Loading

Module 1: Il Crucible Act One

Note di Apprendimento
Study Reminders
Support
Text Version

Set your study reminders

We will email you at these times to remind you to study.
  • Monday

    -

    7am

    +

    Tuesday

    -

    7am

    +

    Wednesday

    -

    7am

    +

    Thursday

    -

    7am

    +

    Friday

    -

    7am

    +

    Saturday

    -

    7am

    +

    Sunday

    -

    7am

    +

XSIQ
*

Inglese - John Proctor

John Proctor

Al suo ingresso in _The Crucible_ John Proctor sembra essere calmo,
razionale e onesto. La sua statura da sola esige il rispetto e la sua presenza ha
un effetto calmante su quelli in camera. Il commentario di Miller sostiene che in
la sua presenza "A FOOL FELT HIS FOOLISHNESS INSTANTLY" e questo è chiaro
evidente nell'Atto 1. Mary Warren si sente subito sciacizzata e velocemente
obbedisce agli ordini di Proctor. Abigail è irritata per il suo forte rifiuto da parte sua
e le debolezze di Parris velocemente vengono alla luce. Anche se Proctor appare
intelligente e fiducioso, un uomo da ammirare e rispettare, il
il commentario rivela la verità dietro la sua esteriore.

Proctor è un uomo pieno di sensi di colpa per i suoi peccati. Miller lo descrive come "UN PECCATORE NON SOLO CONTRO LA MODA MORALE DEL TEMPO, MA CONTRO LA SUA
VISIONE PROPRIA DI CONDOTTA DECENTE ". Il difetto di Proctor era la sua lussuria e, avendo
data alla sua lussuria con Abigail, ha vissuto per pentirla. E' di Proctor's
auto tormento che il pubblico ematesta con. Appare umano a causa di
il suo grave errore e rispettiamo la sua rabbia verso se stesso per averla fatta.
La scena con Abigail in questo atto esemplifica la lotta interiora che lui
volti, ma la sua forza nel voltare il suo down e andare avanti dimostra che lui è
un buon uomo. Questa lotta deve essere sviluppata in tutto il resto del
gioco.

Proctor dimostra se stesso di essere un uomo che non ha paura di stare da solo e
esprime le sue opinioni. Lui è diretto nel dire la sua opinione su Parris, " I
MAY PARLA IL MIO CUORE, PENSO! " e ha poca tolleranza verso il modo Parris
conduce i suoi affari. È inorridito a sviluppare l'isteria e ha irritato
che Parris sembra incoraggiarla " I ' VE HEARD YOU TO BE A SENSIBILE
UOMO, SIGNOR HALE. SPERO CHE NE LASCERAI UN PO' IN SALEM ". Nonostante tutto di
questo, Proctor si crede ancora un imbroglione e il pubblico
seguilo mentre cerca il perdono e per restaurare la sua fede in se stesso.

Precedente | Avanti