Loading

Module 1: Progettazione e simulazione

Note di Apprendimento
Study Reminders
Support
Text Version

Tubolari Heat Exchanger Tipi

Set your study reminders

We will email you at these times to remind you to study.
  • Monday

    -

    7am

    +

    Tuesday

    -

    7am

    +

    Wednesday

    -

    7am

    +

    Thursday

    -

    7am

    +

    Friday

    -

    7am

    +

    Saturday

    -

    7am

    +

    Sunday

    -

    7am

    +






Tipi di scambiatore di calore tubolare
 
Benvenuti a questa lezione dove discuteremo la connessione tubolare qui e i vari tipi di protezione tubolare. Qui si presentano sul mercato finora abbiamo parlato di diversi scambiatori di calore, metodologia di progettazione e analisi. Abbiamo visto che la maggior parte del tempo stiamo prendendo il coefficiente di trasferimento di calore del fattore di attrito che è già dato ma in realtà scopriremo che quelli ai parametri da determinare e prima di tutto inizieremo con la geometria per i bambini semplici e gradualmente passiamo al complicato così inizieremo con il tubulare FedEx più vicino a come appare nella vita reale in modo che se si guarda questo è uno scambiatore di calore a doppio tubo dove si può vedere la caparra dimensione degli scambi da questo diagramma che e scoprirete che i cubi stanno arrivando o il fluido è arrivare dalla mattina all'altra estremità a questo branco di tubi o se semplicemente proviamo a guardarlo schematicamente troverà che uno così si entrerà da progettato e che scorrerà attraverso questo tubo interno dal design al design e uscirà da questo lato che si parla dell'altro piatto questo è dire uno dei treni merci l'altro posto che arriveremo da questa ain t così che finirà il loro ingresso in questo scambiatore di calore poi scorrerà attraverso questo caso peggiore se io prendete una visione trasversale di questa nostra troveremo che il motivo di ottenere questo è il tubo interno e questo è lo spazio annulare attraverso il quale scorre il questo fluido colore blu e arriverà così e finalmente si muoverà attraverso questo e non dipende dalla direzione del flusso itio I m finalmente uscirà durante la fase iniziale si può capire che se il fluido sta entrando da questo lato questo sarà in flusso parallelo in combinazione con rispetto alla configurazione da questo questo sarà in parallelo allo store e al flusso parallelo di trucco verde e significava dopo mangiarlo così questa è la geometria più semplice possibile dove troviamo lo chiamiamo scambiatore di calore a doppio tubo spesso è si chiama doppio 5/2 in scambiatore di calore sappiamo che la pettinatura sembra essere così e questo è simile a quella configurazione così che il motivo per cui lo chiamiamo così è una della configurazione più semplice quello che intendo è che questa è la parte delle caratteristiche di questo scambiatore di calore è che questo tipo di scambi sono in uso quando abbiamo bisogno di una classe più piccola per la superficie anche il questo particolare tipo di scambiatore di calore è adatto per le grida ad alta pressione 3 quando entrambi sono uno di campo la forza indossa una pressante molto alta e possiamo pensare di usare questo tipo di domanda ancora sul negativo lato quello che abbiamo è il suo è un po' ingombrante ed è un po' costoso per superficie unitaria tipicamente si tratta di noi un quadrato di superficie di 50 metri di superficie e di questo quando abbiamo bisogno in un tipicamente di questo tipo di superficie e la forza liquida ad alta pressione che andiamo per un tale tipo di fidget spinosi e che altrimenti la teniamo nella sua posizione sarà insomma che abbiano una cosa unica o possa avere un branco di pubici come questo è possibile anche io intendo dire che potremmo avere a seconda del contributo può avere anche branco di tubi di un singolo così non è poi doppio tubo che avrà più più volte e può anche avere a seconda del coefficiente di trasferimento di calore di questo annare specificatamente che il coefficiente di trasferimento di calore della progettazione di spazi piccoli allora potremmo dover usare l'esteso che trasporta sostanza o congelare su questo firmato all'esterno del tubo interno questo è particolarmente ricercato il singolo cubo sono molteplici suggerimenti così questo esteso su tutta la superficie cercherà di compensare quel minor coefficiente di trasferimento di calore sugli anniversari a seconda del processo requisito potremmo andare per un servizio di trasferimento di calore esteso o di configurazione clinica che potremmo si va anche per la configurazione a più tubi di questa doppia v Italia così prossima è allo scambiatore di calore di tipo Shell e tubo è una