Loading

Module 1: Modulo 3: Tourism Industry - Carriere Sviluppo

Note di Apprendimento
Study Reminders
Support
Text Version

Definizione del turismo

Set your study reminders

We will email you at these times to remind you to study.
  • Monday

    -

    7am

    +

    Tuesday

    -

    7am

    +

    Wednesday

    -

    7am

    +

    Thursday

    -

    7am

    +

    Friday

    -

    7am

    +

    Saturday

    -

    7am

    +

    Sunday

    -

    7am

    +

Turismo Industria - Settori e Sviluppo Carriere
L'industria turistica
Definizione del turismo

Introduzione
Turismo. Questo comprende tutto dalla pianificazione del viaggio, si viaggia verso la destinazione, il soggiorno stesso e il viaggio di ritorno.

Comprende anche le attività che il viaggiatore si impegna come parte del viaggio, gli acquisti acquistati e le interazioni che si verificano tra l'ospite e l'ospite. In sommatoria, il turismo è tutta l'attività che si verifica quando un visitatore viaggia.

Quando si parla di turismo è importante differenziare il turismo dalla ricreazione. Il termine " ricreazione " si sovrappone in molti modi con il turismo.

Recuperare è un'attività piacevole che si esercita durante il tempo libero. Ciò potrebbe comportare attività attive o passive, attività interne o esterne.

La differenza tra la ricreazione e il turismo è che il turismo comporta viaggi e richiede tempo. Non c' è tempo o aspetto distanza per la ricreazione. Un giro di golf a tre chilometri da casa costituirebbe una ricreativa mentre un viaggio di fine settimana in un resort di golf sarebbe considerato turismo.


Definizione del turismo
Tutte le definizioni del turismo comprendono la parola "turista". Pertanto, è molto importante definire la parola. Esiste una varietà di definizioni per il turista. Nell'industria del turismo è estremamente importante che il significato della parola sia chiaro. Allo stesso modo, è importante definire i tipi di viaggiatori che non sono turisti. Tali termini sono essenziali per la creazione e la comprensione delle statistiche sul turismo. Inoltre, categorizzare i viaggiatori aiuterà gli imprenditori a creare piani imprenditoriali e proiezioni di ricavi per le imprese turistiche.


Questa sezione spiegherà i vari termini utilizzati per i viaggiatori e i turisti, come definito dal turismo e dalle organizzazioni intergovernative. It spiegherà anche come queste definizioni sono state espanse su e sviluppata nel tempo.

Definizioni di Turisti Internazionali
Società delle Nazioni: La Lega delle Nazioni (LN) è stata la prima organizzazione a creare una definizione formale di turisti nel 1937. La loro definizione di " turista straniera " è stata in gran parte una delle volte. I turisti stranieri sono stati persone che soggiornavano nel paese per più di 24 ore. L'unica eccezione a questa definizione è stata la gente in visita su una sosta da crociera per meno di 24 ore.

Secondo la LN, le motivazioni per i viaggi come turista erano piuttosto diverse. Il termine "turista" includeva persone in visita per piacere e affari. Allo stesso modo, anche le persone che soggiornavano in una capacità rappresentativa sono state considerate turisti.


La LN ha anche creato una lista di viaggiatori che non consideravano turisti. Notevolmente, non crearono i termini per questi viaggiatori. Tali persone includevano coloro che arrivavano in un paese per lavorare, vivere o studiare così come le persone che vivono in un paese e lavorare in un paese aderente. Altre persone considerate non turiste erano quelle che viaggiavano attraverso un paese in viaggio verso una destinazione. Tra le persone il cui viaggio potrebbe durare più di 24 ore.

Le classificazioni e le definizioni della Società delle Nazioni sono state molto influenti e hanno fornito un quadro per le altre organizzazioni per espandersi.

Unione Internazionale delle Organizzazioni Ufficiali di Travel: Nel 1950, l'Unione Internazionale delle Organizzazioni di Viaggi Ufficiali (IUOTO), che poi è diventata l'Organizzazione Mondiale del Turismo, ha definito i diversi tipi di persone che viaggiavano in paesi stranieri. Hanno fatto due cambiamenti alle definizioni della Lega delle Nazioni.

A differenza della LN, l'IUOTO ha raccomandato che "gli studenti e i giovani in pensione o nelle scuole " siano considerati turisti.
La IUOTO ha creato due nuovi termini per definire tipi specifici di viaggiatore; escursionista e viaggiatore di transito.

Excursionista: Un escursionista è qualcuno che viaggia per il piacere in un paese in cui di norma non risiede per un periodo di meno di 24 ore. Questo termine identifica un tipo di viaggiatore che non è stato riconosciuto dalla LN.

