Loading

Module 1: Temi in The Crucible di Miller

Note di Apprendimento
Study Reminders
Support
Text Version

Set your study reminders

We will email you at these times to remind you to study.
  • Monday

    -

    7am

    +

    Tuesday

    -

    7am

    +

    Wednesday

    -

    7am

    +

    Thursday

    -

    7am

    +

    Friday

    -

    7am

    +

    Saturday

    -

    7am

    +

    Sunday

    -

    7am

    +

XSIQ
*

Moralità

Moralità

Gran parte del commentario di Miller sul bene contro la dicotomia malvagia è
drammatizzando attraverso l'illuminazione e attraverso la caratterizzazione.

Molti problemi sociali sono stati esplorati nel gioco (lussuria, lussuria,
alcolismo, avidità etc) e la moralizzazione di Miller su questi argomenti
dimostra il funzionamento del bene e del male. I personaggi possono essere vagamente
diviso in gruppi di personaggi 'buoni' (Rebecca, Elizabeth, Giles etc)
e personaggi 'cattivi' (Abigail, Parris, Danforth etc). Il male nella commedia
si diffonde molto velocemente e un critico ha sostenuto che il drammatico potere
dello spettacolo deriva da " una crescente marea di male guadagnandosi, in un intero
società, un'ascendenza piuttosto sproporzionata rispetto al male di ogni individuo
membro di quella società " (Welland, Arthur Miller, Oliver e Bond, Londra,
1961, p. 84). Bene, però, si vede trionfare alla fine del gioco con
Le parole di Elisabetta e la luce del sole finalmente lo streaming.

Con questo si conclude il nostro studio di "_The Crucible_" di Arthur Miller.

Precedente | Avanti