Loading
Note di Apprendimento
Study Reminders
Support
Text Version

Una Panoramica di Mixed Methods Research

Set your study reminders

We will email you at these times to remind you to study.
  • Monday

    -

    7am

    +

    Tuesday

    -

    7am

    +

    Wednesday

    -

    7am

    +

    Thursday

    -

    7am

    +

    Friday

    -

    7am

    +

    Saturday

    -

    7am

    +

    Sunday

    -

    7am

    +

Siamo stati molto brevemente introdotti all'idea di metodi misti di ricerca in una delle precedenti classes.Tuttavia, nella classe odierna analizzeremo alcuni modelli visivi di metodi misti di ricerca o di metodo misto. Questo è stato variamente definito approcci o modelli o strategie. E questi modelli visivi aiuteranno uno studente interessato ad applicare metodi misti per visualizzare le proprie proposte di ricerca e anche aiutarli a decidere quale tipo di modello meglio si adatta alla loro domanda di ricerca. Ora in una delle classi precedenti abbiamo già studiato sul pragmatismo. E ho anche menzionato che i metodi misti ricerca seguono perlopiù il pragmatico worldview.Quindi, inizieremo dapprima con una leggera ricapitolazione di ciò che ha significato il mondo pragmatico. Ma prima di questo, vediamo quali sono le cose che copriremo nella lesson.Quindi, quello che copriremo nella lezione di oggi sono come follows.First, cosa sono le ricerche di metodi misti. Poi andremo a tipi di strategie miste di ricerca. Poi andremo a tipi di strategie miste e modelli visivi. E nella parte finale della lezione di oggi, analizzeremo come presentare i metodi misti di ricerca, in particolare che tipo di recensione della letteratura, che tipo di teoria da usare, le procedure per scegliere una strategia di metodo misto, le procedure di raccolta dei dati, il campionamento del metodo misto e infine infine una breve presentazione sulla struttura dei report di quando si applicano metodologie miste. Ora iniziamo con questa breve ricapitolazione riguardo il pragmatismo come base filosofica per la ricerca dei metodi misti. Nella classe sui paradigmi e i paradigmi di ricerca che vengono utilizzati quando usiamo ricerche quantitative, qualitative o miste abbiamo già discusso di questo, i punti principali sono i seguenti. Prima è che pragmatismo non è impegnato in nessun sistema di filosofia e realtà.E i singoli ricercatori hanno generalmente una libertà di scelta riguardo a che tipo di metodi utilizzare e quindi la domanda di ricerca assume molta importanza quando seguiamo un mondo pragmatico e la questione di ricerca assume quindi la massima importanza anche quando vogliamo usare metodi misti di ricerca o di approcci. In terzo luogo i pragmatici non vedono il mondo come un'unità assoluta e ci sono molti approcci per raccogliere e analizzare dati piuttosto che sottoscrivere un solo modo e come suggerisce il nome metodi misti stiamo parlando di mescolanza di quantità e qualitative data.Tuttavia, la mescolanza non può avvenire solo a caso. Ci sono certi modi impostati in base a diversi tipi di valutazioni negli studi di sviluppo che sono andati avanti finora, i ricercatori si sono presentati con diversi tipi di modelli che ci aiutano a esaminare come fare il mixing.Foursettimo, i pragmatisti credono nell'utilizzo di dati sia quantitativi che qualitativi per una migliore comprensione dei problemi di ricerca. Si guardano a cosa e come le domande alla ricercato.Generalmente, i pragmatici includono anche una lente teorica che rifletta la giustizia sociale e la politica aims.Pertanto, quando abbiamo parlato azioni di ricerca orientate all'azione o alla ricerca d'azione, abbiamo visto che i metodi misti si avvicinano sempre di più ai ricercatori d'azione, anche quelli nella pratica dello sviluppo. Anche i ricercatori di studi di sviluppo stanno sempre più utilizzando metodi misti approaches.Tuttavia, l'aspetto