Loading

Alison's New App is now available on iOS and Android! Download Now

Study Reminders
Support
Text Version

Set your study reminders

We will email you at these times to remind you to study.
  • Monday

    -

    7am

    +

    Tuesday

    -

    7am

    +

    Wednesday

    -

    7am

    +

    Thursday

    -

    7am

    +

    Friday

    -

    7am

    +

    Saturday

    -

    7am

    +

    Sunday

    -

    7am

    +

Così, iniziare con la prima terminologia a livello di edificio è indice di prestazione energetica. Ora, l'indice di prestazione energeticaè una metrica per comprendere il consumo annuo di energia di un edificioper unità. Quindi, è l'energia consumata per unità di superficie per annata in un edificio eè un indicatore di quanta energia viene consumata dall'edificio; più basso l'EPI dell'edificiopiù efficiente è l'edificio.(Fare Slide Time: 02.12)Quindi, dobbiamo provare a realizzare un edificio che abbia un basso EPI; se guardiamo ai dati attuali datiper il consumo di energia negli edifici, pubblicato da LBNL nel 2012. Così, come per questodati l'energia annuale standard utilizza l'EPI che è l'uso di energia convenzionale per gli edifici indianiè intorno alle 250 chilo Watt ora per metro quadrato l'annum e il meglio è intorno al 60.Ora, questo stiamo parlando di edifici che utilizzano l'aria condizionata. Su una media unlotto di edifici in India non usa l'aria condizionata e hanno il consumo energeticoconsumo annuo di energia EPI di circa 100; ecco qual è il numero abituale. E lìsono edifici solo in virtù del non utilizzo dell'aria condizionata e a seconda di una naturaleventilazione e illuminazione naturale giorno di illuminazione.L'uso di energia è ragionevolmente basso nel nostro edificio. Ma, come vediamo che gli edifici commercialistanno crescendo in numero e la maggior parte di questi edifici commerciali sono centralmentearia condizionata ci sono sempre più spazi essendo aria condizionata. Il consumo di energiadei nostri edifici in India non solo edifici commerciali, ma anche residenze il consumo di energiaè tremendamente in aumento.Se dobbiamo ridurre l'indice di prestazione energetica, se dobbiamo aumentare l'indice di prestazione energeticache riduce il numero di energia consumata. Dobbiamo cambiareil modo in cui gli edifici sono progettati, il modo in cui le attrezzature vengono selezionate e utilizzate e gli edifici diway sono azionati.(Fare Slide Time: 03.57)Così, questo è un altro report per prospettiva di tecnologia energetica pubblicato nel 2016 equesto è uno scenario globale questo non è per l'India. Quindi, attualmente questo è in miliardi di tonnellate di giga tonequivalente di CO 2 rilasciato. E se vediamo il totale è da qualche parte qui che è correlato qualeè l'edificio relativo alle emissioni di cg. E se continua a crescere così, arriverà a raggiungereda qualche parte qui entro il 2050 che causera ' un innalzamento della temperatura globale di circa 6 gradocentigradi.Per ridurlo e limitarlo a 4 gradi centigradi di aumento, dobbiamo implementare l'attuale priorità degli edifici globaliper una riduzione di 2 gradi che era ancora di 4 gradi centigradiscenario superiore. Per ridurla ulteriormente e portarla giù a un livello che è qui, noidobbiamo rendere tutti i nuovi edifici come vicino o netto zero edifici energeticiCosì, che gli edifici producano tutta l'energia che consumano, oltre a che l'edificio esistenterichiederà profonde ristrutturazioni. Così, anche il parco immobiliare esistente avràper avvicinarsi al fabbisogno energetico netto zero. E la fonte di energia in cima a questa volontàdeve essere fornita attraverso fonti a basso effetto GHG come, fotovoltaico o idro o altro basso suFonti energetiche