Loading
Note di Apprendimento
Study Reminders
Support
Text Version

Modello di espressione spaziale e temporale

Set your study reminders

We will email you at these times to remind you to study.
  • Monday

    -

    7am

    +

    Tuesday

    -

    7am

    +

    Wednesday

    -

    7am

    +

    Thursday

    -

    7am

    +

    Friday

    -

    7am

    +

    Saturday

    -

    7am

    +

    Sunday

    -

    7am

    +

Benvenuti nel corso di Biologia Sviluppatia.Così, in dalla classe precedente stiamo continuando a invertire la genetica basata su approccies.Così, se si ricorda precedenti lectures.Così, abbiamo terminato l'identificazione e l'isolamento del gene per lo studio funzionale, abbiamo studiato già analisi di espressione pattern di espressione particolarmente globale o l'espressione schematissima è stata già identificata. In questa classe ci concentreremo più sul modello di espressione spaziale analysis.So, questo è molto importante nel contesto con la biologia dello sviluppo, perché lo sviluppo di eventuali organi o di qualsiasi tessuto è un processo dipendente dal contesto. E se si ricorda le nostre poche lezioni molto precedenti o molto precedenti o di prima o di seconda lezione, abbiamo discusso che, la comunicazione cellulare è un importante fattore di guida in caso di sviluppo di un gene particolare attraverso l'approccio basato sulla genetica inversa, la prima e molto importante cosa si deve fare è proprio il pattern di espressione particolarmente lo schema di espressione spaziale e temporale. Spatial significa quale tessuto, quali organi o quali organi è espresso e temporalmezzo in quale fase dello sviluppo è iniziato espressing.Quindi, ci sono diversi modi per studiare per analizzare l'espressione particolarmente spaziale e temporale, un modo è l'RNA in situ ibridizzazione. Qui si può fare in tutto il rilascio del montaggio o dei tessuti sections.Quindi, in sostanza l'intera questione di montaggio è possibile prendere un organo completo o una struttura completa e poi si può sondare che con una specifica sonda specifica del gene e poi identificare dove è espresso un particolarigene?Nella sezione tessuto ciò che facciamo per prima aggiustare la sezione e poi fare una sezione trasversale dei tessuti, spessore di 8 micron; tessuto spesso o 10 micron spesse sezioni trasversali e poi si sonda quella sezione trasversale con il gene specifico probe.Quindi, questo metodo è possibile identificare l'RNA messaggero RNA che significa che è possibile identificare l'attività trascrizionale di un gene in modo specifico del tessuto. Secondo quanto si può studiare è la proteina in situ ibridazione, dove è possibile cercare una particolare proteina. Ci sono altri modi per studiare il gene dell'espressione genica e spaziale whichis promoter reporter assay e promoter trapping, ne discuteremo uno per one.So, prima prenderemo RNA in situ ibridization.Quindi, come ho detto che qui potete fare in due potete fare tutto il montaggio in situ ibridizationor potete fare sulla sezione, ma quali sono alcuni passaggi che dovete seguire?Così, il primo grande passo dell'RNA in situ ibridizzazione è il tessuto preparation.Quindi, si raccolgono il campione a seconda di quale tessuto o di quali organi si va a studiare, si possono raccogliere radici, stelo, infiorescenza, fiori a seconda del vostro interesse. Poi prima cosa importante è che bisogna risolvere eventuali reazioni biologiche in corso o reazioni bio chimiche. Ci sono vari fissativi disponibili per fissare il tessuto vegetale e poi queste due processioni sono comuni sia in situ sia in situ sulle sezioni trasversali o longitudinali, ma se si vuoi fare sulle sezioni poi un'altra cosa che devi fare?Devi prendere questo tessuto e incorporare in embedding questo è molto importante becausete che vuoi realizzare una sezione molto sottile, che è 8 micron o 10 micron di sezione e l'embeddingmedia più preferibilmente quello che stiamo usando è un paraffin.Così, c'è un processo di disidratazione questo è importante che facciamo attraverso l'etanolo seriesto togliere l'acqua e poi ci si infiltra questa con la paraffina. E poi una volta che i tuoi blocchi di paraffina sono pronti, prendi questi campioni che fai una sectioncollect questa sezione su polpa lysine, Poly - L - lisina rivestita, questo è molto importante perché vuoi che la tua sezione si attacca slide e non dovrebbe cadere. Poi