Loading
Note di Apprendimento
Study Reminders
Support
Text Version

Analisi di servizio o di commercio

Set your study reminders

We will email you at these times to remind you to study.
  • Monday

    -

    7am

    +

    Tuesday

    -

    7am

    +

    Wednesday

    -

    7am

    +

    Thursday

    -

    7am

    +

    Friday

    -

    7am

    +

    Saturday

    -

    7am

    +

    Sunday

    -

    7am

    +

Bentornati cari studenti, nell'ultima lezione avevamo visto applicazione di GIS per l'analisi di rete. Nella lezione di oggi che è la lezione che è la lezione 15, ci terremmo a guardare in un Service o TradeArea Analysis nel contesto di Urban Area.
Ora, abbiamo i diversi concetti che andremo a coprire oggi, includeremo quello che è un servizio o una zona commerciale, insomma parleremmo di una zona commerciale descrittiva c'è anche un'area di servizio prescrittiva, ma ci atterremo per questa particolare lezione alla zona commerciale descrittiva e avremo un'altra lezione la prossima lezione sull'area di servizio prescrittiva.
Così, analizzeremo la rappresentazione matematica di un servizio o di una zona commerciale e poi vedremo quali sono le diverse equazioni su come possiamo implementare o intendo fare una rappresentazione matematica della zona commerciale descrittiva.
Ora, lavoreremo anche sull'interazione spaziale. Quindi, ci sono modi diversi di quantificare questa interazione spaziale; il primo metodo è un modello di gravità, il secondo modo in cui possiamo identificare questa interazione è attraverso la legge Reilly e la terza è quella di identificare l'interazione spaziale o identificare la forza dell'interazione spaziale attraverso la legge Huffs.
Quindi, generalmente la maggior parte di questi modelli sono modelli di interazione, funzionano o calcolano quella che è l'interazione tra diverse zone in una determinata città si possono avere più zone. Quindi, tra diverse zone quello che è il tipo di interazione e che l'interazione ci aiuterebbe a individuare il confine dell'area commerciale. Quindi, questo concetto di area commerciale può essere utilizzato anche quando si sta avendo una sorta di servizi.
Quindi, quando si sta avendo un servizio sociale o si sta avendo scuole o si sta avendo altri media servizi o dire i propri mercati o aree industriali intendo dire questo tipo di aree intendo opportunità come le banche, quindi, l'accessibilità alle banche così, o gli uffici postali. Quindi, ci saremmo in grado di identificare l'area di influenza di questi particolari tipi di servizi in un'area urbana utilizzando questi modelli di modelli il modello di interazione speciale.
Ora, la misura della distanza fisica, intendo dire che possiamo creare l'area di mercato o stimare la zona commerciale di business by intendo misurare la sua influenza in termini di distanza fisica.Così, questo ci aiuterebbe a determinare la scelta di location di uno stabilimento orientato al servizio, possiamo anche scoprire la zona commerciale utilizzando metodi descrittivi. Quindi, analizzeremo come possiamo farlo.
Così, i clienti del business sono insomma potrebbero essere descritti in modi diversi; uno di questi potrebbe essere quello di descriverlo in maniera spaziale, dove in noi non li localizziamo in uno spazio geografico o possiamo anche mettere in campo questo clienti e le opportunità di business in un dominio spaziale e fare l'analisi.
Quindi, quando la tua area di servizio è prescrittiva, l'azienda deve prescrivere come i prodotti i loro prodotti devono essere consegnati a clienti diversi in quel bacino in quella zona di influenza o nell'area di servizio. Ora, quando si parla del contesto diverso che è il vostro contesto descrittivo e prescrittivo, intendo in distaccare le aree commerciali e di servizio, intendo dire che abbiamo due approcci diversi principalmente.
Così, prima vediamo la zona di commercio descrittiva e abbiamo detto che avremo una lezione di follow up, dove vedremo l'area di servizio prescrittiva. Così, prima possiamo scegliere tra una serie di scelte potenziali se soggiornate da qualche parte e avete detto supporre molti tipi di negozi diversi. Così, puoi scegliere diversi tipi di negozi. Quindi, intendo dire che puoi decidere di scegliere tra un caso particolare o un negozio particolare come dire Big Bazaar o qualche altro negozio.