GHG.Oltre a questo, i materiali da costruzione dovranno anche essere dei materiali da costruzione a basso consumo di GHG.Una volta che saremo in grado di limitare lo scenario del 2050 ad un aumento di 2 ° grado che saràancora superiore ai limiti di temperatura delle temperature di livello industriale.Ora, questo implica che molte esigenze da fare nei nostri edifici e negli edifici sarannosempre più critiche se parliamo dello scenario globale aumento della temperatura.Quindi, cosa facciamo? Quando guardiamo a questi edifici l'edificio design che tipo diattrezzature materiali, la prima cosa che è di massima importanza e che ci riguarda è la dotazione dibuilding envelope.(Fare Slide Time: 06.38)E quando si parla di involucro edilizio ci riferiamo alla facciata esterna dil'edificio che comprende i componenti opachi e i sistemi di fenestrazione. Quindi,quando dico facciata estetica stiamo parlando dell'involucro edilizio che sta arrivando incontatto con l'ambiente esterno così, queste porzioni.Ora, questo può essere un componente opaco come il muro o potrebbe anche essere il sistema di fenestrazione. Quindi,tutto questo insieme è l'involucro dell'edificio, i pavimenti interni non sono conteggiati come parte dell'involucro dell'edificio. Quando parliamo dei componenti opachi stiamo parlando delle pareti, dei tetti, dei pavimenti. Quando parliamo di sistemi di fenestrazione, stiamo parlando delle finestre di, stiamo anche parlando dei lucernari e dei ventilatori; stiamo parlando delle porteche sono vetrate e a volte anche le porte che non sono vetrate. Quindi, questo tutto questoinsieme è l'involucro dell'edificio.Quindi, quando diciamo che l'involucro edilizo è il parametro più importante per la preoccupazione per ilconsiderazione all'interno dell'involucro dell'edificio, ci sono diversi fattori che devono essere consideratiche devono essere presi cura di quando stiamo progettando.(Fare Slide Time: 08.07)Parte di esso abbiamo già visto quando abbiamo iniziato a parlare di edifici sostenibili abbiamo vistoche la prima cosa che dobbiamo fare è lo studio climatico. Quindi, capire il clima come aquello che il clima porta con esso, come possiamo affrontarlo attraverso gli edifici. Quindi, dobbiamoconoscere gli intervalli di temperatura, l'umidità, la radiazione solare, la velocità del vento e la direzionelandform, vegetazione, corpi idrici, spazi aperti. E tutte queste cose come parte dello studio sul climae microclima. Abbiamo affrontato questo aspetto nel dettaglio come parte della nostra analisi del sito.Una volta che abbiamo questi dati con noi il prossimo sta costruendo orientamento e forma. Ora, quando parliamodi orientamento ediliziano e forma stiamo parlando di due impatti di esso o di due proprietà;uno è il rapporto di superficie in volume e anche la superficie esposta. Ora, il rapporto di superficie al volumeimplica che ci sarà più superficie dell'edificio, che sarà disponibile per questo scambio termico. Abbiamo visto anche i tre modi diversi. Quindi, stiamo guardando alla conduzione,convezione e radiazione, ma se la superficie è più alta sarà più incline a ricevere caloreattraverso sia la conduzione media, la convezione o la radiazione.Ora, se abbiamo ridotto la superficie a rapporto di volume, stiamo riducendo immediatamente la quantità didi superficie disponibile per questo trasferimento di calore. Anche dopo la riduzione che dobbiamo progettarel'edificio perché gli edifici su un sito possono sciolmarsi reciprocamente o un edificio stesso puòshade, attraverso le grotte e le nicchie create come parte del design dell'edificio. Quindi, noidobbiamo vedere quanto di superficie è esposta e questo dipende anche dall'orientamentodell'edificio.Quindi, se siamo nell'emisfero settentrionale e sappiamo molto chiaramente che il lato nord dell'edificionon riceverà mai il sole diretto, per via di noi nell'emisfero settentrionale eil percorso solare che c'è. Quindi, una parte più ampia della superficie dell'edificio dovrebbe essere idealmente espostaal lato nord in modo tale che la superficie esposta sia ridotta.