un'altra cosa importante è che bisogna generare sonda RNA. Come potete vedere qui si tratta di RNA - RNA in situ ibridizzazione che significa che siete rilevatori di RNA messaggero per un gene particolare e usando l'RNA come probe.Quindi, se dovrete fare sonda avrete come sonda l'RNA come una sonda perché questo antisenseRNA andrà e ibriderà con il senso RNA.Ma come controllo avrete anche una sonda di senso per verificare in sostanza qual è il backgroundsignal. E come si fa a fare queste proble che magari descriverò nel dettaglio, ci sono due modi oneis che potete fare la sintesi della sonda basata su PCR o voi può clonare un gene specifico frammentina un vettore e poi usarlo come modello per generare la sonda. Da quando stiamo generando la sonda RNA il processo che coinvolge è la trascrizione in vitro e qui stiamo usando la RNA polimerasi T7 RNA o T3 RNA RNA a seconda di quale promoteré disponibile e poi puoi usare etichettato NTP.So, ci sono due modi di farlo in base al modo iniziale in cui le persone si usavano per fare probeche usate per fare sonda radioattiva etichettata e ora il perché di molti problemi con l'attività radio, ci stiamo muovendo di più verso la sonda etichettata non radioattiva. E in questa sonda la sintesi cosa succede o si prende uno dei NTP come isotopi labelledor si può usare una parte dell'esempio di NTP.Ad di sintesi chimica, questo è biotina etichettato UTP, DIG o digoxigenin etichetta UTP e poi thisprobe a seconda di quali sono le dimensioni del tuo gene, puoi usarli e puoi idrolisethem.Quindi, cosa fai praticamente?Prendi il tuo frammento specifico di gene clone in un vettore di clonazione, la cosa importante è che il tuo vettore di clonazione debba avere promoter T3 e T7 o puoi usare il promoter SP6 a seconda del vettore disponibile. E poi se il tuo frammento specifico del tuo gene è nell'orientamento del senso, se devi usare la sonda di generateantisenso e T 3 RNA polimerasi e poi per quello che ti fai linearizzare questo vettore da qui e poi usare la RNA polimerasi T 3 RNA per trascrivere questa regione come sonda antisenso. Ma mentre trascrista questa regione si sta aggiungendo UTP che è etichettato con digoxigeninche si chiama in DIG - UTP e poi se questa sintesi della sonda o se la dimensione della sonda ishigher rispetto a quello che si va preferisci idratarla e fare una sonda di dimensioni di circa 75 to100 nucleotide. Questo è importante perché se la dimensione della sonda è molto alta non penetra correttamente i tessuti al momento dell'ibridization.Quindi, questo è un quadro in gel che sta mostrando come generare il probe.Quindi, questo è un plasmidi linearizzato; quindi, hai plasmare il tuo gene specifico frammentato in esso, poi hai fatto la trascrizione in vitro e hai generato la probesquesta è la sonda RNA. Ma questa dimensione della sonda è piuttosto in alto poi abbiamo idrolizzato questa sonda e abbiamo madea piccola probe.Now, questa sonda idrolizzata è pronta per l'ibridazione. Per l'ibridizzazione quello che facciamo?Prima di andare per l'ibridizzazione ci sono alcuni trattamenti con i tessuti, e un trattamento molto importante c'è un trattamento proteinasi K questo è molto importante per paralizzare il tessuto per consentire una migliore penetrazione della sonda. E poi una volta che hai trattato i tuoi tessuti allora usi questa sonda RNA e fai ibridizationsolitamente da 16 a 20 ore a 50 ° grado centigradi poi una volta che la tua ibridazione è finita è molto importante per rimuovere le proble che altrimenti givesbackground signal.Quindi, cosa facciamo per rimuovere loro un trattamento che facciamo che è trattamento RNasi typicallywe ci stiamo usando qui RNasi A. RNasi A che specificatamente degradi unbound unbound RNA.So, questo rimuoverà tutto l'RNA non legato dai tessuti allora facciamo severi detersivi di lavaggio anche se c'è qualcosa di molto importante prima di andare per il rilevamento del segnale, se non si fa in modo corretto poi si va ad avere molti segnali di fondo. Poi il processo va una volta che hai già sezioni, hai già analizzato con le probabili analisi RNA, poi si usa l'anticorpo.Quindi, tipicamente usiamo l'anticorpo Anti - DIG.Quindi, sai che la nostra sonda RNA antisenso è etichettata con DIG.Now stiamo usando un anticorpo che riconosce digoxigenin.Quindi, questo anticorpi anti - DIG che stiamo usando e poi a seconda di quale metodo o whatway si sta andando a