Loading
Note di Apprendimento
Study Reminders
Support
Text Version

Percorso abbreviato e Minimo Albero Modello Abbronzante

Set your study reminders

We will email you at these times to remind you to study.
  • Monday

    -

    7am

    +

    Tuesday

    -

    7am

    +

    Wednesday

    -

    7am

    +

    Thursday

    -

    7am

    +

    Friday

    -

    7am

    +

    Saturday

    -

    7am

    +

    Sunday

    -

    7am

    +

Ciao, benvenuto a Modelling e Analytics for Supply Chain Management. Eravamo nel modulo 3 decisioni di trasporto, giusto? E abbiamo finito di discutere su diversi tipi di modelli di costo. Alcuni di questi abbiamo finito. Abbiamo finito con il modello di costo totale; abbiamo finito per avere il modello min - max che vogliamo che certe quantità vengano inviate a determinate rotte. E poi abbiamo deciso il modello di flusso massimo, ad esempio, se si sta avendo un sistema GIT, cosa dovremmo fare? Ora, oggi discuteremo sul modello di percorso più breve. Modello di percorso più corto significa che qui ho una fabbrica, ho una fabbrica qui e, scusa, ho una fonte fornitore qui e la mia fabbrica è qui. Ora, non esiste una strada diretta da S a F, non c'è rotta diretta, piuttosto c'è uno zigzag di diverse combinazioni di percorsi possibili. Quindi, alcune rotte saranno così, alcune rotte saranno così. Quindi, dobbiamo scoprire il percorso più breve possibile dal mio fornitore alla mia fabbrica e sicuramente la rotta più breve possibile significherà tempo più breve e costo più breve o minore. Dunque, la discussione di oggi è come scoprire il percorso più breve possibile o modello di percorso più breve. Ora, 100 unità, 100 unità di materiali sono spedite dalla fabbrica e devono raggiungere la destinazione vicino al controllo post 5 all'interno del più breve tempo possibile. Allora, come dovremmo progettare questo modello? Ecco qual è il nostro lavoro oggi. Ora, vediamo cosa sta succedendo, ecco la mia fabbrica. Dalla fabbrica, sto disegnando questo top, il top box, questa è la mia fabbrica, dalla fabbrica ci sono 2 strade che vanno, 1 sono i check post 1 e l'altro spunta il post 2, diciamo fabbrica per controllare post 1 o per controllare post 2. Qual è la distanza dalla fabbrica per controllare i post 1? La distanza è di 20 chilometri. Qual è la distanza dalla fabbrica per verificare il post 2, la distanza è di 25 chilometri. Analogamente, dal controllo post 1 vedi il prossimo, la casella successiva dal controllo post 1 la strada ti porta a controllare i post 2, c'è un'altra strada che ti porta a controllare i post 3 e c'è un'altra strada che ti porta a controllare i post 5. Quindi, se possiamo dire dal check Post 1, c'è un'altra strada che ti controlla per controllare post 2, un'altra strada che ti porta a controllare i post 2, c'è un'altra strada che ti porta a controllare i post 3 e c'è un'altra strada che ti porta a controllare i post 5. E poi dal controllo post 2 se ci si vede c'è un'altra strada che prende come abbiamo accennato che c'è una strada che ti porta a controllare i post 1. Dal check post 2 per controllare i post 1 che ho già disegnato e c'è un altro itinerario che ti porta a controllare i post 4. Così, in questo modo, si vede quello che si può fare è possibile iniziare a disegnare un diagramma di rete. È possibile iniziare a disegnare un diagramma. E poi qual è la distanza dalla fabbrica per controllare i post 1, 20 chilometri, si vede la distanza dalla fabbrica per controllare i post 1 è 20, la fabbrica per controllare i post 2 è 25. Ecco, queste sono le cose che si possono continuare a scrivere. E qual è il nostro lavoro, dalla fabbrica a destinazione fine dobbiamo trovare la più breve distanza possibile. Quindi, quello che faremo ora è, questo è se si mappa il disegno o il diagramma dal tavolo precedente, se si può