Loading

Alison's New App is now available on iOS and Android! Download Now

Study Reminders
Support
Text Version

Set your study reminders

We will email you at these times to remind you to study.
  • Monday

    -

    7am

    +

    Tuesday

    -

    7am

    +

    Wednesday

    -

    7am

    +

    Thursday

    -

    7am

    +

    Friday

    -

    7am

    +

    Saturday

    -

    7am

    +

    Sunday

    -

    7am

    +

Salve, per un popolo comune, American Poetry è Robert Frost. "I boschi sono incantabili, scuri e profondi", cioè Robert Frost. Nato nel 1874 e morto nel 1963. In primo luogo, faremo il contesto storico e letterario, prestando attenzione alla sua vita allora la sua teoria della poesia. Poi analizzeremo specificatamente solo una poesia "The Road Not Taken", una delle poesie più famose di Robert Frost che è anche la poesia più fraintesa. Vedremo alcune letture periodiche che sono uscite da questa poesia "The Road Not Taken" e infine leggeremo "Stopping by Woods on a Snowy Evening" solo per piacere.

(Riferimento Slide Time: 1.04)

Robert Frost scriveva sullo sfondo della Prima guerra mondiale, la seconda guerra mondiale, la depressione americana. E in questo periodo abbiamo il declino della Gran Bretagna e l'emergere di Usa come potenza mondiale. Il mondo intero era annebbiato dalla guerra fredda tra America e Russia. Questo era un mondo di equivoci, conflitti, confusione. Era in questo contesto che Robert Frost stava scrivendo dal New England. New England è un'area di Connecticut, Maine, Massachusetts, New Hampshire, Rhode Island e Vermont. Da qui abbiamo questo poeta modernista Robert Frost e molte altre poesie moderniste che arrivano da Londra, Parigi e Chicago.
(Riferimento Slide Time: 1.56)

Questo ci porta al Contesto Letterario. Frost ha iniziato la sua carriera al momento di competere "ismi".
Il modernismo è un termine importante ma ci sono molti altri termini come il Cubismo, il Futurismo, l'Impressionismo, l'immaginismo e molti altri ismi. Ha visitato l'Inghilterra per costruire la propria carriera poetica e pubblicare due dei suoi volumi dall'Inghilterra. Uno è il Will di A Boy; un altro è "Nord di Boston". Quando tornò in America, si trovò un poeta famoso. Ed è riuscito a fare amicizia con Edward Thomas, Ezra Pound e altri in Inghilterra.
Frost era nello spessore del modernismo ma si differenziava da Yeats, Pound, Eliot, Stevens, William Carlos Williams e molti altri poeti, ecco perché un critico chiamato Kern chiama Frost un poeta modernista con una differenza. Era anche nuovo ma in modo vecchio stile e si è affezionato ai lettori di tutto il mondo. Non c'è altro poeta americano come Robert Frost che potrebbe toccare il cuore di ogni lettore di tutto il mondo ovunque.
(Riferimento Slide Time: 3.06)

Frost ha la sua teoria della poesia. Ha scritto alcuni saggi. Questo è un saggio ben noto.
"La figura a Poesia Fa". Secondo Frost, "Una poesia inizia in delizia e finisce nella saggezza". Più una poesia è "un momentanato soggiorno contro la confusione". Ricordate che abbiamo parlato del mondo dell'equivoco, della confusione, del conflitto e di tutto così ha scritto una poesia per ciondoli a quel momento di confusione.
Legiamo questa citazione dal suo saggio,

" Originalità e iniziativa sono quello che chiedo per il mio paese. Per me l'originalità serve non più della freschezza di una poesia gestita nel modo in cui ho descritto: dalla delizia alla saggezza. La figura è una stessa cosa per amore. Come un pezzo di ghiaccio su una stufa calda, la poesia deve cavalcare sulla propria fusione ".