rilevarlo, se vuoi fare l'assaggio colorimetrico allora quello che indossa anticorpi DIG anti DIG. Ma se vuoi rilevare attraverso il rilevamento della base fluorescente, allora puoi usare anti DIGanticorpo con alcune proteine marchiate fluorescenti per esempio, Rhodamine.Quindi, praticamente hai subito delle diaposute con l'anticorpo poi devi lavare toremove anticorpi non legati, poi vai per il rilevamento. Ancora il metodo di rilevamento dipenderà da che tipo di proble che hanno used.Quindi, se hai usato sonda radioattiva allora puoi rilevare il segnale per autoradiografia, se hai usato antibody che ha la fosfatasi alcalina o altri basedenzomi di colore poi puoi fare la reazione del colore, poi puoi fare la microscopia fluorescente per rilevare il signal.Ti, questo è un caso di montaggio intero in situ e uno del gene che è riso trascriptionfactor MADS2 è stato rilevato o analizzato per il suo schema di espressione utilizzando la sonda RNA antisense RNA non radioattiveDIG-UTP e questo è stato rilevato da microscopio a fluorescenza. Così, solo per sapere rapidamente che questo è l'organo in cui vogliamo vedere l'espressione, questo organo è chiamato lodicule è un piccolo organo di fiori di riso che qui si può vedere molto abilmente che questo è l'organo qui, e vogliamo vedere che come MADS2 esprimo attraverso l'organs.Così, abbiamo praticamente preso questa intera lodicule e abbiamo fatto tutto il montaggio in situ ibridizationusando antisense sonda contro il MADS2 e poi rilevato usando anti rhodamina labelledantibody.E potete chiaramente vedere qui che con questo metodo in situ possiamo dire che quell' espressiondi MADS2 è asimmetrica distribuita. Se questa è una lodicule potete vedere che i suggerimenti e la regione periferica del lodiculese hanno più segnale MADS2 rispetto alla regione prossimale e basale di this.Quindi, questa analisi in sostanza non solo ci permette di verificare l'espressione in un particolarorgano, ma ci permette anche di verificare se la trascrizione è asimmetricamente distributore. Allo stesso modo, se si prende questo esample.Quindi, qui in sostanza queste sono state fatte sulle sezioni longitudinali del panicle.Quindi, questo è di nuovo riso panicetta, e panicetta di riso è come l'infiorescenza che ha fioretti diversi, fioretti in una diversa fase di sviluppo e questo pannello superiore se si guarda che sono stati etichettati con sonda RNA antisenso per un altro gene che si chiama MADS1, ma è possibile vedere la radio etichettata probe.Quindi, si può vedere chiaramente l'espressione è più ristretta al lemma e la palea e l'espressione negli organi della whorl interna sono disappezza.Così, questo è un tipico esempio di etichetta radioattiva RNA in situ ibridazione sulla sezione. D'altra parte se si guarda questo OsMGH3.OsMGH3 è a valle gene che è regolato da MADS1 e cosa succede se si vede qui di seguito questo stage.Così, questo è fatto da sonda RNA RNA antisenso non radioattivo e se si guarda a questo stadio si può vedere che molto simile alla MADS 1 mostra l'alto livello di espressione.it. Ma nello stadio successivo quando gli organi floreali sono già iniziati si vede l'espressione in lemma e palea è diminuita, ma gli organi della whorl interna sono di alto livello espression.Così, questo metodo ci permette di studiare dove esattamente un gene particolare è espressed.Così, questo è stato esempio di RNA RNA in situ ibridizzazione, ma tutti sappiamo che l'RNA nella maggior parte della molecola funzionale è proteina non il corso RNA.Di Certo, ci sono un sacco di RNA che funzionano senza tradursi in una proteina, ma in casi generali o tipicamente RNAs stanno subendo il processo di traduzione e stanno facendo il protein.Quindi, se si vuole rilevare la proteina in un tessuto o se si desidera rilevare la proteina spatialand temporale la proteina, si può eseguire l'ibridization.it proteochimica in situ che si chiama anche immunoistochimica e ciò che si può fare è un tipico esampione di un intero montaggio. Qui questo è piuttosto simile con l'RNA in situ ibridazione ad eccezione del metodis di rilevamento leggermente different.Quindi, qui anche voi raccogli il tessuto poi fate il fissaggio, poi dopo fissaggio fate areare la permeabilizzazione a membrana e poi si può aggiungere l'anticorpo.Quindi, ci sono due possibilità se si vuole rilevare una proteina contro la quale si ha l'anticorpo poi si può usare quell' anticorpo, se