Loading

Alison's New App is now available on iOS and Android! Download Now

Study Reminders
Support
Text Version

Set your study reminders

We will email you at these times to remind you to study.
  • Monday

    -

    7am

    +

    Tuesday

    -

    7am

    +

    Wednesday

    -

    7am

    +

    Thursday

    -

    7am

    +

    Friday

    -

    7am

    +

    Saturday

    -

    7am

    +

    Sunday

    -

    7am

    +

Signore e Signori. Benvenuti in Spreadsheet Models: Cashflow, Net Present Value e Pricing. In questo corso, utilizziamo buone pratiche di modellazione di fogli di calcolo per costruire tre tipi di modelli di calcolo - un modello di decisione tariffaria, un'istruzione di flusso di cassa e un'analisi del ciclo di vita del progetto utilizzando flussi di cassa scontati.
Questo corso è un compagno del mio corso Building a Spreadsheet Forecasting Model. In quel corso ho introdotto la struttura che consiglio per la costruzione di un modello di calcolo. Sintetizzerò solo questo quadro in questo corso. Il focus di questo corso sono esempi pratici di alcuni dei più importanti modelli di calcolo.
Questo corso assume una buona conoscenza di base di Microsoft Excel, ma la conoscenza avanzata non è necessaria e, come con il corso precedente, vengono evitate le Macros e la base visiva.

La nostra agenda per questo corso è la seguente:
In Lezione 1 rivisitiamo i principi guida dell'edificio del modello di calcolo e gli elementi chiave di un modello di calcolo
Nella lezione 2 analizziamo i tipi di modelli finanziari che possono essere costruiti utilizzando Microsoft Excel e anche i rischi di utilizzo di Excel Nella lezione 3, io copro il lavoro coinvolto nel prepararsi a costruire un modello di calcolo, anche identificando gli stakeholder e definendo il problema che il modello affronterà
In Lezione 4, abbiamo un esercizio su stakeholder e ipotesi
Nella lezione 5 cominciamo a guardare i modelli per le decisioni di determinazione dei prezzi. Qual è il profitto massimizzante per un business
Le lezioni 6, 7 e 8 sono tutti esempi di modelli di pricing E lezione 9 è un esercizio che ti dà la possibilità di arrivare a gridare con un modello di decisione tariffaria
In Lezione 10 si rivolgiamo ai modelli di cashflow con un modello di flusso di cassa di esempio nella lezione 11
Nella lezione 12 analizziamo le problematiche da considerare quando si sviluppa il proprio modello di cashflow per includere una dichiarazione dei redditi e un bilancio
Nella lezione 13, abbiamo un esercizio di modello di flusso di cassa
Nella lezione 14 ci spostiamo sull'analisi degli investimenti e sui cicli di vita dei progetti
Lezione 15 discute su come selezionare un adeguato tasso di sconto per l'analisi del valore attuale netto e la lezione 16 copre un'analisi di esempio
Nella lezione 17, analizziamo i progetti che utilizzano flussi di cassa scontati e valore attuale netto
E nella lezione 18, guarda il modello di valutazione Cashflow scontati e le sue debolezze
Lezione 19 è un esercizio di valutazione di un investimento aziendale, e finiamo il corso nella lezione 20 con un esempio che mette a confronto le opportunità di investimento

