Loading

Alison's New App is now available on iOS and Android! Download Now

Study Reminders
Support
Text Version

Set your study reminders

We will email you at these times to remind you to study.
  • Monday

    -

    7am

    +

    Tuesday

    -

    7am

    +

    Wednesday

    -

    7am

    +

    Thursday

    -

    7am

    +

    Friday

    -

    7am

    +

    Saturday

    -

    7am

    +

    Sunday

    -

    7am

    +

Video 1: Introduzione alla RheologiaTill ora abbiamo visto l'ah vari fluidi di taglio nella classe precedente. Quindi, ora, noidobbiamo studiare la loro una delle caratteristiche importanti che sono le caratteristiche reologiche,nonché le caratteristiche termiche di questo vari fluidi di taglio. Tra i fluidi di taglioche abbiamo visto siamo più interessati verso i 2 fluidi di taglio; uno è il liquido di taglio del petrolio, un altro è un fluido di taglio bio.Così, l'olio minerale pone un datum dove è come riferimento e come possiamo migliorare inil fluido di taglio bio che vedremo dal punto delle caratteristiche renali,che è una dimensione di flusso e deformazione così come le caratteristiche termiche.Till ora ciò che abbiamo visto nelle classi precedenti è vantaggi del taglio Eco-friendlyfluidi e ah come il liquido di taglio a base di olio vegetale a base di olio minerale a base fluidi di taglio.Abbiamo anche visto il confronto delle prestazioni di lavorazione degli oli vegetali, tagliando fluidocontro l'olio minerale ok; questo significa, abbiamo visto le prestazioni di un taglio di metallodal punto di fluido di taglio biologico, dal punto di olio minerale anche. Comemigliorare le prestazioni dei fluidi di taglio ecocompatibili? Giusto per aumentare le prestazionidei fluidi di taglio bio esistenti, se le prestazioni sono approssimativamente simili visto che stiamo lavorandoin questo settore e dobbiamo migliorare. Quindi, la ricerca che qualcuno sta riprendendo inquesta zona ah ciò che devono fare devono sforzarsi continuamente di migliorare le prestazioni, migliorare le prestazioni renali, migliorare le prestazioni termiche di quel particolarefluido, come fare che vedremo? Così, panoramica di questa lezione vedremo circala caratterizzazione rheologica del fluido di taglio che arriva alla prima che è un'introduzioneai vari flussi rheologici del fluido caratterizzazione rheologica, ele tecniche di misurazione seguite dagli studi di flusso del fluido tagliente, cioè un cilindro concentricooltre che una piastra parallela e tutte quelle cose che vedremo, poi attivazioneenergia e tutte quelle cose che vedremo dal punto di caratterizzazione rheologica.Poi andiamo alla caratterizzazione termica dei fluidi di taglio, analisi termogravimetricavedremo poi seguita dalla conduttività termica e seguita dal calore specifico delle emulsioni.Che cos' è l'emulsione e tutte quelle cose che avete visto, ma vedremo cosa èl'emulsione ottimale per ah migliori proprietà termiche e tutte quelle cose che vedremo?Le caratteristiche renologiche dei fluidi sono le più importanti,perché se in fondo voglio studiare le proprietà di flusso di quella perché il taglio del fluidodeve penetrare o deve fluire nella regione di taglio. Quindi, questa è la funzione principale,se non può fluire noci e angoli della complessa regione di lavorazione che non può estrarre.Quindi, la prima cosa che dovrebbe possedere dal punto di vista del fluido di vistasono le proprietà reologiche che può entrare poi le proprietà termiche possono estrarre il caloregenerato nella lavorazione. Quindi, ecco perché ci siamo divisi in 2 settori1 è la reologia che lo lascia entrare nella zona di lavorazione poi proprietà termiche. Quindi, chepossa estrarre questo è il motivo per cui questi 2 giocano un ruolo importante nella lavorazione arena per il taglio dei fluidi.Così, introduzione alla reologia come tutti