non si dispone di anticorpi contro una particolarproteina di interesse poi è possibile etichettare la proteina, è possibile etichettare la proteina con qualche tag. Ad esempio, è possibile aggiungere tag HA, MYC tag o qualsiasi tipo di tag e poi si può usare antibodyagainst the tag per rilevare la localizzazione proteica. E poi ci sono due vie, se si ha un anticorpo primario già etichettato con i conjugate se è già coniugato, è possibile utilizzare l'anticorpo primario youcan innanzitutto rilevare con le primarie anticorpo.E poi si può usare l'anticorpo secondario che è contro l'anticorpo primario e poi si può visualizzare il segnale. La visualizzazione segnaletica è possibile fare in modo diverso è possibile, co macchia con differentdye.Così, ad esempio, se si prende questo esempio qui una proteina che è proteina PIN1 molto importante proteina trasportatore di proteine è stata vista per la sua è la localizzazione e si può seminare il segnale verde è per la proteina PIN. E poi un'altra molecola o un'altra proteina che è sostanzialmente etichettata con la segnaletica rossa è ATPasi così sostanzialmente questo sta per segnare la proteina membrana e poi DAPI whichis blue in il colore DAPI si lega fondamentalmente con il DNA.So, questo rimarrà nel nucleus.Così, questo tutti e tre insieme sono stati utilizzati per verificare in sostanza la localizzazione di PINprotein.Quindi, questo è possibile ampliarlo e si può dire chiaramente che questo è il limite della cellula e nel limite della cellula la proteina PIN è molto specifica localizzata o asimmetricamente localizzata su un lato della membrana cellulare, ma sembra che la membrana la localizzazione proteica sia molto piccola. Ecco, sto facendo solo un esempio, ma ci sono abbondanti esempi disponibili dove è possibile rilevare questa proteina da proteina in situ ibridazione o immunità-histochemistryok.Così, il metodo successivo che viene utilizzato per monitorare l'espressione genica e spaziale è promoterreporter assay, molto comunemente used.Così, in se si ricorda una delle nostre precedenti lectures.So, abbiamo discusso che ci potrebbero essere due tipi di aggressore reporter promoter.Si può realizzare un costrutto di fusione trascrizionale o realizzare un costrutto di fusione traslazionale, che differenza c'è tra di loro?In un costrutto di fusione trascrizionale quindi, prendete solo il promotore o l'upstreamsequenza del vostro gene.Quindi, se questo è il vostro gene prendete solo la regione promoter e questo costrutto basicallywill vi racconterà l'attività trascrizionale o promoter ovunque sia disponibile. E poi usate una specie di gene reporter qui, il gene reporter o potete usare GFP, RFP qualsiasi tipo di gene reporter potete usare qui. Poi se generate questo tipo di costrutto si chiama costrutto fusion transcriptional, e questo costrutto vi dirà dove è il dominio dell'attività promoter. Ma questa sola non può essere utilizzata perché nelle piante la maggior parte delle volte si è visto che le promoterne non sono molto localizzate, ci sono alcuni elementi normativi cis che sono essenziali per l'attività promotore e si trovano addirittura all'interno del gene qualche volta negli introns.So, è sempre impegnativo scegliere che quanto regione o quanto segmento di teDNA da assumere per l'attività promotore.Quindi, se prenoti un frammento supponiamo che tu stia prendendo 3 Kb sequenza upstream fromthe start transcriptional start side, poi lo clonerai e vedrai un espressionpattern, ma se vuoi essere molto sicuro che azionare questo è l'attività promoter che dovrai fare questa analisi insieme con l'ibridizzazione in situibridizzo.Così, in situ ibridizzazione solo ora ne abbiamo discusso, ci si sta andando e si arenota facendo qualsiasi cosa si stia solo rilevando il modello di espressione endogena di un geneor di una RNA.E poi si sta facendo costruire il costrutto di fusione trascrizionale e quando si stanno utilizzando il costrutto thistranscriptional fusion you see where is the expression then you can confrontare. Se la tua attività promoter o se la tua attività reporter promoter è uguale all'ibridazione in situ, allora puoi dire che l'elemento promotore o la regione promoter che hai selezionato, è completo e ha tutti gli elementi normativi cis che fanno parte di questo promoter orche è richiesto da questo promoter. In modalità di fusione traslazionale ciò che facciamo, questo è più importante