Spero che ti goda il corso. Lasciaci iniziare.
Nel corso accompagnatore a questo - Building a Spreadsheet Forecasting Model - ho introdotto 10 principi che guidano il mio edificio modello. In sintesi, tali principi sono:
1. Mantenere il Modello Semplice e Flexible. Lo scopo del tuo modello di calcolo è quello di identificare e analizzare gli impatti dei possibili esiti, non identificando un risultato definito. La potenza del modello risiede nel capire come le diverse variabili lo influenzano ed è meglio avere un modello semplice, relativamente piccolo, facile per gli utenti capire, e manipolare, rispetto a un modello complesso che gli utenti faticano a capire.
2. Il modello di foglio di calcolo dovrebbe leggere logicamente da sinistra a destra. In schede separate dovrebbe avere input, calcoli e uscite, con ulteriori appendici come richiesto. 3. Il modello dovrebbe consentire agli utenti di cambiare facilmente input e variabili in modo da poter valutare rapidamente il nuovo risultato rispetto alla linea di base.
4. Ci dovrebbe essere una scheda "Executive Summary" nella parte frontale del modello di foglio di calcolo per evidenziare i risultati più importanti dell'analisi. 5. Tutte le ipotesi utilizzate nel modello devono essere sprigate nella zona "Presupposti" del modello. Fattori come le aliquote fiscali, i tassi di commissione e così via dovrebbero essere definibili dall'utente per l'analisi dello scenario.
6. Utilizzare la codifica a colori e altre formattazioni per evidenziare i diversi tipi di cella.
7. Formulae deve essere coerente attraverso le celle in una tabella (ad eccezione di una colonna TOTAL alla fine). Inoltre, la progressione della data in tabelle dovrebbe coprire gli stessi periodi di tempo per consentire il confronto
8. Evitare formule eccessivamente complesse nelle cellule. Se il necessario costruiscono elaborazioni complesse piuttosto che fare tutto in un solo passo.
9. Non nascondere colonne o righe. O utilizzare il raggruppamento per presentare i numeri delle cuffie e consentire la rivelazione di elementi secondari o utilizzare fogli di calcolo intermedi per mostrare il build dettagliato.
10. Evitare l'uso di macro e VBA (base visiva) per quanto possibile. I dipartimenti IT li temono perché sono un rischio di sicurezza; e gli utenti non esperti non amano "trucchi di magia" dove non riescono a vedere cosa sta accadendo.

Gli Elementi chiave in un Modello di Spreadsheet Gli elementi chiave che dovrebbero comparire in ogni modello di calcolo, sono i seguenti:
Riepilogo esecutivo
Scopo e Scope
Definizioni, Presupposti e origini dei dati
Controllo versione
Dati di input
Calcoli Intermedi
Il Modello Stesso
Dati di output
Appendici, incluse le tabelle di ricerca se richiesto
Guida utente

In grandi modelli ogni sezione avrebbe una scheda separata. Nei modelli più piccoli può essere possibile combinare sezioni in una scheda. Uso anche la codifica a colori per ogni elemento
I fogli di documentazione sono di colore marrone chiaro. Questo viene utilizzato per le schede che riguardano lo scopo e l'ambito di calcolo, le definizioni, le ipotesi, le fonti di dati, il controllo della versione e le appendici
I fogli di dati di input hanno una scheda gialla. Tutti i dati di input e le ipotesi controllate dall'utente sono posizionati su un foglio con una scheda gialla e anche le celle di inserimento dati sono di colore giallo
Il modello di foglio elettronico stesso, compresi eventuali fogli di calcolo intermedi, si trovano su schede codificate in blu
I fogli di dati di output, tra cui il riepilogo esecutivo, hanno una scheda colorata verde

Ci sono molti tipi di modelli finanziari che possono essere costruiti utilizzando Microsoft Excel. I tipi principali sono:
Un Model Finance Model. I grandi progetti utilizzeranno un modello finanziario come base per il budgeting e per le previsioni degli esiti, inclusi i flussi di cassa per far corrispondere il rimborso del debito.
Un Modello Tariffaria. Il prezzo praticato per prodotti o servizi fa parte del "marketing mix" per l'operazione. La tariffazione ha un impatto significativo sulla domanda e, quindi, la redditività.
Un modello di Cashflow e Stati Finanziari Integrati. Un modello finanziario può essere costruito per integrare le dichiarazioni di flusso di cassa, di utile e di perdita e di bilancio. Questi modelli possono facilmente diventare molto complessi e la sfida è quella di mantenersi al principio di mantenerlo semplice e flessibile.
Un Modello Di Valutazione. Verrà costruito un modello di valutazione per valutare il valore di un'unità aziendale o aziendale o potenziale nuova opportunità di business. Nel caso di acquisizione aziendale, il venditore presenterà un modello che massimizzi il valore del business; e il potenziale acquirente analizzerà criticamente tale modello per determinarne la fattibilità e stabilire la propria valutazione. Il Modello può anche essere richiesto per illustrare come saranno serviti i debiti raccolti per l'acquisto.

