Loading

Module 1: Analytics Selection di fornitore

Note di Apprendimento
Study Reminders
Support
Text Version

Programmazione Lineare

Set your study reminders

We will email you at these times to remind you to study.
  • Monday

    -

    7am

    +

    Tuesday

    -

    7am

    +

    Wednesday

    -

    7am

    +

    Thursday

    -

    7am

    +

    Friday

    -

    7am

    +

    Saturday

    -

    7am

    +

    Sunday

    -

    7am

    +

Ciao! Benvenuti! Siamo nel modulo 2 di “ modelling e analytics for supply chain management ”. Nel modulo 1 hai imparato l'intero concetto di supply chain e dove esattamente modellare e analytics risiedono in questa intera gamma di supply chain che è dove esattamente possiamo applicare modellismo e analytics numero 1, e il numero 2 quello che hai imparato sono quali sono i benefici che le organizzazioni possono derivare da modellismo e analytics. Se si raccolgono, vedi, la supply chain fondamentalmente è un'attività di costo - centrica che non c'è entrate guadagnate dal dipartimento della logistica e della supply chain. Da qui, c'è una grande attenzione alla riduzione del costo della supply chain, se si riduce la supply chain costa quello che accadrà è il prezzo del prodotto finale scenderà. E così l'azienda interessata guadagnerà molto di vantaggio competitivo rispetto ai suoi concorrenti sul mercato. Quindi, c'è una pressione tremenda sulla catena di approvvigionamento per ridurre i costi. Ed è proprio qui che entrano in gioco tutti i modelli matematici o entrano in gioco che è dove possiamo applicare tecniche matematiche e ottimizzare la supply chain e di conseguenza riduce i costi. Questo è l'obiettivo della modellazione e dell'analytics nella supply chain. Ecco cosa hai imparato nel modulo 1. Ora, se si guarda alla supply chain e se si visualizza appena la catena di fornitura si inizia con la previsione della domanda. Una volta preclusa la richiesta allora cosa succede ora inizierai a selezionare i fornitori perché quando vai in un fornitore il fornitore ti chiederà per prima quanto hai bisogno di noi? Il che significa quanta quantità hai bisogno di noi. Ora, che quanta quantità hai bisogno da noi, non sarai in grado di raccontare a meno che non hai fatto una corretta previsione della domanda. Quindi, la supply chain inizia con una corretta previsione della domanda e una volta fatto la tua corretta previsione della domanda poi fai selezione fornitore. Una volta effettuata la selezione dei fornitori allora dovrete scoprire come raggiungere la materia prima o i prodotti semi - finiti in fabbrica. Quindi, questo è il trasporto. Quindi, domanda di previsione numero uno, numero due selezione fornitore e numero tre ci spostiamo sulla modellazione del trasporto. Ora, una volta che i prodotti hanno raggiunto la tua fabbrica, devono essere conservati per qualche tempo fino a quando non si trovano nel negozio di macchine o nel negozio di produzione. Quindi, poi arriva la decisione di warehousing. Dove individuare il magazzino, quanto spazio è necessario, come sincronizzare la fornitura di materiali nel sistema di produzione in modo che il tuo costo di magazzino sia minimo. Ecco, quindi questo è il tuo percorso di magazzino e i modelli di decisione magazzini. E poi la tua produzione inizia, di nuovo dopo la produzione i prodotti finiti andranno in vari distributori e rivenditori poi di nuovo il tuo deposito dei prodotti finiti. E poi la consegna dell'ultimo miglio. Ecco, questa è la tua intera gamma di modellini di supply chain. Cosa è inedificato - in esso? I rendimenti sono incostruiti in esso, quindi restituisce modellazione, analisi del rischio di supply chain, misurazione del rischio a catena di approvvigionamento. Oggi stai avendo una catena di approvvigionamento globale, guarda i computer Dell, è fabbricato in diverse parti