Loading

Module 1: Modulo 6: Livelli di controllo nel Sistema Nervoso umano

Note di Apprendimento
Study Reminders
Support
Text Version

Livelli di controllo nel sistema nervoso umano

Set your study reminders

We will email you at these times to remind you to study.
  • Monday

    -

    7am

    +

    Tuesday

    -

    7am

    +

    Wednesday

    -

    7am

    +

    Thursday

    -

    7am

    +

    Friday

    -

    7am

    +

    Saturday

    -

    7am

    +

    Sunday

    -

    7am

    +

Introduzione - Concetto generale
Il sistema nervoso umano può essere pensato come una serie di gradini o livelli (figura 12-11).

Ogni livello è più complesso rispetto al livello appena sotto.

Nessun livello è completamente sopraffatto dai livelli superiori, ma ogni livello è controllato o guidato dal prossimo livello superiore come funziona.

Riflessi

Arco Reflex
Il livello di controllo più semplice e più basso è l'arco reflex. L'arco reflex opera essenzialmente sul livello di input sensoriale.

Riflessi Segmentici
I riflessi Segmentati producono una reazione più ampia a uno stimolo rispetto all'arco reflex.

A questo scopo, il sistema nervoso è organizzato in modo più complesso. Così, le informazioni si diffondgono in un'area più ampia del CNS. Possiamo osservare una reazione più grande allo stimolo.

Centro Brainfusto - Centri Visceri del Medulla
All'interno del tronco encefalico, c' è una serie ben integrata di centri di controllo.
Visceri Centri del Medulla
C' è un gruppo di nuclei nella medulla del tronco hindbraintronico. Insieme, questi nuclei controllano le attività viscerali del corpo, come la respirazione, il battito cardiaco, ecc.

Centro Brainfusto - Formazione Reticolare
Formazione Reticolare
All'interno della sostanza del tronco encefalico si trova un sistema diffuso che si chiama la formazione reticolare.
La formazione reticolare ha un'area di facilitazione (escatorio) e una zona inibitrice.
Così, questa area di controllo tende ad attivare o a rallentare le attività del corpo.
Ad esempio, è responsabile della produzione del sonno o della veglia.

Centro di Brainfusto - Ipotalamo
Ipotalamo
L'ipotalamo è un centro di controllo più alto per le attività viscerali del corpo.
Si trova associato al talamo.

Centro di Brainfusto - Thalamus
Thalamus
Il talamo è un gruppo di nuclei trovati insieme in prima tronco.
Il talamo è il principale centro di staffetta degli input sensoriali dal corpo.

Cerebellum
Il cervelletto è stato notevolmente sviluppato, con molte suddivisioni funzionali.

È il centro primario per l'integrazione e il controllo di moti sequenziali del corpo.

Il cervelletto è anche il centro del controllo della postura del corpo e dell'equilibrio.

Cerebrum
Negli esseri umani, il più alto livello di controllo nervoso è localizzato nel cerebrum.

È a questo livello che la sensibilità cosciente e l'attività motoria vulcanica sono localizzate.

Anche così, possiamo chiaramente indicare tre livelli di controllo all'interno del cerebrum:

Livello viscerale (Vegetativo)
Questo livello riguarda principalmente le attività viscerali del corpo, legate alla lotta - o - il volo, la paura ed altre emozioni.

Azioni a motore (stereotipate) Motore
Qui le attività del corpo sono standardizzate e ripetitive in natura.

Un esempio di un modello stereotipato di attività muscolare sarebbe la sequenza delle azioni muscolari coinvolte nel camminare.

Livello di Volontaggio
Il livello volitorio è il livello di controllo più alto e più recente.

Qui, si possono verificare le cognizioni (pensiero) e si possono creare nuove soluzioni di zecca.

Schermo di riepilogo - Modifiche Con Development o Injury
Il riflesso di Babinski coinvolge dorsiflessione del dito grande quando viene stimolata la suola del piede.

Può essere normalmente osservato nei neonati fino a 18 mesi di età.

Come le vie motorie piramidali si sviluppino completamente, questo reflex scompare.

Tuttavia, se il sistema motorio piramidale è infortunato, il riflesso di Babinski tende a tornare.

Così, è possibile valutare l'entità dello sviluppo di un individuo identificando il più alto livello di controllo.

In caso di infortunio, il più alto livello di controllo attivo aiuta a determinare il sito del danno.