vedete il flusso fluido in questa particolare foto;come il fluido scorre e come l'onda sta avvenendo e tutte quelle cose questetipo di cose? Ogni volta che si stringe il bicchiere con l'acqua e tutte quelle cose seè un vetro trasparente e tutte quelle cose che si possono osservare anche questa, alla stessa orase si vede la rheologia normalmente Rheo significa che i loghi di flusso significa la scienzae la ologia significa lo studio. Sostanzialmente la reologia non è niente, mala scienza della deformazione del flusso. La scienza della deformazione del flusso non è nulla, ma per i fluidisi è ah che studia il flusso per i solidi o semi - solidi che studiate sulla deformazione diper i semi solidi potete anche studiare le proprietà di flusso. Quindi, questo non è niente,ma la reologia. Quindi, se per niente voglio vedere le caratteristiche di flusso oltre che la deformazionecaratteristiche di eventuali fluidi particolari, che si tratti di un semisolido o di un liquido 1 haper fare la caratterizzazione rheologica. Se si vede la reologia dei fluidi i comportamenti fluidinormalmente si possono dividere in 2; 1 è Newtoniano così come il fluido fluido newtonianonormalmente avrà un incremento proporzionalmente rispetto al tasso di taglio ditaglio lo stress sarà proporzionale con il tasso di taglio, ma ah non saràin termini di fluidi non newtoniani i fluidi non Newtoniani più fluidi sono i fluidi non Newtoniani. Ecco perché i fluidi non Newtoniani si sono divisi nuovamente in 2 settori che sono il tempodipendente e tempo indipendente. Nel tempo dipendente se ci si vede di nuovo ci sono 2 coseciò che è tixotropico e rheopettico, nel tempo indipendente di nuovo si dividerà in2 le cose una è pseudo plastica oltre che dilatante. Normalmente si studia perlopiù sultempo indipendente uno che si chiama shear thining fluids shear addensante fluidi etutte quelle cose nelle slide imminenti. Quindi, la reologia particolarmente su questo tagliofluidi aiuta nella corretta miscelazione, così come il corretto flusso e la deformazione, ogni volta che l'intricatointricato, complesse regioni di strumento del chip o superfici di lavoro entrano in scena.Così, questa è la bellezza della reologia. Quindi, introduzione alla reologia che stiamo continuandonormalmente se si vede Issac nascono a Newton ah 1643 a 1727. Così, ha pubblicato il libro scientificochiamato principato e dove se si vede nello scienziato del 19 secolo scoperto i solidicon liquidi come risposte e liquidi con risposte solide queste sono le modificheche si possono vedere. Ad esempio, se si vede prendere l'acqua se si va alla temperatura di congelamentoin sostanza si convertirà in solido. Allo stesso tempo le caratteristiche di deformazionedi questo quando è solida quando si tratta di un liquido sono completamente diverse, questo è quello che a unovuole dire. Allo stesso tempo oggi la reologia è parte integrante del settore, in sostanzase si prende qualsiasi industria; come l'industria farmaceutica o qualsiasi altra industria. È per esempio peresempio, se vedi le plastiche o le vernici, hai come diffondere la vernice secondoal tuo desiderio, se la vernice non si sta diffondendo come per il tuo desiderio ed è la delaminazioneallora non c'è alcun requisito o se stai affrontando un sacco di problema prendi una spazzola eti prendi solo in profondità nel secchio di vernice e poi semplicemente metti sul muro supponiamo chesia molto difficile. Perché l'energia necessaria per dipingere sul muro è molto alta; questo significa,che non si preferisce il tipo di cosa, perché perché si ha bisogno di una migliore capacità di portata suil muro allo stesso tempo deve diffondersi facilmente sulla parete e il consumo di energiadovrebbe essere molto meno. Quindi, è necessario studiare le caratteristiche di flussodi questa vernice. Ad esempio, se si vede l'industria farmaceutica