Loading
Study Reminders
Support
Text Version

Set your study reminders

We will email you at these times to remind you to study.
  • Monday

    -

    7am

    +

    Tuesday

    -

    7am

    +

    Wednesday

    -

    7am

    +

    Thursday

    -

    7am

    +

    Friday

    -

    7am

    +

    Saturday

    -

    7am

    +

    Sunday

    -

    7am

    +

Bentornati, semmai si discuteva del caso azadirachtin case study dove gli autori hanno selezionato la linea di celle ad alta resa per la produzione azadirachtina seguita da ottimizzazione di theculturecondizioni per la massima produttività di azadirachtin. E poi hanno implementato anche strategie di potenziamento della resa come, l'aggiunta precursore e l'aggiunta di elicentiere per migliorare la resa degli azadirachtinin la linea cellulare. Poi sono andati avanti a dostabilire la cineticina di lotto diversi tipi di reattori in cui era reattore cisterna, poi reattore a colonna di bolla. E anche in reattore cisterna di stir hanno provato diversi impellatori lì bypassando le trasferte di massa e il tempo di miscelazione e hanno visto l'effetto sul lotto kinetics.So, dopo una configurazione del reattore adatto è stata scelta per la massima produttività del lotto azadirachtinin. Inoltre hanno poi voluto sviluppare strategie di alimentazione dei nutrienti nel reaccardo potenziano ulteriormente l'e la resa e la produttività dell'azadiractina nei reattori. Ora, foraggiarsi in modo sismico è quello di fare colpo di scena e processare l'inferno rispetto al tempo di aggiunta del mangime, alla concentrazione del mangime nel reattore e al modo in cui il mangime viene fatto ah.Quindi, o si può fare un colpo e un processo o ci può essere un modo più razionale di simulare e di arrivare e selezionare la strategia di alimentazione dei nutrienti a base di nutrienti. Sviluppano modello matematico che dà un'adeguata descrizione della crescita e della cineticdelle di produzione di A indica le cellule nella cultura della sospensione. Ora, quando hanno formulato il mathematicalmodel seguendo punti tenuti a mente, uno è che hanno fatto uno studio di inibizione inibitoria separato e rispetto ai substrati critici nel mezzo. Per vedere se al di là di una certa concentrazione i substrati stavano inibendo il rateo di crescita della cultura. Thenesse hanno incorporato questa inibizione effetuante alla loro cinetica di crescita dei lotti e al thencon il modello che era una descrizione della cinetica di utilizzo della sottostrategia, della cinetica di formazione del prodotto, della biomassa o della cinetica di crescita. Hanno simulato queste equazioni ottimizzate valutate i parametri dell'equazione del modello. Poi poi hanno fatto analisi di sensibilità dei parametri nel modello per eliminare i parametri insignificanti per ridurre il numero di parametri nel modello lì facendo il modello moresimple per la simulazione. Così, questo è stato modellato ridefinendo e poi, infine, questo ridefinedmodel è stato usato per simulare strategie di alimentazione dei nutrienti sotto lotto alimentati o coltivazioni continue s.Ora, prima di vedere lo studio caso ci facciamo capire cosa è il modello matematico. Quindi, becauseit è un sistema abbastanza complesso e le cellule vegetali che prendono più a coltivare la durata della sperimentazione generale sono più un approccio colpito e processato. Da qui il modello matematico che avvicina può darvi una migliore comprensione del system.Now, si basa sulla precedente conoscenza del funzionamento del sistema è più quindi, logico. Una facile simulazione offline può essere fatta invece di fare sperimentazioni di successo e sperimentazione lì dal numero di esperimenti che uno avrebbe preso per raggiungere le migliori produzioni orpotenziarie sarebbero meno. Quindi, cosa hanno fatto durante lo sviluppo del modello?Cominciarono con certe supposizioni, avevano i dati cinetici di lotto. e gli inibitori in batch. Ora, hanno formulato le equazioni del modello per descrivere il comportamento del sistema poi hanno determinato i parametri del modello in base alle guste iniziali. Poi sono stati valutati ulteriori parametri del modello utilizzando un processo iterativo e si è fatto una sensitivityanalisi dei parametri per selezionare il parametro significativo lì da defi [ ning] ridefinendo themodel. E infine, il modello ridefinito è stato simulato per prevedere la concentrazione di nutrienti o le strategie