Loading

Alison's New App is now available on iOS and Android! Download Now

Study Reminders
Support
Text Version

Set your study reminders

We will email you at these times to remind you to study.
  • Monday

    -

    7am

    +

    Tuesday

    -

    7am

    +

    Wednesday

    -

    7am

    +

    Thursday

    -

    7am

    +

    Friday

    -

    7am

    +

    Saturday

    -

    7am

    +

    Sunday

    -

    7am

    +

Buongiorno amici e bentornati alle lezioni online di NPTEL on Effective Writing. State ascoltando queste lezioni di Binod Mishra e presentiamo la sezione di scrittura del report. Se ricordate bene nelle lezioni precedenti abbiamo parlato dei formati di relazione, delle definizioni dei report, delle differenze tra relazioni e altre forme di scrittura. E poi abbiamo anche parlato della struttura dei rapporti e delle strategie di relazione. Ora, è il momento in cui abbiamo parlato di stile di relazione, si potrebbe pensare che quando si parla di stile verbale saremo confinati solo con lo stile che si mantiene mentre scrive relazioni, no miei cari amici. Questo può valere anche per altri scritti scientifici che in realtà sono scritti per scopi specifici nella vostra organizzazione, ma più focus sarà sulla scrittura delle relazioni perché stiamo discutendo di relazioni presentabili. Quando si parla di stile cosa intendiamo esattamente con stile? Quando si parla di stile intendiamo in realtà gli elementi per rendere la tua scrittura efficace in un determinato formato, in un modo particolare che in realtà aiuta i lettori a intraprendere qualche azione. Perché se ricordate bene di cui abbiamo già parlato nelle precedenti lezioni che riferiscono di scrivere aiuta a prendere qualche decisione, e segnalare anche una soluzione a un problema. Quindi, se la relazione non è scritta in modo efficace allora come possiamo fornire una soluzione, ecco perché si discute su quale sia lo stile verbale e in che modo possono essere scritti i rapporti. In un breve modo possiamo dire che lo stile di relazione vi sta effettivamente raccontando le varie sfumature di scrittura della relazione. Ora, quando si parla di scrivere le relazioni la nostra preoccupazione è verso il linguaggio, intendo l'uso efficace della lingua nei rapporti, abbiamo già parlato dell'uso efficace del linguaggio in lettere, memos, poi negli scritti accademici, ma poi la scrittura di report è un po' diversa come si potrebbe aver osservato attraverso lezioni precedenti. Ora, ci sono certe cose di cui discuteremo sulla parte linguistica qui nella sezione e che è la prima cosa che ci viene in mente è, come dicevamo il linguaggio e quale lingua comprende la lingua in realtà comprende la scelta di parole e frasi, licenziamenti, germi, cliché uso di parole straniere alla moda parole e espressioni metaforiche. I miei cari amici dal momento che lo scopo della scrittura di report è quello di persuadere è quello di convincere è effettivamente quello di disegnare a casa i nostri punti, punti dei nostri punti di osservazione delle nostre scoperte che è il motivo per cui abbiamo effettivamente bisogno di redigere la nostra relazione in modo che il lettore non solo arrivi a capirlo, ma poi il lettore è disposto a prendere qualche azione. Così, in quella prima sezione, mentre si discute di vocabolario dovremmo capire cosa intendiamo esattamente per vocabolario. I miei cari amici l'intera relazione è in realtà intrecciata da frasi e paragrafi, immaginate se leggerete una relazione che è molto macchinosa perché come avete già appreso nelle precedenti lezioni che un rapporto interpretativo sarà più lungo di un report informativo. Quindi, quando si va a trovare qualche soluzione su un problema di cui si parlerà e il modo in cui si discute del modo in cui si convince permetterà ai lettori di intraprendere qualche azione che è il motivo per cui l'uso della lingua gioca un ruolo molto importante nella scrittura di report. Ora, quando si parla di parole, le parole possono essere