del mondo e ti raggiunge nel nostro paese. Quindi, stiamo guardando alla catena di approvvigionamento globale, quali paesi è stato il prodotto tramandato? Bisogna capire la rischiosità di questa catena di approvvigionamento globale. Ecco, questo è l'intero gamut della catena di modellismo e fornitura. Così, come abbiamo accennato catena di fornitura inizia con o la modellazione a catena di fornitura inizia con la previsione della domanda. Ora, la previsione della domanda come strumento matematico o tecnica è ampiamente coperta nelle classi di ricerca di funzionamento. Quindi, non stiamo entrando in questo, presumiamo che l'organizzazione abbia fatto una previsione di domanda abbastanza accurata. Ora, una volta fatto con la previsione della domanda, poi passiamo alla selezione dei fornitori, è qui che stiamo iniziando da oggi. Allora, cosa intendiamo coprire oggi? Intendiamo coprire oggi poco di programmazione lineare. Giusto per avere un piccolo recap di quale programmazione lineare si intende. Poi, andremo in tutti i metodi di selezione dei fornitori e le tecniche e i modelli. Copriremo il punto lineare, il metodo di abilitazione, il metodo di classifica, il clustering, la programmazione degli obiettivi e alcune altre tecniche di modellazione decisionale multi - criterio. Ora, ricordate che abbiamo appena parlato di dove inizia la supply chain, quindi questo è il diagramma della catena di approvvigionamento di Soy. Che cos' è la catena di approvvigionamento di Soy? Tutti prendiamo Soya Bean o Nutrela insieme al nostro cibo, questo è il diagramma di Soy Supply Chain. Che cosa è? Guardatelo, all'estremo lato sinistro c'è qualcosa che si chiama farmland, cosa è la Farmland? Qui è dove sono coltivati i frutti di Soia. Ora, i frutti di Soia una volta cresciuti i semi vengono estratti. Ora si spostano al livello successivo, ed è qui che questa schiacciante – questi cibi Soy si spostano dalla costa alle unità di schiacciamento. Alle unità di schiacciamento i semi di soia sono schiacciati e quello che otteniamo è praticamente l'olio di semi di soia. Ora, perché questo schiacciamento è fatto? Questo schiacciamento dopo, deve andare alle raffinerie. Perché la raffineria? Perché ci saranno molte impurità e molte di queste piante, etc. che ci saranno. Quindi, devono andare nelle raffinerie. Ora, nel nostro paese i semi di soia o i frutti di soia coltivati che non sono sufficienti a soddisfare la domanda della nazione. Quindi, una certa quantità di olio di semi di soia deve essere importata, quindi questo arriva attraverso i porti. Così, ancora dal porto andranno alla raffineria. Quindi, è la raffineria dove gli oli saranno trattati. Che dire, che dire degli avanzi? Attraverso un processo chimico questi leftovers sono ora poi convertiti nel fagiolo di soia che i cibi Soy di cui parliamo. Il marchio più comune è stato Nutrela e tutte queste aziende. Ora, una volta che i prodotti finiti l'olio e i frutti di soia vanno ai depositi e dai depositi vanno in tutto il venditore, il distributore, poi ai rivenditori finali sul mercato. Ecco, questa è l'intera filiera di cui stiamo parlando. Così, una volta che abbiamo una corretta previsione della domanda, i prodotti si spostano dalla costa alle unità di schiacciamento, dalle unità di schiacciamento si estrae l'olio, poi vanno alle raffinerie, si fa puro e poi vanno ai depositi e dai depositi vanno al mercato. Quindi, questa è la mia filiera. Ecco, questo è quello che si sta tenendo sotto il diagramma di supply chain. Dobbiamo, se torniamo di nuovo dobbiamo scoprire chi saranno i miei fornitori, chi saranno i miei fornitori che mi forniranno questa materia prima. Chi saranno i miei fornitori che mi forniranno le materie prime, chi saranno i miei fornitori che mi forniranno l'olio di soia che viene importato? Così, la selezione dei fornitori che saranno i miei