Loading

Module 1: Modulo 1: Storia del Turismo

Note di Apprendimento
Study Reminders
Support
Text Version

La storia della American Travel

Set your study reminders

We will email you at these times to remind you to study.
  • Monday

    -

    7am

    +

    Tuesday

    -

    7am

    +

    Wednesday

    -

    7am

    +

    Thursday

    -

    7am

    +

    Friday

    -

    7am

    +

    Saturday

    -

    7am

    +

    Sunday

    -

    7am

    +

Introduzione allo sviluppo del turismo
Storia di Viaggi
Storia di American Travel

Early Travel in America
Come con l'Europa, gli Stati Uniti d'America hanno iniziato a sviluppare una cultura turistica unica nel XVIII secolo. In effetti, la cultura turistica americana è stata definita dagli stessi fattori che in Europa; i metodi di trasporto disponibili, le abitudini di vacanza dei ricchi e il progresso dei diritti dei lavoratori.

È stato lo sviluppo della ferrovia che ha aperto gli USA ai viaggiatori. Il completamento della Erie Railroad ha spronato lo sviluppo delle cascate del Niagara in una località turistica di luna di miele dagli anni 1870. La vasta rete fluviale all'interno della nazione ha permesso lo sviluppo di escursioni in barca a vapore, in particolare viaggi d'azzardo e divertimento tra New Orleans, Louisiana e St Louis, Missouri.

Le prime ricine turistiche create negli Stati Uniti erano località di mare. Come in Gran Bretagna, i medici hanno iniziato a incoraggiare le persone a fare il bagno nell'acqua di mare per promuovere la buona salute. All'inizio del 1800, le località come Saratoga nello Stato di New York diventarono di moda tra i ricchi. Poiché queste destinazioni sono aumentate in popolarità, gli imprenditori locali hanno stabilito attrazioni in questi resort. Ciò ha portato alla divulgazione della popolazione del parco divertimenti o del parco dei divertimenti.

Mentre l'industria americana si sviluppò nel XVIII e nel XIX secolo, i ricchi proprietari di aziende iniziarono a girare in tutto il paese. L'élite meridionale era particolarmente appassionata di viaggi e avrebbe intrapreso un equivalente americano del Grand Tour. Tre tipi di attrazione erano di fondamentale importanza su questi tour: le città del nord, i siti storici (quelli associati alla Rivoluzione Americana e la Guerra Civile Americana), e le località di mare.

Verso la fine del XIX secolo la costa occidentale era diventata anche una popolare destinazione turistica. Viaggianti dalla costa orientale e il sud si sposterebbero verso ovest per cacciare bufalo e godere del paesaggio. Alla fine, la costa occidentale divenne anche popolare tra i turisti europei.

Nel corso del XIX secolo i diritti del lavoro iniziarono ad avanzare in America. La giornata lavorativa di 12 ore è stata ridotta a 10 ore dagli anni 1830. Simultaneamente, i datori di lavoro hanno iniziato ad offrire ai lavoratori una settimana di vacanza. Questi fattori, combinati con un graduale aumento dei salari, significavano che la maggior parte dei lavoratori poteva essere in grado di prendere una vacanza entro la metà del XIX secolo.

Modern American Travel
Turismo Oggi: oggi, gli americani prendono più di 500 milioni di viaggi ogni anno a posti a 160 km o più da casa. Più di due terzi di questi viaggi sono orientati al piacere. Più di metà dei viaggi di piacere sono per visitare amici e parenti. Approssimativamente due terzi di tutti i viaggi sono presi da auto, camion o veicolo ricreativo. I viaggi di fine settimana, distinti dal tradizionale viaggio di villeggiatura, sono in aumento e ora rappresentano circa il 40 per cento di tutti i viaggi intrapstati.

Per ogni 100 dollari spesi in viaggi oltre i 40 chilometri da casa, circa $37 viene speso per il trasporto personale, $21 su acquisti, $14 su cibo, $13 in trasporto pubblico, $9 in deposito e $6 in intrattenimento e ricreativo. I maggiori beneficiari del turismo, in termini di dollari spesi in dollari USA, sono gli stati di California, Florida, New York, Texas e New Jersey.

FINE DELL'UNITÀ:
Storia di American Travel