Loading

Module 1: Introduzione a Samuel Coleridge

Note di Apprendimento
Study Reminders
Support
Text Version

La poesia Sentimentali e romantici

Set your study reminders

We will email you at these times to remind you to study.
  • Monday

    -

    7am

    +

    Tuesday

    -

    7am

    +

    Wednesday

    -

    7am

    +

    Thursday

    -

    7am

    +

    Friday

    -

    7am

    +

    Saturday

    -

    7am

    +

    Sunday

    -

    7am

    +

XSIQ
*

Inglese - I Romantici e la poesia romantica

I Romantici e la poesia romantica

Fin dall'inizio del diciassettesimo secolo alla fine del XVIII secolo, il dominante
La forza intellettuale in Europa era ragione. Questo è stato l'"Età della Ragione".

È rappresentato da scrittori come Francesco Bacon:

" _Man, essendo il servo e l'interprete della Natura, può fare e capire
così tanto e tanto solo quanto ha osservato in realtà o ha pensato al
rotta della natura: al di là di questo non ne sa nulla né può fare
anything_. " (1620)

o

Alexander Pope:

' Sappi allora te stesso, presumo non Dio di scansionarsi,
Lo studio appropriato dell'umanità è l'Uomo." (1733)

I Romantici, però, si sono ribellati contro questa "tirannia della ragione" e
ha chiesto il riconoscimento dell'importanza dell'immaginazione e della sensazione. Loro
ragione percepita come allineata con la scienza e la tecnologia e parzialmente incolpata
queste forze per la bruttezza della Rivoluzione Industriale. In rivoltamento
contro questo, i Romantici hanno proclamato un nuovo apprezzamento della natura - non
la natura dei parchi privati sotto il controllo umano che Pope aveva tanto amato, ma
Natura selvaggio e solitario e selvaggio.

Precedente | Avanti