lunghe, le parole possono essere brevi, le parole possono essere ordinarie, le parole possono essere parole straordinarie possono essere parole eccezionali possono essere anche quelle che possono essere usate solo per familiarizzare. Ora quando usiamo le parole troviamo la maggior parte del tempo che molti lettori intendo molti lettori indiscreti mentre scrivono i loro rapporti quello che fanno è che in realtà non danno fastidio all'uso delle parole e usano parole più lunghe e si stanano dei lettori. Quindi, ci sono certe precauzioni da prendere quando si ha intenzione di usare le parole, perché tutte le forme di scrittura inclusa la scrittura di report realmente mirano alla chiarezza e la mia cara amica chiarezza può essere garantita solo quando si usano le parole molto discretamente. Si deve quasi cercare di usare parole corte e lunghe parole anche, ma non solo le lunghe parole, lunghe parole le persone spesso usano quando non trovano una parola esatta, quando cercano di convincere qualcosa, ma poi ci sono parole che anche se brevi possono essere comprese. Quindi, per favore, cercate di usare parole brevi provate a usare non parole grandizze, ma parole ordinarie per parole ordinarie intendiamo quelle parole che il nostro pubblico o i nostri lettori conoscono, e poi quando si scrive un report naturalmente diventa una sorta di scrittura tecnica. E nella scrittura tecnica c'è la tendenza tra gli scrittori a usare le parole tecniche, perché non sono esposte ad altre forme di scrittura. E supponga che questa scrittura tecnica o verbale scrivesse quando la relazione va a una persona che non è molto esposta alle parole tecniche naturalmente non sarà in grado di prendere decisioni. Quindi, si prega di usare parole non tecniche piuttosto che di parole tecniche, e poi si ha anche per vedere che si possono usare parole concrete e non parole astratte. Avremo certi esempi che sono stati presi solo per guidare a casa i nostri punti, ma prima di farci scoprire cosa dice un eminente poeta di nome Matthew Arnold sullo stile di scrittura. Se hai qualcosa da dire mi dice che ho qualcosa da dire e lo dico con chiarezza come puoi che sia solo il segreto dello stile, cioè quando devi dire qualcosa la prego di dirlo chiaramente in modo molto lucido in modo che tutti possano capire. Ora, abbiamo già detto che bisogna usare parole familiari quella che in realtà è la differenza tra parole familiari e poco conosciute. Parole poco conosciute sono quelle parole per le quali un lettore deve annullare il dizionario o il thesaurus e naturalmente il flusso di lettura liscio è bloccato. Per esempio, qui potete trovare la lista delle parole difficili supponete che qualcuno usi una parola per la comraderia sarà difficile, se può usare una parola come l'amicizia che sarà una parola più facile decifrata, insomma a volte troverete molte persone che scrivono ho già decifrato no perché non possono dire che ho già scoperto. Ecco, queste sono in realtà le parole che in realtà stanano i lettori che in realtà irritano i lettori, e poi le parole come euforia, impassive, terminano, validate, veracità, gentilezza, sinergia, emanate, anche se tutte queste parole non solo sono standard corrette, ma poi non conoscono bene ogni lettore non può capire questa parola. Così, invece di euforia se si può semplicemente dire la felicità che farà invece di impasse si può dire deadlock in invece di terminare uno può dire fine invece di validare perché non diciamo dimostrare invece che la veracità ci fa dire verità invece di farci dire la stessa cosa invece di sinergia lasciarci dire cooperazione coopera invece di emanare diciamo che la questione è emanata. Insomma semplicemente fornendo un facile sinonimo a queste parole puoi rendere la tua scrittura efficace e non solo efficace, ma comprensibile anche i miei cari amici, perché quando un lettore è legato a leggere il tuo articolo quello che in realtà lui trova è che vuole una facilità di lettura e la facilità di lettura dipende anche dal rapporto tra