Loading

Alison's New App is now available on iOS and Android! Download Now

Study Reminders
Support
Text Version

Set your study reminders

We will email you at these times to remind you to study.
  • Monday

    -

    7am

    +

    Tuesday

    -

    7am

    +

    Wednesday

    -

    7am

    +

    Thursday

    -

    7am

    +

    Friday

    -

    7am

    +

    Saturday

    -

    7am

    +

    Sunday

    -

    7am

    +

Lezione - 27 Disturbi cromosomici & genetici, incroci [ FL] Nella classe odierna avremo uno sguardo ai disturbi cromosomici e genetici e all'incrocio.
(Riferimento Slide Time: 00.19) (Riferirsi Slide Time: 00.21) Ora, cromosoma come abbiamo visto in una delle lezioni prima.
(Riferimento Slide Time: 00.25) Chromosome; così chroma è colore e alcuni è corpo. Così, in una qualsiasi delle nostre cellule abbiamo un nucleo e dentro questo nucleo, abbiamo questi frammenti che contengono tutte le informazioni genetiche e questi sono noti come cromosomi. Ora i disturbi cromosomici sono definiti come questo; un disturbo cromosomico è una porzione extra o irregolare di DNA cromosomico, causata da un numero tipico di cromosomi o da una anormalità strutturale in uno o più cromosomi.
Allora, che cosa vediamo qui? O c'è qualche parte che manca qualche parte che è extra o qualche parte che è irregolare nel DNA cromosomico e questo può essere causato a causa di un numero tipico di cromosomi cioè di un numero errato di cromosomi o di una anormalità strutturale in uno o più cromosomi.
Allora, quali sono tutte le cose che possiamo vedere qui?
(Riferimento Slide Time: 01.24) Possiamo osservare cose come i disturbi numerici. Quindi, tutti i nostri cromosomi sono qui a coppie. Così, per esempio, se si parla di cromosoma number18, ci sarebbe un cromosoma 18 che viene dal padre e un cromosoma 18 che proviene dalla madre e questo fenomeno è noto come Bisomy. Quindi, bi è due e soma è corpo. Quindi, ci sono due corpi di ogni cromosoma che sono presenti nella cellula. Ora i disturbi numerici includono il Monosomy. Così, la mono è un sommo corpo. Quindi, c'è solo un cromosoma al posto di una coppia di cromosomi. Poi possiamo avere Trisomia. Così, al posto di due cromosomi possiamo avere tre cromosomi. Tetrasomia in cui al posto di due cromosomi si possono avere quattro cromosomi e così via. Quindi, questi sono noti come disturbi numerici.
Abbiamo anche una situazione che è conosciuta come Nullsomy. Così, Nullsomy significherebbe che al posto di una coppia di cromosomi non si ha cromosoma che appartiene a quella coppia. Così, per esempio, il cromosoma numero 18 potrebbe mancare da qualsiasi cellula o qualsiasi organismo.
Quindi, questi sono disturbi numerici successivi abbiamo anomalie strutturali. Le anomalie strutturali includono la cancellazione, la duplicazione, la traslocazione e l'inversione. Quindi, divisione significa che manca una parte di un cromosoma.
Quindi, per esempio, se questo è il vostro cromosoma, allora è possibile che questa porzione sia scomparsa e così, il vostro cromosoma diventerà accorto.
Quindi, questa posizione manca e poi ha solo l'altro fine. Così, è accorciato. Quindi, questa è una cancellazione di una parte di un cromosoma che manca. Accanto abbiamo la duplicazione; una parte di un cromosoma in due o più copie. Quindi, rappresentiamo questo con un colore diverso.