disegnare il diagramma di rete che disegnavamo a mano qui, disegnavamo a mano qui, questo disegno vi condurrà a questo 1. Questo disegno vi condurrà a questo 1. Fabbrica per controllare post 1, fabbrica per controllare i post 2, et cetera. Ora, e quindi se vedete, questo è stato il mio, questo era il mio, questo era il mio, questa era la mia, questa cosa 20 unità, la fabbrica a controllare i post 2 era 25 unità, controllare la post 1 per controllare la post 2, controllare 1 per controllare la post 2 vedere questa freccia, questa freccia 2 unità spunta post 1, questa freccia è di 3 unità e spunta il post 1 per verificare post 5 questa freccia è di 10 unità. Chiaro. Quindi, poi vedi il controllo post 2 per controllare i post 1, vedi il controllo post 2 per controllare i post 1, cosa sono questi 20, 10, 3 distanze, distanza stradale, diciamo chilometraggio. Dalla fabbrica a controllare i post 1 è di 20 chilometri, il controllo post 1 per controllare i post 5 è di 10 chilometri. Ora, dal controllo post 2, se si continua a tornare indietro a questo problema dal controllo post 2, dal controllo post 2 per verificare la distanza post 1 è di 3 chilometri, ora vedere il controllo post 1 per verificare il post 2, CP 1 a CP 2 è di 2 chilometri, ma CP 2 a CP 1 è di 3 chilometri. Perché questa discrepanza? Perché ci possono essere 1 vie di restrizione che mi faranno fare un circuito. Ecco allora che le distanze non sono uguali e da CP 1 a CP 5 abbiamo fatto, che CP 1 e da CP 2 c'è un controllo post 4 è di nuovo 6 chilometri. Così, in questo modo puoi continuare a mettere i numeri. In questo modo puoi continuare a mettere i numeri. Poi CP 3 a CP 1, vediamo, CP 3 a CP 1 è 4 chilometri, CP 3 a CP 4 è 5, CP 3 a CP 5 è 4 chilometri e CP 4 a CP 2, questa freccia posteriore, questa freccia posteriore, 6, CP 4 a CP 3, questa freccia posteriore è 5 e CP 4 a CP 5 è 8. Così, vedi tutte le nostre frecce, tutte le nostre distanze stradali sono ormai segnate, tutta la nostra distanza stradale è ormai segnata. Quindi, questo è il chilometro, le distanze stradali in chilometri da 1 punto ad altro. Ricordate le distanze stradali in chilometri da 1 punto da 1 punto all'altro. Qual è il nostro lavoro? 100 unità devono passare dalla fabbrica al punto di destinazione check post 5, dove c'è la mia qualche altra unità, o dove ci sono alcuni impianti di produzione o di sconti all'ingrosso o magazzini. Quindi, 100 unità devono muoversi. Questo è il chilometro. Allora, qual è il mio lavoro? Come muoversi in modo che la mia distanza totale percorsa sia la più bassa. La distanza totale viaggiata più bassa significa anche il tempo più basso e il costo è anche il minimo. Quindi, non sappiamo quale strada prenderà. Quindi, la quantità x1 si muove, la quantità x2 si muove da qui, x3, x4, x5, x6, x7, x8, x9, x10, x11, x12 e x13. Dunque, queste sono le quantità possibili, queste sono le, questa è la quantità che può muoversi attraverso questa rotta, concordata? Ecco, questo è il giorno come il giorno precedente questo stesso tipo di problema. Allora, qual è il nostro obiettivo? Il nostro obiettivo è minimizzare la distanza totale percorsa. Minimizzare la distanza totale percorsa, la distanza percorsa è di 20, diciamo i primi 1 minuti, prendi i primi 1, questa distanza di 20 chilometri, distanza di 20 chilometri quanta quantità viene prelevata, x1. 