(Fare Slide Time: 10.34)Quindi, se guardiamo i guadagni di calore in un edificio attraverso la busta indottrinabile come ancheall'aperto. Quindi, indottrinando il carico dall'interno è a causa dell'attrezzatura o a causa diesseri umani. Quindi, a causa delle persone perché anche noi irradiiamo calore. Ecco, questo è un carico chenon può essere alterato che non può essere compromesso, questo è il calore metabolico che rimane comecostante. L'altro carico è attraverso l'attrezzatura. Quindi, varie apparecchiature l'impianto di illuminazioneci possono essere anche i sistemi meccanici come i ventilatori che possono produrre calorein quanto funzionano.Ora, qui possiamo scegliere apparecchiature efficienti, che producono meno quantità di calore per l'attivitàdata per l'output dato. Oltre a questo abbiamo un sacco di guadagno di calore dall'esterno, ora questo avviene attraverso la conduzione, la convezione e la radiazione. Quindi, c'è la radiazione solare direttache sta entrando nell'edificio e cadendo sulla superficie. C'è la conduzionecalore guadagnato attraverso la conduzione e c'è calore guadagnato attraverso la convezione a causa della ventilazionee dell'infiltrazione.Così, tutto questo contribuisce verso un grande guadagno di calore. E oltre a questo se guardiamo a unlotto di questi fattori che verranno considerati mentre progettiamo. Qui ci occupiamo principalmente didi energia, ma abbiamo se prendere in considerazione in larga parte stiamo parlando di meteoqui. E nei fenomeni interni abbiamo l'occupanza e l'utilizzo dell'illuminazione di sistema HVAC,macchinari, attrezzature, materiali da costruzione, finiture e gli agenti che sono entrambi biologici einorganici.Oltre alle intemperie e al clima che è una preoccupazione principale qui abbiamo anche molte altrepreoccupazioni che saranno presenti che non possono essere ignorate, ma qui quando si parla dienergia ci guardiamo in larga misura. Quindi, l'edificio ha un sacco di questi interni così comecarichi esterni che devono essere bilanciati per renderla un edificio efficiente per l'energia.(Fare Slide Time: 12.48)Così, abbiamo l'isolamento. Ora, l'isolamento è la quantità di radiazione solare che viene ricevuta sula superficie edificabile che è l'isolamento. Così, quando progettiamo un edificio. Quindi, primacosa che abbiamo visto è l'orientamento dell'edificio per migliorare la superficie al rapporto volumee anche la superficie esposta; ora che è fatto perché tutte queste superfici sono esposte ala radiazione solare.Così, dobbiamo ridurre la quantità di insultisu ricevuto durante l'estate, ma dobbiamo anchevedere, qual è la quantità di radiazione solare che viene ricevuta durante gli inverni. Perché l'edificioappositamente in composito climatizzare l'edificio può richiedere riscaldamento in inverni. E seanalizziamo il budget energetico totale a volte il costo del riscaldamento e l'energia necessaria per il riscaldamentodell'edificio possono sorpassare la quantità di energia necessaria per il raffreddamento dell'edificio, sel'edificio non è correttamente progettato. Quindi, dobbiamo vedere che quanto è la quantità di isolamento che viene ricevuta su ognifacciate ogni superficie durante gli inverni e durante le estati. Una stima di questo ci aiuterà ina progettare la costruzione della geometria dell'edificio.La cosa successiva che dobbiamo tenere a mente è il possibile orientamento dell'edificioplanform. Quindi, diverse piste che richiederanno o avranno differenti orientazioni ottimizzatein base al loro clima.