Loading

Alison's New App is now available on iOS and Android! Download Now

Module 1: Introduzione a Emerging Technologies

Study Reminders
Support
Text Version

Set your study reminders

We will email you at these times to remind you to study.
  • Monday

    -

    7am

    +

    Tuesday

    -

    7am

    +

    Wednesday

    -

    7am

    +

    Thursday

    -

    7am

    +

    Friday

    -

    7am

    +

    Saturday

    -

    7am

    +

    Sunday

    -

    7am

    +

Management Information System Prof. Saini Das Vinod Gupta School of Management Indian Institute of Technology, Kharagpur Module - 09 Emerging Technologies Collezione - 40 Cloud Computing Parte - I Salve, benvenuto a questo particolare modulo su Emerging Technologies! Quindi, lo sapete; sapete finora che abbiamo discusso delle tecnologie esistenti e tradizionali che ci sono nel mondo dei sistemi informativi. Così, in questo particolare modulo, parleremo di più delle tecnologie emergenti che esistono nel mondo dei sistemi informativi che ci circonda.
Quindi, parleremo di argomenti legati al cloud computing, internet delle cose, big data, poi parleremo anche di tecnologia a catena di blocchi, e brevemente di tante altre tecnologie che esistono intorno a noi; oggi tecnologie emergenti ovviamente, come si sa brevemente, toccherà la realtà virtuale, la realtà aumentata e così via.
Dunque, la lezione di oggi parla di 'cloud computing '. Questi lo sai, questa lezione e la prossima ci concentreremo interamente sul cloud computing che è una tecnologia molto importante che sta emerendo ed è in uso oggi.
(Riferimento Slide Time: 01.33) Quindi, non ho molto da dire su questa slide. La grafica stessa spiega. Quindi, ci muoveremo.
(Riferimento Slide Time: 01.43) Cos' è il cloud computing? Quindi, si sa che si tratta di un modello di servizio di tecnologia dell'informazione molto importante. In questa particolare definizione, che ho preso da Marston et al., nel 2012 ho effettivamente evidenziato alcune frasi, quindi mi soffermo su di loro e le spiego nei dettagli.
Si tratta di un modello di servizio di tecnologia dell'informazione dove i servizi di calcolo che includono sia hardware che software vengono consegnati on-demand ai clienti su una rete in una moda self service, indipendente dal dispositivo e dalla posizione.
Quindi, perché abbiamo accennato che si sa che sia il software che l'hardware sono consegnati on-demand ai clienti perché nel cloud computing, i clienti non hanno bisogno di mantenere alcuna infrastruttura su; di loro o di non aver bisogno di mantenere hardware da solo, software da solo; a destra. Possono procurare tutte queste cose come e quando richiesto sul cloud o dal fornitore del servizio. Ecco perché usiamo il termine on - demand; ed è ovviamente indipendente dal servizio e dalla posizione.
Pertanto, è possibile accedere al cloud computing conoscere il proprio software del cloud o magari un hardware del cloud o dello spazio di archiviazione del cloud può essere accessibile da qualsiasi dispositivo e da qualsiasi posizione. Quindi, non ci sono limitazioni rispetto al dispositivo e alla posizione.
Le risorse necessarie per fornire la qualità richiesta dei livelli di servizio sono condivise, dinamicamente scalabili, rapidamente proviorizzate e rilasciate con un'interazione minima dei clienti. Questo significa che i servizi sono condivisi. Quindi, se si parla di una nube pubblica in cui si sa di condividere servizi. Quindi, se sei un cliente e stai accedendo ai servizi di servizi cloud di un fornitore di servizi, ovviamente condividerete i servizi con un sacco di altri clienti. Quindi, i servizi sono generalmente condivisi.