25 chilometri è la distanza da 1 check post all'altro, quanta quantità viene prelevata, x2. Così, in questo modo modello e l'obiettivo è quello di minimizzare questa distanza totale che viaggia, minimizzare la distanza totale che viaggia. Quali sono i vincoli? I vincoli sono x1 plus x2 pari a 100, ricorda. Questa era la mia fabbrica, giusto, e dalla fabbrica, stava andando a controllare i post 1 e un altro stava andando a controllare i post 2. Quanto quantità e questo era x1 e questo era x2. Ricordate quanta quantità viene spedita dalla fabbrica? - 100 unità. Quindi, x1 plus x2 è il movimento totale dalla fabbrica; x1 più x2. Quindi, x1 plus x2 dovrebbe pari a 100 unità, x1 più x2 dovrebbe eguali a 100 unità. Ora, se ricordate questo controllo post 1 dal controllo post 1, 1 strada stava arrivando a controllare i post 2 e un altro stava andando a controllare i post 3 e un altro stava andando a controllare i post 5, dal controllo post 1. Se ricordate dal controllo post 1, 1 strada stava arrivando a controllare i post 2, un altro stava andando a controllare i post 3, un altro stava andando a controllare i post 5. Il 1 che stava arrivando a controllare i post 3 che abbiamo citato è x3, x5, 1 che stava arrivando a controllare i post 2 è x3, x5 e questo era x7. Ora, i prodotti che si spostano dalla fabbrica per controllare i post 1 devono allontanarsi dal controllo post 1, nessuna unità del prodotto rimarrà indietro al check post entro il 1. Qualunque cosa stia entrando in controllo post 1 si sta allontanando dal controllo post 1, nulla rimanda indietro. Così, a controllo post 1 cosa sta accadendo, cosa sta arrivando, altri 1 minuti, scusa l'ho perso, cioè c'era un'altra freccia che va dal controllo post 2 c'era una strada di backend che c'era e noi avevamo chiamato questo come x4. Quindi, quali sono i punti di ingresso per controllare i post 1, la quantità x1 da fabbrica o la quantità x4 da controllo post 2, quantità x1 da fabbrica, quantità x4 da controllo post 2? Quindi, a controllo post 1 quanto può arrivare in x1 più x4. Al check post 1, quanto può entrare? “ quanta quantità può arrivare? ” - x1 più x4, quindi, x1 plus x4. “ Quanto dovrà uscire? ” - x3 deve uscire dal controllo post 1 più x5 plus x7. Che cosa sta succedendo? - x3 quantità più x5 quantità più x7 quantità, quindi, a controllo post 1 materiale in è uguale al materiale in uscita, nulla può rimanere indietro nel controllo post 1. Quindi, x1 plus x4, il materiale in x1 plus x4 è uguale al materiale out x3 x5 x7 è uguale a x3 x5 x7. Questa è la tua seconda equazione, x3 x5 x7 chiara e x1 x5 e ce ne sono altri 1 che vanno a controllare i post 3, sì, scusa, un altro 1 è che è x6. Così, abbiamo preso tutte le mosse, muovendoci su 1 e li abbiamo resi uguali a 0. Quindi, in sostanza è materiale in essere uguale a materiale fuori, il materiale in è uguale al materiale out. Nulla rimarrà indietro a questo controllo post. Quindi, solo un recap, torniamo al diagramma precedente; qualunque cosa sia in arrivo, qualunque sia in arrivo, qualunque sia in arrivo, queste sono le frecce, le frecce blu sono materiali che stanno arrivando per controllare post 4, arrivano 3 frecce in arrivo che sono x1 x4 e x6 che dovrebbero uscire. Che cosa sta succedendo? - questo (x3), questo uno (x5) e questo (x7), quindi, x3 x5 e x7. Quindi, quello che sta accadendo al check post 1, x1 plus x4 plus x6 le colorate blu, x1 plus x4 plus x6 dovrebbero eguali piuttosto lasciarmelo posizionare in blu poi non si farà confusione, fatemelo inserire in blu. Allora, che cosa sta arrivando? x1 plus x4 plus x6. Che cosa sta succedendo? Che cosa sta succedendo? In rosso x3 x5 x7 e questi dovrebbero essere uguali perché nulla può rimanere indietro al controllo post 1 e questo vale per tutti i posti di controllo. Quindi, il mio obiettivo è minimizzare il totale, il mio obiettivo è minimizzare la distanza totale spostata, a condizione che nulla rimanda ai nodi. Nulla rimarrà indietro alle note. Concordato? Questo è ciò che volevamo dire. Quindi, questo è il mio, tutti questi vincoli sono riportati qui, tutti questi vincoli abbiamo messo uguale sul lato destro solo per la modellazione dello scopo di semplicità, ma altrimenti è x1 plus x2 plus x3 è pari a x4 plus x5 materiale in materiale fuori, il materiale in è uguale al materiale out. Ricordate che questo materiale in è uguale al materiale in uscita perché lo richiederemo anche nelle sessioni di lezione successive. Quindi, una volta risolto questo in LiPS, otteniamo un valore di 2700. Otteniamo un valore di 2700. Che cosa è questo 2700? 