perforati

Set your study reminders

We will email you at these times to remind you to study.
  • Monday

    -

    7am

    +

    Tuesday

    -

    7am

    +

    Wednesday

    -

    7am

    +

    Thursday

    -

    7am

    +

    Friday

    -

    7am

    +

    Saturday

    -

    7am

    +

    Sunday

    -

    7am

    +

Video 1

Benvenuti a lezione 20, l'ultima lezione di questa settimana 4 e oggi studieremo su Perforated Panel Assorbbers. Quindi, abbiamo già discusso di ammortizzatori di pannelli o di risonatori di pannelli e questo è un potenziamento a quello; si tratta di una nuova forma di assorbitore. Così, studieremo il suo funzionamento e il suo principio. Allora, iniziamo la nostra discussione. Quindi, che cos' è un assorbitore di pannello perforato? (Vedi Slide Time: 00.52)

Quindi, se si guarda una figura qui; quindi, se si guarda a questa figura ciò che si vede è che di solito, è costituito da questo sistema in cui si dispone di un pannello sottile; è appoggiata da qualche cavità rigida.
Così, hai studiato dei pannelli acustici fissi con cavità occultata. Quindi, un pannello perforato è uguale a quello con l'unica differenza essendo che ora il pannello non è solido, ma ha dei buchi per tutto. Quindi, è un pannello perforato.
Quindi, questa è la costruzione tipica. Quindi, abbiamo un supporto rigido qui. Quindi, una scatola con un supporto rigido e questa è la cavità dell'aria occultata e poi questo è il pannello o il pannello perforato con fori ad intervalli regolari. Così, questo pannello perforato funziona anche sul concetto

di Helmholtz risonatore. Pertanto, è anche un tipo speciale di oscillatore di primavera. Vediamo come.
(Riferimento Slide Time: 01.46)

Allora, quello che succede è che qui ci lasciamo; ora quello che potete immaginare qui è che quando avevamo il risonatore Helmholtz così, era come un collo e una cavità racchiusa dietro il collo.
E l'aria oscillerebbe sul collo e questo fungerebbe da elemento di ripristino. Allora, quello era un risonatore di Helmholtz.
Quindi, nello stesso principio quello che si può, ma Helmholtz risonatore aveva dei limiti certi.
Ad esempio, la prima limitazione è stata che può prevedere solo una frequenza selettiva e quindi costruire simili tubi ovunque è; ovviamente, difficile da installare e costruire in qualsiasi luogo. Quindi, possono essere difficili da costruire e installare. Così, come un potenziamento a cui è arrivato questo pannello perforato, abbiamo i singoli fori nel pannello, possono essere assunti come il collo.
Quindi, questo è come simile al collo di un risonatore Helmholtz e la cavità dell'aria che si trova dietro questo collo su questa particolare cavità aerea, diventa quindi la cavità del risonatore Helmholtz.
Quindi, ogni buco con la sua corrispondente cavità dietro di esso costituiscono insieme un singolo risonatore Helmholtz. E come si può dire la cavità è confinata così, è come un elemento di primavera.

Quindi, la stessa logica ogni volta che un'onda sonora è incidente, allora guiderà le molecole d'aria qui. Queste molecole d'aria inizieranno ad oscillarsi alla loro frequenza fondamentale e quando inizieranno ad oscillarsi alla loro frequenza fondamentale, poi oscilleranno avanti e indietro a grandi ampiezza. Così, oscillano avanti e indietro a ampiezze molto grandi. E questa aria mentre vanno verso la cavità, l'aria all'interno subisce la compressione e mentre vanno fuori dalla cavità, l'aria diventa espansione. E quindi, a causa della resistenza alla compressione o all'espansione o piuttosto a dire a causa di un modulo sfuso di questa particolare cavità aerea; agisce come elementi di ripristino. Così, diventa come un oscillatore di primavera di massa con l'essere di massa.
Questa primavera di massa; in questo caso particolare, la molla di primavera modello questi piccoli tubi d'aria con la massa che oscillano a e fro attraverso il pannello perforato. Quindi, tutte queste la massa d'aria che oscillano a e fro attraverso i pannelli. La massa d'aria oscillante attraverso di essa diventa come l'elemento di massa e l'aria contenuta all'interno della cavità diventa questo elemento di primavera; l'aria nella cavità. Così, la perforazione e la cavità dietro di essa diventano un singolo risonatore Helmholtz.
(Riferimento Slide Time: 04.36)

