Loading
Note di Apprendimento
Study Reminders
Support
Text Version

La Dimostrazione P300

Set your study reminders

We will email you at these times to remind you to study.
  • Monday

    -

    7am

    +

    Tuesday

    -

    7am

    +

    Wednesday

    -

    7am

    +

    Thursday

    -

    7am

    +

    Friday

    -

    7am

    +

    Saturday

    -

    7am

    +

    Sunday

    -

    7am

    +

Darò la prossima dimostrazione su P300 utilizzando l'analisi EEGLab e ERPLab. Quindi le precedenti esercitazioni, ho dato base al MMN e alle potenzialità uditive evocate. Ora, vi darò solo una panoramica sullo sfondo su cosa è questo P300 e su come appare il modulo d'onda. E poi, darò un piccolo dettaglio su come si svolge la manifestazione. Quindi è un po' diverso dal MMN e AEP di nuovo nella lista eventi come si sta creando e alcune operazioni e tutto ciò che si sta facendo, come visualizzarlo e tutto.

Allora, che cos' è questo P300? Così, il P qui sopra, rappresenta il picco positivo ottenuto e 300 mezzi, è come la risposta positiva che si è ottenuta nei 300 millisecondo che si spaziano. Quindi, si otterrà sempre in quel 300, il 300 a 600 in quella gamma dovrebbe essere ottenuto. Quindi, si tratta del P300. Quindi sempre, come vi ho detto, ci sarà Wet Electrode. Dobbiamo tenere - è stato necessario inserirlo in testa e poi ci dovrebbe essere un contatto tra l'elettrodo e il sistema, in modo da ottenere le potenzialità di scalo. Allora come è, come è stato condotto l'esperimento che, ci sono sostanzialmente tre stimoli in questo. Così primo è lo stimolo standard che c'è stato laggiù - che di solito è stato dato. Ed eccoci qua, e P300 riguarda la visuale, come sembra, come percepiamo quello che vediamo? Ecco come si sta registrando. Quindi, ci sono due componenti che ci saranno in questo P300. Uno è questo P3a e il P3b. Ci sono due componenti che si ottengono. Quindi, uno è il cervello, dovrebbe essere in grado di verificare come il cervello è in grado di frequentare - come è in grado di dare attenzione a ciò che vediamo. Come ad esempio, ora, se abbiamo, c'è una differenza tra i due, se abbiamo una palla 4-centimetre e una palla 6-centimetre, noi - il nostro cervello dovrebbe funzionare in modo tale che dovrebbe essere in grado di differenziare il 4-centimetre e il 6-centimetre. Ecco, questo è ciò che viene fatto dall'attenzione.

Cioè si fa usando l'attenzione come sarebbe, come lo percepiamo. Quindi in base a questo, è il - come funziona il P3a. E P3b è qualcosa che si basa sul, come funziona la memoria. Quindi, anche se dobbiamo differenziarci tra questi due, dobbiamo ... ci sarà un altro stimolo anche come questo checkerboard o qualcosa come un distrattore sarà presentato in P300. Quindi, quello che accadrà è, quando questo distrattore è stato dato, dobbiamo ancora ricordare che ok questa palla 6-centimetre è la differenza e la sfera 4-centimetre è anche diversa. Quindi, quella differenza anche tu dovresti ricordare e dobbiamo prestare attenzione anche e dobbiamo mantenerla anche nella memoria. Quindi, quelle due parti del cervello vengono studiate nel dettaglio utilizzando questa analisi P300. Così, sia la memoria di lavoro che la memoria di attenzione del cervello cognitivo, come funziona, che è stato spiegato o che può essere studiato in dettaglio utilizzando l'analisi P300. Così, qui, come vi ho detto ci saranno tre stimoli in sostanza. Uno è lo standard, lo standard può essere il normale e forse in questo esperimento che abbiamo condotto qui abbiamo usato una palla di colore blu 4-centimetre come standard.