trasformativo della ricerca sui metodi misti è un'area emergente e sembra che ci sia più lavoro in arrivo con il tempo ed è quindi in continua evoluzione. Settimo è che il mondo esterno è indipendente dalla mente. E infine, metodi misti ricerca o pragmatismo apre la porta a più metodi, mondi diversi e diverse assunzioni.Perciò, è accomodante di varie vedute di mondo che possono andare avanti per informare la domanda di ricerca che stiamo investigando. Ora andiamo a questo numero di metodi misti ricerch.Non trascorrerò molto tempo qui. Tuttavia, per noi è importante definire anche metodi di ricerca misti. Ora formalmente i metodi misti ricerca o ricerca mista sono definiti come una classe di ricerca dove il ricercatore mescola o combina dati quantitativi e qualitativi o ricerche in forme diverse. La mescolanza avviene in forme diverse, sostanzialmente per arrivare con qualche tipo di studio singolare da mescolando tutti questi metodi in modi appropriati. Ora filosoficamente, i ricercatori che applicano metodi misti la definiscono una terza onda o un terzo movimento di ricerca che muove le guerre di paradigma offrendo un'alternativa logica e pratica. Capiamo anche ora, come ho appena accennato, che i metodi misti si avvicinano al pragmatismo e al pragmatismo come una filosofia può arrivare con vari metodi di fare un'inchiesta, la logica dell'inchiesta potrebbe includere l'uso dell'induzione, che significa la scoperta di schemi o potrebbe seguire il metodo della detrazione, che significa test di ipotesi. O potrebbe seguire il metodo di rapimento che significa cercare modelli definitivi basati su porsi il giusto tipo di domande o scoprire il miglior insieme di risposte per la domanda di ricerca che ci poniamo. Ora ciò che è più fondamentale in questo metodo di indagine di ricerca, come ho già sottolineato è la domanda di ricerca e inventare tutte le possibili serie di come rispondere al meglio rispondendo alla domanda di ricerca e quindi non attenersi a una sola filosofia o a un metodo di raccolta dei dati, un metodo di indagine ma cercare e guardare modi diversi in cui la domanda di ricerca possa essere risposta. Perché la domanda di ricerca assume la massima importanza e quindi il ricercatore va ad arrivare con diverse combinazioni di metodi che si possono applicare alla domanda di ricerca che ci poniamo. Ora possiamo osservare approcci misti sotto quattro capi. Uno sono le ipotesi filosofiche, le strategie di indagine, i metodi e le pratiche di ricerca il ricercatore. Il mondo filosofico come tutti sappiamo ora è pragmatico. Ci sono affermazioni di conoscenza pragmatiche e le strategie d'inchiesta includono sia metodi di indagine qualitativi che quantitativi.Tuttavia, questi metodi qualitativi e quantitativi possono essere realizzati in maniera sequenziale, contemporanea o transformativa e questo è qualcosa che è il fulcro della nostra discussione nella seconda parte di questa lezione. Cosa intendiamo quando stiamo dicendo che stiamo raccogliendo informazioni sequenzialmente o conattualmente o trasformate.E il focus qui è naturalmente, quali sono le diverse fasi in cui vengono raccolte e analizzate le informazioni qualitative e quantitative o se vengono raccolte o meno in diverse fasi. I metodi di indagine, possono essere entrambi aperti e chiudere le domande, sia gli approcci emergenti che quelli predeterminati e vengono utilizzati dati e analisi sia quantitativi che qualitativi. Le pratiche del ricercatore possono seguire è che possono raccogliere sia dati qualitativi che quantitativi, sviluppare una logica di miscelazione. Barely mai quando stiamo conducendo una ricerca accademica o per quella materia di sviluppo della pratica dello sviluppo, viene dato il tempo vincolato e vincolo di risorse che abbiamo per quanto riguarda la finitura di un determinato progetto, non si consiglia di effettuare sia metodi quantitativi