Se vuoi chiamarlo "spontaneo, overflow". Frost non è un poeta romantico britannico ma un poeta americano ha influenzato il poeta romantico.
(Riferimento Slide Time 4.13)

Abbiamo scelto di concentrarci su questa poesia "The Road Not Taken". È una poesia famosa letta dai bambini nelle scuole e nei collegi, ovunque ma vediamo come questa poesia può significare per noi come studenti di poesia. Frost soggiornò in Inghilterra durante il 1912 e il 1915. In questo momento Frost scrisse questa poesia per il suo amico Edward Thomas. Sia Frost che Thomas avevano questa esperienza di camminare intorno al loro posto e si erano soliti attraversare certi incroci e in quel momento avrebbero discusso di quale strada scegliere e Tommaso spesso si sentiva dispiaciuta per la loro scelta di strade perché non potevano scegliere entrambi.
E quando Frost ha inviato questa poesia a Tommaso, l'ha fraintesa come una poesia sul prendere decisioni. Come Thomas, l'amico di Frost, molti lettori di tutto il mondo hanno continuato a fraintendere questa poesia. Vediamo la poesia e poi vediamo come si è verificato questo equivoco e come possiamo avere una migliore comprensione della sua poesia.
(Riferimento Slide Time: 5.25)

" Due strade distanti in un legno giallo,
E scusa non potevo viaggiare entrambi
Ed essere un viaggiatore, lungo ho resistito
E guardati giù uno per quanto ho potuto a dove si piegava nel sottobosco; 5

Poi ha preso l'altro come altrettanto giusto
E avere forse la pretesa migliore, perché era grattugiata e voluta;
Anche se come per il fatto che i passanti li avessi indossati davvero circa lo stesso ". 10

(Riferimento Slide Time: 5.47)

" E tanto che quella mattina ugualmente lay In non lasciare alcun passo aveva calpestato il nero.
Oh, ho tenuto il primo per un altro giorno!
Eppure sapendo come si porta avanti, ho dubitato se dovessi mai tornare.
Lo racconterò con un sospiro.
Da qualche parte e età da qui: Due strade si sono diverte in un legno, e io ho preso quello meno viaggiato da,
E questo ha fatto tutta la differenza.
Abbiamo evidenziato alcune parole che vedremo prossimo.

(Riferimento Slide Time: 7.09)

Abbiamo alcune domande di discussione. Qual è la sensazione dominante nella prima stanza quando l'altoparlante affronta una strada forata, una strada che si diverte in due percorsi? Quale logica di scelta il poeta impiega nella seconda stanza? Uno non viene usato molto spesso quindi me lo lascia prendere, questo è una sorta di logica che usa. Qual è la differenza tra le due strade? Sono davvero diversi? Cosa fa il poeta? Cosa ne sa delle strade? Cosa prevede in futuro? Perché usa la parola 'sospiro' nell'ultima stanza? La scelta fa davvero la differenza? Anche se il poeta sostiene che e questo ha fatto tutta la differenza. Perché manca un giallo nell'ultima stanza?
Per questo avevamo messo in evidenza la prima linea "due strade deviate in legno giallo" e poi nell'ultima stanza, quella parola gialla scomparsa, perché è così?
Una domanda più grande da considerare è, come fa il nostro vivere esistente a relazionarsi con il nostro sapere e fare? Siamo esistenti, stiamo vivendo e sappiamo qualcosa, facciamo qualcosa, come è la nostra vita legata a questo tipo di situazione che ci presenta Frost? Filosoficamente, come risolvere il conflitto tra ontologia ed epistemologia? cioè vivere e conoscere nella nostra azione che è praxis.

(Riferimento Slide Time: 8.40)

Ora, vediamo questo contrasto tematico. Convergenza e Divergenza. Due strade distano dalla convergenza. Poi abbiamo strade dritte, strade piegate, percorsi giusti e sleali. Abbiamo anche rivendicazioni migliori e peggiori; mattina e sera, esistenti, conoscendo e facendo, silenzio e sospiro, fede e dubbio, passato e futuro nel presente, somiglianza e differenza. L'ultima puntale somiglianza e differenza è molto importante perché le loro strade sono simili? Le loro strade sono diverse? E qual è la logica che il poeta usa per fare la sua scelta? (Vedi Slide Time: 9.23)

