Loading
Note di Apprendimento
Study Reminders
Support
Text Version

Barriere Non Tariffarie

Set your study reminders

We will email you at these times to remind you to study.
  • Monday

    -

    7am

    +

    Tuesday

    -

    7am

    +

    Wednesday

    -

    7am

    +

    Thursday

    -

    7am

    +

    Friday

    -

    7am

    +

    Saturday

    -

    7am

    +

    Sunday

    -

    7am

    +

Barriere Non Tariffarie


Benvenuti tutti in un corso di International Business. Così, nell'ultima lezione avevamo iniziato con la nuova unità chiamata politica commerciale o politica commerciale e noi lievi abbiamo capito che quella che è in sostanza politica commerciale o commerciale e perché è così importante.
La ragione di base della politica commerciale è che per essere importante è che il governo deve rafforzare il suo commercio e aumentare il suo rapporto commerciale con gli altri paesi e durante qualsiasi politica legata al commercio deve essere molto attenta che a volte non si conosce coinvolta in pratiche che potrebbero essere criticate dagli altri paesi e non dovrebbe incidere negativamente anche sui nostri giocatori domestici.
Quindi, il governo deve essere in equilibrio. Così, nell'ultima classe di cui siamo stati discussi ha iniziato a discutere di barriere tariffarie e non tariffarie in sostanza. Allora, stavamo facendo barriere tariffarie e che ho detto che ci sono questioni come il dovere specifico, ad valorem il dovere e poi la tariffa protettiva. Quindi, nelle tariffe protettive stavo dicendo che le tariffe protettive sono generalmente fatte perché il governo vuole proteggere le sue industrie locali e ridurre al massimo le importazioni il massimo possibile. Così, da lì continuiamo oggi.
Così, gli altri tipi di barriere tariffarie. Quindi, tariffa significa denaro giusto legato al denaro.
(Riferimento Slide Time: 01.56) Così, tariffa delle entrate. Ora, qual è la tariffa delle entrate? Dice che una tariffa pensata per fornire entrate al governo di casa si chiama tariffa delle entrate. Generalmente si impone una tariffa con l'obiettivo di guadagnarsi le entrate imponendo il diritto dei beni di consumo.
Così, il governo impone un po' di dovere in particolare sui beni di lusso la cui richiesta è inelastica. Quindi, quando un bene di lusso sono beni costosi ed è acquistato da persone che hanno un alto potere d'acquisto. Così, su un tale tipo di merci viene imposta la tariffa generalmente tariffaria, in modo che il governo possa guadagnare più entrate a destra. Esempio sono Gucci, Rolex, Burberry, Chanel e così via.
(Riferimento Slide Time: 02.37) Un altro tipo di dazio o una barriera tariffaria si chiama compensazione. Ora, la parola compensata anche tu puoi capire. Che cosa sta dicendo? Viene imposto a determinate importazioni dove i prodotti sono sovvenzionati esportando i governi. Quindi, ci stanno bene importando alcuni articoli in cui il governo ha sovvenzionato il governo del paese locale. Quindi, c'è il governo A e il governo lascia dire il governo A o diciamo che dico India contro qualsiasi altro paese che sia B o diciamo che questo è anche la Cina.
Così, la Cina dalla Cina stiamo importando bene determinati articoli, ma la Cina si suppone che stia dando molti di voi a conoscere i suoi giocatori ai suoi giocatori locali. Quindi, in quella condizione i loro hanno un vantaggio sleale, i produttori in Cina hanno un vantaggio sleale. A ridurre questo vantaggio sleale il governo dell'India avrebbe riscuotere un diritto di compensazione.
Quindi, a seguito del sussidio governativo le importazioni diventano più convenienti dei nostri beni domestici in India. Così, le importazioni cinesi diventano più convenienti dei nostri beni domestici indiani.
A nullare l'effetto questi dazi imposti oltre ai normali dazi ok. Ad esempio, i sussidi all'esportazione indicati dal governo cinese renderanno i prodotti cinesi a basso prezzo nel mercato indiano. Allora, quello che è successo in un caso l'indiano che conosce il governo ha riscosso i diritti di importazione. Così, hanno usato un dazio compensativo sui veicoli sulle 2 carriere cinesi 2 ruote. Quindi, rendendoli costosi come quelli indiani. Allora, cosa è successo? Di conseguenza, di esso diventano non competitivi perché? Perché i giocatori indiani avevano un buon servizio. Conosci un servizio il canale è stato ben distribuito.