che qualitativi di indagine di ricerca.E quindi, un ricercatore trascorre sempre una quantità consistente di tempo per decidere quale metodo di indagine deve seguire .Pertanto, una delle cose da tenere a mente è che quando stiamo impiegando sia le strategie di raccolta dei dati che di analisi dell'informazione, è tempo di consumare. E quindi, molto dipende dai ricercatrici intenzionati a ragionare sul perché vogliamo impiegare dati sia quantitativi che qualitativi. Perciò, lo sviluppo di una logica di mescolanza delle informazioni è importanti.Perciò, integrano i dati in diverse fasi di indagine, presente foto visiva del le procedure nello studio e impiegano le pratiche di ricerca sia qualitativa che quantitativa. Ora andiamo alla seconda parte della nostra lezione. Ora abbiamo capito cosa sono i metodi misti di ricerca e quali sono le filosofie della ricerca sui metodi misti e comprendiamo anche il fatto che quando si parla di metodi misti MMA stiamo parlando sia degli approcci quantitativi che qualitativi e di come e quando la mescolanza di questi approcci andrebbe fatta. E anche, stiamo cercando di arrivare a diversi modelli visivi di come queste procedure di miscelazione possano essere realizzate. E anche, cosa è l'intento di fare, di mescolare i diversi metodi che stiamo parlando about.Ok, cominciamo da questo primo. Ora mentre i metodi qualitativi e quantitativi possono essere mescolati, prima che ci siano certi aspetti che vanno tenuti in mente per quanto riguarda la mescolanza. Quali sono i diversi aspetti in base ai quali questa mescolanza può avvenire?Ora prima possiamo categorizzare questi aspetti sotto quattro teste. Uno è il tempismo, secondo è il peso, terzo è la mescolanza e la teorizzazione. Quindi in sostanza, nel tempo sono state progettate diverse tipologie di strategie di metodi misti e modelli visivi elaborati da diversi tipi di studi di valutazione che sono stati realizzati da diversi ricercatori, sia nel campo dell'educazione alla salute che di vari altri tipi di ricerca sociale e comportamentale. Così, questi modelli visivi di cui parlerò oggi provengono da questi studi di valutazione che hanno sono stati realizzati e ricercatori nel tempo sono stati in grado di classificarli sotto vari modelli visivi. Per il bene della nostra lezione ho preso la maggior parte dei miei materiali e dipendevo in larga parte dai metodi di ricerca di ricerca di JohnCreswellís e questo è un libro altamente consigliato per tutti gli studenti che sono interessati ad impiegare metodi misti per domande di ricerca di sviluppo. John Creswell ha scritto elaborando approfondimenti e ampiamente in vari metodi di ricerca, e ha anche scritto numerosi libri di SAGE Publications.E la pubblicazione che ci riferiamo in gran parte alla nostra lezione è quella su ricerca progetti.Così, torniamo agli aspetti che devono essere tenuti a mente per la pianificazione di un design di metodo misto. Promettiamoci per prima cosa gli sviluppatori devono considerare i tempi della loro raccolta dati qualitativa e quantitativa in mente. Quando parliamo di tempi, i dati qualitativi e quantitativi saranno raccolti e analizzati sequenzialmente, cioè in fasi, uno dopo l'altro o se verrà raccolto e analizzato contemporaneamente che sia allo stesso tempo. E decidere su questo dipende molto dall'intento del ricercatore riguardo qual è la domanda di ricerca su cui stiamo indagando, chi è il pubblico destinato e quali sono le aspettative o gli esiti attesi della ricerca che vogliamo comunicare in tutte le relazioni di ricerca e che ci permette di decidere se vogliamo effettuare sequenzialmente o contemporaneamente.Ora quando i dati vengono raccolti sequenzialmente o i dati qualitativi possono arrivare prima, la procedura di elaborazione dei dati qualitativi può essere presa prima o quantitativamente può essere presa prima o viceversa a seconda di ciò che