Ora prestiamo attenzione più al tema della poesia. Convergenza. Quando convertiamo, significa che abbiamo più chiarezza? Quando si tratta di una situazione chiusa, non abbiamo opzione. Questo significa che è chiaro per noi? Poi quando arriviamo allo stato delle divergenze, abbiamo confusione? La situazione a tempo indeterminato provoca difficoltà? In tutta la poesia, abbiamo questo viaggio come metafora della vita. Non solo come metafora della vita, ne abbiamo anche un altro, labirinto. Questa è un'altra metafora della vita. Quindi, questa grande metafora della vita chiamata viaggio non è solo un viaggio, è un viaggio con un labirinto che significa più difficoltà nella forma di foresta, nella giungla dove dobbiamo fare delle scelte.
Così, siamo presentati con il conflitto tra libero volontà e destino. Scegliamo il percorso noi stessi o siamo costretti a scegliere qualche percorso a causa di qualcosa chiamato destino? Allora, qui abbiamo una domanda molto importante, gli esseri umani possono scegliere e sentirsi felici delle loro scelte che fanno nella propria vita? Abbiamo qualche controllo sulla nostra vita? O alcuni fa il destino a controllarci? È una foto di momenti critici della vita? Tendiamo a pentirci di qualunque scelte facciamo nella nostra vita?
La poesia sembra sollevare tante domande. È per noi come lettori interagendo con la poesia, interagendo con il nostro esordiente, con la nostra esperienza di fondo, dobbiamo inventarci qualche risposta. Tutti noi potremmo non avere risposte simili ma alcune risposte che dobbiamo arrivare sono convincenti per noi stessi.
(Riferimento Slide Time: 11.08)

Un certo numero di dispositivi poetici che possiamo trovare in questa poesia. Abbiamo citato questa metafora di viaggio, la metafora come un cammino di vita è la prima. Poi, un'altra metafora simbolo che abbiamo in cammino, più abbiamo il legno, la via. Tutti hanno qualcosa di metaforico, qualcosa di simbolico in questo contesto della poesia. Poi abbiamo assonanza e consonanza in una sola linea, in prima linea: "Due strade deviate in una parola gialla", abbiamo mostrato l'assonanza e la consonanza attraverso i momenti salienti. 'Oa' suono rappresentato da questa assonanza e poi '' da ' suono per consonanza che abbiamo in questa poesia.
Poi un chiaro caso di Polysindeton e Anaphora abbiamo in una sola parola "e". Tutta la poesia è interposta con e ma abbiamo citato solo la linea numero 2, 3 e 4. Abbiamo ripetizioni di parole come 'via' e 'età ' e poi, la sintassi di questa poesia, cioè la struttura di frase di questa poesia è degna di nota perché dal tratto dalla prima linea alla dodicesima linea, abbiamo solo una frase. La dizione è solo comune, tutte parole sillabili, tutte parole comuni. Ecco perché questa poesia ci rivolge.
(Riferimento Slide Time: 12.32)

Ora veniamo a questo Rhyme, Rhythm and Meter. ABAAB è lo schema di rime di questa poesia.
Nella prima stanza abbiamo parole come il legno, entrambi, alzati, potrebbero crescere formando questa filastrocca e abbiamo sottolineato certe parole evidenziate anche certe parole, presteremo attenzione a loro.
Nella seconda stanza abbiamo la fiera, la rivendicazione, l'usura, la stessa. Terza stanza, abbiamo laico, nero,

giorno, via, indietro e poi infine, abbiamo sospiro, da qui, io, a differenza. In caso di differenza, abbiamo sollevato un punto interrogativo "da qui la differenza?".
Quando combiniamo queste parole ritmiche nell'ultima stanza, anche noi possiamo fare una frase come "da qui, sospirò per differenza". Possiamo avere qualche tipo di significato fuori da queste, due parole, "da qui", "differenza". Da qui ha scelto un percorso diverso. È questo il tipo di significato che abbiamo attraverso questo schema di rime che abbiamo in questa poesia? È per noi esplorare ulteriormente in questa poesia. Il ritmo è principalmente iambic. Nel complesso, abbiamo il tetrametro iambic. Quindi, vediamo questa stanza:

" Due strade deviate in legno di urlo,
E così rry, non potevo trame entrambi
Ed essere un tra veler, lungo ho resistito
E ha guardato giù uno per quanto ho potuto a dove si è piegata nella non dercrescita; "

Il tono è ironico e l'umore, per alcuni, forse pentito e alcuni, possono considerarlo una scelta chiara.
(Riferimento Slide Time: 14.13)