delle configurazioni più comuni che comunemente stiamo cercando di dire ottenere nelle industrie come potete vedere che abbiamo una Shell e abbiamo il cubo che abbiamo branco di tubi che conoscete è l'ingresso del tubo attraverso il quale il fluido entrerà nello scambiatore di calore intendo questo è il sito e abbiamo questo è il futuro nel completo abbiamo i buchi attraverso cui tutti questi tubi faranno passano anche una Alice da sedersi da questo lato così questo dà che avrà dei buchi attraverso i quali questa bolletta passato e in mezzo tra questo tubo di presa impostato su entrambi i lati sarà racchiuso dal guscio ora il liquido sell-side entrerà dal lavandino e uscirà dal Santo o potrebbe anche avere una configurazione diversa o potrebbe anche dire che il Fred Meyer entra da questo lato e potrebbe uscire da questo lato anche a seconda della configurazione questo è il lato del tubo così sta entrando e uscendo e localmente la collina di Chloe questa è una configurazione da 2-3-2 dove vendono ciclone sta arrivando e passando sopra I cubi questa sono le battaglie queste sono chiamate le battaglie così come abbiamo scritto qui queste battaglie cercheranno di non aver fatto il check-in del fluido o dimurato il fluido da una estremità all'altra come questa sarà scorrere come questa da una estremità all'altra linea così se guardiamo dentro a se e questo sarà fluido su questo lato attraverso questo spazio annulare e uscirà così sarà in pratica controcorrente su corrente parallela a corrente parallela ma se si guarda allo stesso tempo di questo tasso è molto piccolo se abbiamo delle battaglie che sta arrivando così si tratta di un flusso incrociato e allora qui questo è un torneo controcorrente poi di nuovo si nevicola in cross - flow di nuovo è nella corrente torneo poi Cross chiuderà questo cross e controcorrente un evento permetterà al trasporto merci di rimanere più a lungo e avere il pranzo è il tempo di trasferimento del calore come risultato quello che accadrà scoprirà che ovviamente il trasferimento di calore aumenterà ma allo stesso tempo scoprirà che la pena di caduta della pressione ha anche un impatto così questo è ciò che è in una nutshell sui biglietti di Sheeran in ancora ci sono diversi tipi di switch di configurazione dello Sri Lanka si sentirà più tardi su questo si può capire che se ci sono i ... un'altra dimensione del tubo e questa è la maglieria carina e il guscio se sono saldati insieme e se c'è la differenza temperatureche la differenza è molto grande tra il guscio e la pillola che può risultare in qualche modo l'espansione che è uno stress termico del centro d'arte può essere generato e che se non è progettato correttamente che forse i disastri così potremmo dover progettare in modo tale che la contrazione termica o l'espansione termica a causa della temperatura differenziale tra il guscio e il tempo libero e se abbiamo lasciato il pavimento si può fare attenzione e non è l'arredamento e generare un Amarok che genera una specie di stress termico è che non va bene per la salute così ora si si proverà a passare al terzo uno questo è spirale vecchio scambiatore di calore si può guardare al lato di questo particolare scambio è solo non in un più grande di un dito piccolo di punta e questo tipo di scambi qualsiasi notizia particolarmente incoraggiante come entrambi ma questo esempio qualcosa preso dalla crisi è tipicamente uno scherzo e gli scambi di stato sono questo particolareche sta avendo un dolore incredibile sopra di esso tipicamente questo è chiamato al cooler qui questo non piacerà a questo in questo momento noi faremo guarda gli occhi hanno detto che cercheremo di scoprire qual è il coefficiente di trasferimento di calore disponibile per che se guardiamo in questa tutta questa configurazione di riscaldamento tubolare troverà che uno di volo stia passando per il tubo è stato l'altro aereo che passa attraverso il sito cellulare così quello che dobbiamo guardare è quello che dobbiamo guardare dentro è il pavimento interno e a volte abbiamo anche bisogno di guardare nel flusso esterno così un fluido scorre all'interno dell'acciaio così quando parliamo di abbiamo parlato del coefficiente di trasferimento termico interno e anche questo è il muro più dell'ora eclisserà la resistenza offerti da mezzo di questo muro e abbiamo anche il coefficiente di trasferimento in più del dollaro finora nel nostro analisi abbiamo ipotito che questo coefficiente di trasferimento di calore ci sia già stato dato ma questa volta stiamo cercando di capire come questo coefficiente di trasferimento di calore sconosciuto o come questo debba essere stimato qui per il piano interno abbiamo una sorta di