di alimentazione nella coltivazione dei lotti alimentati e anche in una coltura continua .Quindi, prima di iniziare a sviluppare il modello matematico hanno fatto degli studi di inibizione in cui sono state sperimentate diverse concentrazioni dei nutrienti limitanti per una possibile inibizione in growthof la cultura. Così, questo è stato fatto per rendere conto dell'inibizione della crescita a concentrazione maggiore di substrato che verrà alimentato durante la coltivazione.it., le diverse equazioni del modello che sono state incorporate per rendere conto della crescita e della forinizione sono state le seguenti. Se potete vedere sullo scivolo per la crescita hanno prelevato Monod ' smodel e per la definizione dell'inibizione hanno prelevato il modello di Luongs e anche l'inibitore asintotico. Hanno cercato di adattare i dati per l'inibizione del substrato per substrati limitanti di velocità. Quindi, gli studi di inibizione del substrato sono stati condotti rispetto al glucosio, al nitrato e al fosfato. Quindi, le ipotesi del modello erano che i majornutrienti fossero nitrato di carbonio, ammonio e fosfato. Il riposo dei nutrienti era disponibile in eccesso nel brodo di coltura, e l'ambiente di coltura come i parametri come il temperaturee il pH rimaneva costante per tutta la coltivazione. Questa è stata l'equazione modello utilizzata che haderisce i termini limitanti rispetto a tutti i nutrienti limitanti assunti nel modello. La concentrazione di nitrato di glucosio e fosfato e poi hanno incorporato anche i termini inibitori rispetto allo stesso substrato da 3 per rendere l'inibizione del substrato durato la coltivazione del lotto. Poi il modello di piretta luedeking è stato utilizzato per definire cinetica di formazione dei prodotti, le ultime tre equazioni che dimostrano le specifiche percentuali di utilizzo. Dove m S, m S 1, m s 2, e m S 3 stand per i coefficienti di manutenzione rispetto a ciascuno dei tre nutrienti critici. E Y X by X stand per i yieldcoefficienti rispetto ai substrati e mu è il tasso di crescita specifico della tecnica di regressione lineare di regressione non lineare che è stata poi applicata da un programmatore informatico per minimizzare la deviazione tra il modello e il valico sperimentale per tutti i punti dati e le variabili di processo. Così, una funzione oggettiva che era calledante somma di quadrati di residui pesati veniva utilizzata per simulare il modello. Quindi, questo era basedon metodo originale di rosenbrock per trovare il valore minimo della funzione oggettiva. Questi erano i valori di parametro ottimizzati del modello. Ora, questa foto mostra che l'allestimento è stato fatto utilizzando i dati cinetici del lotto con il modello. Ora, nella modellazione batch è stato inquinato un extra inquinato per la coltivazione di lotti alimentati e la coltivazione continua per sviluppare strategie di offlinealimentazione. E poi, infine, la strategia di alimentazione selezionata che dava la massima produttività è stata sperimentalmente verificata. Per estrapolare il modello di lotto forato o la coltivazione continua questo è ciò che usano hanno fatto l'alimentazione di alli tre nutrienti critici e questa è stata una strategia di alimentazione costante. E poi teydefined come fatto nel lotto poodle i tassi di utilizzo del substrato per tutti i tre critici e i tassi di formazione del prodotto. Ora, essendo una coltivazione di lotto alimentata i dilutanti sono stati aggiunti al modello e poi i parametri questo modello è stato poi simulato per sviluppare strategie di alimentazione dei nutrienti offline. Dove sono stati variati i parametri che includono il volume di allenamento iniziale, l'inizio dell'alimentazione, la velocità di alimentazione, la concentrazione di substrato nel mangime. Thestrategy che ha comportato la massima produttività volumetrica complessiva con concentrazione minima di residui nel mezzo dopo che un dato tempo è stato scelto per validation.Così, la strategia di alimentazione che è stata selezionata per la coltivazione del lotto alimentata è stata la seguente, la coltivazione del lotto è stata effettuata nel reattore fino all'ottavo giorno. Poi dall'VIII fino alla 12 alimentazione di 500 grammi per litro e fosfato di 1 grammo per litro è stato fatto un tasso di 0,05 litri al giorno nel reattore. Poi dal 13 al 14 giorno il mangime per glucosio è stato fermato e i mangimi aggiuntivi nitidi sono iniziati a 35 grammi per