Nel complesso, abbiamo questa impressione complessiva di questa poesia. L'altoparlante incontra una strada forata in un legno e riflette sulla scelta che fa. Valutando quale strada è minore o più utilizzata, decide di scegliere la strada meno calata. Alla fine, però, lo speaker sente che non c'è molta differenza tra le strade o le scelte nella nostra vita. Anche se sostiene e questo ha fatto tutta la differenza. La metafora della vita come un viaggio con i suoi vent'anni e giri e le scelte che facciamo nella nostra vita pervade tutta la poesia. La poesia ci lascia l'impressione che l'atto di scegliere sia più importante di quello che esattamente scegliamo.
(Riferimento Slide Time: 14.54)

Questa è considerata una delle poesie più fraintese della letteratura americana. Abbiamo un critico chiamato David Orr, che considera la poesia il poema più frainteso in America. Dice "The Road Not Taken" è più di una poesia come è un simbolo culturale per l'America. Si trova ovunque. La poesia si trova ovunque ma fraintesa per significare che i due percorsi in poesia si differenziano. Così, portando queste due linee insieme nella seconda stanza, David Orr ci racconta queste due linee non differiscono davvero. Queste due strade sono quasi le stesse:

"Anche se per quel che i passanti li aveva vinti davvero circa lo stesso".

Curiosamente, i lettori misidenziano la poesia, anche il titolo come "The Road Less Travelling". Così, infine, conclude la poesia si parla di due strade ugualmente viaggiate non con molta differenza.

(Riferimento Slide Time: 15.57)

Abbiamo molte letture parodiche di questa poesia. Abbiamo alcuni esempi in "The Pudding Not Taken", "L'amante non preso", "La linea non presa", "Il Kichdi Non Taken", altri non hanno titoli ma sono paradisi. Il successo della poesia di Frost risiede nel suo potenziale parodico. Supponga che una insegnante di inglese parodia questa poesia, come sarebbe? (Fare Slide Time: 16.22)

Ecco una versione che ho tentato.

" Due parole diverte nel discorso riscaldato

E scusa non potevo parlare entrambi
Ed essere uno speaker, lungo ho provato
E guardati nel profondo come potevo a dove mostrava nel dizionario

Poi controllato l'altro altrettanto chiaro
E avere forse rivendicare meglio perché era opaco e ricercato cliché anche se per quanto riguarda il significato che c'era clichéd davvero sullo stesso.

(Riferimento Slide Time: 16.49)

E sia quella mattina inequivocabilmente sdraiato In pagine nessun dito aveva sottolineato.
Oh, ho lasciato il primo per un altro giorno!

Eppure sapendo come parola porta a parola, ho dubitato se dovessi mai tornare indietro.

Lo racconterò con un sospiro Somewhere età e età da qui: Due parole si sono diverte in un discorso, e ho usato quella meno parlata,
E questo ha fatto tutta la differenza ".

Differenza con un segno per indicare il tipo di linguaggio poststrutturalista che abbiamo oggi.
(Riferimento Slide Time: 17.25)

Abbiamo "Stopping by Woods on a Snowy Evening". Abbiamo evidenziato alcuni punti qui.
' S, S' per indicare alliterazione nel titolo; ing, ing to indicare questa filastrocca interna nella poesia e per nevicata, y abbiamo chiaramente indicato una sorta di importanza c'è nel titolo stesso, ecco perché abbiamo prestato attenzione a questo. Poi abbiamo le parole rime. Cominciamo con questa domanda in questa poesia? Il cui bosco? Sembra una domanda falsa e poi abbiamo individuato le rime. Solo che leggeremo la poesia solo per il gusto di leggere.

" Di chi sono i boschi questi credo di sapere che la sua casa è in villaggio anche se;
Non mi vedrà fermarsi qui per guardare i suoi boschi riempire di neve.

Il mio piccolo cavallo deve pensare che sia queer a fermarsi senza una fattoria vicino a Tra il bosco e il lago ghiacciato La serata più scura dell'anno.
(Riferimento Slide Time: 18.24)

Dà a sua lealtà campano un frullato Per chiedere se c'è qualche errore L'unico altro suono è lo sweep Di vento facile e fiato di dote.

I boschi sono incantabili, scuri e profondi, ma ho delle promesse da mantenere,
E chilometri da percorrere prima di dormire,
E chilometri da percorrere prima di dormire ".