correlazione per il pavimento esterno a seconda del tipo di flusso fluido avremo un diverso tipo di coefficiente di trasferimento di calore e per il pavimento interno abbiamo diverso tipo di coefficiente di trasferimento di calore di correlazione sebastopol cercherà di guardare in quel coefficiente di trasferimento termico interno e ci sono diversi tipi di correlazioni disponibile nei diversi libri di testo che saranno in grado di seguire in americano seguire uno qualsiasi di essi ora quando parliamo del flusso interno attraverso un tavolo circolare quello che dobbiamo sapere anche come è la condizione del pavimento se questo pavimento è laminare o il flusso è turbolento a seconda che il coefficiente di trasferimento del calore cambierà così qual è l'evento di transizione come sapremo il modo in cui è nel flusso laminare o nel flusso turbolento così prima di tutto quello che dobbiamo scoprire è il numero di Reynolds si tratta di un numero dimensionato spesso la chiamiamo re le regole numero e aspetta se compro il latte comprare il latte in questa fase è il diametro idraulico che si chiama diametro idraulico e lo definiamo come 4 * l'area free-flow / perimetro umido così è come io definiamo il diametro idraulico ciò che è G3 è noto come la velocità di massa questa è la portata massica per unità libera la velocità di massa e noi viscosità del flick se il numero di stringhe è inferiore a 2300 2300 poi per il cerchio è piccola circolare Dwight e tu che il pavimento è di alluminio così se si sta avendo un pavimento laminato al collettivo di fuoco circolare ipotizzeremo che sia laminare e il fattore di attrito sarà dato entro il 64 da ari Ferrari sono i rivali numero e perché abbiamo bisogno di questo fattore di attrito perché qualsiasi scambiatore di calore design 14 preoccupazione è il calo di pressione e definiamo questo calo di pressione come Piazza del flg per 2 fila e poi il diametro idraulico che abbiamo definito per favore se in caso di calcolo del flusso laminare attraverso un file circolare utilizzeremo 64 pyari abbiamo occupato non appena la velocità ed è la lunghezza del tubo e questa fila è la densità del frigo così è così che calcoliamo il calo di pressione su tutta la lunghezza del cubo così ora lasciamola guardare nel numero degli infermieri questo è di nuovo e dimensiona il coefficiente di trasferimento di calore questo è coefficiente di trasferimento di calore dimensionato e noi definiamo il suo by HD by kvsh è l'indirizzo per le professionalità del diametro idraulico e la conduttività dei colori Kaiser di questo dato da 3,657 fiori canale 50668 ÷ 1 + 0,046 ai bagni stupidi che questa procedura guidata si chiama grosnor e la definiamo come ci sono dentro a peer e Dubai la correlazione per il flusso turbolento comprendiamo che i valori dei fattori di attrito sono così se la gamma Audi è compresa tra 3500 e 2 in 10 alla potenza 4 abbiamo questo tipo di fattore di attrito e segnale abbiamo quando l'esercito è sul sito più di 280 abbiamo PT 140 a 4.1.2 e fatti sui fatti asiatici circa il coefficiente di trasferimento di calore il coefficiente di trasferimento di calore che possiamo generalmente è definito in termini di numero di infermieri o è spesso definito in termini di quelli freddi interessati è dato per età da TCP quello che è il coefficiente di trasferimento di calore g è la velocità di massa Sikhism Stanton numero questo non è altro che Stanton numero in galleria numero 2 La parte 2 Un fattore di terza scuola quindi questo è ciò che troverà come .023 in ordine al potenza meno .2 così arriverà se noi Express in questa fase indovinano anche di poter essere anche scritti come gli infermieri numero / o rimando alla parte uno chiamato ok quindi questo diventa se vogliamo esprimerlo in termini di numero infermieri allora il numero degli infermieri diventa punto 23 ri diventa r e al potere .8 e pier un terzo questo è in termini di numero di messaggio o può arrivare a rispondere la chiamata quando fattore questo è solo JH equivale a come abbiamo impostato .023 in r e al potere ciò che è la temperatura media del film è la temperatura media del frigo questa è la temperatura media del frigo più per temperatura / per ordinare questo è come valutiamo questa temperatura media cinematografica e tutte le proprietà fluide sono state valutate in questo film La temperatura eterna pur calcolando i freddi quelli freddi un fattore del numero quindi questo è molto importante per quanto riguarda la stima di queste proprietà fluide e non dovremmo discostarci da quella temperatura media cinematografica per la valutazione delle proprietà altrimenti potremmo avere in una possibilità che calcoleremo un lungo fattore