Così, come già spiegato, qui possiamo assumere ogni singola perforazione come un collo con una cavità dietro al collo. Quindi, qui il collo è uguale a; quindi, perché abbiamo assunto questo come il collo. Quindi, la lunghezza del collo sarà lo spessore del foglio. Questo è un piccolo; questo è un piccolo spessore. Quindi, questo è quasi equivalente alla lunghezza del collo del singolo risonatore Helmholtz, collo di lunghezza molto piccolo. E il volume d'aria che c'è appena dietro. Quindi, il volume d'aria racchiuso dietro la perforazione e l'appoggio diventa quindi il volume della cavità.
(Riferimento Slide Time: 05.17)

Così, qui si definisce come definire le perforazioni di una cavità. Quindi, ci dovrebbe essere una qualche terminologia con la quale possiamo dire che è così che il pannello viene perforato. Quindi, la terminologia molto comune che viene utilizzata è chiamata come rapporto di area aperta o porosità.
Allora, come si definisce la porosità è che se diamo un'occhiata a questa figura qui. Quindi, in questo particolare corso stiamo studiando solo la perforazione uniformemente distanziata. Quindi, i fori che sono fatti, sono anche nel raggio e sono in essi sono uniformemente distanziati. Quindi, se avete uno sguardo a questa particolare figura qui così, ecco tutti i buchi circolari uniformemente spaziati e la distanza tra il centro di due spazi è s. Quindi, s è la spaziatura e r è il raggio del foro.
Così, σ o la porosità o il rapporto di area aperta è, la è l'area di foro efficace per unità di pannello che è uguale anche a quello che è il se si prende un materiale, allora qual è la superficie totale dei fori divisi per quella che è la superficie totale del materiale o qual è la superficie totale del pannello vi darà qual è la porosità. Quindi, quale percentuale o piuttosto quale frazione dell'area del pannello viene occupata dai fori; quella viene chiamata come un rapporto di porosità o di area aperta.

Quindi, si può anche pensare a quello che è l'area di foro efficace per area unitaria del materiale.
Quindi, supponiamo che questa sia un'unità, questa è una ripetente unità ripetente. Così, come potete vedere per un materiale così grande con così, grande quantità di perforazioni. Se questa unità viene ripetuta di nuovo e di nuovo, si ripete qui e poi si ripete qui e poi si ripete qui. Quindi, la ripetizione di questa unità tutta per tutto il tutto genera il pannello questa particolare unità quando è può essere replicato qui così, sul lato destro, sul lato superiore, sul lato su questo lato.
Quindi, se questa unità viene ripetuta in tutte le direzioni, otteniamo la perforazione complessiva. Ecco, questo è l'elemento ripetente comune che abbiamo preso. Quindi, se prendiamo questo elemento ripetente comune così, all'interno di quell' elemento qual è la zona di buco totale? Si tratta di un quarto di sconto. Sarà la superficie totale dei fori sarà così, la πr 2 è la superficie totale di un buco e ogni angolo abbiamo solo un quarto di quello e ci sono 4 fori di questo tipo.
Così, si esce per essere πr

2within questa unità ripetente. E qual è la superficie totale del materiale o qual è la superficie totale del pannello? L'area totale del pannello esce per essere questa. Quindi, l'area del pannello è questa e questa è la zona del foro per un'unità ripetente. Così, abbiamo preso una unità ripetente comune e abbiamo trovato quella che è la zona del buco e qual è l'area del pannello che poi li divide insieme π (r s) 2.