Così in questo caso diciamo che se hai Big Bazaar, ti dà delle carte dei clienti intendo che ti dà delle carte preferenziali grazie alle quali puoi pagare i soldi upfront e ti danno qualche vantaggio. Ma c'è che intendo dire che la tua azienda raccoglie i dati su di te su chi i suoi clienti si basano su queste informazioni sulla carta dei clienti e sa anche dove vivete in uno spazio geografico attraverso queste schede clienti, sarebbero anche in grado di verificare la vostra posizione. Quindi, in un modo molto intendo certo la società o l'establishment aziendale sarebbero in grado di generare una mappa della propria area commerciale.
Ora, puoi anche scoprire se un condimento stagionale o temporale ci sono cambiamenti in termini di base del tuo cliente o se si introduce un tipo diverso di una linea di prodotti, ha un impatto sulla base del cliente. Così, puoi analizzare che e poi quello che possiamo fare è scoprire anche qual è l'estensione dell'area di mercato e le tue dimensioni o il numero di persone che sottoscrivono una tale tipologia dei tuoi esercizi commerciali dipende dalla posizione del negozio particolare se ci sono concorrenti intorno a questo particolare negozio e come vengono distribuiti i diversi clienti.
Così, sarebbe anche un fattore di pareggio se si dispone di parcheggi disponibili in quella particolare area, in quel particolare complesso di shopping quando si va a fare la spesa; quando si fa la spesa se vi dà ampie opportunità che la vostra famiglia o i vostri figli possano rilassarvi laggiù. Quindi, anche quelle cose esperienziali sono incluse in questi tipi di analisi e codifichiamo una funzione di utilità che include tutti questi diversi parametri o funzioni.
Così a parte le dimensioni dello store la posizione del negozio, la distribuzione dei tuoi concorrenti la distribuzione dei tuoi potenziali clienti, analizziamo anche il tipo di prodotti che intendo dire una venture o un business house sta vendendo. Quindi, intendo dire che la diversità di prodotto attirerebbe anche una clientela più grande. Quindi, includiamo anche che nei nostri calcoli.
Ora, anche le vostre aree urbane sono cicliche voglio dire che possiamo paragonare le aree urbane a un sistema, che ha cioè che crescerebbe il che cambierebbe intendo nel tempo, chesignificherebbe assistere alla crescita sperduta in alcune aree o diminuire in alcune aree. Quindi, per una casa d'affari è molto importante che possano percepire questi tipi di cambiamenti così, che possanoprosperare in quel dato ambiente e farne una venture profittevole.
Così, ci sono due ampi approcci quando si tratta di delineare in ambito commerciale, uno è che possiamoscoprire i confini assunti o ad hoc. Quindi, in questo metodo di nuovo ci sono dueapprocci; uno è il metodo di spotting del cliente che crea un limite basato sullaposizione cliente osservata. Quindi, o si possono fare sondaggi o come avevamo detto abbiamo detto di avereschede di abbonamento, che vi aiuteranno a identificare i confini della posizione del cliente. Quindi, noipossiamo creare dei confini ad hoc o supporre.
Il secondo approccio per il limite previsto ad hoc è un approccio analogico. Così, in questo approccio analogicoquello che facciamo è avere un dato comparativo dai diversi negozi per identificare il
area commerciale dei diversi stabilimenti aziendali. Quindi, questo è un approccio analogico dove in noiabbiamo già qualche tipo di dati dai negozi esistenti.
Ora, questi dati includerebbero in genere un concorso la quota di mercato la potenziale base clientenei pressi di un negozio, la sua dimensione e densità e intendo la somiglianza in termini dicommodities che vengono vendute nei loro I medi esercizi al dettaglio. Quindi, questi dati che vengonoutilizzati in approcci analogici un approccio racconterebbe queste diverse aree ok.
Quindi, ora, come risolvere questo problema in un analogico usando un approccio analogico? Creiamo un modello di regressionee possiamo scoprire le vendite a seconda di possiamo avere le vendite come parametro dipendenteo una variabile dipendente e possiamo avere le altre variabili comevariabili indipendenti e possiamo stabilire un modello basato sulla regressione così, a seconda deidiversi tipi di metriche che abbiamo delle metriche delle prestazioni. Ora, possiamo anche avere un modelloche può essere utilizzato per identificare o delineare una zona commerciale.
Così, possiamo utilizzare esplicitamente un approccio di modellazione spaziale. Quindi, ecco il secondo approccio indelineare una zona commerciale in cui, possiamo elaborare l'interazione spaziale tra i clientie gli esercizi commerciali. Così, possiamo scoprire l'interazione che possiamo modellare il.Così, possiamo utilizzare funzioni del kernel e diversi tipi di approcci statistici geo intendo aidentificare la zona commerciale.
 