perlopiù l'equitàcreme tutti vogliono diventare una bella persona o qualcosa. Quindi, molte creme sonolì. Quindi, ogni volta che una persona desidera applicare la crema sul viso ciò che ti accadràdeve applicare in modo uniforme, la crema deve deformarsi uniformemente deve scorrere uniformemente,perché è un semisolido normalmente questa una sospensione semisolida complessa. Così, haa flusso deforme e uniformemente diffuso e il look di una persona particolare, che si tratti di un maschioo di una femmina non importa che sia ah che aspetto debba essere bello o bello.Ecco perché sempre la reologia gioca un ruolo importante nell'industria farmaceutica anche come bioinchiostri e inchiostri anche lì. Ora, la gente di un giorno parla di 3 dtipografici parlano di 3 d bio stampa. Quindi, bisogna deformare o si desidera scorrerel'inchiostro insieme alle celle propriamente, altrimenti non si può fare una superficie complessa. Analogamenteanche i fluidi di taglio sono un tipo di sospensioni perché le persone ora sonoche parlano di Nano fluidi e altre cose se prendete il fluido di Nano che è quello che voiavete visto nelle classi precedenti, questi sono i fluidi di taglio o le emulsioni con le particelle di Nanook. Quindi, questo somiglia anche alla tua vernice o alle tue creme farmaceutichee a tutte quelle cose, ma con una bassa viscosità che è per questo che è più importante studiaresui fluidi di taglio dal punto di rheologia.Categorie di flusso e deformazione ci sono 2 categorie uno è il fluido Newtoniano e il fluido non Newtonianoche abbiamo visto già il fluido newtoniano il più alto la viscosità del liquidoè necessaria la maggiore la forza per unità di unità, cioè lo stress richiesto è molto alto;che significa, bisogna sempre mettere meno energia come cliente.Quindi, ah se si vedi il non Newtoniano per i liquidi tau pari a n to gamma sono alcune personedicono n newtoniano viscosità in gamma dot. Quindi, tau stand per lo shear stress betsstand per viscosità e gamma spicca per il tasso di taglio. Così, la gente dice anche ah che questisono la gamma o gamma che punti alcuni dei libri, se si sta seguendo dei libri di rheologia di baseah se ci si vede che ci sono anche alcune persone che danno il punto gamma. Quindi, gamma o d virgola dotsi prega di considerare come una velocità di taglio del tasso di taglio ah indirettamente ah significa il nome completo perquesto è il tasso di tensione di taglio per i liquidi ah questa è un'equazione, che si può ah vedere inanche la meccanica dei fluidi. Per i solidi ah e altre cose questo èa elo stress da taglio di quazione non è niente, ma sei in e epsilon. Allora, ah da quando siamoche parliamo dei liquidi ah siamo più preoccupati per il nostro fluido tagliente, ecco perché noi semprepensiamo allo stress da taglio uguale alla viscosità moltiplicato per il ceppo di tagliopuò essere grammatica o gamma dot. Il fluido newtoniano e non newtoniano come perla meccanica continua è considerato il fluido Newtoniano è un fluido in cui le tracce viscoseche ne derivano sono portate ad ogni punto sono linearmente proporzionali ad esso è tensione localerate che significano che, le sollecitazioni sono linearmente proporzionali ai ceppi locali nel fluido non newtonianonon lo è. Quindi, quindi se il fluido non segue questo ah Newtonian principalse i fluidi non seguono l'ah i fluidi che non sono fluidi Newtoniani sonotutti i fluidi non Newtoniani.