Quindi, e poi, daremo un distrattore oltre che un bersaglio. Ecco, questi tre sono lo stimolo che è stato dato. E sui dettagli sperimentali, come ho detto, come ho accennato, è tutto lo stesso, il sistema EEG neuroscan, dove abbiamo il canale elettrodo 64. E poi, usiamo - abbiamo, prima di acquisire il dato stesso, dobbiamo avere il filtro BandPass, il filtro Notch e tutti i respingimenti di artefatto e tutto da fare è stato eseguito. E il P300 principalmente, è stato ottenuto dal frontale oltre che nelle aree temporali - parietali del cervello. Così, nella figura successiva, vi faccio solo un breve su quali sono i diversi stimoli di prova e come fa il, dove fa il, dove prendiamo il cervello, in cui parte del cervello otteniamo in realtà queste risposte P300 che dirò. Ecco, qui, questo stimolo qui, in P300 ci sono anche vari tipi diversi. Ora, quello che avevamo eseguito è il visual P300, anche c'è un audio P300 in cui si trova, abbiamo un obiettivo e il suo standard.

Quindi, e lì non abbiamo un distracatore, ma avremo solo un obiettivo standard. Così nella visuale abbiamo, un tre stimoli, uno è lo standard che, come per esempio, se abbiamo un 1000, totalmente vogliamo 1000 stimoli di stimolo su cui gli stimoli del 800 saranno oltre 1000, 800 stimoli saranno di questa palla blu 4-centimetre, la pallina di piccole dimensioni. Ecco quindi che saranno proprio come le risposte che daranno il complesso N1, P2, P1, P2, N1 quel particolare che darà. È solo ragionare; basta verificare se la nostra corteccia visiva funziona correttamente e tutto. Quindi, questo è per questo standard. Il prossimo è questo obiettivo. L'obiettivo è in realtà una palla blu 6-centimetre. Quindi qui in questo esperimento quello che dobbiamo fare è che dobbiamo istruire il soggetto per dare una risposta all'obiettivo. Così, ogni volta che c'è un, questo particolare esperimento sta correndo in quel luogo, avremo un trampolino di risposta dato al soggetto. E ogni qualvolta ci sia un obiettivo, cioè la palla blu 6-centimetre ogni qualvolta ci troviamo, ogni volta che incontreremo questa palla, la palla 6-centimetre, dobbiamo permettere, chiedere loro di dare una risposta. Quindi, questo riguarda l'esperimento. E questo, dirà che ok, il cervello differenzierà la palla 4-centimetre e c'è una palla 6-centimetre. E quando c'è una palla 6-centimetre, dobbiamo dare una risposta. Quindi tutto questo, il cervello lo saprà e lo farà. Quindi, ecco perché diciamo che la memoria di attenzione del cervello sta funzionando e l'attenzione così come la memoria di lavoro, entrambi stanno lavorando in questa condizione. E c'è anche un 10% di Checkerboard che è stato dato anche, come se fosse solo un tipo a scacchi con, ecco come è stato dato. Quindi questo sarà solo, è come agire come un distratore. Ogni volta che c'è questa Checkerboard arriva di nuovo, dobbiamo ... il nostro cervello dovrà venire alla normalità che ci sia uno standard e questo obiettivo e ora dobbiamo differenziare ancora la palla 6-centimetre.

Quindi, tutti questi, la memoria di lavoro e l'attenzione, tutto insieme, funziona e poi ecco come otteniamo la risposta P300 e nello stesso P300 ci sono due risposte, una è P3a e P3b. Quindi P3a, è come il componente precedente e il P3b è un componente un po' più tardi. Qui, se vi mostro e un'altra cosa importante di questo è, è tutto randomizzato. Non è come questo MMN, sempre ci dovrebbero essere tre che beep beep beep boop, o beep beep beep boop come quello, che non è il caso di P300, è sempre randomizzato. Dobbiamo dare una percentuale, come il 80% voglio gli standard per arrivare, 10% gli obiettivi e 10% distrattori. Quindi, ogni qualvolta, è come Intelligenza Artificiale o è qualche programma che viene fatto dal sistema di stimoli, e che darà - dà in modo casuale. Così, in questa condizione per esempio, ci sono due, primi due standard, poi un obiettivo, poi ancora tre standard, poi arriva un deviatore. Quindi, è tutto randomizzato. Vogliamo su 1000 risposte, su 1000 stimoli, il 800 sarà per gli standard, il 100 sarà per l'obiettivo e il 100 sarà per il distrattore e sarà randomizzato. Non è che sempre, i primi cinque saranno standard, poi un obiettivo, poi un distrattore, non così. Può essere tutto randomizzato. Questa è la principale importante mossa di stimolo che devi ricordare sul visual P300. E se vedete l'immagine qui sopra, la P3a, arriva nella parte frontale del cervello e la P3b è nella parte parietale del cervello. Quindi, frontali e parietali e perlopiù il parietale centrale, tutte queste aree sono le più comunemente attivate durante il -- e gli stimoli visivi P300 o gli ERP si ottengono in queste parti del cervello. Così, quando facciamo l'analisi ERP, anche noi dovremmo concentrarci di più su quelle regioni parietali o le regioni parietali centrali, temporali e tutte. Così in quelle aree solo la risposta P300 sarà massima.

