Loading
Note di Apprendimento
Study Reminders
Support
Text Version

Pannello Fonoassorbitori Audio

Set your study reminders

We will email you at these times to remind you to study.
  • Monday

    -

    7am

    +

    Tuesday

    -

    7am

    +

    Wednesday

    -

    7am

    +

    Thursday

    -

    7am

    +

    Friday

    -

    7am

    +

    Saturday

    -

    7am

    +

    Sunday

    -

    7am

    +

Video 3

Benvenuti a lezione 17 sulla serie su Acoustic Materials and Metamaterials. Dunque, la discussione odierna sarà su un nuovo tipo di materiale fonoassorbente che è un Panel Sound Absorber. Quindi, in precedenza abbiamo discusso di materiali fibrosi porosi e i limiti con tale tipo di materiali sono che prima di tutto non sono puliti. Hanno bisogno di manutenzione tempestiva perché hanno un sacco di porzioni e fibre che possono essere contaminate molto facilmente.
Quindi, non è una soluzione duratura e non è anche in grado di offrire un assorbimento a bassa frequenza. Quindi, alcuni di questi limiti saranno noi che cercheremo di rivolgerci qui e questo è affrontato utilizzando un fonoassorbente del pannello.
(Riferimento Slide Time: 01.07)

Quindi, iniziamo rapidamente con cosa si intende per un fonoassorbitore del suono. Quindi, gli ammortizzatori del pannello acustico sono fogli sottili non porosi di compensato metallico o qualche lamina di stiff e agiscono come assorbitori a basse frequenze. Così come potete vedere proprio nella definizione ciò che vediamo è che stiamo utilizzando qualche foglio sottile non poroso di materiale. Di solito è un materiale duro come il metallo, il compensato o qualche lamina di stiff, ma è abbastanza sottile

per vibrare. Quindi, un tale tipo di materiali non porosi sono utilizzati così ovviamente saranno più duraturi perché non avrebbero bisogno di una pulizia tempestiva perché non avrebbero porzioni.
E poi questi tipicamente agiscono come assorbitori a basse frequenze dissipando i suoni mediante dissipazione del suono causato dalle vibrazioni del pannello. Quindi, studieremo cosa si intende per questo. Quindi, tipico così tipicamente abbiamo pannelli sottili. Così, come suggerisce il nome è un pannello.
Quindi, può essere un foglio sottile di metallo, compensato, lamina di stiva e possono essere utilizzati in 2 modi.
Prima può essere liberamente sospeso o clampato sul suo angolo.
Quindi, qui abbiamo un pannello che sono i cavi alcuni cavi sottili sono utilizzati ad ogni angolo ed è appeso da un soffitto o da un qualsiasi soffitto particolare o da qualsiasi struttura particolare, ma in compenso possiamo anche avere dei pannelli acustici fissi. Quindi, qui lungo tutto il perimetro abbiamo qualche graffio fisso che viene fatto e poi possono essere sigillati con la nostra cavità d'aria o riempiti con un materiale assorbente. Quindi, se come entro in questo successivo, attraverso la lezione otterrà il significato di questi chiaramente.
(Riferimento Slide Time: 02.59)

Quindi, per mostrarvi questi pannelli acustici sono oggigiorno largamente utilizzati ovunque perché possono essere verniciati, possono essere utilizzati in varie forme e dimensioni e sono acusticamente siamo esteticamente molto gradevoli. Quindi, se vedete qui questo vi mostra un pannello acustico liberamente sospeso in un ufficio aperto. Quindi, questi sono i pannelli o i pannelli acustici. Quindi, questo è un pannello sospeso che si vede avere un pannello e questo è appeso al rooftop attraverso questi cavi come potete vedere qui e sembra acusticamente piacevole, sembra molto esteticamente piacevole.
(Riferimento Slide Time: 03.36)