il lettore e lo scrittore, e la maggior parte del tempo come scrittore di un documento non sai chi sono i tuoi lettori è per questo che devi percorrere un miglio in più. A volte le persone usano anche molte parole straniere e parole poco conosciute queste parole straniere irritano ancora una volta i lettori e possono essere che non saranno in grado di leggere l'intero documento. Nella scatola potete trovare una lista di parole straniere che possono essere difficili perché la maggior parte di queste parole straniere o sono latine o sono, quelle che non veniamo di fronte nella nostra vita quotidiana ed è per questo che può rappresentare una difficoltà. Quando qualcuno dice il motivo per cui provano è sempre meglio sostituirlo e dire la ragione più importante per adeguarsi. Molte persone spesso dicono che è un infra scavare per me discutere le cose con te potrebbe sempre essere detto che è al di sotto della dignità. Poi tete un tete poi status quo ante vide supra op cit loc cit ab initio, intendo dire tutte queste parole sono parole straniere e in realtà irritano i lettori, ci sono esempi anche per uno che possiamo prendere. L'obiettivo della scrittura scientifica è quello di validare chiaramente la descrizione, ora quando dici questo è molto chiaro è molto lucido, ma invece di farlo se uno scrittore dice che l'arte della scrittura scientifica è quella di convalidare la descrizione in maniera immacolata. Quindi, trovate che ci sono tre parole che sono state usate e tutte queste tre parole sono difficili il mio caro amico; descrizione, validate bene e poi immacolata. Quindi, è sempre meglio sostituire queste parole e parole enormi che in realtà possono essere usate per far capire alla gente. Ora, visto che siete e molti di voi potrebbero cercare di entrare in un lavoro o una professione troverete che una volta in una professione si abitua effettivamente all'uso delle parole che hanno molta dimesticità nella vostra professione, ma quando la stessa parola viene usata per una persona che non è della vostra professione allora è causa di difficoltà questo che definiamo gergo. E questo gergo è una lingua che sovrasta troppo tecnica le parole speciali. In una particolare professione è ok, ma poi solo il popolo della tua professione può capire e ogni professione avrà il gergo qualunque sia il modo in cui ti trovi a lavorare in qualunque organizzazione tu stia lavorando, se stai lavorando in un'organizzazione in cui il business viene affrontato un business di computer dice a volte in un'altra istituzione o organizzazione dove si lavora con altre cose naturalmente si raccolgono le parole che sono molto tecniche, ma poi può causare molte difficoltà agli altri quando devono leggerlo. E nella scatola potete trovare che alcuni giarchi sono stati utilizzati potete scoprire altri giarchi dal vostro stesso campo. Canonico invece di dire canonico è meglio dire accettato, invece di dire generico perché ingombrante diciamo che generale forse le persone non capiranno che una persona informatica utilizzerà più spesso spam molte persone useranno sempre input di output. Un insegnante o qualcuno who nell'educazione può essere familiare con una parola come pedagogo, ma altri non possono essere per questo che uno deve cambiare e cambiare per il betterio degli altri possiamo fare un esempio qui. E si deve anche capire perché in realtà ci siamo ripiegati sull'uso del germoglio. A volte sia per creare la propria posizione o per fare certi show off in realtà è una sorta di pretensione che si sa come uno scrittore che in realtà prova a far finta di saperne di più, ma poi questo non farà alcun beneficio al lettore. Quindi, i giarchi effettivamente producono una sorta di effetto ludico, intendo una sorta di effetto che è molto difficile è proprio come una legna una sorta di legge di spessore che in realtà blocca il significato, e crea una sorta di effetto pretensivo sui lettori non sono in grado di capire e magari formeranno un diverso tipo di opinione sullo scrittore. Perché