Loading
Note di Apprendimento
Study Reminders
Support
Text Version

Analisi delle condizioni climatiche

Set your study reminders

We will email you at these times to remind you to study.
  • Monday

    -

    7am

    +

    Tuesday

    -

    7am

    +

    Wednesday

    -

    7am

    +

    Thursday

    -

    7am

    +

    Friday

    -

    7am

    +

    Saturday

    -

    7am

    +

    Sunday

    -

    7am

    +

Lezione - 19Fondamentali di Climate Responsive Buildings - IIBuongiorno. Benvenuti a questa lezione che è una continuazione della precedente lezionesu Fundamentals of Climate Responsive Buildings come parte del corso online suSustainable Architecture. Nella lezione precedente abbiamo esaminato come si possono classificare il clima didiverso luogo, quali sono le diverse zone climatiche che sonoclassificate per il nostro paese India. Le diverse cinque zone climatiche, come definiamo ognidi queste zone e poi abbiamo analizzato anche le strategie di progettazione passive.Le ampie categorie delle strategie di progettazione passive, poi ci siamo mossi per vedere come puòidentificarci in base al clima di un determinato luogo, che qual è la strategia giusta eabbiamo guardato due strumenti per questo. Uno abbiamo guardato a grafico psicometrico, dove potremmoidentificare che a seconda del clima, il tempo di un luogo che tipo di strategiasarebbe adatto. Ad esempio, la deumidificazione o l'umidificazione o il raffreddamento sensatocome quello o.Così, questo era un ampio tipo di parametro, ampio tipo di strategia che avremmo potuto utilizzaree poi siamo andati più nel dettaglio a guardare all'edificio strategie specifiche con l'aiutodella tavola di Mahoney. Così, dopo questi due strumenti, oggi guarderemo un piccolostrumento più avanzato disponibile sotto forma di software gratuito che si chiamaClimate Consultant.Così, oggi parleremo del software Climate Consultant e di come ci aiuta aidentificare le strategie corrette. Spero che tu abbia già scaricato il software ClimateConsultant e che sia pronto. (Riferimento Slide Time: 02.25)Così, andiamo avanti con la comprensione di come funziona il software. Climate Consultant la versionerecente, la versione più recente che è disponibile per il download e l'utilizzo èClimate Consultant 6. Una volta scaricata il software, installatelo sui vostri computer voivedrete una schermata di start up come questa.(Fare Slide Time: 02.47)Così, iniziamo un nuovo progetto, supponiamo che questo sia un progetto residenziale e stiamo scegliendo le unità metriche. (Riferirsi Slide Time: 02.57)E possiamo aprire un file di dati meteo esistente.(Fare Slide Time: 03.07)Così, ad esempio, supponiamo di guardare New Delhi e sappiamo chiaramente cheNew Delhi è in realtà un clima composito, dove sperimenta gli estremi disummers oltre agli estremi del freddo e ha anche una stagione monsana. Quindi, ci sonotre stagioni che questa esperienza climatica. Così, una volta aperto questo file di dati meteo, noivedrei che c'è questo intero dato diffuso. Quindi, abbiamo radiazioni orizzontali globali, abbiamo una radiazione normale diretta per ciascuno dei mesi. Abbiamo radiazioni diffuse eradiazioni orizzontali globali che sono massime.Così, massima, media e media mensile, media giornaliera, mediaoraria; così, questo è ciò che abbiamo per le radiazioni oltre che qui abbiamo anche illuminazione. Abbiamo la normale illuminazione; abbiamo una temperatura di bulbo secco che è mediamensile, la temperatura del punto di rugiada. Abbiamo anche l'umidità relativa; la direzione del vento e la velocità del ventoe abbiamo temperatura di terra che è il mensile medio che è per3 profondità sotterranei. Ecco, questi sono i dati meteo che abbiamo e questa è la tabella di riepilogoche vediamo come primo schermo dopo aver caricato il file meteofile.