Quindi, le parti erano facilmente disponibili.
Ma allo stesso prezzo quando i veicoli cinesi entravano in India altrimenti sarebbero arrivati 20 30% più economici. Quindi, questo avrebbe reso molto difficile che i giocatori indiani abbiano successo perché l'India è un mercato sensibile al prezzo. Quindi, invece, quando erano lo stesso prezzo ora e i servizi non erano disponibili. Quindi, non c'era modo che i giocatori cinesi potessero entrare nel mercato indiano nei veicoli della sezione 2 ruote ok.
Il prossimo è il dazio antidumping. Ora, quello che prima ci fa capire quando cos' è il dumping. Quando qualcuno produce un prodotto nel mercato locale e poi scarica o e lo vende in un altro mercato a un prezzo molto basso.
(Riferirsi Slide Time: 05.12) Così, quando gli esportatori concorrono a catturare i mercati esteri vendendo merci a prezzi di fondo di roccia tale pratica si chiama dumping. Così, per catturare il mercato estero l'esportatore vende a un costo che è minore. Quindi, questo è generalmente fatto con un'intenzione di sapere catturare il mercato. Quindi, una volta che catturano il mercato allora possono cambiare il prezzo.
A causa del dumping, le industrie domestiche trovano difficile competere con i beni importati. Per compensare gli effetti di dumping sono riscossi i dazi oltre ai normali dazi che si chiamano anti - dumping. Il governo indiano ha riscosso dazi antidumping su 99 tali prodotti cinesi.
Esempio un normale rating del dazio può essere pari a 3%, ma un dazio antidumping forse addirittura 27% rendendolo di diritto 30%. Quindi, anti dumping. Quindi, per evitare il dumping in nostro conosci il mercato domestico, quindi è fatto. Ecco, questi sono tutti quelli che abbiamo discusso sono stati chiamati a destra le barriere tariffarie. Ora, oggi partiremo anche con barriere non tariffarie.
Ora, quali sono le barriere non monetarie non tariffarie?
E, cosa interessante, vi dirò che le barriere tariffarie sono a volte più facili da capire e da affrontare, ma le barriere non tariffarie si sono rivelate a volte più difficili. Vediamo quali sono le barriere non tariffarie.
(Riferimento Slide Time: 06.35)
Si tratta di una barriera che solleva un ostacolo diverso dalla tariffa che solleva un ostacolo al libero flusso di merci nel mercato estero. Non incide sul prezzo dei beni importati, non incide, ma sulla quantità di importazioni incide. Si tratta di una misura non fiscale per favorire le imprese domestiche contro i fornitori stranieri. Così, per esempio, si vedono sgravi fiscali, embarghi e quote vedremo cosa sono in sostanza.
(Riferimento Slide Time: 07.06) Le barriere non tariffarie sono ad esempio alcune tipologie, per evitare che queste leggi sulla proprietà intellettuale esempio i brevetti e i diritti d'autore, le barriere tecniche di protezione ad esempio, per gli scambi commerciali tra cui le regole di etichettatura e gli standard igienici rigorosi questi aumentano i costi di conformità dei prodotti. Così, quando qualche paese che conosci livella una barriera tecnica come le regole di etichettatura devi etichettare devi scrivere tutto così in dettaglio. Quindi, che le persone siano il consumatore è consapevole.
Quindi, tali condizioni aumentano il costo e lo rende molto complicato per l'esportatore.
Politica degli appalti statali preferenziali. Ora, il governo favorisce i produttori locali quando finalizzati i contratti per la spesa statale. Quindi, si tratta di un trattamento preferenziale dato e questo è diritto non tariffario.
I sussidi nazionali aiuti per le imprese domestiche che affronti problemi finanziari esempio sovvenzioni per i produttori di automobili o le compagnie aeree che effettuano perdite. Per esempio, l'India il governo indiano lo ha fatto nel recente passato. Quindi, siamo stati voi a sapere di cercare di aiutare le compagnie aeree che fanno capo ad esempio, Air India a destra. Quindi, che possono ancora essere competitivi in natura. Il protezionismo finanziario quando dico Air India non lo capisce per prezzo per esempio, parlo delle zone volanti. Quindi, le zone volanti a cui sono conferite più licenze sono ammesse zone volanti. Quindi, questo diventa più competitivo per loro.