gli scrittori non sanno mai chi leggeranno le loro opere e scrivere come ho detto tempo e di nuovo scrivere effettivamente rappresenta lo scrittore in sua assenza. Da qui dovrebbe esserci un obiettivo e puntare a rendere le cose chiare, per rendere le cose migliori, rendendo le cose lucide. Un'altra categoria di parole che le persone spesso ripiegano si chiama cliché. Ora, qual è il clich é? In qualsiasi organizzazione ogni volta che ti trovi a lavorare conosci le sue volte o l'altra devi redigere qualcosa che devi redigere un rapporto o qualcosa del genere, ma poi quando si torna indietro sull'uso delle parole che sono diventate obsolete, che in realtà sono state abbandonate che in realtà hanno perso la loro efficacia a causa del sovrauso di queste parole sono in realtà chiamate cliché. Quindi, un cliché può essere definito come una parola sfumata o una frase che ha perso la sua efficacia a causa del sovrautilizzo. Ora ci può essere un bel numero di cliché che ho semplicemente prelevato alcuni di loro per aver sentito spesso molte persone dire, c'è stato qualche alimento per il pensiero in quello che ha detto ora il cibo per il pensiero è un cliché. Molte persone spesso dicono di coronare la gloria, la parte e il pacco, il buon livello meglio alcune persone spesso dicono considerazioni di straordinario non risparmiano sforzi e una cosa che è molto comune tra le persone sta dicendo per ultimo ma non il meno. A volte le persone scolano anche qualche nuovo cliché tecnico per esempio, anche loro possono anche dire cose come la previsione spiacente di scrivere sul muro, invece di dire scrivere sul muro perché non possono dire prevedere. Perché quando dicono scrivere sul muro in realtà non solo diventa metaforico, ma poi diventa anche una sorta di cliché. Quindi, cliché può anche essere definito una sorta di scrittura metaforica dove inutilmente stanchi la mente dei lettori. Ecco, ecco alcuni esempi forniti. Per esempio, vedere il mondo scienziato over ha lasciato molto cibo pensato così, il cibo per il pensiero è un cliché la scritta sul muro è meglio dire previsione poi scrivere sul muro. Coloro che non lavorano cuore e anima intendo che questi sono inutili ora. Quindi, è solo per essere sostituibili da un mondo familiare ormai a volte si sentirà spesso di sentire persone che dicono la somma e la sostanza di quello che voglio dire, perché non possono dire l'essenza di tutto ciò che voglio dire bene. Quindi, la domanda è che noi inutilmente e questo lo sai in un certo senso può essere considerato una sorta di letargo da parte della scrittura, perché lo scrittore dovrebbe pensare e sullo sfondo dei suoi lettori solo allora può rendere chiara la sua scrittura. Un altro ingrediente importante che può stanare la mente dei lettori è chiamato ridondanza, avete sempre sentito dire che siete diventati ridondanti quello che in realtà vuol dire che in realtà significa che siete diventati inutili. Allo stesso modo la ridondanza è anche un dispositivo che in realtà è inutile ripetersi per definirlo correttamente sarà dire che è una sorta di ripetizione inutile. Quindi, la ridondanza è quella parte del messaggio che può essere eliminato, che può essere effettivamente sacrificato, che può essere controllato senza alcuna perdita di informazioni intendo anche se non c'è ridondanza se non si fa uso di espressioni ridondanti anche se la frase non sarà in vigore. Così, possiamo arrivare attraverso un buon numero di espressioni ridondanti che spesso avete sentito molte persone che dicono, i fondamentali fondamentali di tutti sono. Ora i fondamentali e i fondamentali in realtà sono le due parole in realtà significano uguali. Quindi, è semplicemente una sorta di ripetizione inutile. Alcune persone spesso dicono la memoria passata così, se è un ricordo è sempre un passato mio caro amico, spesso avete sentito molte persone dire i veri fatti della vita. Allora, c'è anche la possibilità di falsi fatti di vita? Molte persone spesso dicono, sono fortemente certa e fortemente