Allo stesso modo qui questo mostra l'esempio di alcuni pannelli acustici fissi in una zona di attesa ospedaliera. Quindi, qui tutti questi blocchi che sembrano piastrelle questi diversi blocchi colorati questi sono in realtà pannelli acustici. Quindi, abbiamo un muro tipico senza pannello e poi quando questi pannelli sono in una sorta di fissaggio a queste pareti poi questi diventano pannelli acustici fissi. Questo sta diventando ancora più creativo.
(Riferimento Slide Time: 04.02)

Così, qui in una zona di caffè. Hai un sacco di queste tavole. Quindi, a un telespettatore può sembrare che si tratti di una sorta di decorazione, decorazione a muro o sorta di fatto per uno scopo estetico, ma il motivo principale per usare questi pannelli è quello di ridurre il rumore. Quindi, questi sono in realtà pannelli acustici che due di voi potrebbero sembrare elementi estetici.
(Riferimento Slide Time: 04.30)

Così, come vedete può essere utilizzato in un'ampia varietà di modi. Allo stesso modo nel nostro cubicino da ufficio è questo l'ennesimo esempio. Quindi, abbiamo di nuovo un pannello sospeso. Quindi, qui questo pannello non è sospeso da tutti i 4 angoli piuttosto è sospeso da un solo lato in forma di ventilatore, ma questi sono tutti pannelli acustici sospesi.

(Riferimento Slide Time: 04.53)

Quindi, questi possono essere utilizzati in vari modi diversi. Quindi, ora, si sa già che lo schematico per un sospeso assorbe il pannello sospeso. Quindi, hai un pannello che pende da qualche struttura sia lungo i 4 angoli o anche solo da un lato come abbiamo visto nell'ultimo caso. E per un pannello fisso come ci sembra di farci vedere cosa fa un pannello fisso dall'interno. Quindi, un pannello fisso dall'interno sembra questo.
Quindi, abbiamo un materiale sottile questo è il pannello esatto questo è quello che chiamiamo pannello o un piatto sottile e poi è e abbiamo una scatola robusta o un materiale duro e il pannello è posizionato sulla parte superiore; in cima c'è un gas sigillato tra questo. Allora, tu hai quello che abbiamo è che diciamo che abbiamo qualche struttura cava. Quindi, è tutto fatto di lasciarci dire legno di spessore.
Quindi, abbiamo qualche scatola vuota che rimuoviamo un lato e sostituiamo quello con un foglio sottile di materiale e avremo aria in mezzo. Così, che diventa un tipico pannello acustico fisso. Allo stesso modo ora all'interno di questa particolare struttura cava possiamo aggiungere qualche guarnizioni assorbenti. Questo può essere un altro trattamento che si può fare.

(Riferimento Slide Time: 06.10)

Oppure possiamo riempire l'intera scatola con questi assorbitori. Quindi, l'assorbitore è riempito all'interno. Abbiamo uno studio o una scatola di materiale duro e poi abbiamo un foglio sottile di materiale sulla parte superiore che funge da pannello. Quindi, tutto questo è una visione trasversale del materiale. Quindi, nel complesso, immaginate di avere una scatola dimensionale 3 con una delle facce sostituite da un pannello.
(Riferimento Slide Time: 06.36)

Ecco, questo è quello che si può immaginare. Allora, come funzionano. Ora sappiamo che ora questi pannelli sono solitamente utilizzati per applicazioni indoor. Quindi, la prima cosa che dovete ricordare è che sono utilizzati per applicazioni indoor. Quindi, all'interno di una stanza chiusa. Così, quando studiavamo di onde in piedi e di risonanza. Così, abbiamo visto che se abbiamo un mezzo di vincolo. Quindi, in un mezzo di vincolo avrà alcune modalità fisse o alcune frequenze naturali. Quindi, in condizioni di stato stazionario l'onda sonora esiste solo su questa modalità fissa.
(Riferimento Slide Time: 07.21)