Questa è una delle poesie più famose della letteratura americana, da Frost. Tutti amano questa poesia. Infatti abbiamo usato questa poesia nel nostro video introduttivo. Ecco perché vogliamo averlo di nuovo qui. Spero che ti diverti a leggere questa poesia e molte altre poesie da solo.
(Riferimento Slide Time: 19.00)

Per darvi un riassunto di questa presentazione su The Road Not Taken di Robert Frost abbiamo visto il contesto storico e letterario in cui Robert Frost stava scrivendo la sua poesia sullo sfondo di questa Prima Guerra Mondiale, Seconda guerra mondiale, la grande depressione e i movimenti letterari, soprattutto il modernismo. È uscito con la sua teoria della poesia come una poesia che inizia a delizia e finisce in saggezza che troviamo in "The Road Not Taken" e molte delle sue poesie. Abbiamo dato un'analisi linguistica e retorica della poesia e consideriamo questa poesia dall'angolo della poesia più fraintesa da un critico David Orr.

Poi abbiamo tentato letture parodiche di questa poesia. Abbiamo appena dato i titoli e poi abbiamo presentato una parodia dell'insegnante di inglese di questa poesia e infine abbiamo letto "Stopping by Woods on a Snowy Evening" solo per piacere. Abbiamo attirato l'attenzione degli ascoltatori verso l'alliterazione e le rime interne e il tipo di suoni vocale che abbiamo in questa poesia per indicare il potere della poesia che molti poeti hanno tentato attraverso 'parole, parole, parole' nelle loro poesie. Parole che rappresentano sentimenti, parole che toccano il cuore degli esseri umani, ecco cosa è la poesia.
(Riferimento Slide Time: 20.25)

Abbiamo alcuni riferimenti. Quelli di voi che sono interessati, vi preghiamo di andare ad alcuni di questi riferimenti e di saperne di più su questa poesia e molte altre. Grazie.
Salve, in questa lezione guarderemo Wallace Stevens e le sue poesie. Per cominciare presteremo attenzione al contesto storico e letterario, poi, vedere la sua vita. Più capiremo la sua idea di fantasia con riferimento alla poesia e al poeta. Poi analizzeremo due poesie, "Anecdote of the Jar" e "Tredici Ways of Looking at a Blackbird" e concludiamo.
(Riferimento Slide Time: 00.47)

Quando vediamo il contesto storico e letterario, veniamo attraverso le prime 2 guerre mondiali e la partecipazione americana alle 2 guerre mondiali. Oltre a questo, vediamo anche la Grande Depressione del 1929 che ha il suo effetto su tutto il popolo americano. A seguito di questi due grandi eventi, due guerre mondiali e questa Grande Depressione. Vediamo una generazione chiamata 'Generazione Perduta' di scrittori come Ernest Hemingway, Scott Fitzgerald, John Passos, E. E.
Cummings, Archibald MacLeish e Hart Crane.
Durante questo periodo troviamo la pubblicazione della rivista Poetry nel 1912 da Chicago di Harriet Monroe. Allo stesso tempo, troviamo l'ascesa di Robert Frost e T. S Eliot come poeti formidabili, entrambi sono americani, ma uno che è Eliot, sistemato in Inghilterra. Era il momento in cui la poesia modernista stava crescendo attraverso l'influenza di Ezra Pound. La poesia modernista era considerata come una poesia immaginistica, incoerente, difficile e d'élite.
Tuttavia, nel continente americano, abbiamo modernisti con una differenza, Wallace Stevens, William Carolos William, Hilda Doolittle, Marianne Moore, Elizabeth Bishop. Praticavano il modernismo nei loro modi tra gli altri poeti.
(Riferimento Slide Time: 02.26)

Ora, vediamo Wallace Stevens. È stato addestrato in greco e latino classico, ed è diventato uno dei più grandi oratori ai suoi giorni. Quando è andato ad Harvard, ha scritto per questa rivista ad Harvard Advocate. E più tardi ha anche scritto per Harvard Monthly e poi ha avuto modo di modificare questa rivista. In questa rivista è riuscito a pubblicare molte delle sue poesie quando non ha ottenuto il contributo di altri amici e studenti.