convinta se si è convinti che non ci sia una questione di essere fortemente convinti. Avete anche sentito molte persone dire che la decisione finale sarà presa così, ci sarà anche una decisione semifinale come i miei cari amici. Quindi, hai davvero bisogno di pensarci sopra e poi scoprirete che la gente può evitarlo. Non hai sentito gente dire che era una battuta così umoristica può esserci una battuta che può farti piangere anche tu. Quindi, una battuta umoristica è una ripetizione inutile che altrettante persone spesso dicono che c'è un avvertimento avanzato su questo tsunami, c'è un avvertimento avanzato sul terremoto, c'è un avvertimento avanzato sulle piogge pesanti, bene intendo un avvertimento non c'è dubbio di dire anticipazioni e tutto ciò. Quindi, questi inutilmente non solo rendono le tue frasi macchinose ripetitive, ma poi si aggiungono anche alla lunghezza del paragrafo che in realtà farà fatica ad un lettore quando sta leggendo il tuo articolo. Da qui si deve sempre puntare a controllare l'uso delle espressioni ridondanti. Mentre scrivere un report si dovrebbe sempre pensare allo scopo, perché si sta scrivendo questo articolo? Se pensate che state scrivendo questo rapporto perché bisogna fornire una soluzione a un problema naturalmente si starebbe pensando che quello che sarebbe il modo migliore così, che io possa guidare a casa i miei punti. E ovviamente bisogna dire le cose chiaramente abbiamo detto che dire Stato una cosa quanto più chiaramente possibile, non c'è bisogno di dire le cose in maniera indiretta perché non stiamo discutendo di letteratura il mio caro amico in letteratura scoprirete che ci sono, molti modi per dire le cose, ma poi qui si parla di qualcosa di molto specifico. Da qui, quando alcune persone iniziano a fare uso di giri di espressioni che si possono anche chiamare espressione di circonlocuzione, intendo un'espressione che continua a muoversi e a non dire ancora niente. Quindi, uno deve evitare l'uso di espressioni rotonde e di frazioni insolite. Scoprirete che il vostro rapporto stesso è più lungo e uno fa un report più veloce anche facendo una frase più lunga, facendo una frase a patto che possano essere e in quel che succede si perde davvero il significato che si perde lo scopo. Quindi, alcuni pensano che invece di fare per questo perché non possiamo dire le cose in una rotonda espressione bene l'uomo si può dire che, ma solo in letteratura, non quando si scrive qualcosa di molto oggettivamente perché la scrittura di report mira effettivamente all'obiettività. Quindi, quando si fa uso di espressioni rotonde naturalmente non si sta facilitando piuttosto irritare i lettori. Ecco alcuni esempi che potete scoprire lasciandoci guardare il primo esempio. È stato riferito che i lotti hanno vissuto un cambio di colore durante uno storage, ora vedere la frase è un piccolo anche se la frase è una piccola o l'uso della parola sperimentata, ora l'uso della parola esperienza in realtà lo rende una sorta di circumlocuzione. Quindi, può essere reso più facile dicendo che è stato riportato che i lotti sono cambiati. Ora, che cosa hai fatto invece di queste parole sperimentate hai semplicemente portato una parola che può facilitare il senso e che hai semplicemente detto cambiato. Allo stesso modo anche la seconda frase possiamo avere uno sguardo, lo stoccaggio è costituito da bottiglie di acciaio cilindrici non c'è problema con questo. Le bottiglie collegate da un tubetto di intestazione sono sepolte al di là dell'edificio compressore che abbiamo già detto che invece di usare parole astratte si prega di usare parole concrete. Così, la parola sepolta qui in realtà sta andando a camuffare l'espressione che nasconde l'espressione. Quindi, è meglio cambiare che e possiamo dire che lo storage può costruire composto da bottiglie di acciaio cilindriche le bottiglie collegate da tubi riscaldati sono spaccate nei pressi dell'edificio di compressione, questo è quello che in realtà volevi dire non hai sì. Allora, quello che si