fornitori di materie prime, che saranno i miei fornitori di prodotti semi - finiti che raggiungeranno la mia fabbrica. Quindi, la selezione dei fornitori diventa molto - molto importante. Ora, quindi dobbiamo tenere il, quindi è di questo che parlavamo tutti. Le imprese devono mantenere i costi minimi per rimanere competitivi e questo porta a concentrarsi sul costo degli appalti materiali e questo giustifica una selezione efficace dei fornitori. Ora, tutti conosciamo questo – il processo di selezione del vendor a 5 passi. Dobbiamo capire cosa ha bisogno la mia organizzazione? Qual è il mio requisito? Questo è ciò che il mio requisito sembra molto semplice ma il momento in cui faremo un esercizio e vedremo – perché è una cosa molto importante come primo passo per la selezione dei fornitori, dobbiamo capire – quali sono i miei requisiti. In base ai requisiti, faremo la nostra ricerca per chi mi fornirà. Questa viene chiamata come una ricerca del fornitore. Poi, andiamo in RFP e RFQ, che cos' è? Si tratta di una richiesta di proposta e richiesta di quotazione. E poi valutiamo queste proposte e poi andiamo a contrarre il negoziato. Quindi, se si vede questa cosa intera ora può essere guardata come piramide di selezione del fornitore. Prima andiamo e prima guardiamo a quello che è il mio requisito. Poi cerchiamo secondo i vendesi, chi sono i miei venditori che possono fornirmi i materiali. Poi ci chiediamo una proposta da parte loro. Poi valutiamo le proposte e poi negoziamo e facciamo un contratto. Così, anche questa viene chiamata come una piramide di selezione del fornitore. Come dicevamo, in questo nella slide precedente analizzare il requisito di business. Ora, vedi di sapere che tutti usiamo le carte di credito etc. e invitiamo una voce automatizzata la parla. Ora, vogliamo comprare una macchina. Allora, qual è il mio requisito di business? Guarda i criteri. Disponibile 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana, 365 giorni all'anno. Possibilità di cambiare il saluto come da richiesta. Gli anelli di chiamante attraverso con successo il 99,5% del tempo. Possibilità ai servizi di pagina, quindi si vedono questi sono alcuni dei requisiti aziendali. Quindi, una volta chiari i requisiti aziendali. Poi si può fare una bravissima ricerca del vendor punto 2. Quindi, prima dovremo essere molto chiari su cosa esattamente ci serve di conseguenza ricercheremo i venditori. Ora, quindi questa ricerca del vendor, a volte è per ogni prodotto che non otteniamo anche troppi venditori. Se si tratta di un prodotto molto unico, otterremo solo uno o due venditori, poi, non abbiamo altra scelta. Ma poi, per i prodotti o per i prodotti semi - finiti o per le materie prime per le quali abbiamo a disposizione un numero abbastanza decente di fornitori, allora dovremo applicare alcune tecniche matematiche per selezionare i venditori. Perché le tecniche matematiche? Perché prendere una semplice situazione che abbiamo flotcato una gara e 5 aziende hanno mostrato interesse che vogliamo fornire alla vostra azienda lasciarci dire sedie, vogliamo fornire alla vostra azienda alcune sedie. Oppure diciamo materia prima per un'unità manifatturiera. Così, questi 5 fornitori hanno espresso interesse. E lei come responsabile dell'acquisto ha selezionato un fornitore, subito cosa accadrà? Gli altri 4 inizieranno a lamentarsi, perché non avete scelto me? Cosa c'è di buono nel fornitore numero 1 che hai selezionato il fornitore numero 1 e non noi? E molte lettere arriveranno, molte lamentele arriveranno, quindi, ci dovrebbe essere qualche giustificazione e se quella giustificazione è matematica allora siamo molto sicuri. E siamo molto - molto - anche nella selezione dei fornitori e poi stiamo facendo un'analisi oggettiva e una giustificazione oggettiva alla selezione dei fornitori. Allora, quali sono i metodi di selezione