Così, sigma uscirà per essere πr

2 o l'area totale all'interno di quella unità divisa per la superficie totale del pannello all'interno di tale unità. Ecco, questa è l'espressione di σ che otteniamo per perforazioni circolari uniformemente distanziate. Qui r è raggio di una perforazione e s è la spaziatura tra i centri di perforazione. Qual è la spaziatura tra questi centri di perforazione?
Quindi, questa è la spaziatura e questo è il raggio.
Quindi, questa è l'espressione per:

σ = π (r s) 2

Così, come vi abbiamo spiegato ogni perforazione può essere ipotizzabile come un risonatore di Helmholtz e vediamo di avere anche perforazioni. Quindi, ogni perforazione avrà la stessa frequenza fondamentale. Così, possiamo calcolare quella particolare frequenza fondamentale così, usando l'analogia del risonatore Helmholtz.

(Riferimento Slide Time: 09.40)

Per un risonatore Helmholtz, questa era la frequenza fondamentale:

fperforazione = c 2π
√ S (Ln + 1.7r) V

Qui S era la superficie del pannello del risonatore; diciamo. Quindi, era la superficie del collo e questa era la lunghezza corretta del collo; così, del collo del risonatore. Quindi, questo era per un risonatore di Helmholtz e questo era il volume di cavità corrispondente a quello Helmholtz corrispondente a quel collo.
Ecco, questa è stata la frequenza fondamentale per un risonatore di Helmholtz. Ora, qui la lunghezza del collo o questo Ln è uguale allo spessore del foglio. Quindi, qui questo particolare pannello si comporta come un risonatore di Helmholtz. Quindi, questo è come il collo e la lunghezza del collo sarà semplicemente lo spessore del foglio e la superficie sarà la zona del foro così, perché ogni buco è una perforazione.
Quindi, faremo la media. Così, nella media, la superficie sarà quella che è la superficie di un foro all'interno di un'unità di questa unità ripetente di un materiale. E il volume della cavità sarebbe il volume della cavità dell'aria contenuta all'interno di quella particolare unità ripetente del materiale. Così, ancora oggi prendiamo questa unità ripetente e all'interno di questo stiamo dicendo che cos' è la superficie totale della cavità dell'aria e qual è la superficie totale del foro o l'apertura che ci viene data.

(Riferimento Slide Time: 11.32)

Quindi, con questo che vediamo è che questa è l'espressione per un risonatore Helmholtz quando facciamo un paragone analogo c 2π e la superficie netta racchiusa. Quindi, la superficie netta dell'apertura del collo è semplicemente l'area netta del foro. Quindi, l'area netta di questa apertura del collo è semplicemente πr

2 all'interno di questa unità ripetente.

Così, è:

Area di fori = 1 4
× πr 2 × 4

E il volume netto della cavità dell'aria sarà la superficie moltiplicata per la profondità della cavità. Quindi, se qui c'è qualche unità ripetente, allora qualunque sia la superficie della superficie moltiplicata per questa profondità vi daremo il volume totale della cavità all'interno di quella ripetente unità. Così, diventa d che è la profondità della cavità e la superficie totale che di questo particolare materiale. Così, diventa s 2 volte di questo.

Quindi, ora questa cosa particolare, questa è la lunghezza del collo. Questo è sostituito da; quindi, questa è la lunghezza del collo corretta che viene sostituita da uno spessore del pannello corretto in quanto è lo spessore del pannello che qui è la lunghezza del collo. E questa è la superficie dell'unità ripetente moltiplicata per d che ci dà il volume netto. Quindi, questo corrisponde al volume e a questa S o l'apertura effettiva del collo è l'area di foro efficace che è questa.