(Fare Slide Time: 14.28)Quindi, supponiamo di parlare di climi caldi, dove ridurre la quantità di guadagno di calorericevuto dall'edificio è un criterio preferito. E se guardiamo al semplice edificio rettangolarel'orientamento ideale sarebbe quello di orientare il tuo edificio in modo che il lato più lungo dell'edificiosi trovi a nord e a sud e il lato più corto dell'edificio si trovi ad est e ad ovest.Supporre di avere un edificio a forma di l, la cosa ideale sarebbe esporre il lato più lungoma, con la fine proiettata verso nord. Se stiamo parlando di lì ci sonomolteplici set di edificio in maggioranza di questi casi l'asse più lungo dovrebbe effettivamente trovarsi di fronte anord quando stiamo parlando dei calici caldi caldi, mentre cambierà, quando saremoa parlare dei climi estremamente freddi. In tali climi dobbiamo orientare l'edificioleggermente inclinato per ricevere la massima quantità di isolamento che troppo negli inverni. Così, la prima cosaè l'orientamento all'edilizia.(Fare riferimento Slide Time: 15.53)(Fare Slide Time: 16.00)Se guardiamo a questa particolare simulazione sullo schermo, dobbiamo analizzare attraverso appositi strumenti di simulazionequal è il modello ombra e in momenti diversi del giorno e diversiorari dell'anno. Quindi, dobbiamo analizzare l'impatto che cosa una particolare disposizione di pianificazioneavrebbe, sugli edifici in cantiere gli edifici adiacenti e anche sugli edifici intorno ail sito.Quindi, le alternative di progettazione e posizionamento edilizio devono essere cercate per migliorare sulla quantitàdi isolamento ricevuto ottimizzandola. Ora, non dico di ridurlo o di aumentarloche dipende dal clima specifico per cui l'edificio è progettato. Così, qui noinon stiamo nemmeno entrando nelle specifiche del design ediliziano, ma è solo orientativo, è soloposizionarlo sul sito insieme.(Fare Slide Time: 16.58)Così, come abbiamo già visto che l'orientamento nord sud per gli spazi occupati più lunghi è unorientamento migliore. Queste sono le immagini di simulazione e se vediamo che lo stesso edificio cheè qui è stato orientato con la sua facciata più lunga rivolta verso nord. E possiamo vedere che la quantitàdi radiazioni ricevute su queste superfici è più bassa rispetto allo stesso edificio se èesposta ad est e ad ovest. E c'è una quantità enorme di sole a cui questo edificio èesposto, c'è una quantità maggiore di radiazione solare che viene ricevuta.Quindi, prima di progettare concretamente l'edificio in dettaglio la prima cosa che deve essere corretta èl'orientamento dell'edificio. E ottimi strumenti sono disponibili oggigiorno dove possiamoverificare qual è la quantità di isolamento solare, se vogliamo aumentarlo o ridurlo noiselezioniamo l'orientamento ottimale.(Fare Slide Time: 18.05)Il prossimo è che dobbiamo pianificare, dobbiamo progettare gli elementi che possono fornire alberi di ombreggiamentosono un tale elemento. Quindi, dobbiamo ottimizzare e dobbiamo progettare di conseguenza il posizionamentodi questi alberi. Quindi, se vediamo cosa succede se piantamo alberi a sud? Quindi, se noipiantamo alberi a sud, che sono come alberi evergreen vediamo che c'è una quantità minore dishade che viene ricevuta in summers.E c'è più quantità di ombra che viene ricevuta in inverni che è qualcosa che facciamonon vogliamo in un clima composito, che è quello che prevale durante per la parte più geograficadel paese. Tuttavia, se vediamo se ci sono alberi piantati a ovest, a luglioc'è un'ombra più grande che viene gettata sull'edificio rispetto a gennaio quando sull'edificio viene gettata un'ombra più