(Fare Slide Time: 04.25)Ora, una volta selezionato il file dei dati meteo, arriviamo alla selezione del comfortmodello. Così, quando si parlava del comfort termico, abbiamo esaminato idiversi modelli di comfort che ci sono. Se guardiamo a questo ASHRAE Standard 55 ethe Current Handbook of Fundamentals Model, stiamo guardando PMV, stiamo guardandoal comfort termico basato su PMV minus 0,5 a plus 0,5 è come lo stiamo definendo.Se stiamo guardando il modello di comfort termico adattativo come per ASHRAE Standard 55,la versione 2010; qui ci occuperemo del comfort adattativo. E, poi non è il modello basato su PMV, è il modello di comfort adattativo. Possiamo scegliere o uno di questi; voipotete anche provare variando questi modelli di comfort e poi vedere cosa succede. (Riferirsi Slide Time: 05.27)Così, andiamo avanti con diciamo ASHRAE 55 per ora, quando selezioniamo ASHRAE 55 ci dàcome si sta definendo il comfort, come si definisce la zona di ombreggiamento del sole, la zona di massaggio termicoe i valori di clo. Quindi, tutto ciò è già definito basato sul comfortmodello come per ASHRAE 55. Quindi, si capisce molto chiaramente che qual è il modello che èapplicabile qui che viene utilizzato qui per definire il comfort. Questo è inedificato; non c'ènulla che possiamo cambiare a riguardo. Quindi, questo è solo per informazioni una sorta di annessoche stiamo usando qui.(Fare Slide Time: 06.07) Ora, iniziamo a guardare il clima di Delhi, qui stiamo osservando la temperaturarange. Ecco, questa è la temperatura del bulbo secco e mostra la gamma mensile per New Delhi.Così, per ogni mese mostra molto chiaramente qual è la temperatura media più alta in undato mese. Questo mostra anche la zona comfort che è per l'estate oltre che l'inverno.Così, mostra la zona comfort che qui viene mostrata in grigio e questo sta assumendo un'umidità relativaa 50%. Quindi, la zona comfort che viene definita è a 50% di umidità relativa. Ora, questo dimostra come la temperatura sia varia, questa mostra la mediamedia annuale delle temperature. Ora, qui stiamo osservando il design alto e designbasso. Quindi, stiamo guardando al 1% delle ore sopra la temperatura di design alta che èqui; supponga di cambiarlo a 0,5.Così, vediamo che solo il 0,5% delle ore sarà al di sopra del design alto che implicache stiamo progettando per una temperatura, dove solo il 0,5% delle ore mentiràal di sopra del design ad alta temperatura che abbiamo preso. Se la prendiamo 0%; quindi, l'alta temperatura del designsarà la temperatura massima che si è registrata mai inun dato mese; tuttavia, non è un'ottima idea.Quindi, questa percentuale in realtà definisce quanto di carico ci sarà in un edificio, il carico di picco, ma dovremmo sempre capire che il carico di picco èandando lì solo per limitate, poche ore. Quindi, la temperatura massima che hastato registrato ci sarà per massimo 1 ora o 2 ora in un anno. Quindi, se noiprendiamo per essere il 1% delle ore di cui sopra, ci prendiamo solo il 1% delle oreche non verranno portate alla gamma comfort con le strategie di progettazione che siamoad adottare.Lo stesso è per il design basso. Quindi, le temperature più basse qui sono state prese come 0per cento di ore sotto. (Riferirsi Slide Time: 08.33)Possiamo portarlo a 1% e possiamo vedere che non progettiamo per ilrimanente 1% che sono al di sotto del design a basse temperature, i punti set.