deve essere presa prima. Perciò, qui abbiamo sequenzialmente qualitativamente sequenziale e first.Quindi, quando ci occuperemo di un primo quantitativo sequenziale sarà seguito da una ricerca qualitativa e nel caso di qualità sarà seguito da una ricerca quantitativa. Ora come ho detto dipende dall'intento iniziale del ricercatore e della ricerca domande che vengono poste dal ricercatore per quanto riguarda la domanda che stiamo indagando e quindi, decidiamo. Per esempio, se c'è una questione emergente in un certo campus universitario per quanto riguarda i suicidi degli studenti e vogliamo studiare questa materia in dettaglio seguendo un approccio misto a metodi misti, allora potremmo voler lavorare prima con qualche informazione qualitativa concentrando il numero di studenti che hanno commesso dei suicidi osservando i loro dettagli socio - economici, le loro schede di voto e così via. E a seconda dei risultati che arrivano da questa ricerca qualitativa prima, potremmo poi voglia di inventare un questionario o uno strumento che possa poi essere amministrato tra gli altri studenti all'interno del campus per arrivare a dei risultati quantitativi che possono andare avanti per spiegare i risultati che arrivano dallo studio qualitativo che abbiamo preso in alto. Ora questo è un altro aspetto importante dove quando prendiamo una ricerca qualitativa e qualitativa la ponderazione può essere uguale o i pesi forse più sulla lezione quantitativa qualitativa e viceversa. Ora in alcuni studi il peso potrebbe essere uguale. In altri studi potrebbe sottolinearne uno o il other.A priorità per un tipo di nuovo dipende dall'intento della domanda di ricerca. Se il ricercatore è in gran parte interessato ad esplorare i casi in dettaglio, allora forse l'enfasi potrebbe essere più sugli studi qualitativi. considerando che se il ricercatore vuole rappresentare un'intera popolazione basata su uno studio campione l'enfasi potrebbe essere più su quantitativa e viceversa. Poi arriviamo alla mescolanza dei dati, ci sono poi due domande fondamentali. Una è quando i dati possono essere mescolati. Quando vogliamo mischiare i dati, i dati quantitativi e qualitativi e come il mescolatore di dati. Ora con riguardo a queste due domande, la domanda è relativamente più facile. Ma il modo in cui la questione ha bisogno di un po' di deliberazione per quanto riguarda il bit di mescolanza. Ora per gli sviluppatori di proposte che utilizzano metodi misti, è importante discutere e presentare una proposta di ina quando la mescolanza avverrà. Per esempio, il ricercatore vuole raccogliere prima informazioni quantitative, e in base ai risultati delle informazioni quantitative, che va ad informare se ci sono alcuni outlier all'interno della popolazione che stanno esibendo determinate caratteristiche il ricercatore potrebbe voler andare avanti per esplorare quei casi solo nel dettaglio sotto forma di studio qualitativo.E questo è ciò che diciamo è connettivita nella ricerca sui metodi misti. Stiamo collegando una fase di analisi dei dati con un'altra fase di raccolta dei dati, perché stiamo collegando la nostra ricerca di casi qualitativi da assumere nella seconda fase con l'analisi della prima fase, stiamo collegando prima fase di analisi dei dati con la seconda fase di raccolta dei dati. Questo è uno degli esempi di come avviene la miscelazione dei dati rispetto ai metodi misti. Ora come avviene la miscelazione significa che i dati qualitativi e quantitativi sono effettivamente uniti su una sola fine del continuum, sono mantenuto separato dall'altra estremità del continuum o combinato in qualche modo tra questi due estremi. Ma i due database potrebbero essere tenuti separati ma connessi. Ora come ho detto nel mio primo esempio che l'analisi dei dati dalla prima fase può essere ripresa per la raccolta dei dati nella seconda fase. Questo significa che qui stiamo decidendo