dei fornitori? Il primo è il metodo del punto lineare, imparerai tutti questi. Secondo uno è il metodo di rating, terzo ranking, ora questa classifica e Borda a volte sono messe insieme, conta Borda, selezioni teoretiche di gioco e alcune altre tecniche MCDM. Ora, siamo nella modellazione di selezione dei fornitori. Questo è stato un breve recap o una breve introduzione sul perché la modellazione matematica è richiesta per la selezione dei fornitori. Prima di entrare nella selezione dei fornitori, è necessario un po' di revisione per la programmazione lineare. Spero che tutti voi abbiate un'idea su quale sia la programmazione lineare. La programmazione lineare è una tecnica di ottimizzazione, ha dato molti vincoli come si ottimizzano situazioni diverse. Facciamo un semplice problema di programmazione lineare. Un'azienda decide di fabbricare due tipi di sacchetti di borsa a prezzo medio e una borsa costosa. Ogni retro prodotto richiederà le seguenti quattro operazioni. Taglio del materiale, cucito, finitura, ispezione e imballaggio. Allora, vedi cosa hai imparato da questo? Facciamo un look. Si guarda il problema, si passa attraverso il problema, mi fermo per un secondo. Basta affrontare il problema. Quindi, abbiamo due tipi di borse che stiamo fabbricando, una borsa a prezzo medio e una borsa costosa. Ogni sacchetto andrà attraverso gli stessi quattro processi ok. Ora, nei processi per il sacchetto a prezzo medio, per il taglio delle buste 7 decimo di un'ora è richiesto, per costose sacche 1 ora è richiesto. La borsa decisamente costosa richiede molto più monitoraggio. Cuocere, mezz' ora è richiesta per una borsa a pagamento medio e 5 ° di un'ora è richiesto per la borsa costosa. Analogo modo di finitura, ispezione e imballaggio. Quindi, questo è il tempo necessario per elaborare un sacchetto per ciascuno di questi centri. Tempo necessario per l'elaborazione di un sacchetto per ciascuno di questi centri. Ora, questo taglio è fatto in un negozio di taglio separato, questo taglio di queste borse è fatto in un negozio di taglio separato. Ora, questo negozio di taglio non correrà a tempo indeterminato, cuocere è fatto anche in un negozio di produzione separato, finendo è fatto anche e l'ispezione si fa tutti in negozi di produzione separati. E non correranno a tempo indeterminato. Così, ognuno il suo negozio di taglio avrà un vincolo di tempo. Anche il negozio di cucito avrà un vincolo di tempo. E questo negozio di finitura avrà anche un vincolo di tempo. E anche questo negozio di ispezione avrà un vincolo di tempo. Quali sono i vincoli che ci fanno vedere ora? Sono disponibili 630 ore per il taglio, 600 ore per cucire, 708 ore per la finitura e 135 ore per l'ispezione. E il profitto sarà di 100 dollari per la borsa a prezzo medio e 900 per ogni borsa costosa. Quindi, come fare, quindi solo un secondo di nuovo mi sto ferendo per 2 minuti, 3 seconds solo un look. Allora, quanti dei diversi tipi di borse dovrebbero produrre l'azienda? Questa è la domanda, e questo è praticamente quello che ogni business vuole sapere. Quanti dei diversi tipi di borse dovrebbero produrre l'azienda? Ora, non sappiamo quanti dovrebbero produrre, quindi borse a prezzo medio, quanti produrranno non sappiamo. Quindi, teniamo a noi che X1, le valigie costose, quanti ne produrranno non lo sappiamo, continuiamo così come X2. Quindi vengono prodotti i sacchetti medi X1 e la quantità di X2 di buste a prezzo elevato o buste costose. Cosa vuoi fare? Qual è il nostro obiettivo? Il nostro obiettivo è massimizzare il mio profitto. Quindi, qual è il profitto per borsa? Vedi qui, il profitto per borsa è di 100 per ogni borsa a pagamento medio, quindi, qual è il profitto? 100 X1 e 900 per ogni borsa costosa, quindi 900 X2. Allora, qual è il mio profitto totale possibile? 