I Rischi di Excel Models Microsoft Excel è un programma di calcolo versatile e potente. È perfetto per costruire modelli finanziari flessibili e user-friendly, ma non è necessariamente ideale per ogni tipo di Model. Ci sono pericoli nell'utilizzo di Excel per la modellazione, e ci sono pacchetti di modellazione finanziaria specialistici disponibili per le situazioni più complesse e impegnativa.
Vari studi hanno suggerito che fino al 90% dei modelli di fogli di calcolo contengano errori materiali. Mentre Excel contiene alcune funzionalità di controllo degli errori, raramente individuerà un errore di formula in un'istruzione IF con molte clausole o simili errori core.
Gli errori si sviluppano nei modelli Excel per una varietà di motivi:
1. Over - complessità è la principale causa di errori. Mentre cerchiamo di costruire sofisticazioni nel nostro Modello, diventa sempre più complesso. Le formule possono diventare presto troppo complicate, con troppe clausole, per capire, e gli errori possono poi sorgere. Applicati diligentemente, i nostri Orientamenti Principi di Spreadsheet Model Building aiuteranno la guardia contro questo problema - definendo in modo particolare le ipotesi; costruire formule complesse in fasi per consentire la trasparenza, ed evitare macro o VBA
2. Riutilizzare modelli precedenti. Re - strumentazione di un modello che è stato precedentemente utilizzato ha il suo appeal e i suoi benefici - il duro lavoro di sviluppo è già stato fatto. Ma ha anche dei rischi. Eventuali errori nel Modello precedente vengono portati avanti; e, se il Modello precedente aveva uno scopo leggermente diverso, oppure è stato creato in un contesto diverso, allora può manipolare i dati in modo non corretto per il presente scopo; oppure può utilizzare ipotesi non giuste per il presente scopo. In molti casi sarà meglio ricominciare da capo e costruire un nuovo modello utilizzando il vecchio Modello come ispirazione. In questo modo gli errori sono meno probabili.
3. Delega di Responsabilità. È estremamente allettante per un manager o un progetto portare a delegare il compito di costruire il Modello ad un junior. Si tratta di un compito ormai assunto e noioso, dopotutto, e l'appassionato giovane laureato o tirocinante è spesso più adatto al compito e motivato ad imparare. Si tratta di una grande opportunità di apprendimento, ma lasciare completamente il proprio modello a un junior inesperto arriva con molti rischi, in particolare quando non sono consapevoli di come si verificano gli errori e non hanno sperimentato l'impatto dannoso degli errori per se stessi. Coinvolgere un membro junior del personale va bene, a patto che il loro lavoro venga regolarmente revisore nei minimi dettagli. Se il modello finanziario si scopre sbagliato, il buck si interrompa con la dirigenza senior e gli impatti finanziari possono essere catastrofici. Non consegnare la sua creazione a un tirocinante inesperto!
4. Un Lacco di Confini. Microsoft Excel è flessibile e potente. Ha pochi confini e ti permette di strutturare e costruire un modello in quasi qualsiasi modo tu voglia. Il che significa che ha un'enorme varietà di usi. Significa anche che ci sono pochi controlli e equilibri, e l'inesperta o indisciplina può facilmente portare ad errori. Ancora, utilizzando i Principi Guida di Spreadsheet Model Building e la struttura suggerita, o una simile, ridurrà questo pericolo.
Microsoft Excel è grande per la modellazione semplice, in particolare per le piccole e medie imprese; ma di solito non è adatta per modellismo complesso. Non credo che mi fiderei del Modello finanziario per una fusione aziendale (o defusione), o di grandi nuovi investimenti su Excel. Ci sono pacchetti di modellazione finanziaria specialistici disponibili e non è lo scopo di questo corso a revisionare quelli. Qui ci concentriamo su modelli finanziari robusto, semplici e flessibili.