di condurre uno studio a due fasi.Analogamente, possiamo anche decidere se vogliamo condurre una fase di studio a due fasi, a tre fasi o a quattro fasi e così via a seconda del tempo e del vincolo di risorse che abbiamo a disposizione. In un altro studio, il ricercatore potrebbe raccogliere dati sia quantitativi che qualitativi conattualmente e integrare o unire le due banche dati. Così, questo accade - la connessione dei dati avviene quando la ricerca viene effettuata sequenzialmente una dopo l'altra. considerando che ci possono essere momenti in cui stiamo effettuando una raccolta dati simultanea e quindi significa che i dati quantitativi e quelli qualitativi sono essere raccolti allo stesso tempo e allo scopo o all'intento del ricercatore qui è unire i dati o analizzare o analizzare i dati separatamente e unire loro per arrivare a risultati che si contraddistinguono tra loro, se i risultati della ricerca quantitativa e qualitativa si contraddistinguono reciprocamente o si sostengono a vicenda. E questo è uno dei modi più robusto per uscire dalla ricerca sebbene possa essere estremamente tempo di consumazione, ma questo è uno dei modi più robusto per capire le domande di ricerca che stiamo posando .Un terzo modo di mixare i dati o la ricerca magari che un ricercatore possa avere come obiettivo primario quello di raccogliere una forma di dati dicono un dato quantitativo, e poi il ricercatore potrebbe anche voler effettuare un'indagine qualitativa con il data.Tuttavia, le informazioni qualitative si limitano a sostenere le rilevazioni primarie dei risultati della prima serie di data.Quindi, in questo caso, il follow up che viene fatto in sequenza può essere solo secondario rispetto al database primario che viene mantenuto o raccolto. E questo è ciò che chiamiamo embedding delle informazioni o che la ricerca è incorporata all'interno della più grande ricerca che ci stiamo impegnando. Il quarto aspetto è quello che è riferiti come teorizzazioni e metodi più misti design o metodi misti si avvicinano a qualche tipo di costrutto teorico. Ora questi costrutti teorici vanno ad informare il disegno di ricerca che stiamo seguendo come parte dei metodi misti approach.Tuttavia, le teorie possono essere esplicite o forse implicite, perché di solito tutti i ricercatori portano ipotesi, teorie e intuizioni alla loro ricercato.Tuttavia, potrebbe non essere esplicitamente menzionato nella proposta di ricerca, ma poiché la ricerca si evolve in un periodo di tempo, le teorie potrebbero arrivare all'avanguardia e poi andare a spiegare le risultanze better.Tuttavia, è anche possibile e perlopiù è così che i metodi misti si avvicinano o i ricercatori di metodi misti iniziano con un costrutto teorico. Ora queste teorie potrebbero essere teorie individuali che provengono dalle discipline madri, diciamo una teoria sul consumo alimentare o una teoria sugli obiettivi di leadership o sulla teoria dell'attribuzione e così via. O potrebbe essere una lente teorica più ampia ad esempio, una lente di capacità di approccio per lo sviluppo umano, un approccio che segue la crescita economica o il gender, la razza, la classe, il cast e così on.Tuttavia, se l'approccio teorico dovrebbe essere reso esplicito o implicito all'interno del disegno di ricerca è qualcosa che è la prerogativa ricercata per informare la ricerca. Ora basandoci su questi aspetti di come considerare la pianificazione di un design di metodi misti, ora veniamo ai modelli visivi di diversi metodi misti design.Quindi, questo è solo un riepilogo di ciò che abbiamo appena discusso per quanto riguarda la tempistica, la ponderazione, la miscelazione e la teorizzazione o trasformazione delle prospettive. Questa slide è stata messa insieme per il beneficio degli studenti in modo da poter leggere meglio i vantaggi. Così tempismo, per riepilogare i temi dei tempi, c'è bisogno di considerare