Loading

Module 1: Design e Modelling the Global Supply Chain

Note di Apprendimento
Study Reminders
Support
Text Version

Set your study reminders

We will email you at these times to remind you to study.
  • Monday

    -

    7am

    +

    Tuesday

    -

    7am

    +

    Wednesday

    -

    7am

    +

    Thursday

    -

    7am

    +

    Friday

    -

    7am

    +

    Saturday

    -

    7am

    +

    Sunday

    -

    7am

    +

Ciao e benvenuto a “ Modeling and Analytics for Supply Chain Management ”! Siamo nella settimana 12 che è l'ultima settimana di questo corso, che „ progetta la supply chain globale ". Questo ha componenti diversi nella progettazione della filiera globale, prima abbiamo imparato su come i sistemi di tassazione e i tassi di tassazione impattano la progettazione della filiera globale. Giusto per avere un breve 1 minute recap. Diremo che se vedete non sposterò i miei prodotti attraverso un paese dove c'è alta tassazione. Non avrò una struttura manifatturiera in un paese dove c'è alta tassazione. Non avrò un deposito o un hub di trasporto in un paese dove c'è alta tassazione. Quindi, ecco perché quello che le aziende stanno facendo come abbiamo visto nelle due lezioni precedenti è, le aziende sono di routing o stanno facendo la strada pianificando in modo tale che gli hub che sono le strutture di docking incrociate, gli hub tutti non sono in nessun paese fiscale o paesi molto meno fiscali e arrivano, e i paesi hanno anche capito che se si può avere un hub economico così allora genera moltissime occupazione. Ecco perché molti paesi che confinano con le zone di mare stanno sviluppando le zone di libero scambio „ o le zone di libero scambio. Così, la nostra prima parte di progettazione della supply chain globale, la prima parte di modellazione è stata come modellare la supply chain in base alla tassazione e vi abbiamo dato una breve panoramica e una spiegazione olistica di come i sistemi di tassazione impattano i fenomeni di progettazione su cui prestare attenzione. La cosa successiva che abbiamo imparato a progettare la supply chain globale che è la parte 2 della progettazione; la prima era l'aspetto fiscale, secondo è il trasbordo e abbiamo detto che nell'intera filiera l'obiettivo è quello di avere zero inventario nel sistema. Ecco che i tuoi prodotti dovrebbero entrare e i prodotti dovrebbero uscire. Quindi, i prodotti dovrebbero entrare e i prodotti dovrebbero muoversi. Vale a dire nelle materie prime di fabbrica che dovrebbero arrivare e i prodotti finiti dovrebbero uscire. In un magazzino arrivano prodotti finiti e si trasferiscono a grossisti e distributori. Quindi, il materiale in è uguale a materiale fuori che è sostanzialmente la parte di trasposizione di esso. Oggi faremo il terzo aspetto. Ovvero quando si progetta la catena di approvvigionamento, si deve fare molta attenzione. Questo è l'offerta, la supply chain dovrebbe essere flessibile. Questo sta progettando la flessibilità e la seconda cosa è in tutte queste cose che dovreste tenere a mente che il vostro costo totale dovrebbe essere il più basso possibile. Quindi, il costo totale dovrebbe essere minimo. Quindi, se vedi il tuo sub, quindi, ce ne sono due come, un altro. Allora, il primo aspetto era la tassazione, il secondo aspetto era il trasbordo, il terzo aspetto è la flessibilità e il quarto aspetto tiene a tutti questi tre in mente la tua trasbordo, la tua imposizione, la tua flessibilità, il tuo costo totale dovrebbe essere minimo. Quindi, il quarto aspetto sarà il costo totale. Quindi, ora, passiamo al terzo aspetto che è la flessibilità per qualche tempo. (3.46) Vediamo, perché la flessibilità è importante nella supply chain? Se vedete gli esempi molto recenti di organizzazioni e corporazioni, vedrete che Toyota ha fatto molti richiami delle loro auto, che