Una delle più grandi tentazioni della modellazione di fogli di calcolo è quella di tuffarsi dritto in e iniziare a costruire. Resistere a quella tentazione! Spesso finirà per dover rottamare grandi parti del tuo Modello se ti affretti perché non hai individuato correttamente tutti i requisiti.
Ci sono cinque passi chiave che dovresti prendere prima di iniziare a costruire il Modello. Ti aiuteranno a costruire un modello migliore più velocemente e con meno rilavoro.:
1. Identificare tutti gli Stakeholder nel Modello
2. Definire il problema che il Modello avrà Indirizzo
3. Accetto i Presupposti per il Modello
4. Get Good Data!
5. Piano i tuoi Outputs

Identificare tutti gli stakeholder del Modello Chi sono gli stakeholder chiave del Modello che ti è stato chiesto di creare? Il manager o il leader del progetto che ti ha chiesto di lavorare su di esso? Possibile, ma non necessariamente. Nella maggior parte dei casi, il Modello avrà una gamma più ampia di stakeholder e parti interessate rispetto solo alla persona che lo ha richiesto. Aiuterà molto la pianificazione del vostro Modello per identificare tutti coloro che utilizzeranno il Modello o che saranno impattati dai suoi risultati. Il Modello deve soddisfare le esigenze di tutti i suoi stakeholder, quindi il primo passo è individuare chi sono quegli stakeholder.
Gli stakeholder del Modello possono includere tutti coloro che utilizzeranno il Modello e tutti impattati dalle decisioni basate sul Modello. Ad esempio:
I proprietari di imprese e / o gli azionisti
Tutti i senior manager impattati dalla decisione o utilizzando il Modello
I finanziatori del progetto
Clienti chiave
Dirigenti e personale nella parte del business modellato o influenzato dalla decisione.

In qualità di modellista, potreste non avere l'autorità di avvicinarsi a tutti questi stakeholder, ma dovreste consigliare al leader del progetto e alla dirigenza senior che è importante determinare le esigenze degli stakeholder e raccogliere le loro opinioni sullo scopo del Modello e delle uscite che ne vogliono.
I requisiti degli stakeholder possono essere raccolti attraverso interviste one-to-one o come parte del workshop descritto nella sezione successiva.

La domanda chiave per ogni stakeholder è:
"Qual è lo scopo del modello per te, e come userete le uscite?".

Definire il problema che il Modello Indirizzo Un progetto viene avviato; è necessario un modello, ma qual è, esattamente, lo scopo del Modello? Il problema affrontato e lo scopo del Modello deve essere definito e compreso da tutti coinvolti, altrimenti il leader del progetto può fare un'assunzione, il modellatore può fare un'altra assunzione, e altri stakeholder possono avere una serie di aspettative intere diverse.
Nella mia esperienza, il modo migliore per ottenere un accordo sul problema da affrontare e lo scopo del Modello è in un incontro o workshop faccia a faccia. L'incontro dovrebbe coinvolgere tutti gli stakeholder del progetto e chiunque altro utilizzerà il modello resultante per prendere decisioni. L'incontro può essere utilizzato anche per definire i requisiti che ogni stakeholder prevede dal Modello, inclusi gli output, gli scenari da testare; gli stress test da applicare e così via.
Da solo, il problema può probabilmente essere definito in una sessione di una a due ore, anche se di solito si consiglia di portare altri elementi nell'incontro - ad esempio concordare le ipotesi che verranno utilizzate.
Mi piace far accettare al gruppo una "Dichiarazione dei problemi" prima di iniziare il lavoro sul Modello stesso. La dichiarazione dei problemi sintetizza la questione che ci rivolgiamo in tre o quattro frasi:
- Qual è il problema di business che stiamo cercando di affrontare con il Modello?
- Quali sono le conseguenze del problema?
- Chi è affetto, e come?
- Quali sono i potenziali impatti del problema sull'unità o l'organizzazione?

La dichiarazione dei problemi riunisce tutti gli stakeholder e concorda uno scopo comune per il Modello. Ecco alcuni esempi:
L'azienda cerca di rivedere i costi e i benefici di estendere l'orario di apertura aziendale. L'impatto sui costi, la redditività, il personale e le altre risorse è necessario per essere valutato. Il team di marketing fornirà dati sulla probabile risposta del cliente.
Il business cerca di valutare la viabilità dei rami di apertura nella Regione Orientale, compresa la redditività potenziale sotto una varietà di scenari; e la disponibilità di cassa, in ogni scenario, al servizio del debito richiesto.
L'azienda cerca di rivedere l'impatto sulla redditività di varie strategie di determinazione dei prezzi, compresi i costi di marketing e di sviluppo necessari per sostenere ogni strategia di determinazione dei prezzi.