Così, quando abbiamo una stanza. Così, in una stanza, all'interno di una stanza le frequenze naturali di una stanza sono date da questa espressione e questo può essere molto facilmente derivato proprio come abbiamo ricavato l'espressione per le onde sonore all'interno di un lungo tubo. Quindi, quello che abbiamo ipotissimo che ci fosse che entrambe le estremità sono rigide e alla fine rigida la velocità delle particelle diventa 0.
Quindi, quella era la condizione limite utilizzata. La stessa condizione limite può essere utilizzata per questa stanza dimensionale 3 che sia. Quindi, voi le condizioni limite qui le condizioni che si possono imporre è che l'intera stanza sia costituita da queste pareti rigide e tetti e soffitti. Quindi, v = 0 a x = 0 e, Lx a y = 0 e Ly at z = 0 e Lz. Così, ad ogni limite questo è ciò che sta accadendo e quando lo si risolva si otterrà questa particolare espressione.

(Riferimento Slide Time: 08.19)

Nello stesso modo in cui abbiamo un pannello quindi pannello avrà anche la sua frequenza fissa e la frequenza per un pannello.
(Riferimento Slide Time: 08.30)

Quindi, andrò dritto alla soluzione approssimativa. Quindi, supponga di avere un pannello fisso con una cavità occultata che vi avevo mostrato. Così, le frequenze naturali di questo pannello escono per essere:

fr = 60
Zzoσd

Quindi, questo è il approssimarsi di questo è dopo che viene ricavata una soluzione approssimativa.
Qui, σ è la massa per unità di superficie del materiale e d è la lunghezza della cavità dell'aria. Quindi, se torniamo alla figura.
Così, in questo caso d era la lunghezza della cavità aerea occultata lo spessore di questa cavità d'aria e σ è la massa per unità di area di questo particolare pannello che stiamo utilizzando. Questa è la massa per unità di unità del pannello e questa è la distanza tra il pannello e il supporto rigido o lo spessore della cavità dell'aria.
Quindi,

fr = 60
Zzoσd

È la frequenza naturale di questo pannello e la frequenza naturale di un pannello completamente riempito con assorbitore esce per essere questo. Ecco, queste sono le 2 soluzioni. Quindi, ogni pannello così ora, che abbiamo l'espressione per quella che è la frequenza naturale di questo pannello fisso.
(Riferimento Slide Time: 09.53)

Poi la frequenza naturale di un pannello sospeso può essere data da questa equazione questa è l'equazione che otteniamo se lo risolviamo. Ad ogni modo la cellula la derivazione di questo non rientra nell'ambito di questo corso. Quindi, solo la lavorazione di questi materiali e i loro vantaggi e i loro limiti sono. Quindi, ti sto direttamente dando le espressioni.

(Riferimento Slide Time: 10.17)

Così, come funziona questo assorbitore di pannelli. Così, ogni qualvolta abbiamo posizionato il pannello all'interno di qualche stanza o di qualsiasi area chiusa e qualche suono viene generato all'interno di quella stanza. Poi ora sappiamo che la stanza stessa ha le sue frequenze naturali e quindi, queste onde sonore saranno il suono che la SPL sarà la più alta a queste frequenze naturali perché è lì che la risonanza avrà luogo e una pesante quantità di vibrazioni le particelle oscilleranno con ampiezza quasi infinita.
Così, la SPL all'interno di una stanza può esistere solo all'interno delle sue modalità naturali. Quindi, se lo mostro qui questo è un esempio particolare lo sto dando qui. Questo era il SPL misurato per una stanza particolare. Così, come potete vedere nel complesso i livelli di decibel rimangono molto bassi e poi saltano all'improvviso ogni volta che arriva una modalità della stanza.
Quindi, ogni volta che saltano ogni volta che abbiamo come f1, f2, f3. Quindi, saltano ogni volta che corrisponde con la frequenza naturale della stanza. Quindi, se possiamo mitigare il rumore basta aggiungere queste particolari frequenze naturali. Quindi, il rumore complessivo può essere ridotto in misura molto più ampia perché il rimanente è molto basso, la grandezza massima è solo in concentrazione ad alcune particolari frequenze.
Quindi, se sappiamo che alcuni già sappiamo queste sono le, queste sono le frequenze alle quali è presente la massima intensità acustica poi possiamo tagliare selettivamente questi tagliando il rumore a queste particolari frequenze e questo è ciò che questo assorbitore può fare. Così, come fa