nel marketing chiamate come richiamo del prodotto. Così, Toyota ha fatto molto richiamo delle loro auto, perché c'era qualche difetto nel sistema manifatturiero in una delle parti componenti dell'auto più probabilmente la parte del motore. Ora, questo è un aspetto, se si vede Nokia ha avuto anche un'enorme quantità di richiamo del prodotto, a causa della sua batteria, c'è stato un surriscaldamento della batteria, i telefoni Nokia. Quindi, vedi, la tua supply chain non è necessariamente come spostare il prodotto finito al consumatore. La tua supply chain dovrebbe essere abbastanza flessibile, adattabile abbastanza da ospitare questi cambiamenti improvvisi, queste cose improvvise, intesi? Quindi, quello che stiamo cercando di dire è, la tua supply chain non è una cosa da un lato, la tua supply chain deve essere anche molto - molto flessibile, deve essere molto - molto plasmata in termini di richiesta del tempo. Quindi, la flessibilità è molto - molto importante nella supply chain. Facciamo un esempio del classico esempio di Indian Car Company, che è tanto conosciuto come Maruti Suzuki, Maruti. Ora, comunemente lo chiamiamo ancora come Maruti anche se il nome dell'azienda è cambiato nei motori Suzuki, ma poi noi in India lo chiamiamo comunemente come Maruti. Quindi, mi atterrò al nome Maruti anche se a verbale, voglio solo dire che il nome, il logo è Suzuki e il nome della corporation è praticamente per tutti gli scopi è controllato da Suzuki. Ora, Maruti, prendiamo Maruti, prendiamo Tata Motors, cos' è la flessibilità? Supponiamo di aver precluso una richiesta di auto da 1 lakh, hai precluso una richiesta di auto da 1 lakh. Di conseguenza i fornitori di componenti diversi sono stati istruiti a fornire 1 componenti lakh in modo graduale, in modo graduale come per il listino di produzione. Improvvisamente c'è una revisione della previsione e improvvisamente si sente che le vendite potrebbero dip o viceversa le vendite potrebbero aumentare. Ora, quello che accadrà immediatamente l'intero elenco entra nella gamma delle forniture e i fornitori devono essere informati e dovranno modificare immediatamente il loro listino di produzione e la quantità produttiva. Cosa accadrà? Quindi, se avrei dovuto fabbricare 1 auto lakh significa che i motori da 1 lakh proverranno da qualche fornitore. Quindi, di conseguenza i trasportatori sono stati informati per un determinato calendario di consegna e una particolare capacità del veicolo anche. Il momento in cui questa proiezione o previsione di 1 lakh si riduce a lasciarci dire 80.000, il momento è ridotto a 80.000 poi immediatamente la tua pianificazione della produzione cambia, immediatamente la tua pianificazione degli appalti di materie prime cambia, la quantità cambia, anche la tua pianificazione del trasporto cambia perché ora potresti non aver bisogno di un camion molto grande, potresti aver bisogno di un normale camion metrico 20 o di 40 ton. Quindi, vedi, ma poi se la tua supply chain è molto rigida significa che se la tua catena di alimentazione hai progettato in modo tale da poter gestire 1 pezzi di lakh, hai solo veicoli grossi che non hai i veicoli di taglia media. Quindi, cosa accadrà con questo improvviso allentamento della domanda? Ora, invierai i grossi camion; così, il costo di trasporto unitario aumenta. Il minor numero di unità sta andando dal grande camion; così, il costo di trasporto unitario aumenta. Avessi i veicoli più piccoli, fossi in grado di combinare le partite poi i tuoi costi di trasporto unitari sarebbero scesi. Allora, perché questo problema è accaduto? Perché la tua supply chain non era, non è flessibile. Hai solo grandi camion perché hai anticipato questo, questo, questa richiesta e questo continuerà per i prossimi 10 anni. Quindi, la tua supply chain deve essere molto - molto flessibile. E il classico