piccola. Quindi, con simili esercizi possiamo anche vedere, cheè la direzione ottimale.Ora, questo era per un albero evergreen dove abbiamo ipotizzato che il foliage rimanga ilstesso. Questo potrebbe anche essere alterato se selezioniamo meno in come alberi, che spargeranno le loro fogliedurante gli inverni. Così, potremmo avere piantagione di alberi in modo tale che siano in grado dishade l'edificio in estati mentre quando si spargono le foglie in inverni permettono a tuttil'isolamento solare di ricevere l'edificio.Così, non solo la pianificazione di come il design dello schema paesaggista, dove gli alberi dovrebbero esserepiantati ma anche una discussione su quale tipo di alberi dovrebbe essere piantato adiacente agli edifici. Così, che l'impatto desiderato sull'ombreggiatura si ottiene.(Fare Slide Time: 20.03)Quindi, quello che stiamo essenzialmente facendo è, stiamo facendo l'analisi di isolamento attraverso un sacco di strumenti di simulazionequesto è attraverso ecotetto dove carichiamo il file dei dati meteo. Sappiamogià come il sole si muove per un determinato posto e poi calcoliamo la quantità di isolamento solareche viene ricevuto all'interno.Così, potete vedere questa griglia qui, conosciamo la quantità di isolamento solare che viene ricevuto da un edificioparticolare per un determinato luogo. Con l'aiuto di questo diritto nelle fasi iniziali del designpossiamo orientarlo in una direzione corretta. Quindi, che la luce del giorno sia ingrandita mentre l'isolamento solareè ottimizzato. Dopo che l'edificio è stato correttamente orientato, parliamo della composizione dell'involucro dell'edificio, parliamo dei materiali. Così, dal momento che sempre piùedifici stanno diventando aria condizionata e siamo meno dipendenti dalla ventilazione naturale,stiamo parlando di isolamento edilizio come parte importante dell'involucro dell'edificio.(Fare Slide Time: 21.11)Se si trattava di un edificio naturalmente ventilato, non c'è molta differenza tra la temperatura dell'aria internae la temperatura dell'aria outdoor. C'è qualche differenza a causa dell'assorbimentoa causa del calore mantenuto assorbito dalla massa edilizia. Ma quando si tratta di un'ariacondizionata costruire l'ambiente indoor è assolutamente diverso dall'ambiente outdoorper la maggior parte della terra. E c'è molta differenza tra gli interni el'outdoor.Così, in estati estrema ipotizza che ci sia circa 23 gradi centigradi che deve esseremantenuto all'interno o dire 24 mentre fuori è come 45 o 46 gradi centigradi. Quindi, si tratta di una differenza di temperaturao delta di circa 22 gradi centigradi che è una differenza enorme di temperatura. E la stessa cosa potrebbe accadere anche negli inverni, quando all'interno siamo di nuovomantenendo una temperatura interna di circa 20 gradi centigradi mentre fuori si aggira intorno ai 5gradi centigradi.Così, ancora un delta di 15 gradi è di nuovo un'enorme differenza di temperatura. Per ridurlo, per ridurrela quantità di energia necessaria per colmare questa lacuna o per mantenere le condizioni internein quanto tali, dobbiamo isolare l'edificio. Quindi, che ci sia meno quantità di calore guadagnato attraversola dotazione edilizia. Quindi, stiamo parlando delle pareti, dei pavimenti, dei tetti e delle finestretutte e anche di tenuta d'aria.Così, quello che dobbiamo fare è isolarlo dobbiamo rompere il calore viaggiando, abbiamoper spezzare il percorso che attraverso il calore viaggia da outdoor a indoor o indoor aoutdoor. Abbiamo già visto quali sono i nostri valori quali sono le proprietà per le insulazioni, mal'obiettivo per l'isolamento è avere un alto valore di R per selezionare un materiale che abbia un alto valore Re posizionarlo in modo tale che rompe qualsiasi ponte termico.