Transit Traveller: Un viaggiatore di transito è definito come "qualsiasi persona che attraversa un paese, anche per un periodo di oltre 24 ore, senza fermarsi, o una persona che attraversa un paese durante un periodo di meno di 24 ore, a condizione che le fermate siano di breve durata e per altri scopi non turistici ". Questo termine ha identificato un tipo di viaggiatore ritenuto semplicemente un "non turista" da parte del LN

Nazioni Unite: In1963, la Conferenza delle Nazioni Unite sui viaggi internazionali e il turismo a Roma ha raccomandato qualsiasi persona che visita un paese straniero per qualsiasi scopo che non preveda di ricevere la retribuzione sia definito come "visitatore". Due sub - definizioni di visitatore sono state create; escursionista e turista.

Excursionista: Un escursionista è stato definito come qualsiasi persona che ha visitato un paese per meno di 24 ore. L'ONU ha stabilito che era anche adatto a riferirsi a questi visitatori come "visitatori di giorno ".
Turista: Un visitatore che soggiorna in un paese per più di 24 ore.

Questi suggerimenti sono stati accettati dalla Commissione statistica delle Nazioni Unite nel 1968. La commissione ha iniziato a usare questi termini in tutte le statistiche turistiche da quel momento in poi.

Nel 1978 il Dipartimento delle Nazioni Unite per gli Affari economici e sociali ha pubblicato linee guida che includevano una definizione del termine " visitatore internazionale ". Secondo la relazione vi sono due tipi di visitatori internazionali; quelli che visitavano un determinato paese dall'estero (turisti indiretti) e quelli che viaggiavano all'estero in visita (turisti in uscita).

Ha indicato che il periodo massimo che una persona poteva spendere in un paese e comunque essere considerato un visitatore sarebbe di un anno. La maggior parte degli Stati membri dell'ONU ha accettato le definizioni del dipartimento di visitatori internazionali.

Organizzazione mondiale del turismo: oggi, l'Organizzazione mondiale del turismo (OMC) definisce un turista straniero come persona che spende almeno una notte, ma non più di un anno, in un paese straniero.

Il turista può essere lì per una varietà di motivi ma non deve guadagnare denaro nel paese visitato.

In linea con la definizione IUOTO, l'OMC definisce un "ecursionista" come persona che visita un paese straniero ma non rimane da una notte all'altro.

Definizioni di Turista Domestico
Organizzazione mondiale del turismo: come per i turisti internazionali, la definizione di turisti domestici dell'Organizzazione mondiale del turismo si basa sulla durata del soggiorno. Secondo l'OMC, qualsiasi persona residente all'interno di un paese, viaggiando in un luogo all'interno di quel paese diverso dalla sua dimora abituale per un periodo di più di 24 ore, viene considerato un turista domestico. Questa definizione si applica indipendentemente dalla nazionalità della persona. Le persone che viaggiano per motivi di business sono incluse in questa definizione. Tuttavia, le persone impegnate in attività per le quali ricevono paga non sono incluse.

Secondo l'Organizzazione mondiale del commercio, una persona che soddisfa la definizione di cui sopra ma che non rimane nella notte è un "escursionista domestico".

National Tourism Resources Review Commission: Nel 1973, la National Tourism Resources Review Commission ha pubblicato il suo studio di riferimento sul turismo negli Stati Uniti. In essa, la commissione ha proposto che un turista domestico fosse una persona che viaggiava a almeno 80 chilometri da casa. Il viaggio potrebbe essere per qualsiasi ragione eccetto il pendolare al lavoro.

The US Census Bureau: The US Census Bureau pubblica il National Travel Survey ogni cinque anni. Nelle indagini del 1963 e del 1967, l'ufficio ha definito un " trip " come "ogni volta che una persona va in un posto ad almeno 160 chilometri da casa e ritorna o è fuori città una o più notti ". Dal 1972 in poi la frase " o è fuori città una o più notti " è stata omessa da la definizione. Essenzialmente, questo significa che dal 1972, i viaggi di fine settimana in località a meno di 160 chilometri di distanza sono non conteggiati nelle statistiche del turismo del Census Bureau degli Stati Uniti.


US Travel Data Centre: il prestigioso Centro americano di dati Travel regolarmente raccoglie, analizza e pubblica dati sui viaggi e il turismo negli Stati Uniti. Accetta la definizione di viaggio fornita dall'Ufficio Censimento degli Stati Uniti.

Le persone che viaggiano come parte di un equipaggio operativo su un treno, un aereo, un autobus, un camion o una nave non sono considerati turisti dal centro. Analogamente, le persone che pendolano in un luogo di lavoro e gli studenti che si recano a scuola e da scuola non sono anche categorizzate come turiste domestiche.

FINE DELL'UNITÀ:
Definizione del turismo