Quindi, c'è un positivo. Come vi ho detto, a 300-milliseconds, in quel tempo, avremo questo P3a, inizia la risposta P300, è stato ottenuto da quella cosa particolare. E qui abbiamo un responso di risposta, come vi ho detto, c'è una risposta che dovrebbe essere data per il - ogni qualvolta ci sia un obiettivo visto. Ecco, questi sono i diversi stimoli ed è così che si sta effettivamente facendo e l'esperimento, intendo il cervello, come appare e come, da dove è stato ottenuto. E poi, la parte dimostrativa è quella simile. Penso solo che qui, in questo, dobbiamo concentrarci sul target e sul distrattore e poi sui trigger P300 basati su quello e anche l'epoche si differenzierà anche perché volevamo essere da meno 50 a 600 o 650 come quello, perché la nostra risposta in questo caso, inizia dal 300 solo. Ecco, ecco perché ci prendiamo meno 50 come una linea di base e poi al livello successivo come fino a 600 o 700 come quello. Faremo epoche in questa condizione. Allo stesso modo, tutti gli altri passi sono simili solo, solo la differenza è nella lista eventi e nelle epoche. E anche il complotto, possiamo solo dare una differenza o semplicemente dare, come il nostro, come per entrambi i valori di cestino che possiamo fare direttamente o possiamo fare anche per l'analisi separata.

E il P300, se devi dire dei documenti che hanno usato, questo articolo di Polich è il miglior paper per P300 perché sono quelli, è lui che ha effettivamente iniziato tutte le opere su P300. Quindi, lui è il ... è come una carta base per P300. Così, come vi ho detto, insieme a questa visual, ci sono stimoli uditivi anche per P300. Quindi, ci sono analisi topografiche, tutto può essere studiato con questi documenti. Successivamente parlerò della dimostrazione utilizzando il Matlab utilizzando EEGLab e ERP Analysis. Grazie.
Ciao a tutti. Così mi è stato discusso della dimostrazione P300 usando EEGLAB e ERPLAB. Quindi, inizierò solo con la demo con la Matlab. Così, come di consueto, iniziamo semplicemente l'EEGLab e poi qui anche io sto usando un file CNT ottenuto dal sistema neuroscan. Così, mostrerò come i trigger guardano in questo caso. Quindi, io solo, prima, dobbiamo importare i dati. Qui, sto utilizzando il file CNT stesso. Quindi, basta clicca questo e poi ho il file CNT P300 appena aperto, andrò con tutti i parametri predefiniti stessi. Così, qui, quindi qui, abbiamo totalmente, questo è il file continuo P300. Così, qui abbiamo i 69 canali tra cui tutti i canali trigger, tutti gli altri canali come l'EMG, EEG e tutto. Poi, abbiamo le epoche, non c'è epoche fatta, quindi è simile. Ecco, gli eventi sono 1000. Quindi, come ho detto, qui il 80% di questi trigger sarebbe standard, cioè il 800 di loro saranno degli standard, il 100 di loro saranno obiettivi e il 100 di loro saranno distratti. E qui, vediamo il periodo di tempo, si comincia, si parla di quasi 1000 millisecondo, 1000 o 50 millisecondo. Quindi, ci vogliono almeno 15 a 20 minutes per questo particolare esperimento da completare. E poi è enorme, perché sta avendo molti dati, insomma, anche la risposta è data anche per questo motivo è una dimensione di dati enorme. Prima di quello, prima di passare a qualsiasi altro passo, dobbiamo fare le location dei canali.