Quindi, all'interno di questa ripetizione e questa è l'unità ripetente che si ripete e l'intero materiale viene generato e per ogni unità ripetente avremo la stessa frequenza fondamentale. Quindi, per il complesso che si conosce materiale complessivo la frequenza fondamentale sarà la stessa della frequenza fondamentale per un'unità, un'unità, un'unità ripetente.
Quindi, la frequenza fondamentale totale di un pannello perforato sarà:

pannello forato = c 2π
√ S (Ln + 1.7r) V
= c 2π
√ πr 2 trettificato × s 2d
= c 2π
√ σ trettificato × d Così, questa è una formula molto importante. Quindi, questa è la formula per la frequenza fondamentale di un pannello perforato; σ essendo la porosità o il rapporto di area aperta del pannello, d è la profondità di cavità dell'aria e tcorr è lo spessore del pannello corretto che può essere dato dallo spessore del pannello più la correzione di fine. E dal tavolo che è stato dato nel capitolo sulla risonanza Helmholtz, si può scoprire quale sarà il fattore di correzione approssimativo.
Quindi, tutto questo ci viene dato. Così, possiamo scoprire la frequenza fondamentale di un pannello perforato. Quindi, risolvi qualche problema rispetto a questo pannello di perforazione del pannello assorbente.
(Riferimento Slide Time: 14.25)

Quindi, abbiamo un pannello perforato ci viene dato 10% è il rapporto di area aperta e lo spessore è dato come 6 millimetri e viene installato 15 centimetri davanti a una parete solida.

Ipotizziamo che i fori non siano troppo piccoli d. Quindi, d qui è quello che è uguale alla distanza tra il pannello e la parete solida che è di 15 centimetri e bisogna trovare la frequenza risonante.
(Riferimento Slide Time: 14.52)

Quindi, tutti questi valori ci sono dati. Scrivi questi valori. σ è dato a noi o il rapporto di area aperta è di 10%. Quindi, in frazione sarà 0,1, lo spessore è dato dal pannello è di 6 millimetri che è di 6 × 10 − 3 m.
E il d è quindici centimetro che sarà di 0,15 metro. Quindi, tutto quello che ho scritto in unità SI. Poi la frequenza naturale di questo pannello perforato di resina sarà:

pannello forato = c 2π
√ σ rettificato × d

Perché il raggio non ci viene menzionato qui. Quindi, r non ci viene dato, 'r' non è dato. Quindi, la correzione di fine non può essere trovata perché la correzione di fine è qualche fattore di "r".
Quindi, ogni volta che i dati insufficienti sono dati quando in quel caso prendiamo semplicemente lo spessore effettivo come uno spessore perché non sappiamo quale sarà il fattore di correzione fine. Quindi, in quel caso la soluzione così, ci prendiamo t uguale a quindi, ci prendiamo tcorretti approssimativamente come lo spessore del pannello perché la correzione di fine non è possibile trovare senza dati incompleti; senza dati incompleti non è possibile trovarlo.

Quindi, dobbiamo trovare la frequenza risonante che ne esce fuori; ora di nuovo prendere aria a temperatura ambiente ok. Quindi, lasciateci; ancora nessun mezzo ci viene specificato. Quindi, prendiamo aria a temperatura ambiente ok, sta diventando un po' congestionato; lasciamelo riscrivere. Quindi, ora abbiamo preso aria a temperatura ambiente perché non è specificato alcun mezzo. Dato che non è stato specificato un mezzo così, prendiamo il mezzo comune qui.
Quindi, quello che otteniamo è poi c = 340 metri al secondo. Quindi, la frequenza risonante sarà:

pannello forato = c 2π
√ σ rettificato × d
= 340 2π
√ 0,1 6 × 10 − 3 × 0,15 = 570,4 Hz

(Riferimento Slide Time: 17.35)

Ecco, questa è una soluzione per questo particolare pannello.