dovrebbe fare è vedere davvero come si raggiunge la chiarezza perché anche quando si scrive tecnicamente si sta scrivendo davvero per qualcuno che non si sta vedendo, che non ha la possibilità di cercare spiegazioni che sia il motivo per cui cerchiamo di rendere i nostri scritti il più possibile specifici. Anche la seconda la terza frase è come quella che possiamo arrivare all'ultima frase che è in realtà, ho preso questa frase molto volentieri perché questa frase è che si vede questo è molto più breve si sa che la velocità di diffusione è la velocità determinante. Ora, quello che state facendo in realtà si sta aggiungendo un utente che sta aggiungendo ciò che si sta aggiungendo al significato, ma poi rendendolo complicato dicendo la determinazione del tasso. Quindi, è meglio far dire che la velocità di diffusione direttamente determina il tasso. Intendo invece di portare un obiettivo che in realtà va a dire il significato che ci lascia provare a venire al verbo voglio dire che hai già capito prima quando dicevamo, invece di noci puoi sviluppare l'abitudine di usare verbi perché i verbi in realtà sono parole d'azione e aiutano a capire il significato. Il prossimo a volte come si dice di essere in un'organizzazione o si unirà ad un'organizzazione, e dopo qualche tempo scoprirete che ci sono persone che potrebbero usare alcune abbreviazioni, sta bene nell'organizzazione perché la gente lo sa. Ma poi che dire degli altri non sarebbe in grado di capire quando userete le abbreviazioni o userete brevi acronimi. Guarda queste parole tutte queste parole sono abbreviate una volta, ma poi sappiamo tutte di no non lo facciamo, anche quando indoviniamo secondo la nostra. Così, è unpiove meglio se lo stai usando nel tuo rapporto così, lo usi, ma quando lo usi per la prima volta lo spieghi. Ad esempio quello che sta usando CVR questo è in realtà conosci molto tecnico Cockpit Voice Recorder bene, OTP anche se è molto comune la maggior parte delle persone potrebbe non saperlo, è meglio spiegare che ABM Anti Balistica ATR fine FIG Faculty Initiation Grants che qui è molto popolare qui nella nostra istituzione dice fig. Hai ottenuto una borsa di studio dal fig, di nuovo questa è un'altra parola STC stai facendo un STC Short Term Course. Oh si tratta in realtà di un report su SEZ a Special Economic Zone. Ora, tutte queste parole anche se appaiono molto belle da sentire, ma poi potrebbero essere davvero spiacevoli quando si va a un lettore che non conosce bene, e se inizia a cercare queste parole la lettura sarà bloccata i miei cari amici. Allo stesso modo sul lato destro abbiamo scritto alcuni acronimi che in realtà sono perlopiù utilizzati nelle organizzazioni e persone di organizzazioni solo capiscono. Poli polimero per polimeri i nostri studenti dicono poli, istituto lo chiamano insti, l'entusiasmo diventa enologo, audie è molto famosa in tutto il campus per auditorium, prof per professore, prop per titolare, langski per le competenze linguistiche, repri per la scrittura di report, bio per la biologia fine. Quindi, questi sono in realtà anche se sembrano essere molto facili, ma forse non più facili per gli altri da capire perché non sono esposti a simili tipi di scrittura. I miei cari amici quando scrivete un rapporto come ho detto prima lo scrivete per i vostri lettori, e una decisione sarà presa in base alle risultate della vostra relazione. E come può e la decisione può avvenire anche, perché una familiarità dei lettori con le parole spesso lo aiuta o lei a capire cosa c'è nella relazione. Ed è per questo che abbiamo cercato di realizzare una sorta di coerenza, una sorta di chiarezza, una sorta di unità, una sorta di coerenza e che si possa fare quando non si scrive solo frasi, ma si fanno anche paragrafi. Scoprirete che frasi complesse spesso pongono un livello di difficoltà e queste frasi complesse aggiungono a breathless paragrafi. Cosa intendiamo per breathless paragrafi? Un paragrafo breathless è un paragrafo in cui un lettore quando inizia a leggere