la tempistica della raccolta dati qualitativa e quantitativa. Può essere in fasi sequenzialmente o raccogliere contemporaneamente.E quando arriveremo ai modelli visivi che vedrete che stiamo ripetutamente utilizzando questi termini sequenzialmente e contemporanei e chiunque sia più intenzionato nell'utilizzo di modelli visivi nella proposta di ricerca deve assicurarsi di utilizzare questi termini nella proposta di ricerca, che sono sostanzialmente termini tecnici utilizzati nei metodi misti approaches.Weighting, peso o priorità è dato alla ricerca quantitativa o qualitativa in un particolare studio.Il peso potrebbe essere uguale, ma potrebbe sottolinearne uno o l'altro. Dipende dall'interesse del ricercatore, del pubblico per lo studio, e dei punti di enfasi nello studio.Per quanto riguarda la miscelazione dei dati quantitativi e qualitativi sono uniti o combinati, ci sono tre strategie; l'integrazione, la connessione e l'embedding. Connecting ed embedding di informazioni possono avvenire solo quando raccogliamo i dati in modo sequenziale.Mentre l'integrazione può avvenire quando stiamo effettuando la raccolta dati simultanea, il che significa allo stesso tempo che stiamo trasportando out.Quindi, state unendo i dati da un metodo di raccolta dati ad un altro. considerando che la connessione e l'embedding segue una fase. Ne consegue sequenzialmente.Teorizzazioni o prospettive trasformative, una teoria dalle scienze sociali può spiegare il disegno di ricerca o un'ampia lente teorica come un advocacy o una lente partecipativa e come vedremo ora nel caso di alcuni modelli visivi, i modelli visivi trasformativi, di solito sempre c'è una lente di advocacy o un appello per cambiare tipo di aspetto quando guardiamo modelli trasformativi. Come già accennato alle teorie possono essere esplicitate o implicite e teorie sostanzialmente plasmano i tipi di domande poste, le procedure di raccolta dei dati e così on.Ok, quindi ora passiamo ai metodi misti modelli visivi. Ora come ho detto questi modelli visivi sono tratti da diversi tipi di esercizi di valutazione che sono stati realizzati da diversi studiosi. E in questa lezione mi concentrerò, cortesemente John Creswell, su sei modelli visivi. Tuttavia, dato che si tratta di una zona emergente di ricerca o di diversi altri tipi di modelli visivi si può anche aggiungere a questi modelli di cui stiamo discutendo. Vediamo innanzitutto alcune delle notazioni che vengono utilizzate nei metodi misti visual models.So, comincerò con questo punto qui per primo, dato che siamo introdotti alla ricerca quantitativa e qualitativa. Così, nei modelli visivi Quan e Quaderno sono accorpati, il quantitativo è abbreviato toQuan e qualitativo è accorciato a Qual.So, Quan e Qualità stand per quantitativi e qualitativi rispettivamente.Ogni qualvolta ci sia un plus indica una forma simultanea o simultanea di raccolta dati, il che significa un Quan plus Qual che significa che si stanno effettuando uno studio quantitativo e qualitativo in concomitanza, con una raccolta di dati sia quantitativa che qualitativa in fase di realizzazione in contemporanea. Quando c'è una freccia indica una forma sequenziale di raccolta dati con un solo modulo. Esempio di dati qualitativi di esempio. Capitalizzazione indica che un approccio o un metodo è sottolineato. Ad esempio, hai un Quan capitalizzato qui, il che significa che ogni qualvolta si vede un capitalizedQuan o uguale in un modello visivo, significa che quell' approccio viene sottolineato più in quel progetti.Così, come ho detto una QUAN/qual notazione indica che i metodi qualitativi sono incorporati all'interno di un design.Quindi, in un certo design se abbiamo un quan capitalizzato e una minuscola uguale che significa che l'approccio qualitativo è incorporato all'interno dell'approccio quantitativo. I libri evidenziano la raccolta e l'analisi dei dati qualitativi e