(Fare Slide Time: 08.43)Allo stesso modo andiamo a vedere le medie diurne, come le temperature del bulbo umido e seccovariano mensilmente. Quindi, questa è la lampadina a bulbo secco, si tratta di bulbo umido, questoè una variazione di bulbo secco per tutte le ore. Ecco, questi sono i dati orari e questo è in realtà i dati medi. Insieme a questo guardiamo anche le radiazioni, le radiazioni orizzontali globali, le radiazioni normali dirette e le radiazioni diffuse. E, vediamo come le radiazioni vannoaumentando anche le temperature aumentano, anche le temperature dell'aria ambiente aumentano.Così, questo tipo di dà il riassunto della temperatura del bulbo secco, della temperatura del bulbo umido,la zona comfort dell'estate e dell'inverno sia qui che come le radiazioni stanno variando.(Fare Slide Time: 09.35)Poi stiamo osservando l'orario medio orario. Quindi, stiamo osservando le ore diurneore che sono dirette che stanno ricevendo la diretta normale, globale e la superficie totaleche si sta illuminando. Questo sta dando la variazione per l'alto, medio e basso,come si varia per un mese. E, questa è la disponibilità teorica della luce del giornoper tutto il mese, durante tutto l'anno. (Riferirsi Slide Time: 10.07)Così, i dati di illuminazione per New Delhi non sono disponibili nel file dei dati meteo.(Fare Slide Time: 10.12)Se avessimo avuto anche questo, allora questo è il rivestimento del cielo; il total cloud coverè ipotizzabile al 100%. Così, a partire da quanto la cover cloud c'è così, noipossiamo vedere che a luglio la cover cloud è piuttosto alta durante i mesi di luglio e agostoche sono i mesi monsari. Quindi, il che implica che si tratta di un cielo sovrastato e neimesi di inverni: ottobre, novembre, dicembre anche gennaio la cover cloud è piuttosto bassa. Anche nel mese di aprile e marzo è ragionevolmente basso. Ecco, questo è quello che possiamovedere che che tipo di cover cloud è disponibile.(Fare Slide Time: 10.54)Possiamo anche guardare la gamma di velocità del vento. Quindi, qual è la velocità media del ventoche è presente. Così, possiamo vedere di nuovo le velocità medie del vento aumentate durante le piogge, il periodo monsone e leggermente durante i mesi di marzo e dicembre. Quindi, se si guardaa questo ci saremmo anche contemporaneamente mentre guardiamo a questi dati sul clima, siamoanche andando a fare una nota mentale di che tipo di strategie servirebbero; anche se il softwarestesso suggerisce.Ma, se si guarda a dicembre e le velocità del vento sono in aumento, sappiamo chedobbiamo bloccare il vento durante la stagione invernale diciamo dicembre e novembre. E,analogamente quando guardiamo a giugno e luglio, questo è il mese umido in quel periodoche è il caldo clima umido del clima; richiederemmo più vento per essereportato dentro. (Riferirsi Slide Time: 11.49)Così, una volta che abbiamo guardato che avremmo guardato la direzione del vento che saràdisponibile successivamente sotto forma di frecce del vento, ma qui stiamo osservando le temperature del terrenoa diverse profondità. Quindi, stiamo guardando la profondità di 4 metri, 2 metrie 0,5 metri. E, possiamo vedere che la temperatura media del terreno a una profondità di 4 metririmane largamente all'interno della gamma comfort, zona comfort.Quindi, in un clima come questo tunnel dell'aria terrestre potrebbe essere un ottimo asset, potrebbe essere una ottima strategia di progettazione passiva. Perché, se ci sovrapponiamo a questo grafico con il grafico a temperatura di bulbo seccografico, vedrei che la temperatura del bulbo secco in realtà varia abbastanza grande; se si èguardando una variazione annuale. Quindi, andrebbe da qualche parte vicino a 10 gradi eva fino a 40 gradi durante maggio, giugno e poi scende a 10 gradi di nuovo entrodicembre. Mentre, questa temperatura della terra, la temperatura di terra rimarrà più omeno costante a una