La domanda chiave per definire il problema è:
"Qual è la questione che il modello affronterà, e qual è il suo scopo come concordato dagli stakeholder insieme?".

Concordi i Presupposti per il Modello
Le ipotesi che guidano il Modello hanno un impatto materiale sui risultati che genera. È importante, quindi, che tutti gli stakeholder del Modello comprendano le ipotesi utilizzate in esso e, per quanto possibile, concordino che siano appropriate.
Molte ipotesi saranno incontroverse - le aliquote d'imposta applicate, i tassi di indennità di capitale utilizzati e così via.
Altre ipotesi, tuttavia, possono essere soggette a molto dibattito:
Quale tasso di inflazione dovrebbe essere utilizzato per i ricavi e i costi se uno? Dovrebbe essere utilizzato lo stesso tasso sia per i ricavi che per i costi (probabilmente no)? Quali tassi devono essere utilizzati per voci di costo diverse (ad esempio, salari, materie prime, energia etc)? I tassi di inflazione scelti avranno un impatto rilevante sul Modello.
Come sarà finanziato il progetto? Livelli più elevati di finanziamento del debito influenzeranno la redditività e l'imposta sulle società. Diversi stakeholder possono avere opinioni diverse sull'apposito profilo di finanziamento per il progetto Come deve il progetto affrontare le tasse? Può essere che diversi stakeholder abbiano opinioni diverse su come le potenziali passività fiscali dovrebbero essere gestite.
Quali livelli di redditività (o payback) ogni stakeholder richiedono per loro approvare il progetto?
Qual è l'appetito di rischio di ogni stakeholder?
Quali sono i requisiti etici e ambientali di ogni stakeholder che deve essere costruito nelle ipotesi? Ad esempio, sourcing delle materie prime; contratti di lavoro; e così via.
Quale livello di supervisione e governance richiede ogni stakeholder?

Tutte le ipotesi devono essere concordate da tutti gli stakeholder e questo può richiedere un ciclo iterativo di chiamate e incontri fino a quando tutto sarà sistemato.

La domanda chiave per concordare le ipotesi con ciascun stakeholder è:
"Quali sono le ipotesi fondamentali che tutti gli stakeholder concordino sono richiesti come base per il modello?".

Get Good Data!
Sembra auto - evidente, ma il tuo Modello finanziario è altrettanto buono, e altrettanto robusto, come i dati che hai messo in atto. E ho visto modelli costruiti su alcuni dati piuttosto strani!
Prima di iniziare a costruire il Modello, è importante capire da dove provengono i dati per cui proviene e quanto è robusta tale dato. Potrebbe essere necessario fondare i dati del team I. T, dalla finanza, dal marketing, dalle operazioni, dall'ingegneria o da altre fonti. Tu e il tuo Modello potrebbe non essere la priorità assoluta di nessuna di queste squadre che significa che è necessario pianificare in anticipo - ben prima di avere bisogno dei dati per il Modello.
Sono necessarie diverse considerazioni:
Discutere con ogni team rilevante le informazioni di cui hai bisogno (e il suo scopo). Rivedere con il team la disponibilità dei dati; la sua fonte; il formato che può essere estratto in; quanto sono recenti i dati disponibili; e quanto completo è comparato alle tue esigenze.
Concordare un calendario con il team per estrarre e preparare i dati.
Elaborare il modo in cui è necessario manipolare i dati al fine di ottenerlo in un formato / struttura che è possibile utilizzare. Se possibile, ottenere un estratto di dati "trial" anticipato in modo da poter praticare. Questo può essere dato dai periodi precedenti, o da un piccolo sottoinsieme delle informazioni desiderate.
Effettuare una valutazione della robustezza dei dati che si possono ottenere. Si basa su fatti difficili (dati reali)? O sono stime e migliori indovinelli? Quali fattori di rischio è necessario costruire nei dati per attenuare le debolezze percepite nei dati? Probabilmente è necessario definire tali fattori di rischio come presupposti e renderne consapevoli gli stakeholder. Questo può essere politicamente sensibile sono, in effetti, a richiamare l'incapacità di un team di fornire dati robusto. L'analisi della sensibilità edilizia nel tuo Modello ti aiuterà anche (e altri utenti) ad esplorare l'impatto delle modifiche nei dati di input.