Si stava allenando in questo inseguimento letterario ma poi ha dovuto abbandonare le attività letterarie per diventare avvocato. Ha lavorato per le compagnie assicurative per tutta la vita. Si è ritirato come vice presidente della Hartford Accident and Indemnity Company finalmente. Ha iniziato la sua carriera come poeta molto tardi. Ma poi, ha avuto una vita produttiva e di successo. È riuscito a diventare vincente a causa del suo vivo interesse per le parole e i suoni. E questo interesse lo teneva impegnato con la poesia e la sua vita.
Tuttavia questa poesia, come ogni altra poesia modernista era difficile, allusiva, metalinguistica, metapotica. Questo significa che si trattava più di poesie, più di linguaggio, più di immaginazione, di processo di creazione che di qualsiasi altra cosa. Alcuni degli esempi che abbiamo sono "L'imperatore della crema di ghiaccio", "L'Uomo sul Dump", "domenica Buongiorno", "Anecdote del Jar", "Tredici modi di guardare un Blackbird". (Fare Slide Time: 04.10)

Cosa dice Stevens sull'immaginazione, la poesia e il poeta? Ecco, abbiamo una citazione del suo libro, "L'angelo necessario",

"Certamente non è portare le persone fuori dalla confusione in cui si trovano"

Questo è [ in contrasto con Frost], che dice,

" Una poesia inizia a deliziarsi e finisce in saggezza e una poesia è un momentanato soggiorno contro la confusione.
" Né è, penso, a confortarli mentre seguono i loro lettori a e fro. Penso che la funzione [ dell'artista] sia quella di rendere la sua fantasia la loro e che si adempie solo mentre vede la sua immaginazione diventare la luce nella mente degli altri. Il suo ruolo, insomma, è quello di aiutare le persone a vivere la loro vita ".

Qualunque siano le parole che possono usare, infine, questo arriva alla cruda maggiore, cioè poesie, poeti ci aiutano a vivere la nostra vita. Ciò che è interessante di questa immaginazione è che l'immaginazione del poeta diventa luce nella mente dei lettori. Forse questi eco Paradise Lost, "buio visibile" dal libro 1.
(Riferimento Slide Time: 05.30)

Ora, leggete questa poesia, Anecdote del Jar.
" Ho piazzato un barattolo in Tennessee,
E rotondo era, su una collina.
Ha fatto la Wilderness Surround in salita quella collina.

La landa selvaggia si alzò fino ad essa,
E spruzzato in giro, niente lenzero selvatico,

Il barattolo era rotondo sul terreno
E alto e di un porto in aria.

Ha preso dominion ovunque.
Il barattolo era grigio e nudo.
Non ha dato di uccello di cespugli, Come nient'altro in Tennessee ".

È una poesia breve, sembra una poesia tradizionale, vediamo di cosa si tratta.
(Riferimento Slide Time: 06.06)

In primo luogo, prestiamo attenzione al contrasto tematico che abbiamo in questa poesia tra l'uomo, lo speaker della poesia e della natura, che è la collina di questa poesia. Abbiamo un prodotto che è jar, questo jar è prodotto, ecco perché abbiamo usato la parola prodotto e poi abbiamo la landa selvaggia con molti tipi di cespugli, piante e cose del genere. Abbiamo addomesticità e wilderness, terra pianeggiante e collina, terra e cielo. Questa idea di paradiso è collegata a questa espressione, un porto in aria.
Probabilmente, questo barattolo è una sorta di collegamento tra terra e cielo. Abbiamo questo dominio su una mano e la terra libera dall'altra, poi immaginazione e realtà. Questo aneddoto del barattolo è come un aneddoto di una poesia. Che cos' è un aneddoto? Si tratta di una breve storia divertente. Questo ci ricorda la favola raccontata da un idiota pieno di suoni e furore che non significano nulla nel Macbeth di Shakespeare.

Quando Macbeth era interessato a diventare il re, quando era posseduto dal desiderio di diventare il re.
Cioè avere potere, poi non era a conoscenza delle conseguenze, ma più tardi quando è diventato il re, ha capito che non era un lavoro facile. Il tipo di intervento umano che abbiamo in natura, è ciò che è qualcosa che dobbiamo pensare seriamente. Almeno, in questo momento di Covid 19.
(Riferimento Slide Time: 07.42)