profondità di 4 metri.Così, qual è la profondità in cui possiamo ancora, ma se si guarda questo a 0.5-meter di profondità noinon stiamo ancora ottenendo temperature confortanti durante l'estate, in inverni va bene,ma durante l'estate non è ancora confortante. Quindi, probabilmente andare a una profondità di 4 metri perun tunnel dell'aria terrestre è quello che si vorrebbe in questo clima. (Riferimento Slide Time: 13.17)Stiamo osservando la lampadina secca e l'umidità relativa simultaneamente. Quindi, questo puntino verde è l'umidità relativa, come varia per ogni mese dell'anno e stiamo osservando temperature di bulboasciutte. Così, vediamo che ogni volta che la temperatura è in aumento in invernomesi l'umidità è in calo, ma nel complesso se guardiamo ai mesi monsari, vediamoche l'umidità qui.(Fare Slide Time: 13.51)Questa parte dell'analisi in Climate Consultant mostra come il percorso del sole sta variando. Così,possiamo vedere per mesi diversi da dicembre a giugno, come questo movimento del sole sia che varia insieme alla temperatura, la temperatura dell'aria ambiente che viene data che ècodificata in tre colori diversi. Così, sappiamo che quando il sole è qui in questa zona nelmese di dicembre, in realtà è abbastanza freddo fuori. Quindi, vorremmo più soledurante questo periodo.Mentre, se stiamo guardando questi rossi e il movimento del sole lungo questo; così, noivorremmo bloccare il sole, vorremmo sciare il sole. Quelle che si trovano nella zona comfortche è di circa 25 gradi centigradi, ecco dove 24, 20 a 27grado centigradi che è dove vorremmo portare. Potremmo avere il sole penetranteall'interno dell'edificio e a volte potremmo non richiedere che a seconda del clima.(Vedi Slide Time: 15.02)Si sta mostrando anche qui lo stesso diagramma del percorso solare. (Riferirsi Slide Time: 15.08)Qui stiamo osservando come la temperatura si varia in diversi momenti della giornata; noiguardiamo in diversi momenti della giornata in ognuno del mese e poi possiamo vedere chequal è il momento della giornata che fa caldo in un anno intero. Quindi, stiamo osservando le temperature orariee stiamo anche esaminando i profili di temperatura attraverso il colore qui.(Fare Slide Time: 15.35)Questa è la stessa rappresentazione 3D degli stessi dati. (Riferirsi Slide Time: 15.40)Una volta fatto questo, una volta capito quale sia il clima del luogo, noiveniamo su uno schermo come questo. Ora, questo è critico e dobbiamo guardare attentamente questo schermoed è questo che ci racconta quali sono le strategie di progettazione. Ora, se guardiamo a tutte lequeste strategie che possono essere impiegate per aumentare le ore di comfort. Qui infine,con l'occupazione di tutte queste strategie che vengono date al 100% del tempo in cui gli internipossono essere mantenuti confortanti. Ma, se guardiamo a queste strategie, siamoguardando al sole ombreggiare le finestre, stiamo guardando alta massa termica.Alta massa termica che viene anche arrossata durante il tempo notturno. Stiamo osservando il raffreddamento evaporativo diretto. Stiamo osservando due stadi di raffreddamento evaporativo, stiamo osservandoraffreddamento di ventilazione naturale, raffreddamento a ventilazione forzata. Ora, tutte queste non sonostrategie di progettazione passive, alcune di esse sono strategie passive avanzate. Ad esempio, il raffreddamento della ventilazione forzata. Quindi, il che significa che il semplice ventilatore a soffitto è installato che èuna strategia attiva, ma potrebbe arrivare anche sotto le strategie passive avanzate;a causa del tipo di disponibilità di strategie che abbiamo.Siamo anche in cerca di dire aumento di calore interno che sta scaldando gli interni, questo èdi nuovo una strategia attiva, guadagno diretto solare passivo basso e strategie di massa elevate. Noiguardiamo alla protezione del vento degli spazi outdoor che è una strategia di progettazione passiva.Solo Humidificazione, questo è fuori e fuori una strategia attiva, la deumidificazione è anche una strategia attiva . Il raffreddamento e la deumidificazione sono l'aria condizionata in larga parte, il riscaldamento e l'umidificazione di HVAC sono di nuovo HVAC che stiamo aggiungendo.