(Riferimento Slide Time: 17.40)

Risolvi un altro problema. Quindi, costruendo il così, idealmente qualsiasi tipo di pannelli perforati può essere costruito con qualsiasi valore di profondità di cavità o qualsiasi valore di porosità e qualsiasi valore di spessore del pannello. Ma di solito ci sono dei limiti; per alcuni limiti sono a causa della fisica della; la fisica o la limitazione fondamentale del materiale stesso nelle equazioni e poi alcune limitazioni sono dovute alla manifattura. Quindi, molte limitazioni di questo tipo sono imposte e dovute a quella in situazioni pratiche.
Si dà che gli spazi aerei da 1 centimetro a 30 centimetro possono essere utilizzati. Quindi, queste sono la pratica nelle limitazioni generali di fabbricazione etcetera che dominano. Ecco, questa è la limitazione sulla profondità dello spazio aereo e analogamente possono essere utilizzati con aree aperte che vanno da 1 a 30 e spessore da 2 a 25 millimetri. Così, la gamma pratica di d sigma e t ti viene data. Bisogna calcolare allora qual è la gamma della frequenza di risonanza utilizzando questo limite sopra riportato.

(Riferimento Slide Time: 19.00)

Quindi, prima scrivi i limiti. Così, qui lo spazio aereo può essere da qualche parte tra 1 centimetro a 30 centimetro. Quindi, scrivo tutto all'interno dell'unità SI. Quindi, sarà 0,01 metersto 0,3 metri è il d, σ è dato come 0,01 o 1 percentuale a 30 percentuale che è pari a 0,3 e d è dato come.
Quindi, si possono costruire dei valori più alti, ma in questo particolare problema qualche limitazione di fabbricazione è stata imposta e vengono date determinate limitazioni, ma non sono il caso ovunque. Quindi, solo per questa domanda questi sono i limiti. Quindi, questo spessore è da qualche parte tra 3 millimetri a 25 millimetri. Così, ho scritto tutto all'interno dell'unità SI. Così, ho scritto tutto questo e sappiamo che il fpp o la frequenza risonante del pannello perforato è:

fPP = c 2π
√ T × d ×

Quindi, e dobbiamo trovare qual è la gamma di minimo e il massimo qual è la gamma delle frequenze. Così, f PP, minimo e f PP, massimo deve essere trovato, per trovare qual è la gamma di frequenze pratiche che si possono ottenere. Ora il fPP quando fPP sarà minimo? Se guardiamo a questa equazione fPP, saremo minimi quando il numeratore è massimo e il denominatore.
Quindi, il fPP sarà minimo quando il numeratore è minimo, quando il numeratore è minimo e il denominatore è massimo, allora otterremo il valore minimo di fPP. Quindi, fPP = c 2π
√ T × d ×

Si prende il valore minimo del numeratore che è il valore minimo di questo e i valori massimi di questo e lo mettono insieme. Di nuovo prendiamo aria a temperatura ambiente, l'aria a temperatura ambiente è presa come mezzo.
Quindi, prendiamo questo valore è 340; ok. Quindi, tutto calcolando per l'aria a temperatura ambiente; in certe domande qualche altro mezzo può essere specificato e poi bisognerà usare la velocità del suono corrispondente a quel mezzo. Quindi, se usi questo valore qui e metti il valore corrispondente così, il valore minimo di σ metti e il valore massimo dello spessore e il valore massimo di questa profondità. Poi quello che si ottiene è da qualche parte vicino; quindi, quello che si sta ottenendo è da qualche parte vicino a circa 62 Hertz.
E quando fai la stessa cosa per f PP, massimo, sarà: c 2π te questo per il massimo del valore.
Questo si assume come massimo e il denominatore che si assume come minimo per ottenere il valore massimo di questo. Quindi, questo è quando il numeratore è massimo e il denominatore è minimo. Quindi, il fPP è massimo qui.
(Riferimento Slide Time: 23.03)