esempio di flessibilità sono i vostri sistemi just - in - time, ecc., qualunque sia un argomento separato; non stiamo entrando in questo. La filiera deve essere flessibile. Quindi, se la tua supply chain non è flessibile, cosa succede, quello che è, è quello che stavamo cercando di dire, importanza della flessibilità. Se la tua supply chain non è flessibile, il problema che succede è che c'è un aumento dei costi. Ecco, c'è un aumento del costo e nei giorni di oggi, quando dovunque si è in competizione, in base al costo, allora non può permettersi di avere un rialzo dei costi, guardare qualsiasi prodotto intorno a te, andare al supermercato e guardare i prezzi, ogni marchio ha lo stesso prezzo, a volte simile, a volte 1 rupie questo lato, 1 rupie da quel lato, ma ogni marchio ha lo stesso prezzo. Ecco, questo è il livello di competizione di cui si parla. Quindi, minore il costo più alto è il tuo margine, perché il prezzo di mercato è lo stesso. Quindi, non puoi permetterti di avere un costo più alto. Quindi, la tua supply chain se non è flessibile, se non è in grado di inculcare questi cambiamenti improvvisi, infondendo i cambiamenti improvvisi, allora il tuo design della supply chain non sarà di alcun tipo di utilizzo. Quindi, il terzo; ecco perché terza fase nella modellazione è la parte di flessibilità di esso. (9.52) Abbiamo appena parlato di questi esempi di flessibilità nella supply chain. (9.57) Ora come modellare questa flessibilità? (10.03) Vedi, se si, come modellare questa flessibilità? È molto - molto semplice; è molto - molto semplice, come modellare questa flessibilità. Se si vede, se si vede, se si guarda a catena di fornitura sostanzialmente comprende fornitore, produttore, trasportatore, distributore e magazzini, concordati? Perché ricordate il diagramma della supply chain, ecco che il vostro fornitore da allora è arrivato al produttore o alla fabbrica, dalla fabbrica è andato al grossista e al distributore e dal distributore è andato ai rivenditori. Se ricordate questo è stato il vostro diagramma di supply chain dai fornitori al produttore, dai fornitori al produttore, dal produttore ai magazzini, sì, ci saranno più frecce che sto solo dando e poi dai magazzini ai più rivenditori. Cosa c'era tra? In mezzo c'era il veicolo che stava prendendo la tua spedizione. C'era il veicolo che stava prendendo la tua spedizione. Così, il trasportatore e dentro c'era qualcosa chiamato un magazzino, c'era anche qualcosa chiamato magazzino. Così, quando, dove si stava memorizzando i prodotti, dopo la manifattura, dopo la manifattura ci sono stati magazzini. Ora, quindi, quando si guarda una catena di approvvigionamento, si guarda a tutta questa serie di cose, si guarda a tutta questa serie di cose fornitore, produttore, magazzini, magazzini, grossisti, trasportatori e rivenditori. Quindi, quando, così è quello che stiamo dicendo, la vostra catena di approvvigionamento comprende fornitore, produttore, trasportatore, distributore e magazzini; quindi, quindi, quando state guardando, quando state modellando la flessibilità, dovreste modellare la flessibilità del vostro fornitore, del vostro produttore, del vostro trasportatore, del vostro distributore, e dei vostri magazzini. Se si può modellare la flessibilità di queste 5 cose, allora si è riusciti a modellare la flessibilità della supply chain. Se siete stati in grado di modellare tutta questa cosa, tutti questi cinque separatamente e poi in modo completo, allora siete stati in grado di modellare la flessibilità della supply chain come semplice. La modellazione della flessibilità non è molto - molto difficile. (12.54) Quindi, devi modellare la flessibilità come abbiamo accennato, quindi devi modellare la flessibilità di tutti questi giocatori. (13.00) Ora, così come abbiamo detto la prima flessibilità è del fornitore, ricordate