Loading

Alison's New App is now available on iOS and Android! Download Now

Study Reminders
Support
Text Version

Set your study reminders

We will email you at these times to remind you to study.
  • Monday

    -

    7am

    +

    Tuesday

    -

    7am

    +

    Wednesday

    -

    7am

    +

    Thursday

    -

    7am

    +

    Friday

    -

    7am

    +

    Saturday

    -

    7am

    +

    Sunday

    -

    7am

    +

International Business Factors - Riepilogo delle lezioni

I fattori economici sono quei fattori che influenzano l'economia, e comprendono i tassi di interesse, i tassi d'imposta, la legge, le politiche, i salari, l'inflazione, la domanda e l'offerta, i tassi di cambio e le attività governative.
Le politiche economiche di un paese sono il principale indicatore degli obiettivi del governo e il suo uso pianificato degli strumenti economici e delle riforme del mercato.
Il Prodotto Interno Lordo è il valore di mercato complessivo di tutti i beni e servizi finali attualmente prodotti all'interno del territorio nazionale in un anno. Misura il valore di mercato della produzione annua di beni e servizi attualmente prodotti e contati solo una volta per evitare il doppio conteggio.
Il Prodotto nazionale lordo è il valore di mercato di tutti i beni e servizi finali prodotti in un anno, e comprende il reddito dei fattori netti dall'estero.
Il Prodotto nazionale netto al prezzo di mercato è il valore di tutti i beni e servizi finali dopo aver previsto l'ammortamento.
Il Reddito Nazionale Lordo si riferisce al reddito generato sia dalla produzione interna totale che dalle attività produttive internazionali delle imprese nazionali. Si riferisce inoltre al valore di tutti i prodotti dell'economia domestica più i flussi netti di reddito dei fattori dall'estero entro un anno.
L'Human Development Index viene utilizzato per classificare i paesi in base allo sviluppo umano. Comprende indicatori come l'aspettativa di vita, il reddito pro capite e l'istruzione.
L'inflazione si riferisce al rialzo sostenuto dei prezzi che si misurano contro un livello standard di potere d'acquisto a causa della domanda aggregata che cresce più velocemente dell'offerta aggregata.
Il tasso di disoccupazione si riferisce a una quota di lavoratori disoccupati in cerca di risarcimento rispetto alla forza lavoro civile totale in un'economia.
Il concetto di distribuzione del reddito stima la percentuale di popolazione che guadagna vari livelli di reddito.
L'Indice Gini è una misura di dispersione statistica destinata a rappresentare la distribuzione del reddito o della ricchezza dei residenti di una nazione, ed è la misurazione più utilizzata della disuguaglianza.
I costi del lavoro sono uno strumento importante per comprendere il rapporto tra lavoro e economia e possono dare un'indicazione del relativo costo del fare business in varie località.
La produttività misura l'efficienza con cui si producono beni e servizi. Può essere utilizzato per prevedere i cicli di business e prevedere i livelli futuri del PIL.
Un deficit del conto capitale significa che i soldi scorrono fuori dal paese, e questo indica che la nazione sta aumentando la sua proprietà di asset stranieri e il contrario è vero in caso di avanzo.
Il conto capitale di una nazione registra tutti gli acquisti e le vendite di beni come denaro, scorte e obbligazioni.
La posizione di riserva nel Fondo monetario internazionale si riferisce alle riserve pagate dalla nazione all'adesione al FMI, che la nazione può prendere in prestito automaticamente in caso di necessità.
I Diritti Speciali Disegni sono riserve internazionali create dal Fondo Monetario Internazionale, che vengono assegnate alle nazioni aderenti secondo la loro importanza nel commercio internazionale.
La tecnologia include gli strumenti come le macchine e i modi di pensare che sono a disposizione delle organizzazioni per l'utilizzo nella promozione del progresso e del problem solving.
Nell'ambito del business, l'innovazione può essere definita come i passi tecnici, industriali e commerciali che portano alla commercializzazione di prodotti di nuova fabbricazione e all'utilizzo commerciale di nuovi processi tecnici e attrezzature.
Il trasferimento tecnologico è il processo attraverso il quale si diffonde la tecnologia commerciale. Le sue attività comprendono il trattamento delle attività divulgative, il deposito di brevetti, il marketing tecnologico e le licenze.
L'ambiente naturale è la fonte ultima di molti input come le materie prime e l'energia che le aziende multinazionali utilizzano nelle loro attività produttive attività .orestrania.it e il contrario è vero in caso di avanzo.