qualitativi. E queste note sono sostanzialmente notazioni sono state adattate da vari studiosi, come Amorse, Tashakkori e Teddlie, Creswell e Plano Clark e così via e così schietto .Così, con queste notazioni in mente, guardiamo allo sguardo alla prima serie di modelli visivi. Ci sono tre modelli qui di seguito: design esplicativo sequenziale, design esplorativo sequenziale, e un design trasformativo sequenziale. Avviso il QUAN capitalizzato qui e un minuscolo qual è qui e questo è uno dei disegni universalmente seguiti quando stiamo portando avanti metodi misti di raccolta dati o di analisi dei dati. Questo è realizzato in due fasi. Si tratta di uno studio a due fasi.Nella prima fase, l'enfasi è più su data.Quindi, stai raccogliendo dati quantitativi, analizzando poi i dati quantitativi. Ora basandoci sui risultati che emergono dai dati quantitativi, andiamo avanti a carryout una più piccola analisi qualitativa dei dati. E entrambi insieme vanno sull'interpretazione dell'intera analisi si basa su this.Quindi, è un disegno esplicativo sequenziale. La prima fase, le relazioni causali sono spiegate in base alle variabili dipendenti e indipendenti. E queste relazioni causali ci aiuteranno ad esaminare alcune variabili approfondisci in dettaglio in base ai dati qualitativi. Ora il nostro design esplorativo sequenziale è tipicamente utilizzato per spiegare e interpretare i risultati quantitativi raccogliendo e analizzando i dati qualitativi e può essere utile quando emergono risultati inattesi da un dato quantitativo. Diciamo per esempio, stiamo portando avanti uno studio sulle aziende agricole incomes.Così, stiamo studiando un certo numero di agricoltori, un campione di agricoltori. E stiamo raccogliendo il loro costo di coltivazione, i loro dati di reddito, e in base ai loro dati di reddito vediamo che un certo numero di agricoltori segnalano redditi agricoli negativi o sono segnalazione di un gran numero di perdite, grandi perdite in base al loro costo di coltivazione. Quindi ora questo è qualcosa in generale potremmo aspettarci redditi aziendali positivi o profitti, altrimenti, perché qualcuno avrebbe effettuato l'agricoltura in primis?Ora questo è un risultato sorprendente dove le persone stanno portando avanti l'agricoltura, le persone sono nel business dell'agricoltura, anche quando ci sono redditi aziendali negativi o perdite in azienda agricola incomes.Così, allora potremmo voler prendere in carico solo quegli agricoltori che segnalano, come ho detto che c'è un numero sismico di agricoltori che riportano i redditi agricoli negativi. Potremmo voler scegliere un sottocampione tra quegli agricoltori che riportano come tali, e effettuare analisi dettagliate in base alle interviste di questi agricoltori riguardo a quali sono i fattori aggiuntivi che possono andare a spiegare questi redditi agricoli negativi. Per esempio, si potrebbe porre domande a proposito del perché stanno portando avanti il business dell'agricoltura in primo luogo anche quando ci sono i redditi agricoli negativi in primo luogo e che possono andare a informare nuovamente la nostra interpretazione finale o dati analysis.Così, questo è quello che si definisce il disegno esplicativo sequenziale. Ora uno dei punti di forza di questo tipo di studio è che può andare avanti per dare un quadro olistico di ciò che stiamo cercando di ritrarre attraverso la nostra domanda di ricerca ed è anche un design abbastanza semplice nel senso che il flusso di design è tale da passare da una serie di studi ad un'altra forma di fare ricerca. Ed è meglio spiegare ai comitati che stanno valutando la vostra ricerca e trova molta accettazione in commissione per quanto riguarda il tipo di ricerca che state intraprend.Tuttavia, quando gli inconvenienti sono che il tempo si consuma in natura, perché la raccolta di informazioni quantitative in primo luogo potrebbe aver richiesto