Video 2: ViscositàLa viscosità non è nulla, ma la resistenzaal flusso del fluido di taglio, se vedete qui in questa particolare foto la viscositàè bassa qui e la viscosità è alta qui. Per la stessa inclinazione o qualcosaqualunque sia data la portata che sta cadendo dal tubo di prova sta gradualmente aumentandoda questo a questo è per questo che la viscosità ah sta gradualmente aumentando.Quindi, se vedete qui l'inclinazione è uguale, ma la cosa è che del fluido all'interno dei tubi di provaè diverso ok. Quindi, se vedete qui il liquido è diverso se vedete èsecondo uno il liquido è diverso mentre ci si sposta qui, è chiaro che si vede che èun semisolido. Qui la semisolida simile semi solida c'è, ma la deformazione è lìok. Quindi, la viscosità aumenta se la viscosità aumenta. Ad esempio, dai fluidi di taglio stesso possiamo dire che il grasso è un tipo di olio lubrificante e mineraleè un tipo di lubrificante l'olio minerale ha una bassa viscosità, ma il grasso qualunqueusi per le tue applicazioni che non è altro, ma alta viscosità lubrificante.Quindi, caratteristiche di viscosità che cambia rispetto alla temperatura la maggior parte dei fluidi di tagliocambieranno con la rispettiva temperatura. Man mano che la temperatura entra nel fluido di tagliociò che accadrà le molecole ah guadagnano l'energia questa viene chiamata energia termicae cerca di allontanarsi. Ecco perché sempre il fluido tagliente fumi qualunque cosa tu abbiavisto che sta andando al naso dell'operatore e tutte quelle cose queste sono perché, guadagnaun'energia e si allontana e distanza tra 2 molecole aumenterà gradualmente e la forza di attrazionetra quelle 2 molecole come aumenta la distanza. Chesia il motivo per cui perlopiù la viscosità dei fluidi di taglio diminuirà rispetto alla temperaturaquesto fluido di taglio si riduce in modo significativo quando la temperatura aumenta è quello che ho detto.Così, la temperatura in quanto aumenta la distanza intermolecolare di queste molecole,aumenterà. Quindi, la forza intermolecolare dell'attrazione saràdiminuirà per questo il liquido diventerà gas e costringe vari metodi per testare la viscosità. Quindi, il semplice test nella precedente età dell'olfattosono ogni volta che i contatori standard di reo non ci sono le persone usate per usare il test dei trowel,che si chiama solo per prendere la ah viscosità dell'alta viscosità dei fluidi spessee dicono bassa viscosità dei fluidi come fluidi sottili per la dispersione solo ilprendere una striscia di legno o di lamelle metalliche e solo loro che si mettono nel liquido o semi - solidoe basta che ci mettono dentro il test di visibilità possono dire che,sia che si tratti di un fluido o se si tratta di un fluido spesso.Ma solo la cosa che devi osservare qui è una dichiarazione qualitativa non c'è la quantità, che si tratti di viscosità è x o y non si può dire che si può dire solo questo èspessa fluido questo è un fluido sottile che si spera di capire qual è la differenza trauna dichiarazione qualitativa e una dichiarazione quantitativa? La dichiarazione qualitativa vada come questo Ramu è un bravo ragazzo che è una dichiarazione qualitativa Ramu è 80% bravoragazzo è una dichiarazione quantitativa ok. Quindi, se si sta quantificando per un valore particolareche non è nulla, ma il valore quantitativo qui la gente può dire se si tratta di un sottile o disottile, ma non possono dire che la viscosità è questa tanto o la viscosità è questo tanto quantitativovalore che non possono dire. Il secondo è il finger test prendere questo e basta muoversi o spostareuna parte sia pollice che indice. Così, si può sentire la ah tackle che non è niente, mail lungo meno tackle poi è breve per esempio, le vernici e le stampe offset inchiostri e pigmentisono tutte fatte. Normalmente dal test del dito nei giorni di oldenora a giorni tutto è ah abituato dai rio commerciali a testare la rheologia,ma questi sono il vecchio test ok ancora questa è anche la dichiarazione qualitativa solo una puòdare ok. Queste persone durante la nostra infanzia potrebbero aver giocato anche con la nostra bollagomme dopo aver masticato qualche volta qualche volta basta prendere così e così, ma non fareche la gente potrebbe aver fatto. In effetti l'ho fatto all'infanzia da quandola nostra infanzia non abbiamo