Così, qui abbiamo le location dei canali. Eccomi qui (Berra), il file BESA. È come il default che viene dato. Quindi, è sempre il sistema 10 - 20 secondo cui, tutto questo FP1, FP2, CZ, PZ tutti gli elettrodi saranno dati in questo ed è come un'opzione di modifica del canale di default. Così, otterremo tutti i 69 canali in rosso. Quindi, è solo un default, possiamo solo ok. Quindi, abbiamo le sedi di canale incluse. Darò solo una piccola opzione di pre - filtraggio di questo, come farò solo un filtro notch di 50 hertz. Quindi, quando lo facciamo, i nostri dati sembreranno migliori, buoni, perché è un dato crudo e tutto, molti manufatti e tutto ci sarà. Quindi, tutti saranno eliminati. Quindi, sta prendendo, è dovuto ad una dimensione di dati enorme, sta prendendo un po' di tempo per l'analisi dei dati, il filtraggio da fare. Così, qui, abbiamo tre set di dati, tre di loro, tre eventi ci stanno. Quindi, abbiamo, possiamo controllare che nei dati di scorrimento qui sopra. Quindi, ora il filtraggio si fa. Vi mostrerò solo come appare nei dati di scorrimento. Quindi questi sono tutti tanti manufatti e tutti ci sono, che dobbiamo eliminare.

Quindi, ridurrò solo la cornice temporale. Così per 30 -seconds minuti, sto mostrando. Qui sopra, se si controlla, vedi questi e tutti gli altri standard, 2 è l'obiettivo e qui sopra questo 3 è chiamato il distratore. Quindi, quelle rosse, ci saranno 800 linee così rosse e 100 di queste verdi e 100 di queste linee viola. Ecco, questi sono i diversi eventi che ci stanno. E in realtà possiamo registrare la risposta che viene data per questo. Così, come vedete l'obiettivo, il soggetto darà una risposta a questo. Quindi anche quella risposta può essere registrata ed analizzata anche, ma vogliamo soprattutto cercare questi due e tre trigger. Quindi, il prossimo, farò solo, con l'analisi degli eventi, la lista eventi. Quindi solo, dobbiamo andare a creare la lista eventi. Così, ho già fatto la lista degli eventi. Quindi qui il primo, va per il, il primo innesco, è una pallina blu di 4 centimetri e la numeriamo appena come un primo bidone e poi è uno standard. La prossima è la pallina blu di 6 centimetri, che è, che mi era stata messa un numero di vassoio di 2 e poi faccio - conservo la descrizione come obiettivo, perché la pallina blu di 6 centimetri è l'obiettivo e la checkerboard è il distrattore. Quindi, ci appelliamo di conseguenza e numero i valori bin e i codici evento bin di conseguenza e poi applicarlo. Quindi, quello che succede sono tutti quelli, twos, threes e tutti will -- con B1, B2, B3 così sarà rinominato in quel modo.

Così, qui in questo modo, abbiamo creato la lista eventi. Quindi, ora se controllate i dati di scorrimento, scoprirete che tutte le cose sarebbero state cambiate. Così, lo cambierò solo a ... quindi, qui tutti sarebbero cambiati con la palla blu, la checkerboard, il verde, il 4 centimetro e tutto. Quindi, si differenzia solo questi sono i diversi stimoli che ci sono stati in quel modo. Quindi, cambia, ha cambiato tutti i nomi. Successivamente, faremo l'epoche. Così, come ho accennato prima, epoche significa, vogliamo tagliare corto di un calendario. Ora, non voglio che l'insieme dei dati continui per un determinato trigger, richiedano solo un timeframe richiesto. Quindi, per P300, è nel, inizia dal 300 solo. Ecco perché tengo una gamma di circa 700, 750 come quella 700 forse. Quindi, comunque sia, dobbiamo mantenere una piccola correzione di base per qualsiasi ERP. Quindi, manteniamo un 10% di 700, può essere meno 70 o mi sto solo tenendo come meno 50 solo per controllare come appare l'onda prima che il trigger venga avviato. Quindi, l'abbiamo appena gestita e dobbiamo, avremo un -- quindi ci sono 1.000 eventi significa che ci saranno 1.000 epoche che verranno create. Quindi, ecco come dovrebbe essere. Quindi, qui abbiamo il dataset ottenuto per dopo aver fatto le epoche di incolla. Quindi qui, se vedete, è stato cambiato a 1.000 epoche. Ora, dopo aver fatto queste epoche, vi mostrerò di nuovo come sembra.

