Loading

Alison's New App is now available on iOS and Android! Download Now

Module 1: Aiuta A Rete

Study Reminders
Support
Text Version

Set your study reminders

We will email you at these times to remind you to study.
  • Monday

    -

    7am

    +

    Tuesday

    -

    7am

    +

    Wednesday

    -

    7am

    +

    Thursday

    -

    7am

    +

    Friday

    -

    7am

    +

    Saturday

    -

    7am

    +

    Sunday

    -

    7am

    +

Definizione di un Cloud Virtual Private
In questo argomento si esplorerà ciò che un cloud privato virtuale è una rete cloud privata virtuale o VPC sono utilizzati per costruire reti private in cima alla rete Google più grande. Con VPC ti è possibile applicare molte delle stesse regole di controllo di sicurezza e di accesso come se stessi costruendo una rete fisica. I PC VPC consentono la distribuzione di risorse infrastrutturali - as - a - service come le istanze e i contenitori di calcolo. Non hanno intervalli di indirizzo IP sono globali e span tutte le regioni gcp disponibili, VPC s s contiene anche alcune reti che span tutte le zone di una regione e possono avere default, ordine o custome MODES. Le sottoreti sono anche indicate come sottoreti dei phablet sono risorse regionali che devono essere create nelle reti VPC per definire un senso di intervalli di IP utilizzabili per le istanze. Le VM in diverse zone all'interno della stessa regione possono condividere la stessa sottorete in questa sottorete di esempio è definita come 10,2 40.00/ 24 nella regione Usa occidentale due istanze VM nella zona USA ovest 1A sono in subnet i loro indirizzi IP provengono entrambi dalla gamma disponibile di indirizzi in subnet uno. La sottorete 2 è definita 192 dot 168 dot 1 dot 0/24 nella regione USA est di una regione. Due istanze VM negli u.s. A ZONE 180 sono nell'inoltro. I loro indirizzi IP provengono entrambi dalla gamma disponibile di indirizzi in sottorete 2. Subnet 3 è definito tenera 2.0.0/ 16 anche nella regione USA est una. Una istanza VM nella zona US Est 1A e una seconda istanza nella zona est B degli Stati Uniti sono in subnet 3 ogni ricezione e indirizzo IP dalla sua gamma disponibile perché le sottoreti sono istanze di risorse regionali possono avere le loro interfacce di rete associate a qualsiasi sottorete nella stessa regione che contiene le loro zone. Una singola VPN può essere utilizzata per dare connettività PRIVATA da centro dati fisico ai Subnet vpc sono sfiduciati da un intervallo di prefisso dell'indirizzo IP interno e sono specificati come sigle di cider notazioni cider per gli intervalli IP di routing di routing non possono sovrapporsi tra le sottoreti, possono essere espansi ma non possono mai ridursi mentre gli intervalli IP sono specifici per una regione possono attraversare zone all'interno della regione. È inoltre possibile creare più sottoreti in una sola regione, tutte quelle sottoreti don T. devono essere conformi ad uno schema IP gerarchico gli intervalli IP interni per una sottorete devono essere conformi a RSC 1918. Macchine virtuali che si trovano in diverse REGIONI ma nello stesso VPC possono comunicare privatamente. VM1 e VM2 CAN comunicano a livello locale anche se sono separati geograficamente. Le macchine virtuali spectracide in diverse VPC s anche SEBBENE le sottoreti siano nella stessa regione devono comunicare via internet in questa istanza VM tre e VM 4 avranno bisogno di indirizzi IP pubblici per attraversare internet. Le reti non comunicano con altre reti per impostazione predefinita. GCP offre due tipi di VPC NETWORKS determinati dalla loro modalità di creazione subnet. Quando una rete in modalità automatica viene creata una sottorete da ogni regione viene automaticamente, creata all'interno, poiché le nuove regioni gcp diventano disponibili nuovi soggetti in quelle regioni vengono automaticamente aggiunte alle reti di modalità auto le sottoreti create automaticamente utilizzano una serie di intervalli IP predefiniti e vengono applicate regole firewall predefinite. Oltre al SUBNETS creato automaticamente che è possibile aggiungere più sottoreti manualmente per ordinare più reti nelle regioni che si sceglie di utilizzare gli intervalli IP fuori serie di intervalli IP predefiniti. Quando si espande l'intervallo IP in una rete di gamma auto il prefisso broadest che si può utilizzare è la barra 16 qualsiasi prefisso più ampio di 16 sarebbe in conflitto con le gamme IP primarie di altre sottoreti create automaticamente. Grazie alla sua limitata flessibilità una rete in modalità automatica è più adatta a casi di utilizzo isolati come la prova di concept, test e così via. Ma se la rete in modalità personalizzata viene creata non vengono create automaticamente le sottoreti. Questo tipo di rete ti fornisce un controllo completo sulle sue sottoreti e intervalli IP. Si decide quale sottorete creare nelle regioni che si sceglie e si utilizzano gli intervalli IP specificati. Si definiscono anche le regole firewall e si possono espandere gli intervalli IP in rfc 1918 dimensioni. Le reti in modalità personalizzata sono quindi più flessibili e sono più adatte alla produzione e agli ambienti mentre è possibile commutare la rete dalla modalità automatica alla modalità personalizzata questa conversione è in un modo. Le reti di modalità personalizzate non possono essere modificate alle reti in modalità automatica.