Lascia sapere di lasciare da parte il cloud privato in cui i servizi non sono condivisi, ne parleremo più avanti, ma questo è ovviamente un'eccezione, ma prevalentemente organizzazioni quando si parla di quando le organizzazioni parlano di cloud computing, implicano il cloud pubblico che è in cui si condividono i servizi insieme a diversi altri clienti.
Dinamicamente scalabile significa che si sa come e quando richiesto è possibile avvalersi di servizi di cloud. Quindi, se in un periodo nel tempo si richiedono più servizi, è possibile ottenere che e successivamente se si richiede meno dire che si richiede meno spazio di archiviazione o si richiede meno capacità di elaborazione è possibile ovviamente ottenere meno che dipende dal vostro rapporto con il fornitore del servizio.
Rapidamente provisioned significa che come in you know non appena richiesto, il fornitore del servizio cloud può fornirti i servizi e infine, rilasciato con minima interazione client. Quindi, se si deve mantenere una premessa su premessa dire infrastruttura di calcolo, ci vorrebbe un sacco di tempo, e allo stesso tempo bisognerebbe avere molte competenze in-house.
Ma in caso di saper procurarsi servizi del cloud, si è rapidamente provisati e viene rilasciato con un'interazione minima dei clienti. Non è necessario un team IT in house dedicato. Bastano una o due persone in casa che comunicano con il fornitore del servizio.
Gli utenti pagano per il servizio come spese di esercizio senza incorrere in alcuna spesa di capitale iniziale significativa, il che significa che se un utente si avvale dei servizi del cloud, gli utenti pagano come spese di esercizio come spese quotidiane, non devono acquistare o effettuare alcuna spesa iniziale di capitale. Non devono acquistare alcun hardware, non devono acquistare alcun software in - house, non devono acquistare alcuna capacità di elaborazione, quindi nulla deve essere acquistato.
Quindi, dunque, non si conosce letteralmente alcuna spesa iniziale patrimoniale iniziale. Tutto ciò che c'è è una spesa operativa. Quindi, paghi mentre vai qui. Quindi, la quantità che usi paghi solo per questo. Ecco, questa è la definizione formale del cloud computing.
(Riferimento Slide Time: 06.14) Moving on se dobbiamo confrontare le infrastrutture di calcolo tradizionale con le infrastrutture di cloud computing, la differenza di base è che si conosce nella tradizionale organizzazione delle infrastrutture di calcolo proprietaria e mantiene la propria infrastruttura di, si vede qui l'organizzazione mantiene la propria infrastruttura di server e storage.
Conosci le infrastrutture di calcolo organizzativo dei dispositivi di memorizzazione e attraverso un router accede solo ad alcuni servizi web-based provenienti da internet, come la ricerca, l'email etcetera. Ma a parte che lo spazio di archiviazione dei server, la potenza di elaborazione, l'infrastruttura di calcolo organizzativo tutto è mantenuto in - house.
(Riferimento Slide Time: 07.03) Contrario a questo, se si passa all'architettura del cloud computing si vedrebbero una differenza drastica. Quindi, nell'architettura del cloud computing, la o c'è una infrastruttura di calcolo organizzativo minimale in - house. Ma questa particolare infrastruttura interagisce e ricorre ai servizi di un cloud provider.
Quindi, i server di storage, conosci altri server, potenza di calcolo, etcetera, tutto è ottenuto dal cloud fornito da un fornitore di servizi. Non devono mantenere nessuna di queste cose in casa. Quindi, le infrastrutture non devono essere mantenute in casa, tutto può essere procurato dal cloud.
Insieme a questo come voi sapete nella tradizionale architettura di calcolo, fanno avvezzi i servizi dei vostri certi servizi web di internet. Ma l'infrastruttura di calcolo di base, l'intera infrastruttura che in caso di calcolo in caso di informatica tradizionale risiedeva in - house, ora risiede nei server o nei fornitori di servizi terminati. Devi accederti attraverso il cloud su una paga mentre si va alla base.
(Riferimento Slide Time: 08.15) Quindi, quali sono i vantaggi del cloud computing? Devi aver osservato molti benefici già, ma vorrei ribadire alcuni di loro. Quindi, la prima è la scalabilità che significa che e se hai una infrastruttura di calcolo tradizionale in - house, devi mantenere la, sai che devi mantenere l'intera infrastruttura se lo usi o meno.
Ma uno dei maggiori vantaggi del cloud computing è quando si richiedono servizi extra come si sa in quanto si sa che c'è un festival o è Natale o è Diwali, e si richiede più elaborazione perché ci saranno molte più transazioni nella propria organizzazione. Quindi, si richiede molta potenza di elaborazione e memorizzazione. Così, è possibile ottenerlo immediatamente dal cloud avendo un accordo con il fornitore del servizio.
Allo stesso tempo se si sa se si sta utilizzando un servizio cloud per la vostra istituzione educativa dove in voi si sa durante le vacanze, ci sono pochissimi studenti del campus, e moltissimi studenti molti utenti non utilizzano le loro licenze durante le pause o le vacanze.
Si può effettivamente avere un accordo con il fornitore del servizio e si possono ridurre i requisiti. Quindi, pagherà molto meno in quel momento. Quindi, quindi, è scalabile. Quando si richiede di più, si ottiene di più. Se ci si richiede di meno, in realtà si ottiene di meno. Quindi, quindi, è il pagamento qui è anche su una paga come si va alla base.
Il secondo beneficio del cloud computing è l'utilizzo misurato. Quindi, quando si sta avendo una infrastruttura di calcolo tradizionale in - house, di solito non si è in grado di misurare quanto si sta utilizzando.
Ma quando si utilizzano i servizi di un fornitore di servizi cloud, il fornitore di servizi ha una certa matrice per misurare il proprio utilizzo di utilizzo come l'utilizzo della memoria in tempo unitario; l'utilizzo della CPU verrebbe calcolato in cicli per unità di tempo, l'utilizzo dei dati in bit per unità di tempo e così via. Quindi, questo ti aiuterebbe anche a tenere una scheda o a tenere un controllo sulla quantità di utilizzo di ciascuna di queste infrastrutture.
Terzo prezzo basato sull'utilizzo. Penso che ne abbiamo già discusso. Quindi, l'infrastruttura di cloud computing generalmente aiuta ad ottenere una paga mentre si va a tariffare. Quindi, la cifra che usi paghi solo per quello, niente di più, niente di meno. I servizi gestiti questo significa che, dato che i servizi sono forniti da un fornitore di servizi cloud, i servizi vengono mantenuti e gestiti anche da loro.
Quindi, manutenzione, graduazione, conosci le patch al tuo software, tutto è fatto dal provider di servizi cloud. Lei come cliente ha un ruolo minimale lì. Non devi essere coinvolto, puoi piuttosto concentrarti sulla tua competenza di base o sai forse puoi concentrarti su ciò che la tua organizzazione è meglio a fare piuttosto che concentrarsi sul mantenimento della tua infrastruttura computazionale in - house.
Livelli di servizio, questo è un altro vantaggio molto importante del cloud computing. Quindi, se hai un accordo con il provider di servizi cloud, ti sarà possibile assicurarti un livello minimo di servizio in base al tuo accordo di livello di servizio. Così, ad esempio, si conosce la durata del tempo e le infrastrutture sono disponibili senza interruzione o velocità di un servizio in un periodo di tempo.
Quindi, se avete determinati standard concordati, allora il vostro fornitore di servizi non può discostarsi da questi. E nel caso in cui un fornitore di servizi si discosti, è in grado di avere in realtà una parola con il proprio fornitore di servizi, e garantire che il fornitore di servizi vi dia il livello di servizio promesso.
Accesso onnipresente, ovviamente, è chiaro ormai che è possibile accedere alle infrastrutture delle nuvole attraverso qualsiasi dispositivo e da qualsiasi luogo. Quindi, non c'è alcuna restrizione assolutamente rispetto alla posizione o al dispositivo. Pertanto, l'accesso è onnipresente se si stanno avvalendo i servizi del cloud.