la prima flessibilità è di questo fornitore. Quindi, come si fa a modellare la flessibilità del fornitore? Capacità dei fornitori; la capacità dei fornitori è uguale a cosa? Capacità di fornitura per la materia prima r per fornitore s; se il fornitore s è selezionato meno domanda da zona cliente m per prodotto I, quindi, in sostanza significa capacità di fornitura meno domanda dal particolare mercato. Quindi, in sostanza, significa capacità di approvvigionamento meno la domanda dal mercato. Se la capacità di approvvigionamento è più allora cosa accadrà? Se la capacità di alimentazione è maggiore, allora la tua flessibilità è positiva. La capacità di fornitura è più che la vostra flessibilità è positiva, cosa accadrà se una capacità di approvvigionamento è minore, meno della domanda, la capacità di fornitura inferiore alla domanda e la flessibilità è negativa e sicuramente si può dare un punteggio per esso. Può essere convertito in numeri. Quindi, la capacità di fornitura è di 100 e la tua domanda è di 80. Quindi, sicuramente qual è la tua flessibilità di fornitore? Più 80 scusa, scusa più 20 scusa, la tua capacità di fornitura è più 20. Hai capito? Quindi, la tua capacità di fornitura è di 100; la domanda sul mercato è di 80. Quindi, il vostro fornitore ha una capacità in eccesso che equivale alla sua flessibilità; può tweak improvvisamente se gli ordini aumentano. Se gli ordini sono in aumento, allora quanto extra può fornire l'alimentatore? Questo 20; questo 20; quindi, questa è la sua flessibilità che è l'importo a cui può tingersi e trasformarsi che è la capacità del fornitore, concordata? (15.30) Dopo il fornitore, cosa abbiamo visto? Questo da questa fabbrica, dai fornitori che sta arrivando in fabbrica, dal fornitore il prodotto arriva in fabbrica, dal fornitore il prodotto arriva in fabbrica. Quindi, dalla fabbrica, la prossima è la flessibilità in cui si mantiene, basta darmi un secondo. (15.58) Sì, allora questo è, sì, dal fornitore che sta arrivando in fabbrica. Ecco allora la vostra capacità di impianto, qual è la capacità dell'impianto? Capacità di produzione a pianta p, capacità di produzione a pianta p se la pianta p è aperta, ricordate di aver fatto la programmazione intera nella modellazione di location di magazzino, se l'impianto p è aperto meno domanda dalla zona cliente per il prodotto i, capacità produttiva allo stabilimento p meno domanda da zona cliente per prodotto i. Quindi, la mia capacità produttiva, non confonderla per 6 sigma, la mia capacità produttiva meno la domanda. Quindi, ancora una volta torniamo alla mia capacità produttiva 100, la domanda è del 80. Allora, qual è la mia flessibilità? Ricorda; io sto ripetendo, la mia capacità produttiva è di 100; la mia domanda è di 80. Allora, qual è la mia flessibilità? La mia flessibilità è di 20 positivo, la mia flessibilità è di 20 plus. Quindi, la mia, anche se così, qual era, qual è il senso di questo, qual è il significato di questa flessibilità? Questo significa se il prodotto, se il prodotto è, se il prodotto è improvvisamente la domanda è aumentata, se la domanda di prodotto è improvvisamente aumentata, allora quanto extra può produrre la fabbrica? Quanto extra può produrre la fabbrica? La fabbrica può produrre 20 extra perché la sua capacità è di 100, la domanda è di 80. Allora, ricordati così, così, capito. Quindi, questo è molto semplice. Quindi, fino ad ora che cosa hai imparato? Abbiamo imparato fornitore solo nell'esempio precedente, la mia capacità di fornitore era un 20 positivo, la capacità del fornitore era di 100, abbiamo appena preso un esempio, abbiamo appena preso un semplice esempio, la capacità del fornitore era di 100, la mia domanda era del 80. Allora, qual è questa flessibilità? Più 20; qui stiamo facendo la fabbrica. Qual è di nuovo la flessibilità della fabbrica? Capacità 