100 unità moltiplicate per 27 chilometri è uguale a 2700. Allora, qual è la distanza minima percorsa? La distanza minima percorsa o la distanza minima possibile è di 27 chilometri, concordati? Quindi, 27 chilometri è la distanza più breve dalla fabbrica al mio punto di destinazione. Qual è il percorso, la rotta è da x1 a x5 e poi a x12. Ricordati x1 a x5 a x12, questo è il mio itinerario. Torniamo a vedere cosa fosse questa rotta. Quello che era x1, x1 era questo, poi x5 era questo, e x12 era questo, tutti gli altri sono 0, abbiamo visto 100 in questi percorsi. Quindi, da x1 a x5 a x12. Quindi, il mio itinerario è in fabbrica per controllare i post 1 per controllare i post 3 per controllare i post 5, controllare il post 5 questo è il mio itinerario. Lo scrivero ' in modo fresco, dammi solo questo spazio. Fabbrica per controllare i post 1 per controllare i post 3 per verificare il post 5, questa è la mia strada più breve possibile. Allora, quando questo modello e quando è il modello precedente, quando questo modello è quando ci si può muovere e non vogliamo determinare qual è il numero massimo di merci che possono essere percorse. Non è un sistema JIT; si tratta di un sistema di costo minimo o minimo. Quando ci sono rete di strade e la strada up può avere una particolare distanza e la strada in discesa può avere un altro tipo di distanza a causa di limitazioni di ingresso. Ora, questo va bene, non c'è problema. Ora, abbiamo un altro tipo di domanda nella nostra mente. Cioè, diciamo, cioè, diciamo che stiamo avendo e stiamo avendo una situazione in cui mi dispiace, quando ho, quando ho 1 magazzino qui, 1 magazzino qui, 1 qui, 1 qui, e devo andare a prendere e questi magazzini devono essere collegati, questi magazzini devono essere collegati. Sono collegati da un, quindi voglio scoprire ... Quindi, si vede, quindi tutte le strade sono da collegare, tutte le strade sono da collegare. Voglio scoprire, qual è il numero minimo di, minimo tempo necessario per muoversi in tutti questi punti. Qual è il tempo minimo, non la rotta, ricordati che non sto chiedendo, c'è una differenza di base tra la pianificazione di rotta e il tempo minimo. Non chiedo che se una persona inizia a muoversi da qui, quale itinerario, quale modello dovrebbe seguire. Quello che mi sto chiedendo è, quale itinerario o quale schema che dovrebbe seguire che non mi sto chiedendo, allora potremmo dire che comincerà da qui andare lì, andare lì, venire lì, venire qui e tornare qui, ecco quale strada, la sequenza. Quello che chiedo è che qual è la distanza minima che si deve percorrere per coprire tutti gli itinerari, non la sequenza? I percorsi devono essere coperti. Non stiamo guardando che non ci stiamo chiedendo, qual è la sequenza che non stiamo chiedendo, come dovrebbe coprire, quale città dovrebbe arrivare in primis che non ci stiamo chiedendo. Ci chiediamo di coprire tutti i luoghi in 1 giorno, quanta distanza deve percorrere. Perché la distanza viaggiava tra i magazzini che determineranno i tuoi costi straordinari e che aumenteranno il tuo costo di magazzino. Quindi, qual è l'idea, minimizzare la distanza di viaggio. Quindi, vogliamo sapere qual è la distanza di viaggio, qual è la distanza totale di viaggio. Sono riuscito a spiegare, cosa stavamo facendo? Stiamo dicendo che la persona ha, non è la sequenza con cui deve andare a coprire tutte queste, stiamo dicendo qual è la distanza che deve coprire se vuole coprire tutti questi luoghi. Questo è il problema. Quindi, vediamo, questo è, questo è un, questa cosa, questo è un diagramma di layout o schematizzato che possiamo