Vediamo i dispositivi poetici in questa poesia. Abbiamo metafore, simboli e altri dispositivi.
Vediamo metafore e simboli in questo vaso. Questo barattolo è un simbolo del prodotto umano, dell'immaginazione umana, dell'intero essere umano. Accanto, abbiamo la collina, come metafora o simbolo per tutta la natura. Abbiamo assonanza in tondo sul terreno, assonanza nella landa più lenta; di nuovo, alliterazione in uccello o cespuglio. Questo è qualcosa di molto interessante da vedere. L'uccello è qualcosa come un animale e il cespugli è qualcosa come una vita vegetale, contrastata con la vita umana.
Abbiamo un simile, sembra un simile, ma non dà molto significato come nient'altro in Tennessee, ecco perché abbiamo sollevato una domanda, crea un significato insensato? Il barattolo è così incomparabile? Quel tipo di domanda che sollevamo qui. Poi, l'intera ironia della poesia è che il barattolo prende il controllo della collina. Va bene per la collina? È un bene per l'umanità?
Questo è quello che dobbiamo chiedere. Questo Anecdote del Giar è una poesia molto interessante, ha attratto e appeso a molti lettori di tutto il mondo.

(Riferimento Slide Time: 09.00)

Vediamo ora le rime, il ritmo e il metro. Quando vediamo la forma, abbiamo 3 quatraini che sono, 12 linee. Poi quando vediamo le rime, scopriamo che è sritta. Ma ha anche una specie di schema di rime. Alcune parole sono rime. Poi veniamo al ritmo e scopriamo che generalmente nel complesso la poesia è iambic ma poi abbiamo alcune variazioni di trochee e altre.
Vediamo le linee di Caesura, Enjambment e fine - fermati nell'esempio che abbiamo qui, nella prima stanza.

" Ho piazzato un barattolo in Tennessee
E rotondo era, su una collina.
Ha fatto la più lenta Wilderness Surround quella collina ".

Così, Caesura, abbiamo in quella virgola indicata 'era' e poi l'enjambment dopo 'wilderness surround' poi ha smesso di passare alla fine piena, abbiamo 'una collina', 'quella collina'.
Il contatore è prevalentemente tetra, questo significa solo 4 piedi. Abbiamo anche di metro in questa poesia.
Possiamo nel complesso dire che questa poesia ha tetrametro iambic. Abbiamo anche ripetizioni di parole come Tennessee, rotondo, surround, wild, hill, jar. Queste ripetizioni in realtà compongono questa filastrocca che abbiamo in questa poesia. Rime, ritmo, ripetizione, tutti questi 3 contribuiscono a rendere questa poesia una grande poesia.

(Riferimento Slide Time: 10.34)

Per dare un'impressione complessiva della poesia, guardiamo questi punti. L'altoparlante ha piazzato un barattolo su una collina in Tennessee e ha scoperto che il barattolo ha iniziato a dominare l'ambiente. Infatti l'intervento umano in natura altera radicalmente la scena a favore della natura umana e non della natura.
A differenza della natura verde, il barattolo era grigio e nudo e non aveva dato di uccello o cespugli, cioè la vita animale o vegetale. L'immaginazione dell'altoparlante del barattolo su una collina non era niente di simile al clima naturale del Tennessee. L'immaginazione può controllare il processo di pensiero degli esseri umani con poca azione a terra. Così, possiamo vedere il divario tra immaginazione e realtà.
(Riferimento Slide Time: 11.25)

Ecco, veniamo a una delle poesie più interessanti della letteratura americana, "Tredici modi di guardare un Blackbird". Questo è un poema della percezione; guardare un oggetto in modi diversi, perché 13? Ovvero Stevens, non convenzionale, che guarda qualcosa da diversi punti di vista. Leggiamo le 13 stanze, sono come Haikus, 3 linee o 2 linee che qui abbiamo poesia non convenzionale in questa poesia.
Leggiamo loro, abbiamo anche indicato qualche contrasto di base all'interno di ogni stanza in parentesi come quello che abbiamo nella stanza 1, movimento e quiete. Questi due sono contrastati in questa particolare stanza.

" Tra venti montagne innevate, L'unica cosa che si muove è stato l'occhio della ricotta. (motion& quiete)

Ero di tre menti, come un albero, in cui ci sono tre ricette. (uno & tanti)

La ricotta che si sfoga nei venti d'autunno.
Era una piccola parte della pantomima. (realtà & show)

(Riferimento Slide Time: 12.36)

" Un uomo e una donna sono uno.
Un uomo e una donna e un riccio sono uno. (one& molti)

Non so quale preferire, La bellezza delle inflessioni o la bellezza di innubili, Il fischietto di blackbird o poco dopo. (diretto & indiretto)

(Riferimento Slide Time: 12.55)