Riducete il tempo di impostazione, avevamo anche discusso di questo nella slide precedente che in caso di conoscere i servizi cloud se si sta avvalendo dei servizi attraverso un cloud pubblico, non è necessario mantenere alcuna infrastruttura in - house. Il tempo di impostazione per impostare quella particolare infrastruttura è minimo; perché il provider di servizi cloud lo ha già il provider di servizi deve solo predisposizione a te che potrebbe richiedere qualche settimana o qualche mese rispetto alle poche settimane o qualche giorno; dispiace.
Rispetto a questo, in caso di un tradizionale setup di computing, ci vorrebbero mesi a anni per impostare un sistema. Quindi, ad esempio, se si deve impostare un in-house su premise ERP per un'organizzazione di medie dimensioni potrebbe richiedere un minimo di 2 - 3 anni. Mentre, al contrario se si deve avvalersi del cloud un ERP basato sul cloud, ci vorrebbe dire solo qualche giorno o qualche settimana e infine, il pooling delle risorse.
Quindi, il fornitore di servizi è in grado di mettere in pool le risorse fisiche così come le risorse virtuali e che possono essere risorse IT e che possono essere a vostra disposizione. Quindi, il pooling delle risorse e si conosce il provisioning di quella risorsa pooled come e quando richiesto da un determinato cliente è un altro vantaggio del cloud computing.
Quindi, quando un client richiede la risorsa del pool può essere assegnato ad un determinato client e quando il client rilascia quelle risorse possono essere nuovamente assegnate ad un altro client. Quindi, questi sono complessivamente alcuni dei vantaggi del cloud computing rispetto alle infrastrutture di calcolo tradizionali; ok.
(Riferimento Slide Time: 14.19) Quindi, qui ci concentreremo su alcuni fornitori di servizi cloud. Qui ad esempio Amazon Web Services è molto popolare, insieme a che abbiamo Alibaba Cloud, Microsoft Azure, Google Cloud Platform, VMware, Salesforce, Oracle Cloud, quindi questi sono alcuni dei fornitori di servizi cloud molto popolari in tutto il mondo; ok.
(Riferimento Slide Time: 14.47) Quindi, muoviti, gerarchia dei modelli cloud. Così, qui abbiamo diviso la gerarchia in voi sapete che abbiamo diviso in tre parti il modello cloud. La prima parte sono le caratteristiche che sono i vantaggi del cloud computing rispetto all'architettura di calcolo tradizionale. Ne abbiamo già discusso nel dettaglio. La seconda parte su cui ci concentreremo è relativa ai modelli di servizio cloud. E la terza parte che trascorreremo qualche volta è legata ai modelli di cloud deployment.
(Riferimento Slide Time: 15.30) Così, prima parleremo dei vari modelli di servizio cloud disponibili. Ecco, qui si vede il primo modello di servizio cloud di cui vorremmo parlare è l'infrastruttura come servizio.
Quindi, per l'infrastruttura a termine, si capirebbe che potrebbe essere un singolo server, o un gruppo di server, o CPU, memoria, branco di capacità di archiviazione, struttura di networking, soluzioni di sicurezza come firewall o larghezza di banda o qualsiasi altra infrastruttura di calcolo in termini di hardware, le infrastrutture hardware potrebbero essere disponibili al cloud.
Quindi, l'infrastruttura come servizio è un modello di servizio cloud molto basilare in cui qualsiasi infrastruttura di calcolo può essere avvalsa del cloud da parte di un client. E i fornitori di servizi popolari che ti forniscono le infrastrutture come servizio sono Amazon Web Servers e Microsoft Azure.
Ora, il secondo modello di servizio cloud che vorremmo concentrarci è la piattaforma come servizio. Quindi, una piattaforma come servizio è un avanzamento sulle infrastrutture come servizio, perché qui si conosce si tratta di una piattaforma basata su cloud che le aziende possono utilizzare per sviluppare applicazioni personalizzate o software di scrittura che si integrano con le applicazioni esistenti.