Allora, chiamiamola come la regione rossa, questa è la regione blu e diciamo, questa è la regione gialla. Ora nel primo caso quello che avevamo era che abbiamo quella regione rossa e la regione gialla e la regione blu mancavano, quindi questa una cancellazione. Ora in caso di duplicazione, quello che possiamo avere è che, abbiamo questo cromosoma; la regione rossa è lì allora abbiamo una regione blu che arriva come duplicata. Così, ha aumentato le unità di lunghezza e poi abbiamo la regione gialla. (Vedi Slide Time: 03.31) Così, in questo caso vedremo che, questa è la regione rossa, poi abbiamo una regione blu e poi abbiamo un'altra regione blu e poi abbiamo la regione gialla. Quindi, questo sarebbe noto come duplicazione perché questa regione del cromosoma è presente in due copie. Ora al posto di due copie possiamo avere anche più copie. La prossima è la traslocazione. Quindi, la traslocazione è che una parte di un cromosoma venga spostata su un altro cromosoma.
Quindi, in quel caso, prendiamo un altro cromosoma, e in questo cromosoma abbiamo detto, il colore viola, seguito dal colore verde chiaro, seguito da quello di colore rosa. Così ora, nel caso di una traslocazione, potremmo avere una situazione in cui dire che questa porzione viene traslocata questa porzione si sta traslocando.
Quindi, questo si tradurrebbe in una situazione in cui il primo cromosoma e noi abbiamo il secondo cromosoma. Così, la prima ora ha la regione viola in cima, seguita dalla regione verde leggera, seguita dalla regione gialla, perché queste due porzioni si sono traslocate da una all'altra e così, la seconda avrebbe la regione rossa seguita dalla regione blu e poi seguita dalla regione rosa. Quindi, questa cosa è conosciuta come traslocazione.
Così, una parte di un cromosoma si è spostata su un altro cromosoma. E la quarta situazione è inversione. Quindi, nel caso di inversione, supponga di parlare solo di questo cromosoma. Quindi, in caso di inversione è possibile che queste due porzioni siano intercambiate.
Così, in questa situazione, quello che avremo è che, in questo cromosoma abbiamo la cima è la regione rossa, seguita dalla regione gialla, seguita dalla regione blu. Quindi, quello che è accaduto in questo caso è che, questa porzione di questo cromosoma si ribassa. Ora, non è necessario che questo avvenga solo alla fine del cromosoma, ma può verificarsi da qualche parte anche tra di loro. Così, per esempio, nella porzione rossa possiamo avere una situazione che questa porzione si sottosopra.
Quindi, una simile situazione sarà nota come inversione. Ora perché sono tutti questi importanti? Ora i cromosomi contengono il DNA che ha tutti i geni. Ora se c'è una situazione in cui c'è la cancellazione di una parte di un cromosoma, allora è possibile che alcuni geni, magari un singolo gene o un insieme di geni vengano cancellati insieme a questa parte del cromosoma.
Quindi, in quel caso, una qualsiasi delle funzioni che venivano fatte da quel gene ora non sarà più nell'organismo. Quindi, è possibile che ci siano alcune proteine che ora mancano completamente all'animale. Quindi, questo può portare a una malattia o che potrebbe portare alla morte. Duplicazione; una parte di un cromosoma è in due o più copie.
Quindi, se c'era un gene che stava eseguendo una funzione così, c'era un gene che stava producendo alcune proteine. Allora, avevamo un gene che produceva proteine.
(Riferimento Slide Time: 07.18)