Esempio di protezionismo finanziario quando un governo istruisce le banche a dare priorità quando si fanno prestiti al nostro business domestico la sua misura di protezionismo. Quindi, infatti, dovrebbe essere uguale per tutti, ma poi quando è il nostro popolo il nostro popolo domestico le banche sono il governo a chiedere alle banche di dare loro un primo vantaggio di mover.
Il protezionismo omicida o nascosto esempio misura le misure statali che indirettamente discriminano i lavoratori stranieri, gli investitori e i commercianti. Quindi, ci sono alcune misure che indirettamente discriminano i lavoratori stranieri. Così, e i loro investitori. Quindi, anche questo tipo di protezionismo nascosto è consigliabile, ma poi a volte è necessario sostenere il mercato domestico.
Infine, i mercati valutari dell'intervento del governo influenzano i prezzi relativi delle importazioni e delle esportazioni. Quindi, il quando quella moneta è controllata o lo gestisce il governo.
Quindi, per favorire o la nostra importazione. Supponga che il paese abbia bisogno di più importazione e mentre importava sappiamo che il costo che i soldi vanno a galla. Quindi, vorremmo che il nostro dollaro fosse il meno possibile giusto. Quindi, quando sto importando cosa faccio? Io pago in dollari a destra e quando esporrò mi sto ottenendo; mi sto facendo comprare dollari.
Quindi, saranno solo le esportazioni aumenteranno solo quando il prezzo sarà più economico, corretto. Quindi, quando il prezzo della merce o il prezzo del bene costa meno. Così, il paese cerca di svalutare la loro moneta. Quindi, che man mano che le valute svalutate si arriva il prezzo arriva il tasso scende. Così, lì l'esportatore straniero straniero può acquistare di più la merce per gli stessi soldi.
Quindi, in precedenza supplire in 100 dollari che stava comprando diciamo 10 unità. Ora, perché c'è stata la svalutazione della valuta il giocatore straniero può acquistare 12 unità a causa degli stessi 100 dollari a destra. Ecco, questo è quello che il governo cerca di fare bene. Quindi, gestire i tassi di cambio.
(Riferimento Slide Time: 10.35) Diversi tipi di barriere non tariffarie sono ad esempio il sistema delle quote di importazione. Ora, che cosa è questo? In questo sistema un paese può fissare in anticipo, il limite di quantità di importazione di una merce quanto si può importare? È possibile importare solo fino a un livello. Inoltre non è consentito che sia consentito l'importazione da vari paesi. La quota può essere suddivisa nelle seguenti categorie. Che cosa sono? Quota tariffaria o doganale, quota unilaterale, quota bilaterale e quota multilaterale, vediamo.
(Riferimento Slide Time: 11.05) Così, la quota doganale dice che è consentita una determinata quantità di importazioni a dazio libero o a tasso ridotto di dazio all'importazione. Pertanto, sono consentite ulteriori importazioni oltre la quantità specificata, ma solo ad un aumento del dazio. Quindi, fino ad un certo livello è consentito dopo che se si desidera importare, allora la carica sarà superiore. Una quota tariffaria combina le caratteristiche di una tariffa e una quota di importazione ok. Che cosa è la quota unilaterale? Il quantitativo totale di importazione è fissato senza consultazioni preliminari con i paesi esportatori.
Già non c'è alcuna consultazione, ma lo fissiamo dal nostro bilaterale. In questo caso, le quote sono fissate previa negoziazione tra il paese di importazione di quote di fissaggio e il diritto di esportazione. Quindi, entrambi i paesi per qualche ragione vogliono fissare la quota. Un multilaterale dice che un gruppo di paesi può riunarsi e fissare quote per le esportazioni nonché le importazioni per ogni paese. Quindi, secondo la condizione del paese e tutto ciò che decidono su questo diritto.
(Riferimento Slide Time: 12.17)
Alcuni altri tipi di barriere non tariffarie sono norme di prodotto. Ora, questo è di nuovo molto importante. La maggior parte dei paesi sviluppati impone standard di prodotto per gli articoli importati. Allora, che cosa dicono? Il prodotto dovrebbe soddisfare una particolare qualità di particolare. Se gli articoli importati non sono conformi agli standard stabiliti, le importazioni non sono ammesse.