Ora, il vantaggio per questo tipo di approccio è che, è possibile identificarci area geografica specifica geografica di noi oe puoi utilizzarla in qualsiasi contesto. Quindi, c'è un'applicabilità generaledi questo particolare approccio e i requisiti di input sono davvero minimi, il suo moltomodesto. Quindi, non hai molto esorbitanti I requisiti di input. Quindi, il suo moltosemplicistico in un modo.
Quindi, la prossimità o i criteri di distanza è il determinante in questo caso particolare ed èmisurato in funzione della distanza. Così, nella maggior parte di questi modellini di interazione spazialeapprocci che starebbero discutendo henceforth si basano sulla prossimità o sulla distanza come funzionedi interazione.
Così, prima uno che discuteremo è un modello di gravità. Quindi, la maggior parte di voi avrebbeincontrato questo modello nella tua fisica di base, dove tendiamo a calcolare l'attrazione
tra due masse. Quindi, abbiamo un'analogia di questo in un contesto urbano urbano dove noicerchiamo di formalizzare l'interazione tra due aree in funzione della distanza. Quindi, in questo casoquello che facciamo è, usando questa particolare funzione che è un'interazione intendo dire che tra aree dico ie j che sono due aree cerchiamo di elaborare il potenziale di interazione.
Così, questa è in sostanza la propensione attesa dell'interazione tra la popolazione p 1 epopolazione p i e p j ed è inversamente proporzionale alla distanza tra questo e il baricentrocentroide ed è ed è innalzato alla potenza lambda. Ora, questa lambda è una funzione di decadimento a distanza, è ah dipende dalla distanza. Quindi, questo potere intendo è un indicatore del decadimento della distanza. Quindi, in contesti diversi dovremmo ricavare questa lambda e questo k ènoto come la costante di proporzionalità.
Ora possiamo anche elaborare l'interazione tra due aree che logicamente inizierebberodiminuendo se aumentassimo la distanza tra queste due popolazioni centroide e una determinatastruttura. Quindi, se la distanza è più allora il costo di viaggio dei costi sarebbe più o il tempo di viaggiotempo per viaggiare in questa particolare struttura sarebbe di più. Quindi, di conseguenza logicamente saremmo noia vedere che la calzatura inizierà a diminuire con l'aumento della distanza.
Ma la lacuna base o la limitazione di questo modello di gravità è che, non spiega perché si verifichi questa interazione, ti sta solo dando la voglia di quantificare l'interazione tra duezone, ma non ti sta dando una spiegazione perché questa interazione stia accadendo. Quindi, davvero iovoglio dire che ha dato questo particolare modello nel 1929, che è stato usato intendo dire cioè l'avanzamento diavanzamento di questo approccio di modellazione di gravità per dividere l'area e si sarebbe in grado discoprire una sorta di demarcazione crisp di un confine tra due zone commerciali, due zone di businessaree di influenza. Allora, come facciamo? Quindi, quello che facciamo è elaborare il rapporto di interazione.
Quindi, supponga che ci siano due cittadine A e B la vedremo nella figura e lì intendo dire qualche stabilimentoo alcuni negozi ci sono, che vendono identiche intendo tipo tipocommodities in città A e città B. E suppitiamo che ci troviamo da qualche parte tra nonesattamente in mezzo, ma non esattamente intendo situato a un'equidistanza dalla città A e dalla cittàB, ma ci troviamo in mezzo tra la città A e la cittadina B. E vorremmo vedere il tipo diinterazione tra questo insediamento a questa città A e B per dire acquisto di tipo diverso dimerce.
Ora, l'interazione per A all'insediamento a me può essere data da questa particolare equazione che noiavevamo visto il modello di gravità. Così, in questo caso avevamo visto un valore di lambda, così si può vedereinvece di lambda ora davvero aveva suggerito di usare un valore di 2 sostituendo un valore di 2 perlambda. Così, analogamente per la città B l'interazione può essere calcolata utilizzando questa particolare funzione di modello di gravitàche è una p B into pi sottoscrivi i in ah I medio coefficiente intendoproporzionale anti coefficiente k diviso per d quadrato Bi che è la distanza tra il centroidedella città o quel particolare negozio e la vostra posizione di insediamento i.