non è in grado di prendere un respiro e in realtà sta gattando per il respiro farebbe questo mio caro amico, no affatto. Quindi, da qui quello che dovremmo fare dovremmo effettivamente imparare la formula di leggibilità, questa formula di leggibilità è stata coniata da Robert Gunning nel 1960s ovviamente, oggigiorno a causa dei progressi dei computer tecnologici e di altre cose anche questa formula di leggibilità dovrebbe cambiare, ma poi possiamo per rendere più facile il nostro compito capire qual è la nostra formula di leggibilità. Una formula di leggibilità un Robert Gunning dice di essere in realtà basata sull'indice di nebbia e fornisce una formula di indice di nebbia e dice se l'indice di nebbia è sotto i dodici allora qualsiasi pezzo è considerato leggibile. Ora, come puntare su come ottenerlo per ottenerlo per questo fornisce la formula che prendono un pezzo di scrittura e cercano di guardare o misurare il numero di frasi totali delle parole e si dovrebbe cercare di scoprire la lunghezza della frase media che si può scoprire ottenendo numero di parole divise per numero di frasi, e quando si ottiene la durata media della pena. Poi bisogna scoprire la percentuale della lunghezza della frase e che deve essere moltiplicata per 0,4 e poi si otterrà la leggibilità poi si otterrà l'indice di nebbia. Così, questo indice di nebbia se sotto 12 il tuo pezzo sarà leggibile potrai puntare su di esso i miei cari amici con alcuni esempi che ti ho raccontato. E persone inutilmente sufficienti non solo rendono le loro frasi goffe, ma rendono anche lunghi i loro paragrafi, come le frasi composte come abbiamo detto non solo irritano i lettori che in realtà blocca i lettori comfort zone, comfortabilità, comfortabilità in termini di lettura isnt it. Ecco perché uno deve andare per scrivere frasi semplici che non solo possono fornire varietà oltre che flessibilità. Qui c'è un esempio che puoi leggerlo al tuo stesso laser e puoi trovare la frase che sembra essere molto più lunga. Ma poi se si può dividere la pena perché questa frase può anche essere considerata una sorta di breathless, perché la frase non ha una fine è solo una frase, ma quello che possiamo fare è rompere la pena in due split la pena in due e poi vedere che se ci sono ripetizioni quelle ripetizioni sono un addio a e possiamo rendere efficace la nostra frase. Non solo le frasi diventano macchinose, ma i paragrafi diventano anche ingombranti, come lo hanno lo sguardo. Questo è un esempio da una scrittura scientifica. Il grado di dipendenza di questo modello sulla struttura del letto e o la produzione di percorsi ponderati attraverso l'imballaggio mediante particelle in movimento casuali del liquido iniziale è di interesse come in qualsiasi schema di imballaggio specificato sovraccarico di un alto flusso di liquidi, intendo dire che lo scrittore ha inutilmente fatto compimento. Quello che in realtà vuole dire che vuole scrivere non è chiaro. Quindi, cosa si può fare, può essere effettivamente reso più semplice non solo suddividendolo, ma mantenendo intatte quelle parole perché i loro termini tecnici che non si possono rimuovere, e uno non deve eliminare i termini tecnici, ma si possono sempre provare quelli meglio a rendere le informazioni tecniche più facili. Quindi, se uno dice che abbiamo pensato che sarebbe interessante sapere ora vediamo che abbiamo pensato che sarebbe interessante sapere ora questo effettivamente incita gli interessi dei lettori, in che misura questo schema di flusso dipende dalla struttura del letto e fino a che punto dipende dal movimento casuale delle particelle liquide iniziali che effettuano percorsi bagnati attraverso l'imballaggio. In qualsiasi schema di confezionamento di imballaggi, si potrebbe prevedere un riimballaggio di mescolamento o mescolamento che potrebbe modificare la struttura del letto completo di sovraccarico del letto con un'elevata portata liquida che potrebbe alterare un modello di flusso a seconda di quali percorsi attraverso il pattern