Quindi, in termini di medicina questo è un diagramma di esempio che potete vedere. I prodotti farmaceutici devono essere conformi agli standard di farmacopea. Quindi, c'è un setup standard e devi incontrarlo ok. Questo vale anche per le altre industrie anche a destra.
(Riferimento Slide Time: 13.00) requisito di contenuto domestico. Ora, che cosa dice? Richiede una certa percentuale di un valore totale dei prodotti da produrre a livello domestico. Quindi, durante la supposizione si desidera importare l'esportazione in un paese che si può esportare, ma poi una certa percentuale di questo prodotto dovrebbe essere fatta nel mercato locale, quindi domesticamente. I governi impongono requisiti di contenuto domestico per incentivare questa produzione interna. Facendo questo stanno dando una forma di protezionismo ai giocatori locali.
Ad esempio, la tecnologia di comunicazione ICT e comunicazione ICT, l'elettronica e l'energia solare per spronare un aumento dei settori manifatturieri che contribuiscono al PIL dell'India. Quindi, in termini di ICT e conosci i settori delle energie rinnovabili il governo vuole che ci sia un requisito di contenuto domestico ok. Che cosa è la disposizione preferenziale? Un altro tipo di barriera non tariffaria.
(Rinvio Slide Time: 14.02) Un patto commerciale tra paesi che riduce le tariffe per alcuni prodotti ai paesi che firmarono l'accordo. Quindi, se si fa parte o si fa parte dell'accordo, allora la tariffa sarebbe diversa una tariffa ridotta allora quello che sarebbe per alcuni altri paesi non faceva parte dell'accordo.
Le importazioni dai paesi membri sono privilegiate mentre, quelle provenienti da altri paesi sono soggette a varie tariffe e altri regolamenti. Esempio, NAFTA a destra. Unione europea, Sistema di preferenze generalizzate (SPG), diritto dell'ASEAN. Quindi, tutti questi sono accordi che in cui ci sono se si è membri di esso si ottiene una tariffa diversa se non si è membri si sta ottenendo un tasso diverso ok.
(Riferimento Slide Time: 14.48) Regolamento per lo scambio estero. L'importatore deve garantire che sia disponibile un adeguato scambio estero per l'importazione della merce ottenendo un nulla osta dalle autorità di controllo dello scambio prima della conclusione del contratto con il fornitore. Allora, che cosa ha detto?
Il regolamento cambio valuta il corpo, racconta che se vuoi importare qualcosa prima devi avere un nulla osta da questa autorità, in modo che possano sapere dirti quanto puoi importare a destra. E quanto lo scambio estero che si sta tenendo che deve anche essere molto chiaramente menzionato è il contrario che si cade in una violazione dell'atto di cambio ok.
La prossima barriera non tariffaria è l'etichettatura dei prodotti. Certe nazioni insistono su un'etichettatura specifica. Per esempio, l'Unione europea insiste sull'etichettatura dei prodotti nelle principali lingue parlate nell'Unione europea a destra. Tali formalità creano problemi per gli esportatori. Ora, sembra molto facile quando ci si trova nel proprio paese, ma solo immaginare per un altro paese in cui non si conosce la lingua e altre cose diventa un problema da capire e la loro lingua, loro si conoscono dogane e va bene.
Imballaggio. Certe nazioni insistono su particolare tipo di materiali di imballaggio. Per esempio, l'UE insiste sul materiale da imballaggio riciclabile altrimenti le merci importate possono essere rifiutate. Quindi, ci sono anche certe regole.
Ad esempio, quando si impacchettano il materiale di imballaggio non dovrebbe essere qualcosa di dannoso per l'ambiente. Se state usando questo allora molti paesi l'allora si fermerebbero. Rifiuterebbero i tuoi prodotti e non lo accetterebbero bene.
Formalità consolari. Cosa sta dicendo? (Fare Slide Time: 16.33) Un certo numero di paesi importatori pretendono che i documenti di spedizione ora questo sia molto importante dovrebbero includere la fattura consolare certificata dal loro consolato di stanza nel paese esportatore. Quindi, come il certificato di origine, le fatture certificate, i certificati di importazione etcetera. Così, il consolato nel paese esportatore dove l'esportazione da dove viene effettuata l'esportazione da lì dovrebbe essere sottoscritta correttamente. Quindi, questo è di nuovo crea un diritto di barriera non tariffaria. Espansione di importazione volontaria. Si tratta di un accordo. Che cosa sta dicendo?
Si tratta di un accordo per aumentare la quantità di importazioni di un prodotto in un determinato periodo di tempo. Ad esempio, nei 80s VIE è stato suggerito dagli USA come un modo per espandere l'export statunitense nei mercati giapponesi. Così, hanno detto che faremo affari solo se avremo la possibilità di espanderci con il tempo. Nell'ipotesi che il Giappone mantenga barriere al commercio che limitavano l'ingresso delle esportazioni statunitensi. A quel tempo il Giappone aveva già permesso nel mercato statunitense di conoscere esteticamente.
Così, il pensiero statunitense di usare questa tecnica per entrare nel mercato giapponese similmente.
Al Giappone è stato chiesto di aumentare il suo volume di importazioni su prodotti specifici tra cui semiconduttori, automobili, parti auto, attrezzature mediche e vetro piano.
(Riferimento Slide Time: 18.05) Moderazione di esportazione volontaria. Allora, che cosa sta dicendo? Una restrizione fissata dal governo sulla quantità di merci che possono essere esportate fuori da un paese durante un periodo specifico.
Perché questi poggiatesta sono tipicamente implementati su insistenza delle nazioni importatrici. Quindi, lei dice che le nazioni importatrici dicono che noi possiamo esportare solo fino a un certo limite. Quindi, la quantità di merci che un paese particolare sta esportando hanno fatto una barriera, fanno una condizione che non si può esportare più di questa quantità di prodotto. Questo si pone quando le industrie cercano protezione dalle importazioni concorrenti.
Così, ad esempio, le industrie indiane vogliono un qualche sostegno da parte del governo che cercano protezione dalle importazioni concorrenti da far dire la Cina. Un esempio di tale accordo di ritenuta per l'export volontario è stato il VER 1981 tra USA e Giappone. I costruttori di auto giapponesi hanno volontariamente ridotto la loro spedizione di auto verso gli USA. Hanno ridotto bene. A quel tempo il giapponese aveva già come dicevo che entravano nel mercato statunitense e si erano stabiliti. L'accordo è stato progettato per aiutare, proteggere e rivitalizzare l'industria automobilistica degli USA.
Così, l'industria automobilistica statunitense in quel momento aveva già avuto uno shock da parte delle case automobilistiche giapponesi e sentano il dolore. Così, il governo degli USA aveva parlato con il governo giapponese per ridurre volontariamente l'esportazione delle auto.
(Riferimento Slide Time: 19.45) L'altro tipo di barriera non tariffaria è embargo. Ora, questo è quello che dice? Si tratta di un ordine di governo. Dice che si tratta di un ordine di governo che limita il commercio con un paese specifico o un determinato paese o lo scambio di merci specifiche. Ad esempio, India e Pakistan. Si è imposto a causa di circostanze politiche o economiche sfavorevoli tra le nazioni. Così, India e Pakistan non c'è nulla di segreto in quel che non abbiamo un ottimo clima politico favorevole al clima politico. Quindi, si tratta di una forma estrema di barriera commerciale.
Ovviamente, perché ora si sta dicendo solo di smettere di non fare nulla non c'è una regolamentazione, non c'è una politica che lo fermi a proibire l'importazione da un determinato paese a causa di un grave fallimento delle relazioni diplomatiche. Quindi, nessuna meraviglia di quanto conosci India e Pakistan non riesco a pensare ad esempio migliore. Gli Usa hanno un embargo con Cuba. Quando Fidel castro c'era e gli USA avevano sempre un problema con Cuba che durava più di 50 anni. Così, avevano un embargo.
(Riferimento Slide Time: 20.44) Ora, questa è alcune delle differenze tra le barriere tariffarie e non tariffarie. Queste sono alcune delle differenze per esempio, dice qual è la differenza di vantaggio tra tariffa e non tariffa. Vedi in tariffa il governo riceve entrate, le autorità doganali fanno valutazione, procedure e classificazione.
Dal momento che le organizzazioni monopolistiche prelevate dal dazio sono curate. Quindi, il monopolio è frenato a destra. Oggetto di emanazione legislativa ai sensi dell'accordo generale del GATT o della Tariffa e del commercio e inflessibile. Lo sfruttamento degli importatori di maggiori profitti è fermato frenato. Semplice per operare favorisce l'efficienza delle aziende quando si ha una barriera tariffaria.
Ma, quali sono gli argomenti contro la barriera non tariffaria? Nessuna ricevuta delle entrate, ma solo tutela del diritto dell'industria domestica. Nessun problema del genere; questo significa che le autorità doganali fanno valutazione questo problema non c'è perché non c'è un coinvolgimento monetario. Le organizzazioni monopolistiche comandano alti prezzi attraverso la bassa emissione.
Così, le organizzazioni comandano un prezzo elevato attraverso una produzione inferiore in termini di non quando c'è una barriera non tariffaria. Flessibile e discusso solo a livelli ufficiali. Gli importatori fanno più profitti e sfruttano il mercato. Quindi, gli importatori fanno più profitto a causa della barriera non tariffaria e sfruttano il mercato.
Più funzionario coinvolto e meno semplice è un diritto complicato. Discrimina i newcomers. Quindi, le barriere non tariffarie possono essere a volte più proibitive, più pericolose perché è qualcosa che non può essere facilmente comprensibile. Così, ad esempio, come ho detto gli standard di produzione proprio la conformità delle politiche all'etichettatura. Ora, si tratta di questioni che arrivano sotto la barriera non tariffaria e poi diventa che rende l'estremo il commercio più complicato e macchinoso. Perché le barriere commerciali e tariffarie sono usate? (Slide Time: 22.43) Così, abbiamo discusso tutto in tutto. In primo luogo abbiamo capito che aiuta a proteggere l'occupazione domestica. Quindi, l'occupazione domestica non è ostacola. Quindi, la possibilità di aumentare la concorrenza dei beni importati può minacciare le industrie domestiche. Così, il governo vuole creare alcune normative in modo che questi lavori domestici vengano salvati.
(Riferimento Slide Time: 23.04) Proteggere i consumatori. Un governo può riscuotere una tariffa al fine di proteggere il consumatore dalla prassi sleale. Così, ed educandoli a destra e responsabilità. Esempio Giappone e Corea del Sud hanno vietato la carne bovina statunitense dopo la malattia della mucca pazza nel 2003. Così, per proteggere i consumatori il governo del Giappone e della Corea del Sud ha vietato la carne bovina statunitense perché questa malattia della mucca pazza era una cosa diffusa in quel momento.
(Riferimento Slide Time: 23.34) Industrie infantili per salvarle. L'utilizzo delle tariffe per proteggere le industrie infantili mediante la sostituzione delle importazioni, la strategia di industrializzazione. Allora, qual è stato cosa dice la strategia di sostituzione delle importazioni? Ora, invece di produrre qualcosa nel mercato locale, se fuori costa meno. Quindi, lo sostituiremmo attraverso le importazioni. Questo aumenta il prezzo dei beni importati e crea un mercato domestico per i beni di produzione domestiche. Diminuisce la disoccupazione e consente ai paesi in via di sviluppo di spostarsi. Così, questo metodo di sostituzione delle importazioni questo è stato fatto dai governi.
Così, quando i governi quando i giocatori domestici iniziano a fare questo, allora colpirà duramente i produttori nazionali. Così, per evitare quella situazione e salvare quella industria infantile, questo metodo di sostituzione delle importazioni è stato ampiamente criticato. Per esempio si vede l'industria automobilistica brasiliana Ho dato un esempio di diritto dell'industria automobilistica brasiliana. Così, hanno usato questa tecnica. Quindi, che li aiutasse a salvare l'industria infantile ok.
Ritorsione. Azione presa da un paese le cui esportazioni sono influenzate negativamente dall'innalzamento della tariffa o da altri commercianti. Così, inizio a dire che un esempio di governo indiano ha una tassa di ritorsione riscossa su 29 prodotti statunitensi di recente in questi pochi mesi.
(Riferimento Slide Time: 25:01) Così, governo americano contro il governo cinese. Si tratta di una guerra commerciale che sta andando avanti tra i 2 paesi e un altro esempio che io do è tra India e Cina. Anche se condividiamo un ottimo rapporto con gli USA al momento ancora il governo indiano ha riscosso una tassa di ritorsione su 29 prodotti statunitensi. Anche la sicurezza nazionale è una questione. Quindi, le barriere sono impiegate anche dai paesi in via di sviluppo per proteggere le industrie ritenute strategicamente importanti. Quindi, la difesa per esempio, giusto.
(Riferirsi Slide Time: 25:32) Quindi, le industrie della difesa sono spesso viste come vitali per gli interessi di Stato e spesso godono di notevoli livelli di protezione. Vediamo questo esempio. Sia la Russia che gli Stati Uniti sono industrializzati e sono molto protettivi delle aziende orientate alla difesa. Ecco, questi sono alcuni degli esempi per quanto riguarda in termini di sicurezza nazionale, tariffe e barriere commerciali sono utilizzate a destra.
(Riferimento Slide Time: 25:59) Ora, questa è la politica commerciale estera dal 15 20. Così, questo è stato svelato da Miss Nirmala Sitharaman il nostro Ministro di Stato per il Commercio e l'Industria, Governo dell'India giusto.
Quindi, di cosa si tratta? Con la Merchandise Export from India Scheme, Service Exports from India right.
(Riferimento Slide Time: 26:17) Così, quali sono i momenti salienti di questa politica estera commerciale, vediamo. In primo luogo fornisce un quadro per aumentare le esportazioni e di beni e servizi nonché la generazione di occupazione e l'incremento del valore aggiunto attraverso il programma Make in India. Così, il quando il premier Modi è entrato in carica il governo è entrato nel governo BJP.
Così, la prima cosa di cui hanno parlato è la marca in India. Volevano che le cose fossero fatte in India. Così, che creerebbero occupazione e un aumento del valore aggiunto giusto.
(Riferimento Slide Time: 26:54)
Introduce due schemi come si può come si è visto nel diagramma. Merchandise Esportazioni dall'India MEIS per l'esportazione di merci specificate verso i mercati specifici e le esportazioni di servizi dall'India Scheme SEIS per aumentare le esportazioni di servizi notificati. Gli script di credito al servizio emessi sotto questo e i beni importati contro questi scatti sono totalmente trasferibili. Tu sei il suo trasferibile.
Il tasso di ricompensa in MEIS varia da 2% a 5% mentre la SEIS varia da 3% a 5% e si è concentrata sull'ambiente di lavoro paperless e aiuta a misurare la spinta delle esportazioni di articoli di difesa e hi-tech. Facilitare l'agevolazione commerciale e valorizzare la facilità di fare business.
Ecco, questi sono stati i principali momenti salienti della politica commerciale estera del 15 - 20 ok. Allora, fatemi parlare di protezionismo commerciale. Quindi, ne abbiamo discusso da qualche tempo. Allora, che cosa sta dicendo? Si tratta di una politica economica che limita la concorrenza sleale delle industrie straniere.
(Riferimento Slide Time: 27:56)
E perché è richiesto? A volte è politicamente motivato; è politicamente motivato.
Ad esempio, quando Donald Trump è venuto al potere ha parlato degli americani e degli abitanti locali dell'America e di fornire loro dei posti di lavoro. Così, scoraggia le aziende di outsourcing le aziende a esternalizzare i prodotti provenienti da paesi esterni.
Così, questo ha comportato una grande paura tra i diritti degli esportatori. L'essenza del protezionismo è proteggere i prodotti localmente fatti contro i rivali stranieri.
(Riferimento Slide Time: 28:31) Ora, qual è il meccanismo? Quindi, quota tariffaria. Quindi, aumentare l'offerta limite di prezzo. Così, abbiamo fatto tutte queste cose. Quindi, questo è finalmente il noce moscato. Allora, di cosa abbiamo discusso? Così, abbiamo discusso di barriere tariffarie e non tariffarie e abbiamo parlato di come stanno impattando il flusso di merci da un paese all'altro e perché il governo vuole proteggere determinate industrie.
Forse è la ragione politica forse è solo il bisogno dell'ora perché il governo deve mantenere l'occupazione. Altrimenti cosa succede? Se a causa della mancanza di occupazione ci saranno meno risparmi e tutti. Le persone potrebbero essere coinvolte in attività che non vanno molto bene per il paese e potrebbero esserci bassi consumi nel mercato domestico. Quindi, di conseguenza, potrebbe incidere negativamente sull'intera economia di qualsiasi paese. Così, quando parliamo di voi conoscete le politiche commerciali e commerciali.
Quindi, è molto importante tenere a mente come proteggere il mercato domestico e partecipare anche a un meccanismo di libero scambio con il diritto esterno. Così, questa intera unità parla delle politiche riguardanti il libero scambio e il protezionismo e la tariffa e le barriere non tariffarie. Quindi, questo è tutto quello che abbiamo per oggi.
Grazie mille.