(Fare Slide Time: 23.35)Così, non c'è connessione dall'outdoor all'interno a causa di questo isolamento che è lo schematra. Se lo facciamo in caso di summers, il calore verrà assorbito dallo strato esterno epoi sarà rifatto nuovamente quando la temperatura esterna cade durante la notte ma, non saràtrasmessa all'interno. Lo stesso sarà durante gli inverni quando il calore verrà assorbito epoi si ritira nuovamente nel sistema e non si perderà.(Fare Slide Time: 24:09)Così, l'isolamento diventa sempre più importante non solo coinvolge. Ma in realtà piùimportante nei tetti l'avambraccio invertiti è stata una tecnica molto comune che noiabbiamo usato nei nostri edifici fin dai vecchi tempi è una tecnica tradizionale.Così, quello che in realtà accade è che, questi puntini invertiti intrappolano molta aria dentro di loro e questa ariaagisce in realtà come un materiale isolante. Così, proprio come quello che abbiamo appena visto come un materiale isolantenel muro che è stato installato, questa cavità aerea agisce aria è il miglior isolante per quellamateria. Così, questa cavità aerea che è stata creata funge da materiale isolante.(Fare Slide Time: 24:55)Quindi, se si guarda all'impatto dell'isolamento, senza che l'isolamento sia stato installato in un edificio, si tratta della quantità di guadagno di calore ricevuto attraverso il tetto e attraverso la parete. E se è stato aggiunto un isolotto si riduce il tetto che si valuta da 4,2 a 0,261 eil nuovo valore da parete da 2,1 a 0.44.La quantità di calore ricevuta attraverso il tetto è sostanzialmente scesa, è tremendamentebassa da 24,6 chilo Watt ora per metro quadrato è stata ridotta a 2,1 chilo Watt ora permetro quadrato. Ora, questo implica che questa tanto meno quantità di raffreddamento sarà richiesta perquesto edificio.(Fare Slide Time: 25:51)Il prossimo parametro importante o il componente della dotazione è la fenestrazione. Ora, infenestrazione stiamo parlando di due componenti; uno è vetrificante e l'altro è frame.Ampiamente il fenestrato è composto da vetri per quanto riguarda la zona ma frame, èanche importante perché a volte anche dopo aver usato vetro ad alta efficienza; se il telaio è in perditao se il telaio è in grado di permettere un sacco di trasferimento di calore allora si ridurrà anche la performance del vetrodi alta efficienza.(Fare Slide Time: 26:42)Così, quando si parla di fenestrazione, stiamo parlando di due tre cose. Uno cheè il più importante da un punto di vista del design è finestra a parete. Il rapporto da finestra a pareteè la percentuale dell'area a parete occupata dalle finestre, più alta è la finestraal rapporto tra parete è la quantità di luce che penetra all'interno e anche la quantità di caloreche arriva in esso è direttamente proporzionale in qualunque clima sia.Così, c'è più trasferimento di calore che avviene attraverso le finestre. WWR superiore implicac'è un aumento del tasso di trasferimento di calore e anche una maggiore quantità di luce diurna che èdisponibile mentre andiamo a ridurre il WWR entrambi di questi riducono.(Fare Slide Time: 27:32)Così, questo è in uno dei casi, in cui nel caso base se un WWR di 60% è stato usato controse senza fare nulla solo la WWR è stata ridotta al 30% c'è stato un risparmio direttodi circa 20% che è stato raggiunto. Quindi, quella alta è l'impatto della finestra sul rapporto da paretesenza fare nulla senza selezionare il materiale. Quindi, il primo e più grande è progettarecorretto per progettarlo con una quantità ottimale di finestre. Una volta che abbiamo selezionato la quantità ottimaledi WWR, poi andiamo a selezionare il tipo giusto di smalto.