litro. E l'alimentazione del fosfato è stata continuata, ma ad una ridotta concentrazione di 0,5 grammi perlitro con la portata di tutti i feed a 0,5 litri al giorno. Così, di se si notasse che l'alimentazione del glucosio è stata fermata, l'alimentazione del fosfato è stata ridotta la concentrazione dei mangimi e l'alimentazione nitida è stata avviata. Questa strategia come previsto dal modello ha dato atotale di quasi 22 grammi per litro di biomassa, e 90 milligrammi per litro di azadirachtinin 14 giorni. Quindi, queste erano le condizioni che venivano usurpate per la coltivazione dei lotti alimentati e poi la coltivazione dei lotti alimentati è stata sperimentalmente validated.Quindi, se si vede la cinetica qui la trama mostra che mentre l'alimentazione ha iniziato from8th giorno si può vedere il nitrato residuo e la concentrazione di glucosio si sta alzando in alto e poi gradualmente la biomassa aumenta e il mangime azadirachtina alsemina. Ora, continuamente il peso a secco è incrementabile fino a 14 giorni e l'azadiractina aumenta continuamente fino al 14 giorno. Whileresidual nitrato stava diventando limitante intorno al 12 giorno, quindi forse è questo il motivo per cui l'alimentazione è stata nuovamente avviata per il nitrato al giorno 12.Then il modello batch è stato ulteriormente utilizzato per sviluppare o strategie nutrienti strategie di alimentazione in coltura continua. Dove ancora gli stessi parametri del modello sono stati utilizzati per progettare e progettare equazioni per la coltivazione continua e poi il modello è stato simulato. E sperimentalmente convalidato una delle strategie che potrebbero dare elevate produzioni azadirachin; poi in dosi alimentate o in lotto è stata scelta per la validazione sperimentale in coltura continua. I sali medi di MS con glucosio di 75 grammi per litro il mangime nitrato di 10 grammo di perlitro e fosfato di 0,5 grammi per litro ad una portata di 0,5 litri al giorno è stato soffocato per lo studio sperimentale. Si tratta di questo reattore continuo che era in pista un reattore di ritenzione cellulare allestito in cui il mangime è stato inviato nello spazio anulare del reattore al di fuori del filtro fino al 26 giorno. E il mezzo è stato ritirato al samerate dall'interno del filtro di spin. Il modello in questo caso ha previsto quasi 140 grammi perlitro di biomassa e 130 milligrammi per litro di azadirachtina in 26 giorno.Così, se vedete i tracciati potete chiaramente vedere che man mano che l'alimentazione è stata effettuata nel reattore continuativo con ritenzione cellulare ha portato ad aumentare in continuo aumento della biomassa e alsoina la produttività azadiratina. Così, sperimentalmente la biomassa che si poteva ottenere era di around88 grammi per litro, e la concentrazione azadirachtina o i titoli che potrebbero essere raggiunti ora sono a un livello di 280 milligrammi per litro in 26 giorni. Dopo aver realizzato e progettando strategie di alimentazione dei nutrienti per un continuo potenziamento della produttività azadiractina. Poi, gli autori hanno proseguito l'integrazione dei processi in cui hanno aggiunto l'elicitrice e precursore selezionato dagli studi del pallone di frullato per potenziare ulteriormente la resa dell'azadirachtina e lì per la produttività Così, le cellule e i bioreactorsati durante la modalità batch, ma trattati con una concentrazione ottimale di elicitrici dopo 8days di coltivazione. Così, questi elicitori sono stati scelti dal previousstudio dell'ottimizzazione con gli elicitori. Così, l'acido salicilico, l'acido jasmonico e la chitosano sono stati selezionati alle loro concentrazioni ottimali in base alla progettazione di esperimenti di statisticalottimizzazione. E poi questi suscitati sono stati aggiunti all'ottavo giorno e si è studiata la crescita e l'azadirachtinproduzione nel reattore. E dopo l'aggiunta la biomassa era quasi la stessa che era di 14 grammi per litro, mentre il contenuto azadirachtina aumentava a 11,5 milligramsper grammo in 10 giorni che era molto più alto di quello ottenuto nel reattore di lotto in assenza di elicitrici. Poi la coltivazione continua con nutriente, addizione, aggiunta precursore e permeabilizzazione è stata tutta fatta finora vedere un effetto integrato dove le cellule sono state coltivate in bioreattore in modalità batch. La coltivazione è stata convertita in modalità continua con ritenzione cellulare con aggiunta di nutrienti di azoto e fonte