100, la domanda è di 80; quindi, capacità; quindi la flessibilità è di 20. Quindi, fornitore che abbiamo imparato; capacità di fabbrica o vegetale che abbiamo imparato. Quindi 20; 20, ricordati solo questo, basta ricordare. (18.16) Prossimo è la flessibilità del centro di distribuzione, il centro di distribuzione praticamente significa il magazzino, il centro di distribuzione è il magazzino. Flessibilità del centro di distribuzione, capacità relativa al prodotto i, capacità nel centro di distribuzione meno domanda dalla zona clienti, capacità del centro di distribuzione meno domanda dalla zona cliente, quindi la capacità del centro di distribuzione meno la domanda. Ora, qui vediamo, la domanda è fissa, la domanda è del 80 che è stata la previsione così, la domanda è del 80. Ma ora, stiamo dicendo la capacità di questo particolare luogo, di questa particolare questa cosa, centro di distribuzione è di 90, la capacità 90 della domanda è di 80. Allora, qual è la flessibilità di questo magazzino o del centro di distribuzione? La flessibilità di questo magazzino è di 10 positivo, 10 positivo. Quindi, flessibilità del centro di distribuzione, è chiaro? Flessibilità del centro di distribuzione, capacità relativa al prodotto i, capacità del centro di distribuzione meno domanda; la capacità è stata solo 70 e la domanda è di 80, poi cosa sarebbe successo? Sarebbe stato un meno 10. La capacità è di 70; la domanda è di 80; quindi, meno 10. Quindi, quella sarebbe stata la mia flessibilità che significa che la mia domanda è più che non sono in grado di fornirmi perché il mio magazzino non ha spazio, poi devo affittare più spazio magazzino. Allora, subito, cosa abbiamo ottenuto? La mia capacità di fornitore era più di 20. La mia capacità produttiva è stata più 20. Qui ottengo la mia capacità di distributore è, la capacità del distributore è più 10, questo tanto abbiamo. Passiamo al prossimo. (20.14) Funzione della traversa incrociata, poi distribuirlo, cross dock qui di nuovo potrebbe pertrattarsi in magazzino, potrebbe pertrattarsi in qualsiasi luogo in mezzo. Per la flessibilità della dock cross, flessibilità della dock cross. Capacità del dock incrociato meno la domanda più semplice di quella, capacità della dock di cross meno della domanda. Allora, ora vedere la tua capacità di dock cross è di 100, questa è un po' di più e la tua richiesta come già accennato era 80. Quindi, la capacità della dock cross è di 100; la domanda è di 80. Allora, cosa sta accadendo alla tua flessibilità? La flessibilità è 20 positiva. La capacità è di 100; la domanda è di soli 80. Quindi, si può aumentare se c'è improvviso aumento della domanda, si può dare spazio a 20 unità in più. Se c'è un improvviso aumento della domanda è possibile dare spazio a 20 unità in più. Allora, che cosa hai? La capacità del fornitore era più 20, la capacità di produzione era più 20, la capacità al livello del distributore era più 10 e la capacità alla dock di cross è pari a più 20, questo è dall'esempio che abbiamo ottenuto questo. Dall'esempio che hai ottenuto questo. Allora, qual è la mia capacità totale? Qual è la mia totale flessibilità ora? Qual è la mia totale flessibilità? Può guardare questi numeri? (21.49) Così, abbiamo appena appreso che la mia capacità di fornitore era, la mia capacità di fornitore era un plus 20 che significa che il fornitore può fornirmi 20 in più. La mia capacità produttiva è stata più 20 che significa che la mia fabbrica può produrre altre 20 unità in più se richiesto se richiesto, la mia capacità del centro di distribuzione era di 10 in più, questo significa che il centro di distribuzione può gestire altre 10 unità e la mia capacità alla dock è di nuovo 20 in più che significa che la struttura di docking cross può nuovamente ospitare altre 20 unità. Quindi, se la guardi e questa era la mia