Quindi, se si prendono questi valori allora:

fPP, max = c 2π
√ 0,3 0,003 × 0,01 = 5411 Hz

Quindi, 0,003 e 0,01. Quindi, questo quando si calcola questo particolare valore così, quello che si ottiene è da qualche parte vicino a 5411 Hertz. Quindi, si può dare una gamma approssimativa. Quindi, basta approssimare o arrotondare la gamma o diciamo arrotondare le frequenze arrotondate dai valori f. Quello che otteniamo è la gamma diventa la gamma delle frequenze risonanti o la gamma di fPP diventa tra 60 Hertz a 5400 Hertz e così via.
(Riferimento Slide Time: 24:18)

Così, che diventa la nostra gamma, puoi esprimerlo così o esprimerlo in questa forma. Quindi, è un elemento all'interno di questo particolare intervallo.

(Riferimento Slide Time: 24:29)

Così, ora che abbiamo risolto due diversi problemi in base al pannello perforato. Quindi, ci dà una migliore comprensione. Così, proprio come nel caso di risonatori di pannelli, c'è stata una profondità d'aria ottimale alla quale si è verificato il massimo assorbimento e una profondità ottimale in cui l'assorbimento minimo ha avuto luogo esattamente la stessa logica qui. Quindi, l'assorbimento sarà massimo al momento in cui la profondità di cavità è λ/4 e l'assorbimento sarà minimo e la profondità di cavità è di λ/2.
(Riferimento Slide Time: 25:00)

E abbiamo la stessa spiegazione che quando il pannello viene utilizzato all'interno di una stanza chiusa, allora le modalità delle stanze hanno generato così che ad ogni λ/4 la velocità delle particelle sia il massimo. Quindi, quello che succede è che la velocità massima delle particelle si verifica a λ/4 ogni volta che le modalità sono impostate all'interno di una stanza e perché la velocità massima delle particelle è qui.
E questo si basa sull'accoppiamento acustico e l'energia persa guidando le molecole.
Così, quando l'energia sonora colpisce i pannelli con la massima velocità delle particelle, si creerà poi una grande quantità di vibrazioni attraverso e le molecole d'aria intorno alle perforazioni vibreranno o oscilleranno a ampiezze molto grandi. Quindi, verrà creata una risonanza più forte e l'assorbimento nella magnitudo di assorbimento aumenterà sempre più potenza saranno disegnate e molto grandi vibrazioni per indurre questa grande quantità di vibrazioni.
Quindi, lo stesso e la stessa logica viene utilizzato per λ/2. Quindi, il minimo è a λ/2; qui anche a λ/2 e poi λ/2. Quindi, si usa la stessa logica ed è per questo che λ/2 dove v è minimo.
Quindi, qui quello che v è uguale al massimo a questa particolare distanza e qui v è minimo a questa distanza e quindi, assorbimento minimo.
Quindi, v è quasi 0 o trascurabile a quella distanza allora erano ogni qualvolta l'energia sonora sta colpendo a λ/2. Poi la velocità non è sufficiente a guidare le molecole. Quindi, nessuna risonanza si svolge ok. A volte quello che viene fatto è che hai un pannello perforato e dentro la cavità, hai riempito con materiali porosi.
(Riferimento Slide Time: 26:56)

Quindi, qual è l'effetto del materiale poroso è che sappiamo che una tale tipologia di risonatori, funzionano solo in frequenza selettiva. Così, non appena la risonanza colpisce improvvisamente α salterà. Raggiungerà un valore di picco e poi diminuisce. Quindi, si ottiene una gamma molto ristretta di picco di assorbimento elevato, ma possiamo allargare questa gamma se la riempiamo di materiale poroso.
Quindi, quando si aggiunge un materiale poroso ad esso, poi materiale poroso anche alle frequenze diverse dalla risonanza che fanno quando l'energia sonora è incidente. Poi non ci sarà alcun effetto di pannello, ma i materiali porosi che faranno il loro assorbimento. Quindi, qualche assorbimento avverrà a tutte le frequenze a causa di materiale poroso, ma a risonanza perché il materiale poroso c'è.
Così, di solito a risonanza cosa succede il pannello vibra e le molecole d'aria, vibrano tanto attraverso il pannello che crea grandi ampiezze e la maggior parte dell'incidente energetico si perde nel fare questo lavoro di vibrazione o oscillazione delle particelle. Ma se si aggiunge materiale poroso, si ostacola questa grande quantità di oscillazioni di molecole d'aria. Quindi, alla risonanza leggermente l'assorbimento diminuirà a causa della resistenza offerta al flusso dai materiali porosi, ma alle restanti frequenze l'assorbimento avverrà a causa della dissipazione del calore da parte del materiale poroso.
(Riferimento Slide Time: 28:22)