agire? Possiamo progettare un assorbitore di pannello e sappiamo che la frequenza naturale di un assorbitore di pannello è data da queste espressioni.
Così, possiamo selezionare il valore di σ e d tale che la frequenza naturale dell'assorbitore del pannello corrisponde alla frequenza naturale della stanza perché questa è le frequenze in cui desideriamo il controllo del rumore perché tutto il suono è contenuto all'interno di quella frequenza. Quindi, in quel caso così ogni volta che questo accade un pannello è progettato e la frequenza naturale di spazio corrisponde con la piastra che significa che le onde sonore che arrivano a quella frequenza si accoppiano acusticamente con la piastra. Così, questo si chiama accoppiamento acustico.
Così, si svolge l'accoppiamento acustico. Quindi, in questa situazione ciò che accade è che l'onda sonora generata nella stanza viene ora utilizzata per far vibrare questo pannello perché la frequenza di vibrazione del pannello è la stessa della frequenza dell'onda sonora incidente. Quindi, l'onda sonora sta ora cercando di far vibrare il pannello e quindi, l'onda sonora sta ora facendo lavoro nel vibrare il pannello. Così, la maggior parte dell'energia sonora si perde nel fare lavoro contro questo pannello.
Ecco, questo è il principale principio di dissipazione seguito da un risonatore di pannelli. Quindi, come potete vedere è che in un risonatore di pannelli possiamo progettarle per avere particolari frequenze naturali. Quindi, ogni volta che un suono di destinazione alle stesse frequenze incidente poi porterà a grandi vibrazioni di ampiezza o in questo caso e le onde sonore che si stanno verificando sul pannello influenzeranno.
Quindi, quello che succede c'è attivamente ora a fare lavoro per spostare il pannello per terminare il flusso e stanno facendo e a risonanza fanno più lavoro perché a risonanza il pannello vibra di più. C'è un forte accoppiamento acustico e tutta la potenza sonora che si sta verificando viene ora utilizzata per guidare i pannelli a e fro.

(Riferimento Slide Time: 14.04)

Quindi, nel complesso ciò che accade questi diventano ottimi assorbitori alle loro frequenze naturali. E qual è l'effetto di una cavità aerea occulta. La cavità aerea occulta si comporta semplicemente come elemento primaverale qui che significa che si sta comportando come forza di ripristino. Così, quando le onde sonore sono incidenti sul pannello, il pannello inizia a vibrare alla sua frequenza naturale e il lotto di lavoro viene fatto per vibrarlo e l'energia sonora si perde. Così, mentre vibra e fal cerca di comprimere questa aria sigillata ed espandere l'aria sigillata.
Quindi, a causa della resistenza alla compressione e all'espansione agiscono principalmente come elemento di ripristino. Quindi, supponga che questo pannello venga spinto da questa parte lasciandoci dire che l'energia sonora è incidente qui e il pannello viene spinto a questo lato poi comprime l'aria, ma l'aria non vuole rimanere compressa perché resiste alla compressione. Quindi, spingerà il pannello al contrario.
Quindi, il pannello verrà spinto. Così, diventerà un moto a e fro, e man mano che il pannello viene spinto l'aria si espanderà e di nuovo cercherà di riportarla a comprenderlo e portarla in posizione di equilibrio. Quindi, questo è più simile a una forza di ripristino per assicurarsi che le oscillazioni del pannello continuino.