Quindi, queste sono le ogni epoche. Da questo a quello successivo si chiama come 1 epoch. Quindi, qui vi mostrerò solo 1 epoche da sole. Quindi, è da meno 50 a 700. Quindi, questa è un'epoca. Allo stesso modo possiamo ottenere per tutti i valori di vassoio. Così questi sono i primi bidoni, possiamo andare per anche gli altri, anche noi possiamo cambiare il display del canale anche, ma per ora non lo richiediamo e tutto. Ok. Così, dopo aver fatto questa epocatura, il prossimo dobbiamo lavorare è il rifiuto artefatto. Così, qui in questo esperimento, è quasi per circa 15 a 20 minutes. Quindi ovviamente ci saranno tantissimi ciechi e vari altri, vari altri manufatti come manufatti muscolari, movimenti muscolari o qualsiasi movimento del collo qualsiasi cosa ci possa essere. Quindi, qui anche noi prendiamo una semplice soglia di tensione. Quindi, tutti questi manufatti saranno nella fascia da meno 100 a 100 microvolt da solo. Qui in questo caso, come ho accennato nel precedente per il MMN, in cui i canali di trigger non c'erano, era incluso in quel file stesso. Ecco, per questo abbiamo dovuto, abbiamo appena selezionato i canali del nostro interesse. In questo caso, abbiamo il canale trigger separato. Così possiamo prendere l'insieme di tutti questi canali, escludiamo il trigger e l'EMG, EKG, questi canali VEO e tutti. Quindi, tutti questi canali sono quello che è dovuto al manufatto, in modo che e tutto, non includiamo nella detrazione artistica, perché vogliamo che tutti questi vengano rimossi. Quindi, ecco perché non selezioniamo tutti questi. Così, selezioniamo solo i 64 canali da soli e lo accettiamo.

Quindi qui, se controlli qui, se controlli in questo. Sì. Quindi, qui, totalmente ci sono stati 800, ci saranno totalmente 800 standard. Di che solo questi molti di loro sono stati respinti e questo uno questi tanti sono stati accolti. Quindi, questo particolare - questi numeri che sono stati accettati è quello che mediamente otterremo l'ERP. Quindi, questo è il, questo è il codice che è stato utilizzato per il codice di rifiuto dell'artefatto. Quindi, qui se si vedono queste righe rosse, questo colore rosso o quelle evidenziate, sono quelle che vengono respinte. Quindi, aggiriamo solo i segni qui e lo respingiamo in seguito. Quindi, qui in questi strumenti, se si ottiene il -- possiamo ispezionare questo particolare, possiamo solo segnare tutti quei segni aggiornati e possiamo semplicemente rimuoverli tutti. (Rinvio Slide Time: 11.02) Così, come vi ho mostrato qui, ce ne sono quasi 261 che vengono rifiutati. Quindi dal dataset principale, tutti quelli devono essere rifiutati. Quindi, qui ci rifiutiamo tutti. Quindi, qui tutti quei 261 di loro saranno rifiutati e sarà un nuovo dataset, lo rinomineremmo in questo formato. Così, otterremo un nuovo dataset con il rifiutato, dopo aver respinto tutti gli artefatti. Poi, dopo questo anche c'è di nuovo un piccolo passo di filtraggio. Così, ancora facciamo i filtri, utilizzando il filtro BandPass.