E diciamo che stava producendo x quantità di proteine. Chiamiamola x milli grammi di proteine. Ora se avete due volte di questo gene allora potrebbe produrre due volte di proteine. Così, otteniamo un grammo di proteine da 2 x milli; è anche possibile che se abbiamo sempre più copie del gene nei cromosomi, allora è possibile che siano proteine che dovevano essere presenti a dir poco, questo livello viene ora presentato questo livello.
Quindi, ora, questo porterebbe anche ad una certa quantità di anormalità nel corpo, che porterebbe anche ad una certa quantità di malattia nel corpo. La prossima è la traslocazione. Così, una parte di un cromosoma si è spostata su un altro cromosoma. Quindi, traslocazione e inversione, ora in entrambe queste situazioni i vostri geni ci sono nel cromosoma, sia in quel particolare cromosoma o in qualche altro cromosoma. Ma allora perché questi sono importanti? Perché questi possono spezzare alcuni geni.
Così, per esempio, se hai avuto questo DNA e in questo DNA hai avuto questa porzione come dire un gene che lo chiama gene X. Ora quando questa porzione viene invertita allora è possibile che la tua inversione si verifichi in questa regione.
Quindi, nel cromosoma risultante si avrà una situazione in cui la tua metà del gene è qui, poi questa porzione è stata invertita. Quindi, ora, quando quell' inversione capita così questa porzione arriva a questo lato e questa porzione arriva da questa parte. Così, in quella situazione avrete che questa porzione ora si è trasformata in questo lato e ora è qui. Ora quello che state dicendo qui è che, qui abbiamo un frammento di gene X e qui abbiamo un frammento di gene X. Ora nella situazione precedente, quando avevi il gene X completo, questo stava producendo qualche proteina, ma ora abbiamo due diversi frammenti di gene X. Quindi, probabilmente la tua proteina non è più stata prodotta. Oppure è anche possibile che, in queste situazioni, si possa avere, per esempio, questa porzione sulla destra che si stava avendo detto, qualche altro gene. Così, ora, questo è stato detto gene Y. Quando si verifica questa inversione, ora si ha una situazione in cui si hanno questi due frammenti qui e questi due frammenti qui.
Quindi, ora al posto del tuo gene X, hai un'altra porzione di informazioni. Chiamiamolo gene X' e chiamiamola questo è gene Y '. Ora potrebbero esserci situazioni in cui il tuo gene X' o gene Y ' sono solo non funzionali quindi non stanno producendo nulla o stanno producendo qualcosa che ha una quantità minore di aberrazione, ma poi perché questo è codificante per una sorta di proteina completamente nuova, è anche possibile che sia produce qualche proteina completamente dannosa per il corpo.
Quindi, probabilmente produce una proteina che va e si attacca ad un enzima e interromma il funzionamento di quell' enzima. Quindi, in quelle situazioni, la vita dell'animale diventerebbe molto più critica. Quindi, quali sono gli impatti di queste anomalie cromosomiche dipendono da quali geni vengono impattati, dal livello a cui vengono impattati, e anche da eventuali nuovi geni che si creano in questo modo. Quindi, gli impatti possono variare, ma poi questi sono i disturbi cromosomici di base che porterebbero ad un tale impatto. (Riferimento Slide Time: 10.59) Successiamo disturbi genetici. Ora un problema genetico che viene chiamato da un'anomalia o anormalità nel genoma. Quindi, è molto simile ai disturbi cromosomici ma qui stiamo osservando il livello genetico.
(Riferirsi Slide Time: 11.11) Quindi, ora, i tipi di disturbi genetici potrebbero includere un gene che non funziona, a causa della cancellazione o dell'inattivazione. Ora la cancellazione è qualcosa che abbiamo già visto. Quindi, essenzialmente avevi un gene X qui. Ora se questa porzione si vede cancellata così, ora si avrebbe un cromosoma che non aveva alcun gene X. Quindi, questa è la cancellazione. Ma poi cos' è l'inattivazione.
(Riferimento Slide Time: 11.41)