Ora, insomma, avevamo detto che l'insediamento si trova da qualche parte tra le cittadine A e B esappiamo che questa Ai I Ai è la vendita di generi alimentari dalla città A per questo particolare insediamento intermediodove ci troviamo e un Bi I Bi questa città particolare è la quantità di groceryvendite a partire da un percorso intermedio.
Ora, otteniamo il rapporto di interazione usando la legge Reilly. Quindi, cosa come facciamo a ottenere l'interazione media Ilo vedremo come un rapporto. Così, questo rapporto stimerebbe il modo in cui le tue venditequal è la proporzione di vendite tra due termini due cittadine in base alle loro dimensioni o alle distanzedalla città a questo particolare insediamento. Così, come avevamo detto in precedenza che questo processoci aiuta nella delineazione del confine dell'area commerciale.
Così, possiamo identificare l'influenza commerciale, intendo tra le due cittadine voglio dire che possiamo identificareun punto in cui l'influenza è esattamente uguale. Quindi, noi quello che facciamo è prendere un rapporto di I Ai da
il modello di gravità. Così, scriviamo l'equazione nel numeratore e nel denominatore scrivo Isubscript Bi e scriviamo l'equazione dal modello di gravità. Così, questo k annulla, tuavrai questi termini d Bi andare al numeratore e d i A i quadrato che va al denominatore.
Così, possiamo il tuo p i è il termine che viene annullato di nuovo entrambi sono nel numeratore. Quindi, noipossiamo semplificarlo e possiamo scriverlo in questo modo. Così, possiamo scoprire il rapporto di influenza dila tua città A e B su un insediamento i quando si tratta di acquistare una specie di merce ovendita di qualche tipo di merce.
Così intendo in questo caso abbiamo detto che la funzione di decadimento a distanza che è lambda, stiamo usando i termini quadrati distiamo utilizzando un valore di due per sostituire il valore di lambda e questa costantedi proporzionalità che altrimenti bisognerebbe calcolare deve essere calcolatoper il vostro modello di gravità in questo caso annulla. Quindi, non abbiamo nemmeno bisogno di stimare la costante di proporzionalità.
Ora, quando si parla di questa delineazione. Quindi, vediamo ed equipariamo questa particolare equazioneche è quel particolare rapporto equiparato al 1. Quindi; questo significa che l'influenza della tuacittà A e della città B in quel dato punto è uguale.
Così, questo ci aiuterebbe a far funzionare il valore di d Bj e d Aj. Quindi, il d AB è la distanza totale. Quindi, se possiamo conoscere questa particolare distanza conosciamo il valore di p A e p B, noiconosciamo il valore di Aj e I Aj e I Bj. Così, possiamo scoprire se conosciamo il valore di d Aj o inquesto caso il tuo d AB è d Aj plus d i B. Così, possiamo scoprire il valore di d Bj o d Aj daquesta particolare equazione. Quindi, sappiamo a che distanza da B o A, insomma questo possiamo arrivareil punto di rottura.
Così, se apriamo questa particolare equazione. Così, possiamo sostituire gli altri valori e questa equazioneassume questa forma particolare che è d Bj uguale a d AB la distanza tra A e
B diviso per 1 più radice quadrata di p A over p B che è una popolazione di A sulla popolazione diB. Insomma in questo caso si può avere una specie di costo associato ad una sorta di utilityassociata a quei due servizi. Quindi, in quel caso puoi sostituire questo diverso valore.
Ora, questo è il tuo punto di rottura, questo è il calcolo dei punti di interruzione. Così, si può calcolarela distanza in questo caso abbiamo elaborato il d i B o d B i. Quindi, questa è l'indifferenzalocation dove in una persona residente in questa particolare località è indifferente, può scegliereper andare in una località A o posizione B per la sua acquisto. Quindi, questo punto è noto come il punto di indifferenza.
Ora, il modello successivo che usiamo è il modello di Huff's. Così, in questo particolare modello nel modelloReilly di s che abbiamo discusso, abbiamo visto che possiamo identificare il limite il punto potenzialeequi solo tra due località, due i punti medi, due cittadine o due intendo