invernale freddo del numero di infermieri per questo dobbiamo tenerla a mio sapere se torniamo alla nostra discussione lo scorso anno scopriremo che questo è il modo in cui abbiamo parlato della pendenza interna di muco meteo interno o turbolento abbiamo il coefficiente di trasferimento termico interno in termini dell'infermiere numero l'interessato e da lì saremmo in grado di calcolare l'età del coefficiente di trasferimento di calore che vi darà il coefficiente di trasferimento termico interno sapere se abbiamo un branco di tubi e ufficio che il fluido scorre sopra di esso allora potremmo dover calcolare il coefficiente di trasferimento di calore sul piano esterno poi come si fa a farlo a seconda della configurazione potremmo trovare che questa sia le due possibilità che intendo in francese in uno di piano configurazione scopriremo che questo fluido scorre su una Bangkok a questa è una vista trasversale e quest' altra direzione Questa è la memoria interna e questo è l'esterno così è così che scorre attraverso questo sopra I cubi sopra il tubo che si trova questo si chiama questa distanza tra la distanza della linea centrale si chiama interruttore di trasferimento e la distanza tra i due tubi consecutivi nella direzione del pavimento è chiamata spiaggia longitudinale e il diametro esterno di teorizzato la seconda fila di pillola è sconvolta ed è proprio tra i perfetti che andrò ad usare c'è la terzo tubo di seconda fila è proprio in tra queste due pillole questo tubo e questa squadra e questo è il terzo uno così si stanno formando come un triangolo così qui si stavano formando di questo per che per me una sorta di rettangolo e questo è un tipo di triangolo e a seconda di questo angolo potrei avere un altro piano Avon bit ed è ora che io mi trovo nel coefficiente di trasferimento di calore è possibile così abbiamo il discorso di trasferimento che abbiamo il pitch longitudinale per questo è il pitch longitudinale la distanza della linea centrale tra due tessuti consecutivi nella direzione di flusso abbiamo anche un'altra lunghezza questa è la lunghezza diagonale chiamata HD e questo è importante anche in caso di sillabus prima prova a trovare fuori cosa è il che c'è nelle righe sono fiduciosa che scopriranno che è importante sapere qual è la velocità massima perché quella sarà usata per calcolare il numero di Reynolds e se si guarda a questo il numero di che se è in termini di come abbiamo detto che lo definiremo il numero di Devil's che abbiamo definito come lei bastone da me e colpito questo DH è il diametro esterno dello stufato e quello che è la GC è la velocità di massa così qui si trova la velocità della fluido siamo noi e scorre sulla sua sponda dei ladri e abbiamo bisogno di trovare outas puoi capire che questo massima tupelo città in questa particolare configurazione si suppone che si verifichi in questa località quando abbiamo il minimo così la velocità del fluido si sta svolgendo da questa direzione e qui abbiamo avuto l'area minima di flusso libero in modo da costituire la massima velocità a quel punto e come si fa a scoprire la velocità massima che sappiamo che il flusso di massa totale rimane costante quindi se lo scriviamo in termini di AFL AFL non è altro che l'area frontale x la velocità e la densità questo è solo nulla ma il flusso di massa del trasporto merci in entrata e se si tratta della portata è rimandato costante quindi qui di seguito questa una che è la zona a questo punto e qui hai la velocità Sophie Max e corrispondente la densità è la corda così abbiamo una relazione per il VMAX relativo all'area frontale e l'area minima dei dipendenti così minima è se si guarda l'ingresso del discorso abbiamo una città che è corrispondente alla zona frontale e l'area minima non è altro che cosa t meno questa lunghezza e questa linea così che costituirà DST - è nel denominatore e x vedere Sophie Max è precedente slide questa è se abbiamo il minimo e diciamo scusa se abbiamo la portata minima del flusso libero sulla massima velocità di assunzione a questo punto allora abbiamo già guardato in questa configurazione che anche se è a a1 poi abbiamo il VMAX uguale a s t y s t l'altra possibilità è come stiamo parlando di che se abbiamo l'apertura della zona del pavimento a questo punto poi questa influenza sta venendo qui e qui sta venendo qui così si sta venendo divisi in due parti così è giusto che le stesse equazioni ora abbiamo 3 Max è uguale a metà del caladio anteriore / da 8 a 12 è questa particolare area e questo è ovviamente correlato SD e questo lo troveremo, saranno in grado di delocalizzare con la formula. Così abbiamo qui, x è uguale a metà di St – tbsd – DA2 così e quando accadrà. Grazie