Quindi, se si considera qualsiasi gene, quindi questo è il tuo gene X che sta producendo una proteina X. Ora la quantità di proteine che deve essere prodotta nel corpo deve essere molto attentamente regolata. Quindi, ad esempio, se esiste un qualsiasi enzima che viene prodotto, se non c'è un enzima o pochissima quantità di enzima allora il corpo non sarà in grado di funzionare correttamente, ma allo stesso tempo se questo enzima è presente in una quantità molto grande, allora anche non sarà in grado di funzionare correttamente. Ora per controllare che ci siano una serie di regioni attivanti e disattivanti in tutto il genoma.
Quindi, per esempio, se si ha questo gene e se si hanno sequenze prima che si dica, avere Acetylation. Quindi, Acetylation significherebbe che ci sono gruppi di acetili che si attaccano qui. Quindi, questo porterebbe ad un'attivazione di questo gene. D'altra parte, se ci sono alcuni gruppi che ottengono Metylated, quindi la Methylation è quando hai il tuo CH3, un gruppo che qui è attaccato. Quindi, in quel caso, il tuo gene diventerà disattivato. Quindi, la Metilazione porta all'inattivazione e l'Acetilazione porta all'attivazione del gene.
Quindi, se questo gene viene attivato produrrà proteine X, se questo gene è disattivato non produrrà proteine X. Ora quando le tue anomalie cromosomiche stanno portando a una situazione in cui il tuo gene non è stato cancellato, ma viene disattivato.
Quindi, quello che sta accadendo in questo caso è che, supponiamo nel nostro precedente esempio, abbiamo avuto questo è il gene X che è stato disattivato e il tuo gene Y che qui stava avendo un'area di attivazione. Ora una volta che avete questa traslocazione. quello che osserveremo è che, questa regione, la regione viola ora arriva al fianco perché questa parte si spostava da questa parte. Ora in quel caso; e qui la vostra regione di inattivazione rimane tale, perché questo è al di fuori della regione di traslocazione. Ora in questo caso, quello che sta accadendo è che, questo gene X, che prima era disattivato. Ora questo gene X' capita anche di essere un gene inattivato, ma poi il tuo gene Y che è stato attivato, ora non ha nessuna di queste sequenze di attivazione. Quindi, il tuo gene Y ', anche se è in grado di codificare per una proteina corretta, sarà disattivato in questo caso perché non ha le sequenze di attivazione prima di esso.
Quindi, è un gene che non funziona. Allo stesso modo si può avere un gene che funziona in più perché presente in più copie o c'è una sequenza di attivazione extra che è presente a causa del disturbo genetico. Oppure si può avere una situazione in cui c'è un gene che fa un lavoro diverso, a causa della mutazione che cambia la struttura della proteina fatta. Così, in questo esempio, avevamo visto che sono un gene Y si era convertito in gene Y '. Così ora, questo sarebbe avere una funzione molto diversa e una sequenza molto diversa, ma poi è anche possibile, che se si ha un gene poi ci sono alcune regioni che vengono cambiate e in quel caso questo porterebbe anche a una mutazione.
Quindi, i tuoi tipi di disturbi genetici includono, un gene che non funziona, un gene che sta facendo un lavoro extra, o gene che sta facendo un lavoro diverso; fare una proteina molto diversa. (Riferimento Slide Time: 15.20) Ora, diamo uno sguardo all'Inallevamento. L'allevamento si riferisce alla riunione di individui che sono geneticamente correlati. Quindi, essenzialmente, significa incontro di singolo dire, che sono fratelli e sorelle o dicono, genitori e figli. Quindi, questo avrebbe chiamato come un livello di inallevamento molto estremo. Ora aumenta l'omozigosità, causando l'espressione di tratti recessivi e riduce la variazione tra individui della popolazione. Perché? Perché entrambi questi individui erano geneticamente correlati quindi c'è un'alta possibilità che entrambi abbiano gli stessi geni in diverse località. Ora quando entrambi questi individui si accoppiano, poi c'è un'alta possibilità che uno qualsiasi dei tratti recessivi inizi a mostrarsi.
(Riferirsi Slide Time: 16.13) Così, come avevamo visto nella nostra classe precedente, se si ha una situazione in cui si ha a che fare, Ta Tb e Tc e Td. Se questi sono quattro alleli diversi e si hanno questi due individui, allora la progenie sarebbe Ta Tc, Ta Td, Tb Tc e Tb Td. Dunque, ci sarebbero questi quattro diversi tipi di individui, perché entrambi i genitori non sono correlati quindi stanno avendo alleli molto diversi tra loro. Ma poi, se entrambi sono correlati allora si può avere una situazione in cui si ha Tb Tb incrociato con Ta Tb. Ora in che cosa si comporterebbe? Quel risultato in Ta Ta Ta Tb, Ta Tb e Tb Tb. Ecco, questi sono i quattro individui che si formano quando entrambi i vostri genitori sono geneticamente correlati. Quindi, stanno avendo gli stessi alleli, su questo particolare gene. Ora se guardiamo ai risultati abbiamo la situazione Ta Ta e Tb Tb. queste progenie; così ora, nella situazione precedente, non avevamo alcun gene che fosse omozigote. Quindi, non abbiamo avuto una situazione con T a T a o T b T o T c o T c o T d T d, ma in questa situazione, quando i nostri genitori sono geneticamente correlati, abbiamo una situazione in cui la offspring è T a T a o la offspring è T b T b. Ora perché è importante questo è importante perché dire che il tuo T a o T b era un allele recessivo.