perché racconterà domini dell'espressione oltre che localizzazioni proteiche sub - cellulari. Quindi, ecco cosa facciamo?Praticamente prendiamo il promotore desiderato e poi prendiamo anche il gene, ma fumiamo questo gene con alcuni reporter.Quindi, praticamente quello che stiamo facendo qui, stiamo mutando il codone di stop del gene ofinterissimo e poi in cornice siamo fuschi con qualche giornalista e poi cosa succede?Questo e se usi questo costrutto questo si chiama trasfusione traslazionale. Così, questo dirà per prima cosa che, dove mai è l'attività promoter che reporrà seconda cosa è che quella che è la localizzazione subcellulare del tuo protein.Quindi, perché la tua proteina è ora etichettata con il GUS e GFP così, ovunque il tuo proteinti si muoverà segnalerà la sua presenza, ma qui c'è una questione. La questione è che da quando stai facendo una proteina di fusione c'è la possibilità che questa fusionaria possa inattivare il tuo proteins.Così, la tua proteina potrebbe non essere nella sua corretta conferma e poi se si segnala la sua localizzazioni è sempre opinabile che la localizzazione sia a causa del manufatto o sia il truelocalizzazione schemn.So, questo deve essere convalidato questo è possibile validarlo, come è possibile validare il proprio costrutto facendo la complementazione che significa che, se si prende mutante di thisgene di interesse, dove si vede qualche fenotipo e poi si aggiunge il mutante. Se il fenotipo di mutante è affiancato da questo costrutto, il che significa che la tua fusionproteina è funzionale e puoi affidarti alla sua tipologia di localizzazione, io vi daranno ora pochi esempi molto importanti in cui il costrutto trascrizionale e traduzionefusion è stato utilizzato con successo per rivelare un'informazione molto importante. Per esempio, se si guarda questo gene SHORTROOT gene.So, gene SHORTROOT è molto importante per lo sviluppo di radici in Arabidopsis e se si genera solo RNA in situ ibridazione o se si genera un kit di fusione trascrizionale in situ ibridazione RNA in situ ibridazione e qui si ha takenSHORTROOT promoter e fuso qui GFP qui GUS.In tutto questo caso se si guarda il dominio di espressione della proteina SHORTROOT quello che si vede che questo gene è espresso nell'emittente vascolare. Dunque, se si guarda questa è una visione longitudinale della radice di crescente Arabidopsis questo è endodermis.Quindi, se si vede questo in endodermide non si vede alcun segnale, ma il tessuto dopo endodermislike, xylem, phloem, procambium hanno l'attività che qui è possibile vedere quando si fa in situ ibridizationhere nel root.So, questo racconta che il promoter SHORTROOT è attivo nel tessuto vascolare, ma whenyou effettua una fusione traslazionale, dove si sta usando lo stesso promoter SHORTROOT, ma ora SHORTROOT proteina è stata tradazionalmente fusa con il GFP.Cosa si osserva che a parte il dominio di espressione che si trova nel tessuto vascolare, si vede anche che la proteina è presente anche nell'endodermis e nell'endodermis si sta gettando localizzato al nucleo, e questo ha molta importanza magari in alcuni futureclassici, discuteremo di cosa sia il significato funzionale di this.So, come questo sia possibile?Se il vostro promotore è attivo qui le trascrizioni vanno avanti solo nel tessuto vascolare, è presente la vostra proteina presente nel tessuto in cui non avviene la trascrizione?Così, questo dà un'informazione che potrebbe esserci una possibilità che la vostra proteina sia gettonsintetizzata nel tessuto vascolare, poi da tessuto vascolare che sta migrando verso le cellule di vicinato che è endodermis in questo caso. E questo è possibile solo se si studia sia la trascrizione sia il fusioncostrutto traslazionale per il gene. È stato fatto un tipo di studio simile a quello apicale di Arabidopsis thaliana, andqui la proteina molto importante che si chiama WUSCHEL.WUSCHEL è importante per regolamentare e mantenere l'attività meristematica, si vedrà nella classe successiva, ma qui quello che volevo mostrare se si guarda l'ibridizationpattern in situ di WUSCHEL.You vedrà sempre che questo WUSCHEL è espresso da qualche parte qui in questo dominio, ma questa domainche è L 1 e L 2 layer, questo è l'infiorescenza meristem. In tutti i casi potete vedere che L 1 e L 2 layer non hanno RNA che meansche la trascrizione di WUSCHEL non sta accadendo in L 1 e L 2 layer. Ma quando si prende e quando si guarda