vedere che c'è un workshop 1 o fabbrica 1 (qualunque) o il magazzino 1, qualunque cosa tu voglia dire. Si tratta di un workshop 1, workshop 2, workshop 3, workshop 4, workshop 5, workshop 6. All'interno di una grande fabbrica ci possono essere (simps) molti workshop come il machine shop, lathe shop, camera di calore, camera di raffreddamento, tanti tipi di officine ci sono. Quindi, la questione è che queste sono le sedi di questi workshop. Se un prodotto deve viaggiare tutti questi workshop, allora qual è il tempo di viaggio minimale preso o a distanza minima presa? Si può dire che questi sono il tempo di viaggio o la distanza di viaggio. Non la sequenza, in cui sequenza il prodotto andrà da 1 workshop ad altro che non ci stiamo chiedendo, chiediamo il minimo tempo di viaggio. Diciamo ad esempio, hai un veicolo al mattino che lascia la tua fabbrica, il trasporto, il tuo veicolo in una, nella fabbrica che lascia dalla fabbrica, la fabbrica è qui e deve andare a tutti questi magazzini o a tutti questi distributori, deve andare a tutti questi magazzini e a tutti questi distributori, d'accordo. Deve, c'è una freccia lì; qui ci sarà una freccia. Deve lasciarci dire che questo è il 4 e diciamo che questo è il 8. Quindi, deve viaggiare in tutti questi spazi. Diciamo 10, 8. Comunque, comunque lasciateci dimenticare questo. Atteniamoci solo a questo diagramma. Quindi, quello che noi, non chiediamo la sequenza, stiamo dicendo qual è la distanza che il lavoro che il prodotto deve percorrere. Allo stesso modo, un veicolo si sta spostando dalla tua fabbrica in una qui, un veicolo si muove dalla tua fabbrica. Deve coprire tutti questi grossisti o distributori o magazzini o rivenditori qualunque essi siano, ma deve coprirli tutti. Qual è la distanza di viaggio minimale? Perché è necessario? Perché, se la distanza minima di viaggio è tale da non poter essere coperta in un giorno allora cosa farò? Lo farò come un segmento e questo è un altro segmento di mercato, questo come un altro segmento di mercato. Questa parte è un segmento che può essere coperto in un giorno, questa parte è un'altra regione che deve essere coperta in un altro giorno, chiaro. Quindi, ecco perché questo è richiesto. Quindi, vogliamo sapere qual è la distanza di viaggio. Questo è utile per la segmentazione del mercato, anche la pianificazione dei veicoli. Se so che un solo veicolo può coprire solo questo e in un giorno a causa del tempo, questa potrebbe essere la distanza, questa potrebbe essere la stessa cosa del tempo. Se so che un solo veicolo può coprire solo questo tanto di distanza in un giorno, quindi un centro rimane in sospeso. Così, li metterò in un'altra, un'altra area o un'altra località. Allora, come fare? Vediamo come fare. Idea inizia da qui. Quali sono le 2 opzioni - 25, 20? Vai per la distanza più bassa o il tempo più basso. Quindi, il 1 è coperto, poi il 3 è coperto; non dico che dovrebbe passare da 1 a 3, la loro sequenza non sto dicendo, sto dicendo 1 e 3, questa è 1 strada, 1 di distanza. Ora, dovremo prendere queste 2 strade che sono circondate di mezzi che sono state coperte, che sono state toccate. Da questi 2 cerchi si vedono quali sono le aree in cui si può andare che non sono state circondate, queste 2 sono circondate significa che questi 2 sono stati collegati da una strada, collegata per distanza. Quindi, ora da qui è il 25, dal 3 è il 3, dal 3 è il 6. Quindi, quale dovremmo prendere, dovremmo prendere quello con il tempo più basso o la distanza più bassa. Quindi, si vede ora, grossista o distributore 2 è anche collegato. Quindi, fabbrica all'ingrosso, grossista 3 è collegato, grossista da 3 a 2, 2 è anche collegato. Ora, ora ricordati che iniziamo, abbiamo, stavamo guardando il 1 e il 3 e abbiamo detto che questo è il 25 questo è il 3, questo è il 6, quindi siamo andati per i 1 più bassi, ipotizza