Così, in questo caso il fenotipo sarà quello di T c in questo caso il fenotipo sarà di T d, in questo caso i tuoi fenotipi sono T c e qui il tuo fenotipo è T d. E se questo questi alleli codifica per dire, qualche disturbo recessivo. Allora, diciamo che qui solo il tuo T a era un gene recessivo. Così, in questa situazione, questi due individui saranno espressimg il fenotipo di T b. Quindi, qui stiamo dicendo che T a è recessiva.
Così, questi due individui mostrano il fenotipo di T b perché sono eterozigoti. Questo è omozigote, ma sta ancora mostrando il fenotipo di T b, ma ciò che accade in questo caso è che, questo individuo non ha iniziato a mostrare il fenotipo codificato dal T a gene o dal T a allele. Quindi, quello che sta accadendo in questo caso è che, stiamo vedendo un'espressione di un tratto recessivo che non si vedeva prima. Ora questi tratti recessivi potrebbero codificare per alcune malattie.
Ora questo riduce anche la variazione tra individui della popolazione, perché quello che stiamo vedendo qui è che, nel nostro secondo scenario, in questo secondo scenario, abbiamo visto che entrambi questi individui erano gli stessi e se si guarda alla loro progenie, quindi questo si dice coding per un disturbo recessivo così questo muore. Così, ora, nella seconda generazione stiamo vedendo anche gli stessi alleli nello stesso ordine che si vedono nella prossima generazione. E se questa cosa continua, allora la quantità di variazione tra gli individui che andremo a ridurre con ogni generazione.
(Riferimento Slide Time: 19.33) Ora, in alcuni organismi, l'inallevamento si vede naturalmente. Così, nel caso di drosophila melanogaster o mongooso bandito, gli animali hanno la tendenza a preparare l'incontro con uno dei loro parenti. Ma poi nel caso di alcune altre popolazioni animali, sono costretti all'abitato quando la popolazione è così piccola e isolata che la maggior parte degli individui è già geneticamente correlata; non c'è molta scelta di incontro disponibile per quegli animali.
(Riferimento Slide Time: 20.04) quali sono gli impatti dell'inallevamento? Supponga di avere una popolazione molto piccola; la maggior parte degli individui è già geneticamente correlata così, c'è l'allevamento. Allora, perché dovremmo preoccuparci dell'allevamento? Quindi, ci sono tre tipi di cambiamenti che questi possono portare; si possono avere stessi geni, si può avere poca varietà e si possono avere alleli fissi.
Quindi, avremo uno sguardo agli impatti qui. Quindi, quello che stiamo osservando è che ci sono un gruppo di animali in cui la maggior parte degli animali ha gli stessi geni. Quindi, essenzialmente tutti gli animali sono molto simili ad essere cloni l'uno dell'altro.
Quindi, quello che succede è che quando l'animale ottiene una malattia, l'altro animale può anche ammalarsi molto velocemente. Perché il patogeno che era in grado di infettare un organismo sarà molto facile in grado di infettare un altro organismo, perché la risposta immunitaria che viene messa in piedi da entrambi questi individui è una e la stessa. Inoltre, se c'è una piccola varietà e c'è anche ci sono alleli fissi. Così gli alleli fissi sono una situazione in cui; tornando ad esempio. Qui osservavamo situazioni in cui tutti questi, si hanno quattro alleli diversi nella popolazione, ma poi cosa succede.
(Riferimento Slide Time: 21.20) Se tutti i tuoi organismi sono dicono T a T un incrociato con T a T a. Così, in questa situazione, tutta la progenie che si formano saranno T a T a solo.
Così, in questa situazione, diremo che il nostro allele T a è diventato fisso nella popolazione, non c'è modo di poter avere un altro allele in questa popolazione, fino a ottenere una mutazione o fino a ottenere qualche altra popolazione dall'esterno. Quindi, questi sono conosciuti come alleli fissi. (Riferimento Slide Time: 21.51) Così, gli impatti si vedono in diversi modi come la mortalità Juvenile. Quindi, questo è un foglio in cui hanno studiato i cheetahs con i loro stadbook. Uno stadbook è una raccolta delle informazioni dei loro genitori e dei bambini.
Quindi, se si guarda alle popolazioni non correlate, abbiamo avuto una mortalità infantile del 26,3%, ma se si guarda agli organismi correlati abbiamo avuto una mortalità infantile del 44,2%. Così, la quantità di mortalità infantile sale.
Ora, perché questo va in alto? Perché ci potrebbero essere una serie di malattie recessive che ora si presentano anche nella fase embrionale e quindi questo è un meccanismo di difesa che la natura ha messo in piedi, in quanto se c'è un feto che sta avendo diverse malattie poi si interrompe automaticamente. O anche se questo feto è in grado di arrivare fino allo stadio in cui nasce, poi perché la maggior parte di questi disturbi comincerà a mostrarsi in tenera età così, vedremo una quantità enorme di mortalità infantile. Così, ci saranno più numero di stilli e anche più numero di mortalità infantile. (Vedi Slide Time: 23.03)