molto bene l'esposizione alle gomme da bolla o ogni qualvolta ci facciamo usareper fare bolle e tutte quelle cose, ma in particolare dal punto di vista sanitarionon fare le bolle o non si adatta alle tue dita e il solo espandersi, poidopo che ti metti di nuovo in bocca e masticare di nuovo non fai tutte queste cose, perché i batterio i microorganismi, che sono nelle condizioni atmosferiche, saranno facilmentestick sulla gomma da bolla se uscirà come se ti bastasse appena soffiare la bolla e ci farà esploderee di nuovo ci porti all'interno. Così, gli organismi arriveranno e entreranno nell'intestino eprovoca molti problemi. Quindi, questo è un punto pratico di te, maah dal punto di corso di te questo puoi fare ah dal test del dito anyhow, voglio aveicolare che queste 2 tecniche sono le tecniche qualitative, ma non tecniche quantitative.Alla misurazione della viscosità standard, se vedete ci sono le oscillazioni viscometer questesono le seconde versioni o le versioni primarie per la misurazione quantitativa, vibrazioniviscometro e ci sono chiamate cadenti pistoni ci sono ah questo è un terzoe il quarto è il viscometro rotazionale, che oggigiorno la maggior parte delle persone lo usa la versione avanzatae il viscometro di sfera in calo ci sono diversi, diversi tipi di lì etra questi rotazionali è molto comune. Se si vede il viscometro rotazionale o ahil viscometro standard quello che attualmente usiamo al nostro laboratorio per testare le proprietà reologichedei fluidi è Anton Paar MCR ah 1 0 2, e possiamo anche usare AntonPaar serie che è un Anton Paar è un'azienda che produce i reometri appena nonprendi in altro modo che io sia pubblicità o altro, c'è una t a strumenti ancheproduce questo viscometri. Così, molte aziende ci sono chi produce questo per esempio quello chesto mostrando in questa foto è Anton Paar rheometer questa è la vista schematica del rheometroah questa è la vista schematica del rheometro.Questo è il fondo fisso questo è questo è di fondo fisso e questa è la rotantepiastra 2 e in tra c'è un mezzo questo si chiama 3. E il fondo uno ha l'incremento di temperaturao le opzioni di decremento anche, perché alcuni dei fluidi di taglio oparte del fluido che si desidera controllare possono essere interessati a controllare anche a temperature più alte. Quindi, per quello scopo c'è una temperatura ahah incremento e opzioni di decremento e si dà la rotazione alla piastra superiore mantenendola costante di piastra inferiore che riguarda il tasso di tensione di taglio, se a tutti come ho giàdetto che il mio piatto di fondo è lì dentro c'è il mio campionenon questo deve coprire lo spazio completo della piastra superiore, perché la piastra superiore èpiù piccola rispetto alla piastra di fondo che è il motivo per cui deve occupare il cerchioo se si va a cilindri concentrici deve riempire fino a un certo punto quello che si faè giusto dare rotazione alla piastra superiore, ma la piastra di fondo è fissa che riguarda la rheologiache si fa. Se vedete questa la seconda foto mostrail rheometro commerciale di ah questa è una testa che è una testa mobile e questo è il fondoche potete vedere qui, ma non stiamo usando lo stesso fluido tagliente qui per spiegare il rheometroo la fisica della rheologia che stiamo utilizzando un semi solido in questo particolare.Così, questo è il master utensile che è un piccolo e questo è il piatto fondo fisso e intra di voi un campione questo è il campione ok. Quindi, di voi date la velocità di rotazione ala piastra di punta che è questa. Quindi, che ruoterà e questo è un finale fissoe assisterà per tenere il tuo campione. Così, ecco come l'esperimento ah sperimenterà ilposto, ma questo è per i semi solidi e tutte quelle cose normalmente userete il rheometro a placca parallela, ma se a tutti qualcuno vuole fare la radiologia del liquido normalmentepiano parallelo