" Le Icicli hanno riempito la finestra lunga Con vetro barbarico.
L'ombra del blackbird Crossed it, a e fro.
Il mood Traced in ombra Una causa indecifrabile. (causa & effetto)

O sottili uomini di Haddam, perché immaginate gli uccelli d'oro?
Non vedi come il blackbird Walks intorno ai piedi Delle donne su di te? (vicino & lontano)

(Riferimento Slide Time: 13.22)

Conosco i nobili accenti
E lucido, ritmi ineguagliabili;
Ma so anche che la ricotta è coinvolta in quello che so. (il poeta & l'uccello)

Quando il blackbird è volato da sospiro,
Ha segnato il bordo Di uno di molti cerchi. (presente & assente)

(Riferimento Slide Time: 13.40)

" Alla vista dei neri, Flying in una luce verde, Anche i baci di euphony piangerebbero bruscamente. (vista & suono)

Ha cavato il Connecticut In un allenatore di vetro. Una volta, una paura lo ha perforato, In che ha scambiato
L'ombra della sua attrezzatura Per i neri. (paura & immaginazione)

(Riferimento Slide Time: 13.58)

Il fiume si sta muovendo, La ricotta deve volare.

Era sera tutto il pomeriggio,
Stava nevicando
E stava andando a neve.
Il riccio si è seduto nelle membra del cedro. (osservatore & osservato)

Queste sono le tredici Haiku come poesie, stanze che abbiamo in 'Tredici Ways of Looking at a Blackbird'. Che cos' è questo blackbird? Ovviamente ha qualche riferimento simbolico.

(Riferimento Slide Time: 14.27)

Vediamo qui il contrasto tematico, che abbiamo indicato in ogni stanza attraverso staffe come una e tante, presenti assente, causa ed effetto, movimento e quiete, qui possiamo vedere alcuni di loro sommati. Bianco e nero, in realtà nel contesto percettivo, questo bianco e nero è quello di discriminare molto chiaramente le cose. Ma nella natura, in realtà, non capita. Ecco perché abbiamo usato le percezioni binarie di espressione attraverso i colori bianco e nero.
Poi, vediamo tutti. Mente e natura, fantasia e realtà, uomo e donna, esseri umani e uccelli, bellezza e bruttezza, uccello dorato e nero, uno e tanti, ombra e realtà, forenoon e pomeriggio, infine, osservatore e osservato. Quando si parla di forenoon e pomeriggio si fa riferimento al tempo e possiamo davvero differenziarci tra il forenoon e il pomeriggio? Non è una sorta di continuum, continuum temporale che abbiamo? Questo è il tipo di domanda che è al centro di questa poesia. Allo stesso modo, qual è la differenza tra il perceiver e il percepito? Abbiamo una sorta di contatto; abbiamo una sorta di relazione e ciò che viene osservato è strettamente correlato a chi si sta osservando.

(Riferimento Slide Time: 15.55)

Un certo numero di dispositivi poetici nella poesia ci sono, ovviamente, il simbolo dell'uccello nero f o della realtà è il più dominante dei simboli in questa poesia. Abbiamo consonanza in venti montagne innevate, venti montagne innevate e una ricotta che all'occhio, l'occhio di movimento della ricotta. Questo è il tipo di disegno dell'attenzione del lettore alla poesia all'azione nella poesia.
Abbiamo assonanza nell'unica cosa che si muove. Poi abbiamo un simile simile ad un albero; tre, albero, ecco come Stevens gioca con le parole. Poi, le assonanze in ghiaccioli hanno riempito la finestra lunga.
Alliterazione e assonanza insieme abbiamo in queste due parole conoscere, nobile. Apostrophe, O sottile uomo di Haddam; Haddam è una città con vari significati, città in America, città nel periodo antico. Assonanza, "Volare in una luce verde", la forma poetica è quella di Haiku con commenti su stagioni e altri oggetti visibili in quel particolare contesto percettivo.

(Riferimento Slide Time: 17.15)

Vediamo la filastrocca, il ritmo e il metro in questa poesia. Certo, questo è un tipo di versi gratuito quindi non abbiamo molte rime, il ritmo è prevalentemente iambic nella sezione che abbiamo scelto qui e in altre sezioni, può variare proprio per questo si chiama polimetrico. Poi vediamo la linea di enjambment e fine - fermata: