Loading

Alison's New App is now available on iOS and Android! Download Now

Module 1: Effetto Moltiplicatore e Tariffe

Study Reminders
Support
Text Version

Set your study reminders

We will email you at these times to remind you to study.
  • Monday

    -

    7am

    +

    Tuesday

    -

    7am

    +

    Wednesday

    -

    7am

    +

    Thursday

    -

    7am

    +

    Friday

    -

    7am

    +

    Saturday

    -

    7am

    +

    Sunday

    -

    7am

    +

Moltiplicatore Effetto e Tariffe - Riassunto delle lezioni

La mobilità dei fattori si riferisce alla libera circolazione dei fattori di produzione come manodopera e capitale, attraverso i confini nazionali.
La complementarietà si riferisce al fatto che la mobilità dei fattori che arriva attraverso investimenti diretti esteri può stimolare il commercio estero a causa della necessità di attrezzature, componenti e prodotti complementari nel paese di destinazione.
Un moltiplicatore di investimenti si riferisce al rapporto di variazione del reddito di equilibrio e al cambiamento degli investimenti che lo causa.
La propagazione del reddito è un concetto di moltiplicatore che afferma che la diffusione del reddito è un processo naturale. Essa afferma che l'aumento dell'occupazione, del reddito e della produzione è dovuto all'aumento degli investimenti.
Il moltiplicatore del commercio estero si riferisce all'importo con cui il reddito nazionale di un paese sarà sollevato a causa di un aumento unitario dell'investimento domestico sulle esportazioni.
Il moltiplicatore del commercio estero si basa sul presupposto che le esportazioni e gli investimenti siano indipendenti dalle variazioni del livello di reddito nazionale. Tuttavia in realtà non è così, un aumento delle esportazioni non sempre comporta un aumento del reddito nazionale.
Il moltiplicatore di commercio estero è pari al reciproco della propensione marginale a risparmiare più la propensione marginale all'importazione.
La Politica commerciale è un termine ombrello che descrive le normative e le politiche che dettano come le aziende e gli individui in un paese condugono il commercio con le aziende e gli individui in un altro paese.
I dazi all'importazione che possono variare con i prezzi delle materie prime sono chiamati dazi in scala scorrevole.
Un sussidio all'esportazione è una politica di governo che viene utilizzata per favorire l'esportazione di merci e scoraggiare la vendita di merci sul mercato interno attraverso pagamenti diretti, prestiti a basso costo, agevolazioni fiscali per gli esportatori e la pubblicità internazionale finanziata dal governo.
Il dumping si riferisce alla situazione in cui gli esportatori tentano di catturare i mercati esteri vendendo merci a prezzi di fondo roccia.
Una barriera non tariffaria è una qualsiasi barriera diversa da una tariffa che solleva un ostacolo al libero flusso di merci nei mercati d'oltremare.
Un embargo è un ordine di governo che limita il commercio con un determinato paese o lo scambio di merci specifiche.
Il protezionismo commerciale è una politica economica che limita la concorrenza sleale delle industrie straniere.