Ora, un caso studio qui è il caso studio di isle royal lupi. Ora isle royal è un'isola negli Stati Uniti e quest' isola è circondata dall'acqua su tutti i lati e così, è completamente tagliata da qualsiasi altra massa di terra. L'unico modo in cui viene collegato alle masse di terra è nel caso delle stagioni invernali dove si forma un ponte di ghiaccio che lo connette alla terraferma. Ora nel 19 secolo abbiamo avuto una situazione in cui qualche fossato è entrato in questa isola. E i sapori sono molto simili ai nostri degenti; sono animali di grandi dimensioni e sono erbivori.
Quindi, perché non c'erano predatori su quest' isola così la popolazione di moche ha iniziato ad aumentare. Poi nei primi anni 1900 abbiamo avuto un po' di lupo che è arrivato in quest' isola quando ha trovato un altro ponte di ghiaccio.
Quindi, se guardate questo grafico colorato blu, questo colore blu ci racconta il numero di lupi e va da 0 a 50. La classifica del colore giallo ci racconta il numero di moose e va da 0 a 2500. Quindi, abbiamo un numero molto lineare di erbivori e un numero molto minore di predatori e su queste isole. Ma se guardate questi predatori, questi lupi, perché una popolazione molto piccola è entrata in questa isola e questa piccola popolazione è stata riproduttiva tra se stessa così abbiamo iniziato a vedere abbastanza in allevamento in questo sistema.
Allora, quello che è successo è stato che, abbiamo avuto questa popolazione di moce e poi abbiamo avuto questa popolazione di lupi. Ora la popolazione di lupi si ridurrebbe in certi momenti, perché c'è un inverno grave e che potrebbe portare alla morte dei lupi e anche quello del mosto. Ora se guardi i lupi grafico. Così, questa densità di lupi questo continuava ad aumentare e per il 1980 avevamo dei lupi che avevano raggiunto la più alta densità che si trova nella natura. Ma poi nel 1981 c'era un pescatore che visitava quest' isola insieme al suo cane e quel cane aveva il virus del parvo canino.
Ora, questo virus parvo è stato diffuso da quel cane nei lupi e possiamo vedere che la loro popolazione che si è raggiunta a questa altezza ora si è improvvisamente decimata. Ora perché questa decimazione è stata possibile perché la maggior parte di questi lupi lavorano strettamente legati tra loro e così se un solo lupo si è contagiato, c'è stata una fortississima probabilità che anche gli altri lupi si siano infettati. Ora dopo questa decimazione hanno ricominciato ad aumentare la loro popolazione, ma poi questa popolazione è stata mantenuta a un ritmo molto basso a causa di una quantità enorme di depressione insanguina.
Così, essenzialmente qui avevamo pochissimi lupi che erano entrati dentro e a questo punto avevamo un altro collo di bottiglia in cui la maggior parte degli individui moriva di e così, un numero molto inferiore di individui per la sinistra così, qualsiasi lupo da questo punto in poi avrebbe avuto un altissimissimo livello di depressione da allevamento.
Ora, quando la popolazione di lupi è meno le popolazioni moose iniziano ad aumentare. E poi c'è stato un rigido inverno nel 1996 in cui abbiamo avuto una grave decimazione nella popolazione di moci. Ora nel 1997 avevamo un individuo che entrava e che era conosciuto come il vecchio grigio. Così, questo individuo è stato in grado di fornire una certa quantità di soccorso genetico nei lupi inallevati e così, la loro popolazione è aumentata di nuovo. Così, da questo livello raggiunto a questo livello. Poi anche questo individuo è morto e poi abbiamo avuto questi lupi che erano estremamente legati tra loro.