La domanda chiave sui dati è:
"Quali fonti di dati abbiamo per il modello e come" bello "è?".

Pianifica i tuoi Outputs
Quando si costruiscono un modello, è importante sapere chi lo utilizzerà e cosa ne ha bisogno. Gran parte di queste informazioni arriveranno dalle altre attività preparatorie discusse in questa lezione:
Identificare gli stakeholder per il Modello consente di iniziare a capire quale sarà il Modello utilizzato per
Definire il problema offre l'opportunità di discutere formalmente e di concordare finalità del Modello, dei suoi output attesi e dei test e degli scenari che gli stakeholder vorrebbero vedere.
Concordare le ipotesi da utilizzare nel Modello ti aiuterà ulteriormente a capire i requisiti per gli output e gli scenari.
La revisione della qualità dei dati disponibili può modificare le aspettative che si hanno delle uscite che si possono consegnare.

La domanda chiave che devi rispondere è:
"Quali uscite sono attese dal modello, e cosa posso realisticamente consegnare?".

Lezione 4 Esercizio: Introduzione con un Modello Ti è stato chiesto di aiutare a preparare un modello di tariffazione per i tuoi amici Suzi e Sam, che gestiscono il Trumpton Town Café. Hanno aperto il caffè due anni fa con fondi prestati da un ricco membro della famiglia e da un fornitore di ristorazione di proprietà locale desideroso di incoraggiare le imprese a utilizzare i loro prodotti.
Il caffè impiega quattro membri part-time del personale, tra cui un contabile.
Il numero di clienti che utilizzano il caffè al mattino dal suo orario di apertura dalle 09:30 alle 11:30 è stato basso. Il commercio è molto buono all'ora di pranzo e per i tè pomeridiani, ma Suzi e Sam stanno perdendo soldi in quelle prime due ore.
Vorrebbero un modello finanziario semplice per modellare diverse strategie di tariffazione per quel periodo mattutino per vedere come potrebbero migliorare la redditività. I dati sul prezzo e sulla domanda potenziale sono stati forniti dal fornitore di catering in base alle esperienze di altri esercizi di ristorazione. Le informazioni sui costi sono state estratte dai registri propri del caffè.
Le opzioni sono:
1. Chiudere il caffè per il periodo mattutino, apertura a 11 am per preparare il pranzo. Il che risparmierebbe i costi salariali di $1200 al mese, e i costi energetici del $300 al mese.
2. Aprire alle 09:30 come attualmente e offrire una promozione "del caffè mattutino" per attirare gli shoppers precoci.
3. Aprire a 8am e offrire una speciale promozione per la colazione per attirare l'attività anticipata. Il prestito fornitore di catering ha fornito dati sui possibili esiti. Ciò comporterebbe costi salariali aggiuntivi di $1200 al mese, e costi energetici di $300 al mese. Potrebbe anche essere offerta la promozione del "caffè mattutino".

Domande:
1. Chi sono gli stakeholder per il modello di determinazione dei prezzi?
2. Quale obiettivo è ciascuno degli stakeholder che probabilmente avranno per il Modello? E, di conseguenza, quali ipotesi utilizzate nel Modello potrebbero avere un particolare interesse per ciascun stakeholder? Si ipotizza che i prestiti in atto abbiano concordato i tassi di interesse, e che le ipotesi sull'inflazione, la tassazione e altre questioni normative siano già fissate.
3. Scrivi un paio di frasi come "Dichiarazione dei problemi" per il Trumpton Town Café.
4. Quali fonti di dati sono state rese disponibili per il Modello? Come modellista ci sono altre fonti di dati che vorresti fare ricerca?

Metti in pausa il video qui mentre si considera le tue risposte

RISPOSTA SUGGERITA
1. Gli stakeholder per questo modello di determinazione dei prezzi sono Suzi e Sam stessi; il familiare che ha investito nel business; e un rappresentante della società di ristorazione che ha investito. Credo che i membri del personale che possono guadagnare o perdere lavoro a seguito delle modifiche dovrebbero avere anche un stakeholder rappresentativo.