Il fornitore ospita i pacchetti di strumenti di sviluppo delle applicazioni o le librerie e le rendono ampiamente disponibili. Quindi, quello che il cliente deve fare è il cliente si limita a conoscere l'infrastruttura oltre a questi plugin o strumenti di sviluppo applicativi. La piattaforma e gli strumenti sono a disposizione del cliente, il cliente si limita a utilizzare questi e avviare le applicazioni in via di sviluppo.
Quindi, si tratta di un avanzamento sulle infrastrutture come servizio, perché è infrastruttura insieme agli strumenti di sviluppo applicativi. Quindi, di nuovo i venditori popolari qui sono Microsoft e Amazon. Così, forniscono qualità di piattaforma molto superiore come applicazioni di servizio.
Infine, parleremo di software come servizio che è il più evoluto e il più maturo di tutti i tre modelli di servizio cloud. Quindi, si tratta di un'applicazione o di una suite di applicazioni che risiedono nel cloud invece che sull'hard disk di un utente o in un data center. Quindi, se si desidera accedere a determinate applicazioni, non è necessario installarle sul proprio sistema o si sa che non è necessario installarle da sola nel proprio data center.
Non devi averli sulla tua premessa per niente. Puoi affittarli dal cloud. Quindi, applicazione o suite di applicazioni che possono essere affittate del cloud. Ora, perché questo si chiama più maturo perché questo è un avanzamento rispetto agli altri due. Il software come servizio include non solo le infrastrutture come servizio e piattaforma come servizio, ma insieme a quella si può effettivamente affittare un'intera applicazione e usarla; ok.
Alcuni ci sono un sacco di esempi popolari di software come servizio. Ad esempio, Salesforce.com CRM software, quindi questo è un software come un, questo è disponibile sotto forma di software come servizio. Ci sono molte aziende che si avvale di software anche come sistemi ERP basati su servizi; ok.
Quindi, l'infrastruttura come servizio fornisce alle strutture dei data center le strutture di base dei data center del cloud. La piattaforma come servizio fornisce una struttura di sviluppo software del cloud dove si ottiene il software di base che conosci gli strumenti di sviluppo delle applicazioni e devi sviluppare l'applicazione in casa. E il software come servizio fornisce applicazioni su internet. Così, fornisce le applicazioni su internet. Ecco, questa è la differenza tra i tre modelli di servizio cloud.
(Riferimento Slide Time: 19.52) Ora, andando avanti se si vede questa particolare tabella, si vedrerebbe che si tratta di un confronto dei tre modelli di servizio cloud ancora una volta. Così, qui vedrete che abbiamo l'hardware. Così, in, se parliamo di infrastrutture come servizio, abbiamo hardware, insieme a quello abbiamo software di sistema e abbiamo software di networking e strumenti di gestione del sistema.
Mentre se si passa alla piattaforma come servizio in termini di ciò che viene fornito, si dispone di infrastrutture come servizio insieme ad esso si dispone anche di strumenti di sviluppo applicativi e librerie di cui abbiamo appena discusso. E infine, quando ci si sposta sul software come servizio, si dispone di una e due applicazioni basate su cloud.
Così, puoi affittare molte applicazioni basate sul cloud piuttosto che svilupparli in - house. In termini di infrastruttura di gestione come servizio è fornitore, il fornitore gestisce l'infrastruttura tutto il resto è gestito dal cliente.
In termini di piattaforma come servizio, vendor gestisce infrastrutture e strumenti di sviluppo, il client gestisce tutto il resto. E in termini di software come fornitore di servizi gestisce infrastrutture e applicazioni, il client gestisce solo l'account utente che è il motivo per cui il software come servizio è il più maturo di tutti i modelli di servizio cloud.