Quindi, questo è uno studio di caso naturale che si è presentato. Ora, se osserviamo questi lupi di Isle Royale, che sorta di anomalie genetiche osservi in questi.
(Riferimento Slide Time: 26:56) Così, uno è un livello molto alto di stillnati. Questo stillicidio si verifica perché la maggior parte dei feti ha una certa quantità di disturbi recessivi alcune malattie e così, la natura li esplora la natura li interrompe. Quindi, che questi non nascono con queste malattie.
Ora anche nel caso dei lupi adulti. Quindi, questi sono i lupi che hanno potuto nascere e poi raggiungere la loro maturità, possiamo osservare disturbi genetici come questo occhio opaco. Ora se c'è un lupo il cui occhio è opaco allora non sarebbe in grado di cacciare in modo efficiente. E in questa particolare popolazione di lupi stiamo osservando un certo numero di lupi che stanno avendo occhi opachi che è un altro disturbo genetico.
(Riferimento Slide Time: 27:42) Next Stiamo osservando disturbi anche nei loro sistemi scheletrici. Ecco, questi sono gli ultimi tre lupi che rimangono nel sistema. E entrambi sono estremamente legati e questo è il offspring e se si vede la offprimavera poi c'è un brindo in questo lupo e questo lupo non è in grado di cacciare correttamente, non è nemmeno in grado di camminare correttamente. Quindi, questo è uno studio di caso.
(Riferirsi Slide Time: 28:08) Ora, gli altri tipi di anormalità che abbiamo osservato in popolazioni altamente inviolate sono cose come i cambiamenti negli spermatozoi. Quindi, se consideriamo uno spermatozoo avrebbero una regione di testa e un lungo flagellum.
(Riferimento Slide Time: 28:22) Così, questa è la struttura di uno spermatozoo. Ma se si guarda a questi spermatozoi che sono molto insenati, vediamo anomalie come questa. Quindi questo uno spermatozoi micro cefalico in cui la regione della testa è molto piccola. Qui abbiamo uno sperma che ha due teste. Qui abbiamo uno sperma che ha due code. Quindi, stiamo osservando anomalie genetiche o strutturali in un certo numero di cheetahs che sono strettamente inviolate.
(Riferirsi Slide Time: 28:54) Altri tipi di anormalità che osserviamo; così, questo è nel caso di lioni spermatozoi perché questi animali; così, i cheetahs e i leoni sono pesantemente cacciati in passato. Quindi, la maggior parte degli animali che sono rimasti fuori ora sono strettamente correlati. Così, anche nel caso dello sperma di leoni, stiamo vedendo cose come macro cefalici cioè grandi la sua testa; micro cefalica cioè piccola testa di taglia in questo sperma, biflagellato, bicefalico e poi abbiamo acrosomi anormali, midpiece rigorosamente cotto Flagellum, che non permette a questi spermatozoi di muoversi, testa staccata così, la tua testa è completamente separata dal Flagellum, bent midpiece. Così, in tutte le porzioni dello sperma ora osserviamo anomalie. Così ora, questo è anche un risultato del disturbo genetico che sono stati portati dall'inallevamento.
(Riferimento Slide Time: 29:42) Un altro caso di studio è quello della diffusione delle malattie. Così, nel maggio del 1982, un cheetah femminile clinicamente sano di 8 anni nel programma di allevamento di Cheetah a Wildlife Safari, Oregon negli Stati Uniti ha sviluppato la febbre di Jaundice e la diarrea. E perché era lì in una struttura di programma di allevamento di Cheetah così, è stato trattato in modo aggressivo. Quindi, anche con una terapia aggressiva compresi gli antibiotici diuretici, le vitamine, gli steroidi e l'alimentazione post - alimentazione, l'animale è morto in una settimana.