supply chain, ricordati che questa era la mia supply chain, questa era la mia supply chain. Quindi, se si dice qual è la flessibilità di questa filiera intera? Qual è la flessibilità di questa filiera intera? Se vi poniamo questa domanda, qual è la flessibilità di questa filiera intera? Vedi, questo è un plus 20, 20, 10, 20 allora qual è la flessibilità? La flessibilità di questa supply chain è, supponga di poter gestire, possono gestire il 20 in più, questo può reggere il 20 in più, questo può reggere il 20 in più ma questo può reggere solo il 10 in più, questo può reggere solo il 10 in più, quindi 20 in più, 20 in più, 10 in più, 20 in più. Allora, a cosa porta? A cosa porta in definitiva? Porta a che la tua capacità, la tua flessibilità, la tua flessibilità per gestire di più sono 10; la flessibilità dell'intera supply chain è di 10 unità; perché? Perché questo può reggere di più, questo può gestirlo di più, questo può gestirlo di più; questo gestisce meno. Quindi, la tua intera catena di fornitura è limitata dalla capacità di questa particolare unità. Quindi, la flessibilità di una supply chain viene bloccata qui; 20, 20; viene bloccata qui a 10 unità e poi si sposta nuovamente su. Quindi, vedi quindi 10 unità è la tua flessibilità. Ora, come allora la questione è che l'intera filiera soffre a causa di questa particolare unità perché se si vede tutta la filiera della fornitura sta soffrendo a causa di questa particolare capacità del centro di distribuzione. Allora, cosa fare ora, come aumentare la flessibilità? Forse bisognerà guardare la pianificazione del trasporto, come avere più veicoli in modo che il materiale entri in materiale esce molto velocemente. Il materiale non rimane nel magazzino, se il materiale non rimane nel magazzino, allora cosa accadrà? Il tuo spazio magazzino è fisso. Ora, il materiale non rimane, quindi si può gestire più materiale. Quindi, bias facendo rifare o ri pianificare la tua modellazione di trasporto, puoi facilmente rimodellare la flessibilità della supply chain. Ecco, questo è un altro aspetto questo, questo è un aspetto della flessibilità nella supply chain. Questo è l'aspetto della flessibilità nella supply chain. (25:24) Ora, prossimo quello che vediamo, quindi si vede in definitiva che cosa abbiamo fatto fino ad ora, cosa abbiamo fatto? In questa modellazione di supply chain, globale, ovvero la rete full soffiata che progetta nella modellazione della supply chain globale. Abbiamo modellato per primo il, abbiamo modellato per la prima volta la tassa perché l'impatto fiscale impatta il mio design di supply chain. Successivamente abbiamo modellato il trasbordo, terzo, oggi abbiamo modellato la flessibilità, se vedi tutte queste cose che cos' è, a cosa stanno portando? In definitiva stanno portando a progettare o modellare, progettare o modellare la supply chain globale. Ma tutti questi, ma tutti questi devono essere o avranno successo se il tuo costo totale è minimo, se il tuo costo totale è minimo. Questo lo raccoglieremo nel modulo successivo. Questo riprenderemo nel modulo successivo, prossimo modulo nel senso la lezione successiva, che come, qual è il costo totale Supply Chain? E poi andremo a progettare una rete a catena di fornitura completa. Ora, con questo costo totale nella supply chain porteremo anche qualcosa di poco, poco avremo perché abbiamo un modulo separato, perché l'abbiamo già fatto e lo faremo un po' più tardi e anche il rischio, rischiare di modellare solo un recap e faremo anche qualcosa come le prestazioni. Dobbiamo costruire in questo, rischiare anche il vostro studio, l'abbiamo finito; le prestazioni anche, l'abbiamo finita. Ma poi la tua modellazione totale dei costi dovrai farlo e poi saremo pronti per un modello di design di rete soffiato completo. Grazie per oggi! E ci incontreremo nella prossima lezione.