(Fare Slide Time: 28:20)Ora, stiamo parlando di selezionare il vetro come primo parametro. E abbiamo giàdiscusso come il vetro trasmette calore all'interno, può essere trasmesso direttamente, può essereassorbito e poi riemesso il calore. Quindi, la quantità totale di calore che si trasmette a tramiteil vetro deve essere visto. Abbiamo già ridotto il WWR e poi selezioniamo il tipo giustodi vetro che nei climatizzatori caldi o in climi freddi che riduce questo trasferimento di calore attraverso il vetro.(Fare Slide Time: 28:59)Ora, quando parliamo del vetro selezionando il vetro ad alta efficienza ci sono duevalori di massima importanza quando si parla del guadagno di calore. Stiamo parlando diSHGC e stiamo parlando di U valore. Ora, U valore impatta la quantità di calore che vienetrasferita a causa della differenza di temperatura che è ciò che abbiamo visto anche nella precedente lezione.Mentre SHGC è la proprietà del vetro, che impatta il guadagno di calore dovuto alla radiazione solare direttaminore è la SHGC, minore è il guadagno termico dovuto alla radiazione solare diretta, minore è il valore U,minore è la quantità di trasferimento di calore dovuto alla differenza di temperatura.Ora, spesso se si guarda alle specifiche del vetro, riducendo il valore U automaticamentesi riduce l'SHGC; questo è spesso. Se abbiamo un'unità doppiamente vetrata per esempio un'unità di vetroche ha due strati di vetro chiaro, con una cavità aerea compresa tra in tal caso il valore U èridotto, ma la SHGC non è ridotta quanto. Ora su questi due, che uno è piùimportante?(Fare Slide Time: 30:20)Così, se guardiamo a questo particolare esempio, se un se la SHGC di un bicchiere è 0,3; il che implicache il 30% del calore totale diretto che è incidente sul vetro viene trasmesso all'interno ditrasferito all'interno. Mentre U valore degli occhiali 3,0 e se abbiamo se ipotiamo che questa energia solare totaleincidente sia di 800 Watt e il differenziale di temperatura è di 20 gradi centigradiche si trova in una stagione estiva estrema.A causa di SHGC su 800, 240 Watt verranno trasmessi all'interno trasferiti all'interno dil'energia solare incidente. Mentre in virtù del valore U di questo vetro si trasmetteràcirca 60 Watt di energia all'interno a causa della differenza di temperatura. Quindi, il totale èintorno ai 300 Watt di cui il 80% è contribuito a causa di SHGC.Così, sappiamo qual è l'importanza della SHGC mentre si seleziona il vetro, che è piùimportante. Ora, la riduzione della SHGC come la proprietà del vetro avviene a causa dialcuni strati di rivestimenti sul vetro. Possono essere rivestimenti riflettenti spesso, in grado diriflettere la quantità di calore che è incidente e questi rivestimenti arrivano con tipo specificodi bicchieri che sono anche gli occhiali ad alta efficienza, ma quelli costosi. La grazia salvavita èche se riduciamo la quantità di radiazioni che cadono sul vetro, c'è una riduzione diretta della quantità di caloreche si trasmette.(Vedi Slide Time: 32:07)Così, in precedenza nella slide precedente, se abbiamo visto che c'era un 800 Watt di radiazione solareche è incidente di cui 240 Watt si trasmette con una SHGC del 0,3. Se non cambiola proprietà di vetro qui, se solo introdurrò una sfumatura quasi 50% di questa radiazione di questo incidente solareviene tagliata con l'aiuto di questa ombreggiatura. Quindi, sono solo 400 Watt di cui circa 120Watts saranno trasmessi all'interno, se non cambiamo nemmeno la proprietà del vetro. Così, quivediamo che quando si parla della finestra design il design della fenestrazione, la finestraombreggiamento è un parametro importante.(Fare Slide Time: 33:06)Quindi, si dovrebbe predisporre l'ombreggiatura della finestra, ma dovrebbe essere ottimamente progettato.