stabilimenti commerciali. Ma in un'area geografica potremmo avere piùnegozi che intendo dire potrebbero esercitare una sorta di confine di area commerciale intorno ad esso, chepotrebbe avere qualche limite di area commerciale e avrebbe anche i suoi punti di flessione.
Così possiamo rendere conto dell'interazione che intendo tra tutte queste coppie di negozi che utilizzano un approccio,che è noto come modello di Huff. Ora, possiamo scoprire la probabilità di interazione prevista.Così, possiamo questi dare l'attrattiva del negozio e cerchiamo di utilizzare una funzione di utilità. Quindi,scopriamo questa probabilità di una persona o di un cliente che interagisce con un particolare negozio come funzionealpha i j che viene mostrato qui in questa particolare equazione.
Quindi, è un rapporto tra l'interazione di un determinato cliente a questo particolare negozio alla sommità dil'interazione di tutti i clienti medi, l'indice delle aree e il numero di negozi. Quindi, iointendo che tu ne prendi un rapporto. Così, in questo caso lavoriamo alla S j o S k che sono sostanzialmentel'attrattività del negozio.
Così, queste attrattive sarebbero calcolate in base all'impronta del negozio. Quindi, se noiabbiamo un grande negozio; questo significa che si può dare per scontato che potrebbero avere unpiù intendo varietà di cose che vorreste comprare, avrebbero strutture migliori.Quindi, intendo l'area totale che è la zona del negozio è un maggiore intendo un corrispettivoquando cerchiamo di scoprire l'attrattività o l'utilità del negozio in questo caso particolare.
Così, noi in questo caso il tuo numeratore che puoi vedere è un'interazione a base di gravità all'interno della tua area ie del tuo negozio j. Così, abbiamo la zona i e abbiamo il negozio j. Così, possiamo avere diverse areeintendo zone diverse e possiamo avere diversi negozi. Così, possiamo scoprire questa interazioneusando di nuovo questo modello potenziale di gravità si vede che lambda è arrivato sopraqui. Così, il denominatore renderebbe conto dell'interazione con tutti i diversi negozi didiverse località.
Così, un recap di quello che avevamo fatto oggi. Avevamo introdotto il concetto di area di servizio o commerciale, abbiamo detto che ci potrebbe essere una zona commerciale descrittiva e ci potrebbe essere un'area commerciale prescrittiva, abbiamo parlato della zona commerciale descrittiva oggi nella lezione e nella successiva lezioneparleremo o discuteremo dell'area di servizio prescrittiva.
Avevamo fatto una rappresentazione matematica dell'area di servizio e avevamo fatto la nostraarea commerciale descrittiva in cui abbiamo modellato l'interazione spaziale prima usando il modello di gravità, ma abbiamo detto che il modello di gravità ha una limitazione in modo che ti dia l'interazione, manon ti dà la natura dell'interazione e anche scoprire il valore di k e lambda èun problema.
Ora, nella legge Reilly legge, abbiamo detto di poter scoprire il confine tra le aree commerciali intendoil se ci sono due negozi concorrenti, puoi scoprire il limite esatto in cui puoi
scopri un punto di indifferenza una persona che si trova laggiù sarebbe indifferente all'acquisto dibeni da uno di questi due negozi situati in due diverse località.
Poi, avevamo detto che la legge di Reilly di Reilly ha una limitazione perché non possiamo che identificare i confini commercialitra due stabilimenti. Ora, cosa succede se ci sono più stabilimentie vogliamo codificare questa interazione l'interazione spaziale. Così, avevamo ulteriorilavorati o avevamo visto il modello Huff di s o la legge Huff sui cui si trova, abbiamo visto che noipossiamo codificare l'interazione come funzione alfa per diverse zone o aree diverse e possiamocalcolare un rapporto per scoprire qual è la propensione media di interazione o tra dire zona ia un negozio j. Quindi, intendo dire questo è quello che avevamo coperto oggi e proseguiremo con questa lezionenella prossima classe.
Grazie mille.