la localizzazione proteica di WUSCHEL poi quello che si è see.Così, questo è WUSCHEL promoter che guida GFP fuso con la proteina WUSCHEL, è possibile vedere thatin L 1 e L 2 layer sia strati ha il protein.Quindi, trascrizionalmente è qui, l'RNA è qui e poi la proteina è presente anche in teregione dove la trascrizione la trascrizione attiva per WUSCHEL non sta avvenendo .Così, questo racconta che questa proteina potrebbe spostarsi da una cellula ad un'altra cellula ok. Il metodo finale quello che viene utilizzato per studiare l'espressione temporale e spaziale è promotertrapping o potenziatore di trappole o sovrapposizioni geniche, cos' è questo trapasso?Questo è un metodo molto importante e quello che si può fare ci sono diversi tipi di trappingyou can. Questo è il tipico DNA genomico e poi per esempio, si vuole identificare un gene con un particolarissimo modello di espressione come si può fare?Un modo di fare in potenziatore qui ci concentreremo di più sulle trappole promoter, penso nella trapping potenziatore che abbiamo già discusso in una delle classi precedenti. Ma cosa accadrà se dovrete intrappolare un promotore del vostro interesse, se volete toidentificare un gene che ci ha lasciato assumere l'espressione in foglia o se è espresso solo nei petali e volete identificare quel tipo di gene per il reverse genetico a base di studio genetico?Così, in sostanza puoi generare un costrutto in questo costrutto quello che succede, tu puta reporter gene, ma nel gene reporter appena promotore meno reporter del reporter, e metti, trasferire un costrutto nel DNA T e usa questo T DNA per alzare il plant.Quindi, praticamente quello che sta accadendo questo T DNA verrà inserito casualmente nel genoma, ma supponiamo che se questo è un promotore, questo è il gene e se questo è letale se il tuo costrutto è stato inserito. Poi ora ha un'attività promotrice da qui del gene che è come l'espressionismo petalo e poi si ha un gene reporter here.Quindi, sostanzialmente si sta integrando casualmente un reporter nel genoma e cercando di identificare la linea transgenica, dove il tuo reporter è stato integrato nel downstream di una promoterche è attiva in un particolare tessuto. E poi puoi praticamente isolarli, analogamente puoi fare il gene trapping; puoi fare la trapping del potenziatore in potenziatore che trapelano cosa praticamente facciamo?Prendiamo un promoter minimale e poi reporters.Così, promoter minimale promoter oltre che reporter e poi prova a intrappolare il potenziatore, qui weare cerca di intrappolare il promotore. E potete vedere qualche esempio che questo è stato molto usato per identificare molti geni le cui espressioni sono in maniera molto limitata per esempio, questo genere espresso nella foglia questo è espresso nel trichome poi questo è espresso inno nel meristema apicale radice qui se si guarda le primordias laterali sono coming.Quindi, praticamente allora da quando si conosce la sequenza di T DNA si può usare una parte della tecnica basata sulla molecularbiologia per mappare il gene dove è il sito dell'integrazione, poi è possibile identificare il gene per lo studio funzionale.Già qui è un ottimo esempio, dove dove i geni o le linee sono stati identificativi che mostrano petali o stamane e o alcuni di essi sono espressi sia in petalo che stamen.Così, potete vedere che sono stati generated.Quindi, è stato generato un gran numero di trappola dei geni e se si guarda queste righe theyam si esprime nello specifico nel petalo o espressamente espresso in questamen alcuni di essi sono stati espressi sia in petali che stamens, poi si può andare a mapthis gene e poi ad identità e assumere questo gene per l'ulteriore studio funzionale.Quindi, se ricevo quello che abbiamo discusso oggi.Così, oggi abbiamo terminato l'analisi dello schema di espressione in particolare abbiamo preso quali sono le modalità e per studiare il modello di espressione spaziale e temporale di una pianta di genere. E particolarmente questi sono molto importanti quando si studia sviluppo di un particolarorgano o se si sta individuando qualche regolatore putativo di un processo di sviluppo, andif si vuole studiare la loro specifica funzione nel processo di sviluppo .Così, mi fermerò qui, nella prossima classe discuteremo della caratterizzazione funzionale di un gene.So, una volta identificato un gene, come lo porterete per ulteriore funzionale caratterizzazione. Grazie mille.