(Riferimento Slide Time: 15.29)

Ecco, questo è quello che succede. Ora, se riempiamo questo pannello con il materiale assorbente allora quello che stiamo facendo qui è che l'onda sonora viene incidente sul pannello. Il pannello inizia a vibrare a e fro e come il pannello sta vibrando l'aria all'interno del. Così, sappiamo che questo era un mezzo che aveva un po' di aria e poi il mezzo poroso è stato messo dentro. Quindi, questo mezzo poroso avrà anche aria all'interno e mentre il pannello sta vibrando sta causando l'aria alla forza esposta per iniziare a vibrare con il pannello. Quindi, il tipo di vibrazione del pannello.
Quindi, in modo efficace quello che succede qui è che ci sono strati a 2 vie di accoppiamento acustico. Così, prima di tutto un'onda sonora longitudinale stava vibrando a e fro nella stanza. Questo era il rumore. Colpisce il pannello e fa funzionare il pannello per viziarlo a e fro e poi il pannello stesso fa funzionare sulle particelle d'aria del mezzo poroso e le particelle d'aria presenti nel mezzo poroso anche vibrano e si vibrano e mentre si vibrano e passano sull'energia sonora poi anche qualche energia è persa a causa della viscosità e dell'attrito come abbiamo studiato nel caso precedente.
Quindi, in un mezzo poroso quando le molecole d'aria iniziano a vibrare longitudinalmente e passano attraverso un mezzo poroso poi la maggior parte dell'energia sonora viene dissipata a causa della viscosità, dell'attrito, oltre che a causa delle vibrazioni strutturali e anche a causa di altre resistenze. Quindi, anche le perdite accadranno. Così, qui in questo caso qualche energia sarà persa a causa di un lavoro contro il pannello e qualche energia si perderà mentre le onde sonore passano attraverso il materiale poroso.

Quindi, ci saranno 2 più 2 vie di perdita e sappiamo che si tratta di un tipico assorbitore a bassa frequenza. Il pannello è solo un assorbitore alla propria frequenza naturale. Quindi, ogni volta che l'onda incidente di destinazione è uguale alla sua frequenza naturale allora l'accoppiamento avviene e si lavora per far vibrare il pannello. Ma ad altre frequenze anche il mezzo poroso può fungere da buon assorbitore. Così, può allargare la caratteristica di assorbimento.
(Riferimento Slide Time: 17.41)

Così, questo mostra questo grafico mostra qual è l'effetto dell'aggiunta di un materiale poroso. Quindi, diciamo di avere un pannello fisso qui, nessun materiale poroso e questo è un picco tipico. Quindi, questo potrebbe essere questo picco corrisponde alla frequenza di risonanza del pannello. Quindi, la frequenza con cui avviene la risonanza è la frequenza alla quale si perderà la potenza massima. Quindi, l'assorbimento massimo avrà luogo a quella frequenza e ora anche il perché stiamo usando lo stesso pannello. Quindi, abbiamo la stessa frequenza naturale approssimativamente uguale.
Quindi, ora sta accadendo anche a frequenza risonante, ma la magnitudo complessiva dell'assorbimento è aumentata perché ora abbiamo; abbiamo; abbiamo una perdita dovuta al fatto di lavorare nel vibrare il pannello e l'altra perdita avviene mentre passa attraverso il materiale. Quindi, ci sono 2 vie di perdita e da qui l'assorbimento complessivo di assorbimento in tutto.
Quindi, questo è l'effetto di aggiungere materiale poroso.
Quello che otteniamo è che il riempimento poroso di materiale poroso potenzierà α in tutto il tutto a tutte le frequenze tranne ovviamente, a frequenze basse perché a frequenze basse molto basse frequenze meno che lasciarci dire 500 materiali porosi Hertz sono inefficaci, ma a frequenze più alte nella loro zona di funzionamento si aggiungeranno solo di più all'assorbimento.
(Riferimento Slide Time: 19.23)

Vi sto dando 2 dichiarazioni qui. L'assorbimento è massimo quando il vuoto d'aria tra il pannello e la parete rigida è dato da:

d = λ 4

Quindi, l'assorbimento massimo avviene quando la distanza tra il pannello e il suo appoggio è λ 4 e l'assorbimento è minimo quando il vuoto d'aria tra il pannello e la parete rigida è λ 2 e questo vale sia per un pannello fisso che per un pannello liberamente sospeso. Quindi, la distanza tra il pannello e il muro se si tratta di un assorbimento massimo λ 4, e quando si tratta di λ 2 minimo

l'assorbimento e la ragione di questo è che qui vediamo una stanza.