di fosfato con l'alimentazione elicoidale dall'VIII fino a 40 giorni. E la coltivazione è proseguita successivamente in modalità batch fino a 44 giorni e prima che il raccolto della biomassa sia stato fatto per l'analisi azadirachtina. Quindi, se si vede sul giusto handside sodio acetato è stato usato come precursore che è stato aggiunto il secondo giorno. Poi il mangime dei sali di MS con glucosio, nitrato e fosfato nel mangime che era ottimizzabile è stato fatto dall'ottavo giorno fino al 40 giorno. Insieme all'aggiunta di acido salicilico, acido jasmonico, e chitosano che è stato ottimizzato in precedenza utilizzando un composito centrale di tipo alimentare a una velocità di alimentazione di 500 ML al giorno. Poi i potenziatori di permeabilità sono stati aggiunti il 41 giorno quando il loro attore è stato continuato in modalità batch fino al 44 giorno per consentire il rilascio del prodotto fromle celle in cui è stato aggiunto il 5% n - esadecane nel reactor.Dunque, cosa hanno ottenuto? Il peso massimo secco che si poteva ottenere era ora 62grams per litro e la massima concentrazione azadirachtina o titolazioni ottenute sono stati più di 7 30 milligrammi per litro. Ora, dopo l'aggiunta di esadecane 751 milligrammi perlitro di azadirachtina è stato ottenuto nel corso del raccolto finale, mentre è stato osservato il 14 percentrelease nel mezzo di coltura. Ecco, questo è ciò che è stato fatto un riassunto di cosa hanno fatto gli autori in questo caso di studio, sono iniziati con un alto azadirachtina contenente una linea di cellulari berlina. Hanno sviluppato la cultura di callus e poi la cultura della sospensione tra cinque diversi media sperimentati Murashige e Skoog medium hanno dimostrato una crescita più alta e la produzione azadirachtina. Poi si è ottenuta una concentrazione ottimale delle condizioni di coltura dei nutrienti medi utilizzando statisticaldesign di esperimenti che minimizzeranno il numero di hit. E processo e poi un dopodichè sono riusciti a ottenere 15 grammi per litro di biomassa e quasi 50 mg per alfabetizzazione azadirachtina in condizioni ottimali nel pallone di frullato. Le cellule sono risultate sensitiveto di taglio per aumentare nella velocità di rotazione in cui la viabilità è risultata goccia a goccia di morethan 85% sopra i 150 giri/min nel pallone di frullato. Così, l'aggiunta di acetato di sodio è stata effettuata come precursore in cui la produttività azadirachtina è stata migliorata a 162 mg per litro in 12 giorni. Poi sono stati ottimizzati ulteriori potenziamenti di permeabilità ed è stato scelto l'esadecane 5% che potrebbe comportare il rilascio di 13% di azadirachtina nel mezzo mantenendo la viabilità come 10%. Poi sono stati scelti degli elicitanti e le loro concentrazioni sono state ottimizzate utilizzando il disegno statistico di esperimenti in cui sono stati scelti acido salicilico, jasmonicacido e chitosano. Poi l'aggiunta cumulativa di questi eliciti all'ottavo giorno for48 ore prima del raccolto ha portato alla resa aumenta fino a 15 quasi 16 milligrammi per gram.Così, se si vede un'istantanea di come la produttività sia migliorata da diverse modalità di coltivazione quando hanno fatto lotto con impeto sterico la produttività è stata del 5. Quando hanno effettuato batch witha impeller centrifugo che avevano migliorato le caratteristiche di trasferimento di massa e mescolando le caratteristiche di timecaratteristiche la produttività è migliorata a 7.2.Then hanno fatto una coltivazione continua con dispositivo di ritenzione cellulare in cui la produttivita ' si e'trovata a migliorare ulteriormente e poi la coltivazione batch con aggiunta elicoidale e'stata seento aumentare la produttività a livelli molto alti quasi raddoppiati o tre pieghe rather.Poi, coltivazione continua con uno studio integrato che includa aggiunta di elicitrici, precursore, permeabilità, potenziatori e feed di nutrienti condotti al massimo valorizzazione in produttivitàfino a 17 milligrammi per litro al giorno. Quindi, se si confronta la letteratura ciò che hanno ritenuto che potessero ottenere i massimi rendimenti di azadirachtina nella biomassa utilizzando un modo ettico e un modo più sistematico di ottimizzazione. Quindi, spero che questo ti dia un quadro complessivo di come le strategie di bioelaborazione delle cellule vegetali possono essere implementate per ottenere massimamente miglioramenti nelle produzioni di metaboliti secondari vegetali.