E in termini di utilizzo tipico, le infrastrutture per più server e applicazioni sono ciò che è disponibile in termini di infrastruttura come servizio in termini di PaaS rispetto all'utilizzo tipico si sarebbe in grado di costruire e distribuire nuove applicazioni e magari potrebbe essere per nuovi mercati e in termini di software come servizio si avrebbe un'applicazione unica per l'utilizzo focalizzato. Ecco, questa è la differenza tra i tre modelli di servizio cloud.
Se sapete volete farci disegnare un'analogia per capire meglio i diversi modelli di servizio cloud. Così, per esempio, se si vuole affittare una casa a destra, si vuole affittare una casa con sapori senza infrastrutture di base. Sono solo i quattro che conosci la casa o l'appartamento che si sta affittando non è fornita alcuna infrastruttura. Quindi, questo è quello che viene chiamato lo sai che non è affatto arredato, non è fornita alcuna infrastruttura di base, quindi si chiama un'infrastruttura come servizio.
Simile alle infrastrutture come servizio, perché si sta affittando solo l'appartamento senza altra struttura o qualsiasi altro arredo disponibile. La piattaforma come servizio è dove si ottiene l'affitto dell'intero appartamento, si sa insieme a qualche arredo di base. Quindi, disponete di alcune infrastrutture di base come si sa di avere un sistema idraulico corretto, si dispone di adeguati accessori elettrici, ma il resto si deve gestire a destra, quindi si tratta di una piattaforma come servizio.
E infine, se si deve parlare di software come servizio, è una sorta di alloggio semi arredato che si sta affittando solo forse è possibile personalizzarlo secondo la propria scelta. Così, puoi aggiungere un armadio, puoi aggiungere un pezzo di sedia o un tavolo, il resto tutto ti viene fornito. Quindi, spero che questa particolare analogia chiarisca ancora meglio la differenza tra i tre modelli di servizio cloud.
(Riferirsi Slide Time: 23.37) Finora abbiamo parlato principalmente delle sfide legate al cloud computing. Quindi, ora lasciateci sapere trascorrere un po' di tempo al dispiacere abbiamo parlato dei benefici un sacco di benefici legati al cloud computing. Quindi, passiamo un po' di tempo sulle sfide del cloud computing. La prima sfida che vediamo qui è rispetto alla sicurezza e alla privacy.
Quindi, il cloud computing ha capito che c'è molta questione rispetto alla sicurezza e alla privacy soprattutto se si sta avvalendo dei servizi di una nube pubblica. Poiché in questo caso il tuo carico di lavoro è condiviso con più altri client a destra, i tuoi dati la tua elaborazione tutto è condiviso con più client. Quindi, c'è una questione che potrebbe esserci una questione rispetto alla sicurezza.
In secondo luogo, sapete alcuni di quelli che mi fanno anche citare, alcuni di quei clienti potrebbero anche essere degli hacker. Così, possono essere in loro in grado di hackerare i tuoi servizi, i servizi che il provider vi sta fornendo e possono rubare alcuni dei vostri dati, così possono ottenere un ingresso anche nel vostro sistema.
Anche per quanto riguarda la privacy è una sfida, perché si sa che molti dei dati dell'organizzazione risiedono sul cloud che sta fornendo servizi a più clienti. Quindi, se qualcuno di loro è il tuo concorrente o è un hacker, possono davvero provare a conoscere il tuo sapere che sai ottenere l'accesso a quel dato, quindi il che significa che conosci la privacy dei tuoi dati clienti è in gioco perché se è disponibile per gli enti non autorizzati, allora il tuo cliente potrebbe non essere felice; giusto.