100 X1 più 900 X2, cosa vuoi fare? Qual è il mio obiettivo? Il mio obiettivo è quello di massimizzare questo, il mio obiettivo è quello di massimizzare 100 X1 più 900 X2. Quali sono i vincoli? 630 ore di taglio, 600 ore cucine, 708 ore di finitura, 135 ore per l'ispezione. Allora, ora come dovremmo scriverlo? Lasciateci tornare indietro. Qual era il problema? 7 per 10 ore per la borsa a pagamento medio e 1 ora per le borse costose. Quanti, quanti sacchetti a prezzo medio siamo manifatturieri? X1, e quante borse costose? X2, quante borse a pagamento medio? E quali sono le ore di taglio che mi sono a disposizione? 630 ore di taglio. Quindi, le ore di taglio totale non possono superare i 630. 630 è il tempo massimo disponibile per il mio negozio di taglio così 7 decimo X1 più 1 X2 è inferiore a 630. Per cucire quanto tempo è disponibile? 600, quindi di nuovo dovrebbe essere inferiore a 600. Similmente, 708 e analogamente 135. Ecco, questi sono i miei vincoli. E quali possono essere i valori di X1 e X2? Possono essere meno? No, quindi, X1, X2 può essere maggiore o uguale a 0. Quindi, è chiaro? Basta guardarlo, sto aspettando il 2 seconds. Ok sto procedendo. Allora, quale sarà il nuovo modello, qual era il mio obiettivo? Il mio obiettivo era quello di, il mio obiettivo era massimizzare, obiettivo era massimizzare il 100 è stato il profitto da borse di medio prezzo e il 900 è stato il profitto dalle borse costose. Quali erano i vincoli? 7 decimo X1 più 1 X2 e il tempo massimo che mi era disponibile erano 630. Allora, questa è la mia formulazione di programmazione lineare ora, va bene? Volete massimizzare il profitto e questi, vogliamo massimizzare il profitto e questi sono i vincoli che ci sono nel fare questo. Cosa sono i vincoli? Questi sono fondamentalmente i fattori limitanti che stanno limitando la mia capacità profetica. Se le mie ore di produzione, se le mie ore disponibili qui da questa parte, se le mie ore disponibili qui da questa parte erano più di quanto avrei potuto produrre di più. Dal momento che, le ore disponibili sono limitate quindi la mia capacità di guadagno o la capacità produttiva è limitata. Allora, qual è la tecnica di ottimizzazione? La tecnica di ottimizzazione ti aiuta sostanzialmente ad ottimizzare dato questi vincoli. Quindi, se guardi, ora va bene? Quindi, ora se lo guardi, abbiamo formulato il problema LP per te. E questo è il problema. Va bene? Ora, perché abbiamo gestito questo problema di programmazione lineare? Richiederemo una programmazione lineare su base regolare in modellismo e analytics. Quindi, questo problema di programmazione lineare era solo un recap di come usare le tecniche matematiche e perché noi, come citerò, richiederemo regolarmente questo tipo di formulazione di problemi. Ora, termineremo questo particolare slot con questo argomento di programmazione lineare. Ora, cosa abbiamo imparato? Solo un breve recap. Abbiamo imparato cosa è esattamente una catena di approvvigionamento. Abbiamo imparato cosa è esattamente una catena di approvvigionamento. Vi abbiamo mostrato alcuni diagrammi. E vi abbiamo mostrato dove si trova esattamente modellismo e analytics, qual è il ruolo di modellismo e analytics. Poi abbiamo accennato che la previsione è quella con cui partiamo. Ma la previsione è una tecnica che viene ampiamente utilizzata nella ricerca delle operazioni, quindi, non la ricopriamo e siamo subito a partire dai modelli di selezione dei fornitori. Perché la modellazione matematica è richiesta nei modelli di selezione dell'offerta? Che abbiamo spiegato e poi ci siamo trasferiti su un semplice problema di programmazione lineare per mostrare tecniche di ottimizzazione e perché lo abbiamo fatto? Perché richiederemo regolarmente tecniche di ottimizzazione per il processo decisionale nella supply chain. Ora, il modello di selezione dei fornitori è uno dei quali partiremo con la prossima sessione di lezione. Grazie!