2. Suzi e Sam rischiano di voler migliorare la redditività complessiva della loro attività e, quindi, il suo successo a lungo termine. Saranno interessati a valutare i dati della domanda di determinazione dei prezzi al fine di prendere una decisione informata. Saranno particolarmente interessati alle ipotesi di crescita delle vendite e dei costi dei clienti.
L'investitore familiare sarà principalmente interessato alla sicurezza finanziaria del business al fine di riavere i propri soldi, con l'interesse concordato. Come Suzi e Sam, lui o lei saranno interessati alle ipotesi sui numeri dei clienti e sulle vendite. Egli inoltre sarà interessato a qualsiasi ipotesi che possa incidere sul flusso di cassa - ad esempio i pagamenti dei creditori; e su eventuali ipotesi su eventuali requisiti patrimoniali aggiuntivi e su come sarebbe finanziato.
Anche il finanziatore del fornitore di catering sarà interessato a far tornare i loro soldi con interesse e a far crescere il caffè come cliente. Saranno interessati alle stesse ipotesi dell'investitore. Inoltre, in qualità di fornitore al caffè, saranno interessati a qualsiasi ipotesi fatta circa il sourcing delle forniture aggiuntive necessarie, comprese le ipotesi sui costi di ristorazione. C'è la possibilità di attrito tra Suzi e Sam, e questo stakeholder se il café desidera utilizzare altri fornitori - per esempio i panetti artigiani per la promozione "mattutino" o gli allevamenti locali per il menu della colazione. Ciò nonostante, la loro preoccupazione primaria sarà la sicurezza del loro prestito.
Il personale si occuperà di qualsiasi impatto sui salari e sul carico di lavoro. Saranno interessati a supposizioni su come le ore aggiuntive verranno riciccate; e quale sarà la possibile riduzione delle ore per i loro lavori. Il personale del caffè può essere entusiasta del potenziale per ulteriori ore (o un rialzo retribuito se le promozioni hanno successo). Tuttavia, alcuni collaboratori non possono voler lavorare in più ore; o possono essere preoccupati per l'impatto di portare in nuovo personale.

3. La mia dichiarazione dei problemi per il Trumpton Town Café è la seguente:
" Presentatamente, Trumpton Town Café sta facendo una perdita sulle sue attività prima delle 11:30. Questo mette a rischio il business e il suo staff e cerchiamo di invertire questa situazione testando diverse strategie di tariffazione per la mattina presto. L'obiettivo è quello di trovare una soluzione che incrementa la redditività di almeno il 10%; pur consentendo un aumento salariale dello stesso importo; e garantire la sicurezza finanziaria del business ".

4. Le fonti di dati per il Modello saranno i conti propri dell'azienda e le informazioni sul prezzo fornito dal fornitore. Potremmo anche cercare le opinioni del personale - conoscono meglio i clienti - e potrebbe avere utili intuizioni nella probabile richiesta e adeguati prezzi - punti per le promozioni suggerite.
Suggerirei che il modellista cerchi anche altre informazioni sui potenziali impatti di varie strategie di determinazione dei prezzi. Un collegio di ristorazione locale può essere in grado di fornire informazioni e insight, o anche gli studenti ad assistere alla ricerca. Suggerirei anche di parlare con i possessori di caffè in aree simili (ma non in competizione) per capire quale pricing utilizzare e i livelli di richiesta che raggiungono. Anche i corpi di commercio di caffè o ristorazione possono essere in grado di aiutare



Pricing Models Lezione 5 Building a Pricing Model Pricing è uno degli strumenti più potenti a disposizione delle aziende, e la strategia scelta può avere un impatto rilevante sulla redditività. Tuttavia, credo che molte piccole e medie imprese, in particolare, trascorreva poco tempo a modellare i potenziali impatti delle diverse strategie di tariffazione.
Lo scopo di un modello di determinazione dei prezzi è quello di testare l'impatto delle diverse strategie di tariffazione sul business. L'obiettivo è quello di individuare il probabile livello di domanda del cliente a diversi punti di prezzo e quindi valutare i costi di funzionamento ad ogni prezzo, dando un contributo ad ogni prezzo. Ipotizzando che l'azienda possa commercializzare con successo il prodotto o il servizio al punto prezzo prescelto e attirare il numero di clienti previsti a quel prezzo, allora che verrebbe selezionato come il prezzo massimizzante.