Quindi, allo stesso tempo i tuoi processi organizzativi interni potrebbero essere visibili agli altri se accedono agli stessi servizi sopra il cloud. Quindi, la sicurezza e la privacy potrebbero essere una sfida, ma avendo detto che i popolari fornitori di servizi cloud pubblici mantengono anche certi minimi accordi di livello di servizio grazie al quale sono tenuti a garantirti un livello ottimale di sicurezza e privacy.
Pertanto, si consiglia di andare avanti con i fornitori di servizi cloud più diffusi o se si sta collaborando con il più vicino si prega di assicurarsi di conoscere il proprio fornitore di servizi cloud dispone di adeguati accordi di livello di servizio in essere al quale il provider è vincolato.
Certo, con il cloud privato questo problema non si pone troppo perché si prende cura della sicurezza e della privacy. Discuteremo tutti di questi tre conosci le differenze tra le nuvole private pubbliche o i modelli di distribuzione cloud successivamente.
Poi parleremo di un'altra importante sfida legata alla disponibilità e all'affidabilità. Quindi, ancora se il tuo fornitore di servizi cloud non mantiene o si discosta dagli accordi di livello di servizio la disponibilità e l'affidabilità del servizio possono essere un problema, perché il tuo fornitore di servizi sta effettivamente fornendo i servizi a tanti altri clienti.
Quindi, può accadere che il suo sistema sia il servizio calato per un certo periodo di tempo, l'affidabilità va per un toss. Quindi, questo non dovrebbe accadere soprattutto di sapere quando in durante i momenti critici quando si richiede che il servizio sia di 24-7. La qualità del servizio di nuova qualità di servizio può essere una sfida se il tuo provider non è abbastanza attento all'integrazione. La quarta sfida e una sfida molto importante è rispetto all'integrazione, perché si dispone di sistemi propri al proprio interno.
Ora, quando vuoi conoscere partner con il provider di servizi, potrebbe esserci una questione perché il provider di servizi potrebbe non essere tu a conoscere i suoi processi, il suo sistema informativo la sua tecnologia potrebbe essere totalmente differente. Quindi, l'integrazione potrebbe diventare una sfida nel caso in cui tu sia in realtà nel caso in cui i tuoi sistemi di fornitori di servizi siano completamente diversi dal tuo, in modo che possa essere una sfida, ma che deve essere curata.
E infine, i regolamenti. Quindi, rispetto ai servizi cloud certi paesi o certe geografie hanno molti di voi conoscono restrizioni o regolamenti. Così, ad esempio, ci sono alcune geografie come l'Unione europea, si sono inventate con il loro sapere General Data Protection Regulation - GDPR.
Così, come parte di cui molti di voi conoscono i fornitori di servizi cloud sono tenuti a memorizzare i dati di quella particolare geografia che è l'Unione Europea all'interno dei locali dell'Unione europea perché in genere ciò che i fornitori di servizi cloud fanno è che memorizzano dati e elaborazioni dei clienti nei data center in tutto il mondo a seconda di voi conoscono tanti fattori come il costo, a seconda di fattori come la regolamentazione, ma ci sono molti paesi che sono molto severi sul fatto che i dati del loro paese debbano risiedere all'interno dei locali del paese e non possano risiedere all'esterno.
Quindi, per i fornitori di servizi cloud, questa è una sfida che devono affrontare; ok. Così, in questa particolare sessione, abbiamo parlato delle sfide, rispetto alle sfide oltre che dei benefici rispetto al cloud computing. Abbiamo capito cosa significa e abbiamo anche cercato di capire alcune applicazioni legate al cloud computing.
(Riferimento Slide Time: 29:50) Quindi, nella sessione successiva, parleremo di modelli di cloud deployment e discuteremo nel dettaglio i pro e i contro dei vari modelli di cloud deployment; ok.
(Riferimento Slide Time: 30:01) Quindi, a partire da ora, grazie! Questi sono alcuni dei miei riferimenti. Ci vediamo nella prossima lezione!
Grazie!!