Quindi, in quel caso questa sarà una curva tipica. Quindi, questo è un picco brusco quando non c'è solo un pannello perforato e quando ci si aggiunge un materiale poroso, si ottiene un picco più ampio.

Quindi, sebbene l'intensità di assorbimento dell'intensità si riduca, ma il picco si amplia in modo che sia l'effetto di aggiungere un materiale poroso.
(Riferimento Slide Time: 28:44)

E quali sono alcune delle aree in cui tali risonatori possono essere utilizzati? Ora avete se avete visto che vedrete che commercialmente ci sono molte unità di box audio e questa figura mostra un tipico esempio di unità sonora.
Quindi, è costituito da una cavità o da uno slot che è ricoperto da qualche pannello perforato e di solito vengono utilizzati come assassini di spigoli. Quindi, le frequenze di destinazione sono più piccole di 250 Hertz. Quindi, anche se si vedono gli altoparlanti il pannello dell'altoparlante sembra questo perché perché per ottenere un suono più chiaro dobbiamo ridurre il basso o il rumore a bassa frequenza e questa cosa particolare è come un pannello perforato che sta cercando di ridurre il rumore che ne esce. Ecco, questo è un tipico esempio di utilizzo commerciale di un pannello perforato.

(Riferimento Slide Time: 29:36)

Quindi, pochi esempi di vantaggi e limitazioni sono prima di tutto che non sono fatti di fibre e non sono fatti di fibre e non possono esserlo. Quindi, non hanno bisogno di essere tempo puliti e di nuovo sono più duraturi e sono convenienti da pulire e la loro superficie può essere dipinta.
Quindi, se dipingete la superficie; saranno esteticamente belle, ma di nuovo nel dipinto bisogna fare attenzione che la pittura non debba bloccarlo, bloccargli la perforazione. Quindi, può essere dipinto solo fino a quando i fori non sono bloccati. Quindi, quello che potete fare qui è che già prendete un pannello dipinto dipinto e lucido e poi fate le perforazioni e usatelo all'interno delle stanze. Quindi, sembra buono anche e ha anche perforazioni.
Quindi, può essere usato esteticamente.
Ma i limiti sono che la magnitudo di assorbimento ottenuta da questo non è molto elevata e l'assorbimento di gamma ampio è difficile e non molto pratico perché hanno una gamma di frequenza di assorbimento molto bruscamente. Quindi, questi sono certi vantaggi e limiti. Quindi, quello che abbiamo visto è che ogni risonatore se si tratta di un risonatore Helmholtz o di un risonatore di pannelli che si basa sullo stesso concetto, entrambi hanno una limitazione a quello che è il massimo che possono assorbire.
E se si torna alla lezione precedente si può vedere qual è la limitazione o qual è il massimo assorbimento. Quindi, a causa di questa limitazione di solito anche se possono assorbire molto selettivamente, ma la magnitudo di assorbimento non è molto alta. Così, il prossimo set di lezioni sarà su pannello micro perforato. Si tratta di un ulteriore potenziamento o miglioramento di un pannello perforato e che tentano di provare a cattare a questa limitazione che è una nuova forma di risonatore che raggiunge quanto un assorbimento più alto rispetto a Helmholtz risonatore e pannello e risonatori di pannelli perforati. Allora, ci vediamo per la prossima lezione.
Grazie.