che questo fosse anche il 3. Quindi, 1 potremmo, avremmo potuto essere collegati a 2 o 3 è tutto, qui anche il 3 a 3 potrebbe essere stato collegato anche. La scelta è tua, puoi prendere chiunque. Quindi, a patto che tu vada per il costo più basso puoi prendere qualsiasi rotta. Quindi, 2 è collegato. Ora, vedi 1 è stato collegato, 2 è stato collegato, 3 è stato collegato. Quindi, dimenticate quelle che sono, dimenticate quelle che sono questa parte, non serve ora, muovetevi in avanti, da 3 potete collegare 5, 6 chilometri o 6 minutes minuti. Da 2, 5 chilometri all'unità 4, 14 chilometri all'unità 6, quindi, 6 chilometri, 5 chilometri e 14 chilometri, che è il più basso?: 5 chilometri; fatto. Ora, il prossimo, quale si considererà quello più esterno? Quindi, 2, 4, 3, quali sono rimasti? 14 chilometri? 4 chilometri? 4 chilometri? 6 chilometri? Il 14 è escluso, il 6 è escluso; così, siete lasciati con il 4 e il 4. Quale ti prenderai? Prendiamoci questa, prendiamo questa. Ora cosa sono rimasti - 2, 4 e 5: 2, 4, 5, 14 chilometri, 14, 4, 7, che uno è più basso?: 4. Così, si vede un cerchio, quindi si vedono tutti i grossisti coperti e qual è il tempo totale preso o totale che deve essere coperto 20, 3, 5, 4, 4; 20, 3, 5, 4, 4. 28, 32, 36 chilometri, è la distanza che doveva essere coperta. Ora, prendere una situazione qui c'era un arbitrario, prendere una situazione quando eravamo, eravamo qui, eravamo qui. Così, avevamo l'opzione 2, 5 e 3, scusate questo 2, 4 e 3, quanto si muove 14, 4, 4, 6. Così, 14 e 6 sono esclusi, abbiamo la possibilità di prendere questa via; abbiamo la possibilità di prendere questa via. Che opzione abbiamo preso prima? - questo itinerario. È arbitrario prendere chiunque. Abbiamo preso questo itinerario ora ci facciamo prendere questo. Quindi, questa è la mia strada. Questo è il mio itinerario, questo non è coperto. Questo non è coperto. Quindi, che cosa accadrà? Devo coprire o attraverso questo modo o devo coprire in questo modo. Ora, visto che questo è il più basso o il più economico non prenderò questa via dovrò anche prendere questo itinerario. Allora, qual è la distanza ora? 20 più 3 – 23; 23 più 5 – 28: 32, 36 - 20, 23, 28, 32, 36, stesso 23, 5, 4, 4. Allora, mi ha chiesto quanto tempo o quanta distanza devo coprire se mi occupo di coprire tutti i posti. Ora, mi chiederete ma questo operaio che arriva qui deve tornare indietro. Quindi, se stai davvero prendendo il tempo che dovrai raddoppiarlo. Ora, quando è possibile il modello di rotta unico, diciamo la tua posa su strada o la posa di un cavo sai esattamente quanto di cavo è richiesto per coprire tutti i posti, quanto è necessario un cavo per coprire tutti i posti. Ecco, questo è quello che chiamiamo il problema dell'albero di spanning minimale. Ora, con questo, praticamente finiamo con la modellazione del trasporto e la parte analytics di „ Modelling and Analytics for Supply Chain Management ". Nelle prossime lezioni vi porteremo attraverso le altre dimensioni della modellazione. Allora, che cosa abbiamo coperto fino ad ora, siamo entrati nelle basi poi abbiamo approfondito la selezione dei fornitori. Una volta selezionati i fornitori, i prodotti vengono trasportati. Così, la modellazione di selezione dei fornitori, la modellazione del trasporto e l'analytics, nelle prossime sessioni in avanti vi porteremo attraverso le decisioni di localizzazione del magazzino e l'analytics di localizzazione del magazzino. Così, una volta preclusi, quanto è richiesto, la selezione dell'offerta, trasportandole al mio magazzino, e poi dopo averle trasportate, è dove localizzare le decisioni di localizzazione di magazzini. Così, la selezione dei fornitori, il trasporto, il deposito, quindi, il prossimo modulo nel prossimo argomento sarà il warehousing e il warehousing relativo alla modellazione e all'analytics. Grazie!