(Riferimento Slide Time: 20.05)

Allora, diciamo che abbiamo questa stanza e queste sono le 2 opposte pareti della stanza. Così, ogni volta che l'onda sonora viene generata nella stanza, seguirà questa sorta di modello perché alla parete rigida a questa è la modalità di velocità. Diciamo che queste sono le modalità di velocità o questo dimostra la funzione della velocità. Quindi, la condizione di un muro rigido è che la velocità delle particelle acustiche diventa 0 a un muro rigido perché non permette di passare ulteriori onde.
Quindi, l'oscillazione delle particelle improvvisamente deve fermarsi a un muro rigido. Così, v diventa 0 al muro rigido. Quindi, se metti questa condizione allora le varie forme che possiamo ottenere sono questa. Diciamo che o otteniamo una forma qui dove questo è il minimo, questo è il minimo, questa può essere la seconda modalità, questa può essere terza modalità e così via.
E a qualsiasi modalità ciò che si osserva è che a distanza di λ 4
. Dunque, questa intera distanza è λ giusto un ciclo completo sarà lambda. Così, questa distanza da qui a qui sarà λ 2 e questa distanza sarà λ 4
. Dunque, ad ogni modalità tale a λ 4 otteniamo il massimo

velocità vmax.
Così, vmax si ottiene a λ 4 e se sappiamo che il se. Quindi, se un pannello viene posizionato a questa particolare distanza. Quindi, il che significa che quando le onde sono generate in una stanza allora a quella distanza colpiranno il pannello con la massima velocità. Quindi, se i se stanno colpendo il pannello con la massima velocità allora ovviamente, prima di tutto le vibrazioni del pannello vanno migliorate così come quando e la stessa velocità viene ora trasmessa attraverso il materiale poroso. Quindi, il massimo suono la velocità massima è in questo luogo.
Quindi, le oscillazioni massime massime delle vibrazioni e quindi, il massimo lavoro sarà fatto nel vibrare il pannello e il materiale poroso. Così, a λ 4 otteniamo il massimo assorbimento e dalla stessa logica ogni qualvolta la distanza è λ 2
. Dunque, questo è λ 2 in questa distanza, questo è λ 2, questa distanza di nuovo è λ 2, questa distanza di nuovo è λ 2 e così via. Così, a λ 2, v sarà minimo.

Quindi, la velocità minima è disponibile. Quindi, il lavoro minimo è fatto.
(Riferimento Slide Time: 22.44)

Così, per sintetizzare gli assorbitori del pannello agiscono come assorbenti avendo una caratteristica di assorbimento massima alle sue frequenze fondamentali e questo assorbimento può essere aumentato e il picco può essere amplificato se si usa qualche materiale poroso dietro l'assorbitore. E l'assorbimento massimo si ottiene quando il pannello viene mantenuto a una distanza di λ 4 da una parete rigida o da un pavimento o da un soffitto qualunque e perché questo pannello ha alcune frequenze di risonanza fissa.
Pertanto, la caratteristica di assorbimento sta per essere molto affilata il che significa che se questa è la frequenza questa è α, l'assorbimento può essere così e così si sta verificando al massimo solo alla sua frequenza risonante e poi di nuovo diminuendo bruscamente. Ma per ottenere un assorbimento più ampio di frequenza quello che possiamo fare è che possiamo allora utilizziamo una combinazione di diverse dimensioni e spessore di assorbitori distanziali.
Così, di solito in tutti gli esempi che vi ho mostrato dove sono stati utilizzati pannelli acustici avete visto che non è stato utilizzato un singolo pannello, ma c'era una serie di pannelli diversi.
Perché perché un pannello avrà una sola frequenza fondamentale. Quindi, può avere solo un picco intorno a una particolare frequenza, ma per ottenere un assorbimento più ampio possiamo avere un sacco di pannelli.
Quindi, diciamo che il panel 1 dà questo. Questo è dovuto al pannello 1, questo è dovuto al pannello 2, questo è dovuto al pannello 3 e così via. Quindi, nel complesso possiamo ottenere; la riduzione complessiva che otteniamo è questa.
Quindi, è più ampio e attraverso tutte le gamme di frequenza. Quindi, per ottenere un ampio assorbimento possiamo avere un po' diverso e possiamo avere una combinazione di pannelli diversi con frequenze di risonanza diverse.
(Riferimento Slide Time: 24:43)

Quindi, per mostrarvi alcuni esempi qui vi mostrerò.