bagnato. A volte è così, capita che questo possa essere diviso in due o tre per esempio, si può dire che è anche composto da esso si divide anche così, ma poi quello diventerà troppo ordinario. Quindi, non si deve né sacrificare la comfortabilità, ma bisogna anche vedere che le frasi sono standard, e se le frasi sono un breve semplice e in realtà facilita la lettura i paragrafi diventeranno anche leggibili i miei cari amici. E per rendere i tuoi paragrafi leggibili anche tu dovresti provare a fare uso delle transizioni. Ora, quali sono queste transizioni si potrebbe pensare che le transizioni siano effettivamente utilizzate nel paragrafo. In realtà perché come abbiamo detto che qualsiasi paragrafo diventerà efficace solo quando c'è una sorta di unità che abbiamo già discusso prima si ricorda coerenza di unità e poi sequenza. Quindi, una frase dovrebbe essere collegata all'altra subordinazione, il coordinamento di cui abbiamo parlato, e questo può essere fornito facendo ricorso alle transizioni. Insomma una frase che hai già detto, ma vuoi dire qualcosa di più, ci sono dettagli aggiuntivi che puoi sempre dire anche accanto oltre che finalmente. Poi vuoi mostrare qualche relazione, perché ogni paragrafo della frase è correlato in realtà c'è una sorta di relazione tra le frasi. A volte si vuole fare una frase a base di causa ed effetto a volte ci può essere una condizione e si può dire se, nel caso, a condizione, fornirlo così. A volte si vuole anche creare una sorta di sequenza temporale così, successivamente, dopo all'inizio alla fine in mezzo così e poi a volte si può ripetere anche in altre parole, cioè in aggiunta. Ora, quello che questi fanno queste transizioni quando si sta facendo uso di essi lessano effettivamente il peso dei lettori e questo fornisce anche una sorta di sollievo ai lettori. E vuoi che la tua scrittura venga letta, e se vuoi che la tua scrittura venga letta naturalmente perché ti farà uso di un documento tecnico e lo renderai leggibile da qui a fare uso delle transizioni, questo renderà davvero più facile il tuo compito. I miei cari amici come ho detto scrivere non è una vicenda di un giorno non è che sia effettivamente da praticare, e uno che si scrive e si scrive appositamente per uno scopo, scrivere con uno scopo e scrivere per far capire agli altri dovrebbe vedere che il senso si riflette sul modo in cui sta scrivendo, il suo significato si riflette sul modo in cui sta scrivendo e avendo a mente lo scopo è che si deve fornire una soluzione a un problema. Allora, veniamo a vedere cosa dice il veterano scrittore inglese del diciottesimo secolo Doctor Johnson, il Dottor Samuel Johnson, un uomo che usa tante parole per esprimere il suo significato è come un pessimo marcatore intendo una persona che non ha come obiettivo corretto chi invece di puntare una sola pietra ad un oggetto riprende un pugno e lo lancia nelle speranze che potrebbe colpire. Ora, quando vuoi colpire qualcosa che in realtà hai un obiettivo e questo obiettivo può essere soddisfatto solo quando l'obiettivo è concentrato, allo stesso modo quando hai pianificato di rendere le tue cose comprese da altri in realtà devi tenere a mente la chiarezza. In realtà bisogna tenere a mente lo sfondo del lettore e fare in modo che tutti possano capire che è sempre meglio usare una lingua che sia familiare, per usare una lingua che possa essere compresa da tutti, per usare una lingua per la quale le persone non devono lottare, perché quando lottano si bloccano o si bloccano il loro pensiero. I miei cari amici spero da questa lezione che potreste aver capito come si può puntare alla chiarezza. E la maggior parte della scrittura tecnica può essere compresa e può consentire alle persone di intraprendere azioni in base a ciò che è stato trovato e non solo trovato, ma ciò che è fattibile, qualsiasi conclusione che tu fornisca attraverso il tuo report può consentire a una persona di attivarsi in base a se è convinto o se non lo è. Grazie mille, auguro a tutti una buona giornata.