Quindi, ha sempre lo stesso da uno. È sempre lo stesso da 1 a 30 che viene sempre conservato. Possiamo cambiare, in realtà questo guadagno di banda gialla e tutto sta arrivando, non è così, è solo che dobbiamo cambiare il filtro passa basso o possiamo cambiare l'ordine. Ma questo è il default come per quasi tutti gli ERP da 1 a 30 sarà il parametro filtro corretto, filtro passpass. Quindi, facciamo solo il filtraggio. Quindi, fa per tutte le epoche continuamente, quindi quasi 150, 750 epoche ci sono state per questo. Così fa il filtraggio per tutti e poi finalmente otteniamo il dataset filtrato. Così, qui abbiamo tutto il filtraggio fatto e solo queste tante epoche ci sono state. Ora queste epoche sono ora ulteriormente sconfinate per ottenere i diversi bidoni. Quindi, qui dobbiamo fare l'epoche media. Quindi, solo il settimo dataset. Possiamo davvero prendere tutti i datasets anche. Ma non vogliamo che i filtrati, o quelli con artefatti, quelli senza filtro e tutto, non richiediamo quei dataset. Quindi, prendiamo solo il singolo, questo ultimo dataset, che abbiamo fatto con, che abbiamo completato tutto. Quindi, lo eseguiamo e basta e questo è un piccolo errore sulla desincronizzazione ma non importa.

Ora, lo nomiamo solo come P300 demo ERP. Così, qui come faccio io, il set ERP sarà qui che arriva. Ecco, ecco qui i dati P300 che sono stati ottenuti. Quindi, il prossimo possiamo solo tracciare tutto questo insieme. Ecco, questo è come sembra e non vogliamo questi canali scatenanti come ho detto. Quindi, questi sono qualcosa che non è richiesto. Quindi, qui in questo caso si tratta di una risposta P300, quindi per questo vogliamo che il positivo sia in rialzo perché i picchi positivi saranno ottenuti in questo caso. Quindi ci prendiamo solo il default e abbiamo da meno 50 a 700 possiamo davvero cambiare questi valori anche. Ma se si prende l'autoscala stessa, ma poi, darà un corretto, dà un default stesso. Mostrerò la topografia, in modo da vedere come appare tra la testa e come appare. Così, qui, ci saranno tre bidoni che si otterrà, uno è per la norma, un altro è per il distrattore, un altro è per l'obiettivo. Quindi, ci vuole un po' di tempo per farlo. Così, per P300, di solito sarà in questa regione particolare, le più risposte saranno ottenute come il parietale, parietale centrale come quello. E se io, se si vede che dagli elettrodi midline come si muove dai più, intendo dalla nasion all'anione, quello che succede è che c'è un invertito che sta avvenendo, tutto qui sono tutti i negativi e qui sono tutti i positivi. Quindi, questa è la differenza. Ecco perché, diciamo che il cervello si comporta come un magnete. Quindi, per il nostro interesse,

Quindi, questa è la linea nera qui sopra è uno standard. Quindi, lo standard, in realtà dà, qui sopra, dà di solito AEP, risposte BEP e tutto ciò che darà, anche questo obiettivo darà anche. Il principale -- il nostro P3a, componenti P3b inizia da qui, sì, questo è il P300, il P300 inizia in questa parte particolare. Ecco, questa è la risposta P300 qui sopra. Il colore rosso è in realtà l'obiettivo che dà il P3b che ne è la parte successiva e questo è il P3a che si è ottenuto. Quindi, è tutto in arrivo e dal 300 a in quella gamma si ottiene. Quindi, questo è per un PZ. Analogamente, possiamo ottenere, possiamo ottenere anche per le altre risposte. Quindi, se lo dico io questa è la risposta P300. Se considero, questo è un P3a, se P3b, quindi qui, vederlo è negli anni ' 5, è nella gamma di 352 in questo milli - secondi che si ottiene. Ecco, questo è un classico esempio di risposta P300 che si sta ottenendo. Così, analogamente, possiamo ottenere anche per gli altri elettrodi. Ad esempio, anche nell'occipitale anche i lobi visivi e tutti i lobi occipitali sono il luogo principale dove si sono ottenute le risposte visive. Così possiamo anche check-in anche in quelle zone. Quindi, in sostanza questo, se il parietale, il parietale centrale, quindi vi mostrerò solo qualche parietale centrale per esempio questo.