(Riferimento Slide Time: 24:47)

Quindi, prima di procedere con alcuni ulteriori esempi i vantaggi e i limiti sono dati da prima di tutto come già sappiamo che sono non perforati. Quindi, sono più duraturi non hanno porzioni o fori esposti che avrebbero bisogno di una pulizia e manutenzione puntuale e questi pannelli possono quindi essere verniciati e trattati. Perché il mezzo poroso non possiamo dipingere perché bloccherà i pori e il particolare materiale diventerà inefficace che rifletta, ma questo pannello qui non esiste una tale limitazione.
Così, qui possiamo dipingere queste superfici, possiamo avere una superficie di forma diversa, possiamo dipingerle e trattarle qualunque cosa vogliamo senza intaccare le sue proprietà acustiche e quindi, possono essere molto estetiche e possono essere utilizzate in una varietà di fase in un edificio da aggiungere alla sua bellezza. La limitazione però, è che il materiale poroso dà un modo più ampio di una più ampia gamma di assorbimento nelle alte frequenze, ma questo particolare pannello vi darà solo assorbimento intorno alla sua frequenza fondamentale. Quindi, sarà molto affilato.
Ampia gamma è possibile solo quando abbiamo a disposizione numerosi pannelli di diverse geometrie che diventeranno molto costosi. Quindi, l'assorbimento a ampio raggio può diventare costoso e noioso.
Quindi, con questi vantaggi e limitazioni vediamo qualche esempio in più. Così, qui in casa abbiamo una bacheca.
Così, questo mostrato questo sembra che sia una sorta di qualche partizione aggiunta per la bellezza e per separare le 2 sezioni della casa, ma questa è una struttura cava e questa è in realtà una

pannello acustico fisso. Allora, dentro questo quello che abbiamo è che abbiamo la faccia è composta da fogli sottili di gesso che agiscono come pannello e poi abbiamo un appoggio rigido e poi abbiamo una cavità aerea occulta. Quindi, sono anche in grado di ridurre il rumore all'interno di questa stanza.
(Riferimento Slide Time: 26:50)

Allo stesso modo, in questa stanza potete vedere che possono essere facilmente integrate con l'estetica della stanza. Quindi, tutti questi sono pannelli che vengono fissati alla stanza e se voi e di solito cosa succede il designer può progettare. Supponga di avere qualche area particolare in cui sappiamo qual è la frequenza che dobbiamo controllare. Quale rumore di frequenza dobbiamo controllare poi la distanza tra questo pannello e il supporto può essere regolato in modo da essere λ 4 per ottenere il massimo assorbimento a quella frequenza. Quindi, tutti questi sono pannelli singoli.

(Riferimento Slide Time: 27:25)

Allo stesso modo, abbiamo questi pannelli appesi in giro in ufficio come quello e i cubicoli.
(Riferimento Slide Time: 27:32)

Quindi, può essere usato in molte forme. Può essere utilizzato anche come pavimenti in legno o piastrelle nelle case. Ecco, questi sono i vari esempi in cui può essere utilizzato. Così, oggi abbiamo studiato di risonatori di pannelli questi sono risonatori che offrono un assorbimento molto selettivo e le loro frequenze fondamentali e una loro combinazione possono essere utilizzate per ottenere un qualche ampio assorbimento e sono molto esteticamente piacevoli. Quindi, possono essere utilizzati in molte applicazioni all'interno. Quindi, con questo vorrei concludere la mia lezione.

Grazie.