(Fare Slide Time: 18.08)Ora, se stiamo vedendo che senza fare nulla, supponiamo di rimuovere queste strategie; ioposso togliere queste strategie. Se non impiego nessuna di queste strategie, vedo che questo èil periodo in cui abbiamo selezionato il modello PMV ASHRAE PMV. Ecco, questo è il periodoin cui il clima di Nuova Delhi sperimenterebbe il comfort. Quindi, solo queste molteore cadranno sotto il comfort qui per il clima dato; se non facciamo nulla, se noinon impieghiamo nessuna strategia.Ora, attraverso la nostra comprensione del clima composito sappiamo già che che tipodi strategie potrebbe funzionare. Quindi, analizziamo prima le strategie passive. Quindi, supponga di aggiungeresole ombreggiamento di finestre. Quindi, un altro 24% delle ore sarà portato sotto il comfort. Così, vediamo che ulteriori 24% delle ore saranno portate sotto il comfortche qui viene mostrato così, questa è la strategia 2. Quindi, alcune delle ore intorno alle 2099ore saranno portate sotto comfort, se prevediamo il sole ombreggiamento delle finestre.Così, questa è una strategia molto efficace. Se guardiamo l'alta massa termica, supponi che ioaggiungi molta massa termica; sarà in grado di aggiungere solo 6% minuti, portare 6% di questeore sotto comfort che sono molto meno. Se la notte lo svuotate, aggiungerà circa 7,4%delle ore e la portano alla gamma comfort. Se aggiungo la ventilazione naturale, aggiungerà acirca il 2,8% delle ore alla gamma comfort, zona comfort. Supponiamo, aggiungo il guadagno diretto di calore solare passivo ; quindi, porterà in circa il 3,5% delle ore durante leinverni alla zona comfort.Se aggiungo la massa alta, aggiungerà circa 10,8% che è ulteriormente durante gli inverni estremialle ore di comfort. Se aggiungo la protezione eolica degli spazi all'aperto, siamonon in grado di portare un'ora sotto la comodità quindi, togliamo che. Ora, riposo di questie anche un raffreddamento ad evaporazione diretta; quindi, stiamo osservando il raffreddamento evaporativo, ora noistiamo anche guardando l'umidità, i bassi livelli di umidità. Quindi, qui stiamo guardando al raffreddamento direttoevaporativo dove ulteriori ore saranno aggiunte alla zona comfort, altredi queste il resto sono strategie attive.Quindi, se analizziamo tutte queste strategie di progettazione passive che vengono citate attraverso il software, saremmo in grado di portare in circa 37% delle ore come confortevolirange all'interno della fascia confortevole. Il 63% non resterebbe comunque a suo agio,ora le ore che stiamo osservando sono il periodo di alta umidità. Quindi, le ore chehanno un'elevata umidità sdraiata tra 25 a 35 gradi centigradi e altaumidità, umidità superiore al 60% che è la calda stagione umida in un clima composito. Quindi, sappiamo che le temperature estremamente elevate e l'umidità bassapossono essere portate sotto comfort impiegando un raffreddamento evaporativo che è come il refrigeratoredeserto.I più bassi possono essere portati sotto comfort aggiungendo un guadagno di calore diretto, il solareguadagno. Quindi, che può essere anche parzialmente portato sotto la gamma di comfort, ma il periodo problematicoper un clima composito sarebbe questo caldo periodo umido. E, cheè dove probabilmente avremmo bisogno di raffreddamento e deumidificazione e possiamo vedere che il 40di queste ore. Così, improvvisamente le ore di comfort vanno fino a 78% e una grandeporzione di questo arriva in una zona confortante, quando si fa un raffreddamento insieme alla deumidificazione, aggiunto come strategia; ora che è una strategia attiva. Così, possiamo osservare le strategie, le linee guida del design oltre a queste. (Riferirsi Slide Time: 22.43)Così, possiamo anche vedere che tipo di strategie sono disponibili per noi, possiamo osservare come il designdi un edificio dovrebbe essere fatto per portare al comfort termico. Quindi, sidice che le finestre sovrastanti o le sfumature del sole operabili dovrebbero essere fornite. Possonoridurre la necessità di aria condizionata, l'aria condizionata attiva. La costruzionecostruzione dovrebbe avere piccole aperture ombreggiate.Così, sono preferite finestre più piccole che sono azionabili per la ventilazione notturna per raffreddare la massa; così, notte arrossata. Poi la minimizzazione o l'eliminazione dell'occidente rivolto verso l'ovest versoriducono l'estate e diminuiscono il guadagno di calore pomeridiano. Quindi, ognuna di queste strategie può aiutare ulteriormentead aumentare le ore confortanti. (Riferirsi Slide Time: 23.46)Vediamo rapidamente un altro clima, guardiamo al clima di Bangalore che è un clima moderato.(Vedi Slide Time: 23.55)E se guardiamo i dati, guarda la gamma di temperatura; quindi, mentre la gamma di temperaturea Delhi era piuttosto alta. Qui vediamo che l'intervallo di temperatura è chiuso alla gamma di comfort. (Riferimento Slide Time: 24:08)Allo stesso modo, qui possiamo vedere questa variazione in arrivo molto vicina. Possiamo vedere chele radiazioni sono abbastanza alte anche nei mesi invernali, mentre per il clima di Nuova Delhiin base alla sua latitudine, la radiazione solare ricevuta durante il mese invernale era piuttosto bassa.E, durante i mesi estivi e monsari era piuttosto alta, ecco cosa è disponibileanche sotto forma di radiazione: 24:33) (fare riferimento Tempo di scorrimento: 24:37)Questa è la gamma di copertura del cielo e vediamo che la copertura del cielo è piuttosto alta nel monsonemesi qui rispetto al clima di Delhi.(Fare Slide Time: 24:47)Se si guarda il vento velocità gamma più o meno rimane la stessa. (Riferirsi Slide Time: 24:52)E, se guardiamo alle temperature di terra se ricordate le temperature del terreno di Delhi, abbiamo visto che stava andando un po' più in alto per 0,5 metro di profondità ed erache attraversava il limite di centigradi di 30 gradi, mentre qui vediamo che è quasi limitato all'interno dila gamma di comfort. Quindi, non abbiamo bisogno di portare il nostro tunnel dell'aria terrestre sotto fino a 4 -metri di profondità, ma anche una profondità 0.5-meter servirebbe allo stesso scopo.(Fare Slide Time: 25:25)Se si guarda a questo grafico di ombreggiamento del sole, vedrei che per gran parte dell'anno èdiffuso nelle temperature calde sotto la temperatura calda. (Riferirsi Slide Time: 25:39)Così, ombreggiare potrebbe essere una strategia molto buona.(Fare Slide Time: 25:40)E, la stessa cosa vediamo che le temperature estremamente alte sopra i 38 non ci sono affattoe abbiamo i mesi più caldi sono in realtà da marzo a maggio, mentre a New Delhiabbiamo visto che i mesi più caldi erano da qualche parte a giugno, luglio, agosto, i piùmesi problematici. (Riferimento Slide Time: 26:01)Ora, arriviamo a questo. Quindi, se tolgo tutte queste strategie, possiamo vedere che senza farenulla il clima di Bangalore ha circa 18,4% ore come comfort, ma possiamovedere anche la diffusione. Vediamo che qui non c'è un clima invernale estremo, non c'èclima estivo estremo qui dove la temperatura va sopra i 35. C'è la gammadove le temperature più alte non c'è umidità elevata. Quindi, abbiamo elevata umidità aun intervallo di temperatura che si trova all'interno della fascia confortante.Quindi, se non facciamo nulla, abbiamo circa il 18% delle ore in calo sotto il comfort. E, se aggiungo solo il sole ombreggiamento così, circa il 27,9% delle ore si aggiunge ale ore di comfort. E, se guardo la ventilazione naturale intorno alle 3,9% delle orequi si aggiungono al comfort e se aggiungo ventilatore forzato altri 3,5% quisi aggiungono al comfort. Se guardo al guadagno diretto passivo e al guadagno passivo alto massa poiquasi tutte le ore che sono verso gli intervalli di temperatura più bassi si aggiungono alla gamma di comfort.E, se aggiungo l'alta massa termica e alta massa termica che è notturna quasil'intera gamma di queste gamme ad alta temperatura sono portate anche all'interno della zona comfort. Ora,il problema in questo clima di Bangalore è anche l'elevata temperatura di umidità,dove temperature più elevate con elevata umidità. E, qui se aggiungiamo solodeumidificazione perché è comunque all'interno della gamma comfort di temperatura, ma l'umiditàè elevata. Quindi, se solo deumidifico l'ambiente, sarei in grado di portare in circa 46,3% e che fa 81% dei tempi dell'anno, ore dell'annocome confortevoli. E, qui solo se aggiungo l'umidificazione non c'è cambiamento; quindi, non c'è un'umidificazionenecessaria, perché è comunque un clima abbastanza umido. E, se aggiungoraffreddamento insieme alla deumidificazione, potrebbe non servire proprio lo scopo.Così, vedo che per con queste strategie posso portare in circa 81% delle ore inun anno intero come comodo.(Fare Slide Time: 28:56)Quindi, se confrontiamo i due climi e guardiamo le linee guida del design, possiamo davvero vedereche tipo di strategie funziona. Quindi, utilizzo di materiali da costruzione colorati e tetti freddiche era anche una strategia per il clima di Delhi, quindi minimizzare o eliminare l'ovest rivolto avetri. Quindi, tutte queste strategie di progettazione diventeranno poi a vostra disposizione.Con l'aiuto di questo tipo di strumento possiamo fare l'identificazione preliminare di strategie cheche tipo di strategie funzionerebbero, che tipo di strategie dovrebbero essere portate avanti. E,insieme a che una conoscenza di che tipo di strategie di progettazione passive sono disponibili, noipossiamo fare una scelta giudiziosa di quale tipo di strategia dovremmo usare. (Riferirsi Slide Time: 29:42)Ora, una volta fatto questo, dobbiamo anche sapere un po' di alcune dellestrategie di progettazione passive avanzate oltre quelle che abbiamo già visto.(Fare Slide Time: 29:56)Così, alcune di quelle che ho elencato qui, ce ne sono molte - molte altre. I nuovi sonosviluppati e ricercati, ma questi sono alcuni degli identificati e affermatiche sono anche commercializzati e popolari. Così, qui guarderemo l'isolamento termico,massa termica, tetti caldi. L'effetto Courtyard è già stato preso come strategia di progettazione passivo, ma è una strategia di progettazione passiva avanzata se la coltiviamo con un po' di ventilazione meccanica, ventilazione forzata. Wind tower è una strategia avanzata di progettazione passiva, raffreddamento per evaporazione, raffreddamento passivo passivo molto simile al ventotorri, spray e tunnel dell'aria di terra.(Fare Slide Time: 30:38)Così, quando si parla di isolamento termico, stiamo parlando di aggiungere un materialeche ha un valore u estremamente basso o aggiunge molta resistenza al calore al trasferimento del caloree che si aggiunge alla costruzione regolare dell'edificio. Quindi, potrebbe essere aggiunto alle pareti,potrebbe essere aggiunto al tetto. Ora, a seconda della direzione del trasferimento di calore si aggiungerebbe l'isolamento. Quindi, supponiamo di parlare di un edificio con aria condizionatain un clima caldo, lì il caldo arriva effettivamente dagli outdoors e c'è ariacondizionata che sta accadendo all'interno.L'isolamento che può essere fornito in un caso del genere si troverebbe tra le tradue pareti di mattoni, dove l'isolamento sarebbe leggermente verso l'interno. Mentre, in un clima estremamente freddodove le temperature outdoor cadono estremamente sotto molto sottole temperature sub - zero, l'isolamento può essere verso leggermente verso l'esterno,ma entrambi i lati sono ricoperti di materiali da costruzione. (Riferirsi Slide Time: 32:00)Se stiamo guardando la massa termica come strategia, qui la massa assorbe il calore elo si irradierà durante il tempo notturno o il tempo in cui le temperature scendono, cadonosotto la temperatura superficiale del materiale. Quindi, questa strategia è spesso utilizzata come una moltopopolare strategia di progettazione passiva quando progettiamo per la variazione di temperatura estremamente elevata, alta sul calore o alta sul freddo.(Fare Slide Time: 32:31)Cool tetto è un nuovo tipo di concept, una strategia di progettazione passiva dove l'albedo del tettoè alto che implica che il tetto rifletta molto calore che è incidente su di esso. La parte rimanente del calore che viene assorbita dal tetto è emessa anche, quasi il 100di esso viene emesso durante il tempo notturno.Così, c'è pochissima quantità di calore che viene trasferito agli interni, riflettendo in larga parteriposo di esso riemesso; quelli che viene assorbito e pochissimo di esso viene trasmessoall'interno che è quello che è il funzionamento complessivo del tetto fresco. Quindi, ci sono le vernici a tetto cooldisponibili, ci sono materiali da tetto raffreddati che sono disponibili e sta diventando piuttostopopolare in tutto il mondo.(Fare Slide Time: 33:29)Poi abbiamo effetto cortile, abbiamo parlato di cortile come strategia di design passivoanche in precedenza. Ora, ciò che il cortile fa è che sfumi l'indottrinatore dall'ottenereriscaldato, gli interni dall'essere riscaldati e questo aperto al cortile del cielo; questo aperto al cielocourtyard facilita la ventilazione notturna.Così, l'aria riscaldata dall'interno è ventilata attraverso il cortile durante la nottee che questo è il momento in cui le temperature all'aperto cadono sotto. Così, permette alla strutturadi portare in aria dagli outdoors durante la notte e rilasciarla attraverso il cortiledurante la notte, ecco qual è il funzionamento fondamentale di un cortile. (Riferimento Slide Time: 34:23)Poi abbiamo torri eolici. Ora qual è la torre del vento? Si tratta di una torre che è leggermentealzata, ha aperture verso la fine sopra. Quindi, supponiamo che questa sia la torre del vento; quindi,avrà un'apertura qui. Ora, attraverso questa apertura, il vento funziona in due modi. Quindi,agisce come scarico. Quindi, c'è aria calda che si sta alzando; quindi, questo agisce come scarico el'aria calda sale e va fuori. In altri periodi dell'anno potrebbe anche aiutare a portare dentro;così, ci sono improvvisazioni alla torre del vento. Quindi, ci sono torri eoliche che hanno una formacome questa, dove la questa è la direzione del vento prevalente.Così, se questa è la direzione del vento prevalente e c'è una struttura inclinata sulla cima della torre del vento, il vento è costretto a entrare dentro la torre del vento. Ora, questa torre eolicaavrà una massa termica elevata e mentre l'aria si sposta verso il basso viene assorbita dalla strutturadella torre del vento.