Così, abbiamo avuto un sano sguardo che all'improvviso ha sviluppato la febbre di ittero e la diarrea e poi è morto in una settimana. La diagnosi è stata la peritonite infettiva felina causata da un virus della corona. Ora in questo c'era nel maggio 1982 e questa è una malattia virale. Così, ora entro gennaio 1983 tutti i cheetahs della struttura avevano sviluppato anticorpi e durante l'anno oltre 90% hanno mostrato il segno della malattia e sono morti 18 animali. Quindi, quando diciamo che c'è un animale che sta mostrando che ha sviluppato anticorpi, significa che il virus ha contagiato quell' animale a causa del quale il sistema immunitario non sta mettendo in atto una risposta al virus. Quindi, questa risposta è sotto forma di anticorpi.
Così, a dire il vero, circa sette mesi abbiamo visto che tutti i cheetahs della struttura erano stati infettati dal virus e nell'anno oltre il 90% di questi ha iniziato a mostrare segni della malattia e sono morti 18 animali. Si tratta di un livello di mortalità molto alto. Ora se hai un alto livello di mortalità potrebbe esserci una serie di ragioni la ragione più comune è che abbiamo un virus, che è estremamente virulento e che ha un livello di letalità molto alto. Quindi, questo è qualcosa che avevamo discusso prima di quando si parla di un agente patogeno, la stiamo guardando è la virulenza che guardiamo alla sua letalità. Ora in questa situazione potremmo avere un virus che avesse un altissima livello di virulenza, un altissima livello di infettività. Quindi, l'infettività che significa che infetta tutti gli altri animali. Virulenza significa che mostra segni di una malattia che ha un livello di gravità e che poi ha anche un altissima livello di letalità a causa della quale sono morti numerosi animali.
Ma se si guarda qualche altra evidenza da quest' area allora perché questa era già una struttura così, lo scienziato ha prelevato campioni di fluidi e tessuti dall'animale malato e poi li ha iniettati in gattini sperimentalmente. (Fare Slide Time: 32:04) Quindi, se questo virus fosse un virus che aveva un altissima livello di virulenza e letalità, allora anche il gattino avrebbe dovuto morire perché sono strettamente legati ai cheetahs appartengono alla stessa famiglia felina, ma in questo caso questi gattini non hanno avuto la malattia.
Quindi, questo virus non era in grado di infettare questi gattini e quando si parla di gattini hanno già un'età molto piccola. Quindi, sono estremamente giovani e noi scienziato usiamo i gattini perché animali molto giovani e animali molto vecchi hanno una suscettibilità superiore ad essere contagiati dalla malattia, ma ancora non produceva malattie nei gattini. Anche 10 leoni africani nella stessa struttura non hanno sviluppato segni della malattia.
Così, i leoni sono anche membri della famiglia dei gatti e sono stati anche nella stessa struttura, ma non hanno anche sviluppato alcun segno della malattia. Allora, allora si è capito che i cheetahs, che erano lì nella struttura, non hanno avuto una variazione significativa nel makeup genetico Major Histocompatibility Complex e tutti hanno mostrato la stessa risposta al virus. Il più grande complesso di istocompatibilità è un insieme di proteine di superficie che riconoscono molecole straniere e con poca variazione nel trucco genetico MHC il sistema immunitario dei cheetahs non poteva riconoscere molti agenti patogeni come molecole straniere. (Riferimento Slide Time: 33:38)

Allora, quello che stava accadendo in questo caso è che, quando si ha un virus all'interno del corpo, si ha una risposta immunitaria che la malattia viene trattata da sola. Ora quando parliamo della risposta immunitaria allora questa risposta potrebbe essere contro qualsiasi nuovo organismo che sia entrato nel corpo.