(Fare Slide Time: 33:13)Perché il momento che forniamo per la ombreggiatura della finestra, stiamo anche tagliando sullaquantità di luce diretta del giorno che è penetrata all'interno. Quindi, se si riduce la quantità di luce diurna,stiamo aumentando la quantità di luce artificiale che è richiesta nell'edificio.Così, progettiamo opportunamente la ombreggiatura del fenestrato orientiamo la fenestrazione in modo taleche permette al sole invernale di penetrare mentre blocca il sole estivo. Se noistiamo pianificando alcuni skylights, dovremmo pianificarli in modo simile dove è penetrato il sole invernale bassomentre il sole dell'alta estate è tagliato. Quindi, la ombreggiatura del fenestratodovrebbe essere progettata ottimamente.(Fare Slide Time: 33:51)La prossima strategia molto importante è il tetto fresco che abbiamo già discusso sul tetto fresco. Ora,tetto fresco è un tetto che ha un alto valore SRI che implica che la sua riflettanza sia anche moltoalta e la sua emissività è anche molto alta. Così, quando ha un'alta riflettanza riflette quasitutto il calore che ci è incidente su di esso, qualunque sia il poco assorbito è tutto reradiato perchéha un'elevata emissività.(Fare Slide Time: 34:27)Così, i tetti freddi sono anche molto impattanti quando si tratta di ridurre il calore guadagnato attraverso il tettoe questo è stato uno studio condotto da tripla IT, Hyderabad in associazione con il laboratorio nazionale diLawrence Berkeley. E hanno scoperto che è abbastanza conveniente quandosi guarda ai vantaggi.Così, il risparmio complessivo stimato annuo di elettricità dipingendo il tetto con un bel tettomateriale era di questo ordine. E il risparmio totale sulla vita prevista del tetto fresco cheera molto più alto rispetto all'investimento che è andato verso l'installazione del tettocool.(Fare Slide Time: 35:18)Il prossimo è blindato. Così, le cieche tagliano la quantità di radiazione solare diretta che viene penetratache viene passata dalla fenestrazione agli infissi, ma la posizione dei ciechi dovedovrebbe essere installato il cieco che gioca un ruolo cruciale. Se instaltiamo le ciotole nei latiquale è la pratica comune. Il calore ha comunque penetrato all'interno e la maggior parte diil calore che è penetrato all'interno rimarrà all'interno nonostante le lamine.Così, potremmo avere la sensazione che ci sia meno quantità di calore che sta arrivando se le tende sonoinstallate all'interno. In realtà la maggior parte del calore è in qualche modo che arriva mentre se la installiamo al di fuori dila maggior parte del calore che è incidente è bloccato dalle lamine e si riflette indietro e moltopoca quantità di calore viene trasmessa all'interno.(Fare Slide Time: 36:18)Quindi, questo è un rapido confronto per ogni lato della facciata se le tende sono installate all'esterno,quando c'è una ombreggiatura movedibile installata esternamente. E in questo caso quando si tratta dinon installato vi è una notevole riduzione della quantità di calore guadagnato su tutti i latiappositamente l'ovest. Quindi, le lamine sono componenti molto interessanti e impattanti, che possono essereincorporate come parte della fenestrazione.(Fare Slide Time: 36:52)Il prossimo sono i lucernari. I lucernari permettono un sacco di luce naturale la luce del giorno, ma alstesso tempo permettono anche molto calore di entrare all'interno dell'edificio. Ancora una volta dobbiamo guardareal valore U e requisito SHGC per questi skylights appositamente perché ricevono il solediretto e la loro parte di tetto. Quindi, un sacco di sole viene ricevuto e da qui il basso valore U e bassoSHGC deve essere preferito per gli skylights.(Fare Slide Time: 37:29)Quindi, se guardiamo al requisito di dotazione complessivo ECBC vediamo ci sono due tipi direquisiti per la dotazione dell'edificio.