Per citare Warren Buffett " La decisione più importante nella valutazione di un'azienda è la potenza tariffaria ... Se hai il potere di alzare i prezzi senza perdere affari a un concorrente, hai un ottimo affare ".
Warren Buffett, in "Ispirazione per diventare un investitore migliore", Forbes Magazine 2013.

Pianificazione di Input Data Sheet Avendo identificato e consultato con gli stakeholder del Modello, ha concordato le ipotesi con loro; e fornito dati opportunamente robusti, possiamo ora strutturare la scheda tecnica di input per il Modello.
Le considerazioni che seguono devono essere tenute in considerazione quando si costruiscono il foglio di dati di Input per un Modello di Prezzatura:
La chiave è essere in grado di testare l'impatto di diversi scenari di domanda di prezzo. Il datasheet di input, quindi, deve essere progettato per consentire all'utente di selezionare i diversi set di dati per ogni strategia di determinazione dei prezzi
Il pricing è una scienza inesatta, quindi è importante anche testare il rischio in ogni scenario - sia con esiti "migliori", "peggiori" e "più probabili" per ogni strategia; oppure rivedendo l'impatto di una variazione percentuale selezionata dei ricavi.
Il modo più semplice per presentare i dati di input è di solito come una curva di domanda di prezzo. Ne discutiamo ulteriormente nella prossima lezione.
Ricorda, la strategia di determinazione dei prezzi non riguarda solo il prezzo che hai fissato. C'è un intero "marketing mix" coinvolto - presentazione, servizio clienti, supporto, location, promozione e così via. Il Modello finanziario può rivelare le possibilità, ma l'intero pacchetto deve essere consegnato a terra per farlo funzionare.

Il foglio di dati di Input deve essere pianificato in modo da prevedere queste considerazioni e presenta chiaramente i dati di input in modo che gli utenti possano testare le varie opzioni e comprendere appieno le implicazioni e i requisiti di ciascuno.

La curva di prezzo - Demand
Generalmente si crede che la domanda aumenti come cade il prezzo, e viceversa. Ma questo non è vero! Sicuramente le promozioni dei prezzi possono far arrivare più persone che cercano il tuo prodotto o servizio, ma la domanda è una funzione di tutto il mix di marketing, con il prezzo solo un solo fattore. L'"immagine" del marchio e del prodotto che viene creato nella mente del cliente dal mix di marketing è più importante del solo prezzo. Sono sicuro che si possa pensare a un abbondante di prodotti o servizi premiati che raggiungono alti livelli di domanda perché il mix di marketing è molto forte, e questo vale in tutti i settori aziendali.
La curva di Price - Demand che si costruiscono per il proprio modello di determinazione dei prezzi, quindi, deve essere basata su informazioni ben ricercate. Sourcing buoni dati è ancora più importante qui che con molti altri tipi di modelli finanziari perché è speculativo. Potrai essere in grado di ottenere dati comparabili da altre aziende del tuo settore o regione o da assumere consulenti specializzati, ma anche quei dati sono speculativi. Nessuno può sapere come funzionerà per la tua attività. Stress test gli scenari sono vitali.
Ecco alcune delle cose che si possono fare per sviluppare una curva di domanda di prezzo:
Parla alle imprese amichevoli in campi correlati ma non concorrenti e scopri come la tariffazione incide sulla domanda dei loro prodotti e servizi.
Parlare con aziende simili in diversi territori per vedere come i prezzi e la domanda sono correlati per loro
Trade Associazioni può essere una fonte utile di informazioni e contatti per aiutare la vostra ricerca.
Rivolgiti ai tuoi clienti per stabilire come potrebbero reagire a un cambiamento dei prezzi (combinato con i cambiamenti in altri elementi del mix di marketing - ad esempio, un migliore supporto, una consegna più veloce, servizi più "a valore aggiunto" e così via). L'interrogatorio sottile funzionerà meglio di semplici domande da quando, quando chiesto dritto, pochi clienti diranno che sono disposti a pagare