molto tempo. E quando si segue l'insieme degli agricoltori, nel mio esempio, come ho preso e quando si stanno seguendo quei casi per un'indagine qualitativa, si tratta di una processa.Quindi, la risorsa e il vincolo di tempo devono essere tenuti a mente quando vogliamo intraprendere esplicazioni esplicative sequenziali .Una forma inversa di design è quella che si chiama design esplorativo sequenziale. E qui in questo modello come si vede il livello qualitativo e quantitativo sono invertiti. Qui l'enfasi è sulla parità e quan diventa un tipo di indagine di ricerca supplementare a seguito dello studio qualitativo.E così, questo è di nuovo in due fasi. Si ha raccolta e analisi qualitativa dei dati e poi raccolta dati quantitativa e analisi. Ora così quello che sta accadendo qui è che nei primi dati qualitativi vengono raccolti e analizzati seguito da una seconda fase di raccolta dati quantitativa e analisi che si costruisce sulla prima fase qualitativa. E come si può vedere dal QUAL capitalizzato, il peso è generalmente posizionato nella prima fase e i dati vengono mescolati attraverso l'essere connessi tra l'analisi dei dati qualitativi e la raccolta quantitativa dei dati. E entrambi questi disegni la sequenziale la progettazione esplicativa e il design esplorativo sequenziale possono avere o non avere una lente teorica esplicita perché molto dipenderà dalle risultanze che arriveranno da ciascuna di queste fasi, che andranno avanti per poi spiegare theories.Tuttavia, possono o meno inventarsi con qualsiasi esplicitazione teorica esplicita. Ora al livello più basilare lo scopo di questa strategia è quello di utilizzare dati quantitativi e risultati per coadiuvare l'interpretazione dei risultati qualitativi. Ma diversamente dall'approccio esplicativo sequenziale, che è più adatto a spiegare e interpretare le relazioni, il focus principale di questo modello è quello di inizialmente esplora un fenomeno. Come stavo prendendo l'esempio di studentsí suicidi in un certo campus. Ora c'è un certo fenomeno che emerge qui di seguito. Vogliamo seguire questi casi per capire i fenomeni. Vogliamo approfondire i casi in dettaglio prima, poi arrivare con uno strumento che può essere usato per amministrare tra gli studenti che possono aiutarci a spiegare meglio il fenomeno qualitativo che abbiamo studiato.Ok, un terzo modello è quello che viene definito una strategia trasformativa sequenziale.E questo è un progetto a due fasi con un lens.So teorico, anche lui ha una fase iniziale, seguito da una seconda fase. E la lente teorica viene introdotta nell'introduzione a una proposta plasmare la domanda di ricerca tedirezionale finalizzata ad esplorare un problema. Ad esempio, se vogliamo studiare la questione della discriminazione o se si va a studiare un problema di disuguaglianza.Così, nella parte finale della lezione di oggi, presenterò alcune domande che vanno inserite nella proposta che veicola il fatto che ci stiamo dirigendo verso una filosofia di ricerca pragmaticale o ci stiamo dirigendo verso una metodologia di ricerca pragmatica.Così, in un disegno trasformativo sequenziale, ci sono due fasi - potremmo avere una fase di dominantqualit seguita da una quan.Quindi, sequenzialmente i dati vengono raccolti o il contrario con la quan dominante seguita da un qual.Tuttavia, l'uso della teoria è da esplicitare in entrambe queste fasi, sia che si faccia riferimento ad una teoria della scienza sociale o una teoria qualitativa, advocacy, qual è la visione del mondo isto essere resa molto esplicita nel progettista trasformativo. Perché?Perché i disegni trasformativi sono alla fine del processo, cercando di portare una sorta di cambiamento e quindi la advocacy è il marchio principale di design.it trasformativo sequenziale. Queste sono tre diverse forme di disegni sequenziali che i ricercatori interessati potrebbero voler mostrare nella loro ricerca