Così, qui possiamo ottenere una risposta adeguata. Ecco quindi che questo è il P3a e P3b che è stato ottenuto. E poi, se dobbiamo controllare sempre da 250 plus, come quello che devi ottenere. Quindi, questo un picco di picco AEP o di BEP, che è stato ottenuto qui sopra. Ecco, questo è un esempio classico di tutte quelle risposte P300. Ora, se noi - qui, possiamo esportare anche, questa opzione di esportazione possiamo fare. Ma quello che succede è che non possiamo esportare come separatamente in base ai bidoni. Ora, non posso separare, separatamente i distrattori da soli o separatamente l'obiettivo, separatamente gli standard, insieme non possiamo farlo. Quindi, dobbiamo dare il, mentre fare la lista eventi in sé, dobbiamo dare separatamente che mentre fare la lista eventi dobbiamo fare separatamente i bidoni - gli eventi che dobbiamo selezionare e di conseguenza possiamo fare i passi di preelaborazione e poi possiamo esportare separatamente come l'obiettivo separatamente, il distrattore separatamente. Quindi, tutto può essere separato solo quando facciamo questo elenco eventi separatamente. In questo caso abbiamo dato tutti gli eventi che abbiamo ricevuto come una lista eventi stessa. Quindi, se vogliamo separare gli obiettivi e i distrattori dobbiamo fare insieme così. Quindi, se volete, avete -- in realtà per la risposta P300, guardiamo soprattutto solo l'obiettivo e i distrattori. Così possiamo selezionare solo questo target e distrattori da soli. E se volete, non vogliamo tutti i canali dell'elettrodo. Se non li volete, volete solo solo gli elettrodi parietali, quindi solo prendiamo solo gli elettrodi parietali. Quindi, possiamo semplicemente prendere insieme così. Se non vuoi la topografia, vuoi solo un grafico di linea retta e che anche tu possa fare. Quindi, è sempre positivo. E se volete gli errori standard di media, anche noi possiamo dare in modo da ottenere la precisione di come i dati appaiono e quanto variabili i nostri dati, quanto siano accurati i dati, in modo da ottenere.

Così, qui possiamo vedere un corretto, quello rosso è il distrattore e quello nero è l'obiettivo. Così, qui abbiamo la corretta risposta P300, che è stata ottenuta in questi, questi sono i picchi che si sono ottenuti. Quindi, qui questo, il parietale e prevalentemente in parietale, il parietale occipitale, in queste zone solo lei avrà una risposta adeguata. Dal momento che la CPZ è meno perché al centro, poi il midpoint della testa, come vi ho detto, c'è stata una ribaltatura, quindi per questo negli elettrodi mid sta diventando un po' costante o è come molto meno. Ma è lì ma è un po' meno quello che è. Ecco, qui possiamo così, se possiamo così è come appare la risposta P300. E analogamente possiamo fare anche la scripting anche in questo modo. Quindi, dobbiamo solo mettere un comando come EEGH, in modo da ottenere la storia di qualunque cosa abbiamo fatto. Così, qui abbiamo tutti, tutti quelli che abbiamo fatto. Così, prima abbiamo caricato il campione CNT, poi, la posizione di canale che abbiamo aggiunto, poi questo filtraggio, poi abbiamo tracciato tutti quei grafici per verificare come i trigger e tutti sembrano. Quindi, tutti loro, ognuno e ogni passo che abbiamo fatto, vi darà in questo formato. Quindi, possiamo solo copiare questa e incolla nel nostro altro luogo, nel nostro editor e poi possiamo semplicemente cambiare argomento, il nome dell'argomento e poi possiamo semplicemente cambiare i nomi ERP e tutto e possiamo ottenere il diverso, per diverso, l'analisi di più soggetti, non possiamo continuare a fare ognuno e ogni soggetto la stessa procedura. Quindi, per un soggetto se si fa questa analisi usando questa GUI e poi se si ottiene lo script e poi finalmente dopo che si può solo, per molti principianti e tutti possono solo fare, fare questo modo. Se sono ben verdezzati in EEG, in Matlab e tutti, dove possono aggiungere loop e tutto e infine possono fare per più soggetti possono fare l'analisi. Quindi, ecco della risposta P300.