non viene utilizzato. Qualunque cosa abbiamo mostrato in questa particolare slide èper spiegarvi come va la fisica del rheometro? Questo è quello che vogliamo dire per quelscopo facilmente comprensivo è dal rheometro a piastra parallela ok.La stessa cosa che possiamo estendere ai cilindri concentrici nell'attuale misura della viscositàutilizzando viscometri rotazionali qualunque cosa abbiamo fatto al nostro laboratorio per spiegarvi,i materiali che abbiamo assunto in queste particolari condizioni sono 2; uno è il fluido di Bio, un altro è oli minerali commerciali. Come ho detto questo è un liquido o un liquido emulsione,perché bisogna mescolarsi con l'acqua e anche cose non si può usare una rheometria a placca parallela,perché potrebbe sprigionare quando l'utente dà il tasso di taglio e tutte quelle cose per quelscopo dobbiamo passare ad alcuni dei maestri di utensili avanzati che è ah uno di questi è il cilindroconcentrico. Se vedete qui in questa foto avete unah cilindri concentrici, dove il fluido di taglio è riempito oltre il master utensile il master utensileassomiglia a questo. Questo è il master utensile e ah hai un cavo in fondo.Così, solo tu vai e metti qui e così, che dovrebbe coprire completamente poi dare la velocità di taglio; questo significa, che tu dia rotazione al master utensile. Così, è possibile calcolarela viscosità. Come sarà calcolata la viscosità. Normalmentese si vede la figura una questa figura una cosa che accadrà ci sarà un sensoretorsionale ci sarà sulla parte superiore, supponiamo che abbiate dato determinati RPM supponete 15 RPM o20 RPM deve ruotare in quel particolare RPM all'aria.Ogni volta che state mettendo un certo liquido in esso ciò che accadrà non può ruotare qualunqueil dato RPM, per questo serve perché è resistito dalla viscosità dei fluidi perche se per tutto voglio ruotare al dato RPM deve mettere in rotazione extra di coppia.Quella coppia extra ha un software interno da calcolare e ti farà in termini dellaviscosità lo stress e anche quelle cose, ecco come probabilmente si lavora questo tipo di rheometri. Lo stress da taglio se si vede lo stress da taglio ahcontro la velocità di taglio in per l'olio minerale nonché il fluido di taglio bio, lo stress da tagliorichiesto per il fluido di taglio bio è più elevato rispetto allo stress da taglio richiesto peri fluidi di taglio a base di olio minerale. Normalmente è richiesto intorno ai 55 ok e questo richiedecirca ah 120 o qualcosa di ok 120 Pascal e questo è 55 circa 55 Pascal a 20 gradi.Quello che mostra mostra che il fluido di taglio bio è molto viscoso rispetto al tuo olio mineraleok. Così, al fine di migliorare la viscosità che sideve giocare rispetto all'acqua, l'acqua è un fluido newtoniano se ci si mette cosa accadràche la viscosità scenderà. Quindi, quanta acqua devi mettere per fare l'emulsioneche, devi vedere e controllare rispetto alle proprietà termiche e poi devitornare alle proprietà rheologiche. L'equilibrio impressionante tra le proprietà termiche e le proprietà reologicheda questo particolare punto di scorrevolezza dell'olio minerale èmigliore rispetto al fluido di taglio bio. Tuttavia se si vede dall'altro punto le caratteristiche lubrificantidel fluido di taglio bio sono molto migliori di questa, perchéla viscosità è molto alta significa che le caratteristiche lubrificanti sono molto alte, probabilmente ilsecondo uno è di taglio di taglio a 100 gradi.Così, a temperatura ambiente o questo è a temperatura ambiente o a 20 gradi circastiamo vedendo, se vedete entrambi i fluidi entrambi i fluidi seguono l'affitto newtonianook. Quindi, cosa accadrà questo taglio di fluidi ogni qualvoltaè esposto alle condizioni di lavorazione, come per quanto riguarda il tasso di taglio; questo significa,che lo stress da taglio versi la velocità di taglio a 100 gradi non segue l'affitto newtonianocome graduale incremento della linea retta come la figura 1. Non si va come una linea rettauno si va come un fluido non newtoniano che si chiama fluido di taglio di taglio,ma a temperatura particolare. Quindi, non sto parlando della variazione di temperaturanel suo momento particolare, ma sto parlando della variazione di velocità di tagliorispetto alle guance lo stress la velocità di taglio è in aumento a 100 gradi la temperatura dello shear è in progressivo aumento, perché a temperature elaborative qualunque cosa la cosa volatilele cose siano andate e sia aumenta è di spessore o aumenta è la tixotropia,diventa alcuni spessori liquidi che è il motivo per cui a temperature più elevate la viscosità gradualmenteaumenta; questo significa, segue i fluidi di ispessimento ah.
Video 3: Caratterizzazione Termica di Cagliari FluidiOra, passiamo alla caratterizzazione termica.Qui vedremo la conduttività termica e il calore specifico sulle emulsioni etutte quelle cose, analisi gravimetrica termica del fluido di taglio, se vedete TGA è un metododi analisi termica, che modifica le proprietà fisiche e chimiche dei materiali,misurata la funzione di aumento rispetto alla temperatura.Ogni volta che si ha un certo liquido di taglio basta inserire questo fluido di taglio e cambiare conrispetto temperatura e misura la massa così come si può anche misurare cosa sono i gasche si sta esaurendo. Se vedete qui rispetto alla temperatura l'olio mineraleha iniziato a cambiare rispetto a non appena la temperatura sta aumentando il rosso unosta iniziando a cambiare, ma se vedete il fluido di taglio bio non c'è cambiamento fino aquesta porzione particolare; questo significa, che è ancora stabile a quel particolare intervallodi temperatura come fino a 120130 gradi non c'è cambiamento. Se vedi la colonna di tabellaqui fino a 100 gradi non c'è alcun cambiamento in BCF che sia 0 e, ma l'olio mineralesi è già consumato o se ne è andato su ah da 11 a 13% o da 10 9 a 13%.Se vedi fino a 4 gradi temperatura ciò che sta accadendo 79 più o meno 3%è sparito, ma varie altre cose sono sparse 550 gradicirca entrambi sono uguali; questo significa, la degradazione rispetto alla temperatura avendomeglio dai fluidi di taglio bio rispetto all'olio minerale.Quindi, ora dobbiamo controllare quali siano i buoni le proprietà termiche per questo scopo quello cheabbiamo fatto qui sono le emulsioni mischiate da 2 a 20 a di quella che è unava da 2 a 1 è a 20. Quindi, 1 litro di fluido tagliente ai 2 litri di acqua che varia dache a 1 è da 1 litri di fluido da taglio a 20 litri di fluido tagliente. Ora la mia maggiore ambizioneper questa slide particolare è la quantità di acqua che posso aggiungere al fluido di taglioè il punto interrogativo. A tal fine abbiamo utilizzato k d 2 pro thermal properties analyzerche darà la conduttività termica del fluido di taglio oltre che il calore specifico. La conducibilità termica dei lubrificanti normalmenteolio minerale se si vede la conduttività termica olio minerale dell'olio minerale è di 0,126,ma il fluido di taglio bio è di 0,151. Tuttavia l'acqua è molto alta. Così, ora, quantoacqua uno deve aggiungere per rendere l'emulsione rispetto all'incremento dell'acqua cosa accadrà; ovviamente la conduttività termica aumenterà, perché il 0,6 si siederà quiqui e 0,15 o si siederà su 0,121 si va ad aumentare. Ecco perché la conduttività termicadell'emulsione aumenta gradualmente, ma raggiunge un valore ottimale a 1 èa 8 dopo 1 è a 8 la conduttività termica del fluido di taglio è approssimativamente uguale acosì; questo significa che da questo particolare esperimento si può dire; se si va per unosi ha una conducibilità termica ottimale più che 1 litri di liquido di taglio si mescolacon 8 litri di acqua rispetto ad altro supponiamo che io parto 1 sia a 20qui il 1 qui da 8 qui 1 è a 20 qui il contenuto di acqua è molto alto.