Loading
Study Reminders
Support
Text Version

Set your study reminders

We will email you at these times to remind you to study.
  • Monday

    -

    7am

    +

    Tuesday

    -

    7am

    +

    Wednesday

    -

    7am

    +

    Thursday

    -

    7am

    +

    Friday

    -

    7am

    +

    Saturday

    -

    7am

    +

    Sunday

    -

    7am

    +

. Dunque, da oggi impareremo il metabolismo secondario nelle cellule vegetali. Ora arrivano le applicazioni commerciali della tecnologia plantcella. Quindi, prima di passare a come sfruttiamo commercialmente il metabolismo secondario, è importante per noi conoscere il metabolismo secondario nelle piante, il suo ruolo e di conseguenza lo porterà estrapolato ad applicazioni commerciali di esso. Allora, che cos' è il metabolismo secondario? al metabolismo di nowwhatis per cominciare? è la somma di tutte le reazioni chimiche che assumono placein un organismo, quindi questo forma il metabolismo sia primario che secondario. Ora la maggior parte della carbonazite o dell'energia accumulata nella cella è maggioramente utilizzata per la sua crescita e sviluppo, quindi che forma il metabolismo primario. Ora, alcuni di thecarbon ed energia sono alsoutilizzati per funzioni specializzate che si occupano maggioramente di funzione organizzativa e differenziata nelle piante, che si occupa della sua una sopravvivenza nella natura per la concorrenza o la difesa ha relazionato tutto ciò. Quindi, la maggior parte dell'azoto e dell'energia in carbonio finisce in molecole che richiedono un corretto funzionamento delle cellule e dell'organismo. Ora per esempio, cosa sono quelli?Conosciamo i lipidi carboidrati acidi nucleici, ora questi dai metaboliti primari. La maggior parte delle piante distano una quota significativa di questa piscina ed energia assimilata, è quella di sintetizzare la molecola organica. Quindi, questi metaboliti secondari sono generalmente organiccomposti, quindi questi composti organici in realtà non hanno un ruolo evidente nello sviluppo generale delle piante, ma hanno altri ruoli che entrano sotto il metabolismo secondario ok.So, come sono diversi? Ai metaboliti primari e secondari di livello biosintetico, generallyli sono percorsi comuni, maggiorenni troverete quali sono tutti i percorsi e il metabolismdo primario di cui conosciamo? Pathway fosfato pentoso, patway glicolitico then.T C A. T C Un ciclo. Quindi, la maggior parte del metabolismico secondario porta da qualche parte uno o più di questi intermedi del metabolismo primario e poi viene deviato in percorsi metabolici secondari. Così, al livello biosintetico primario e metabolita secondario, condividono molti degli stessi intermedi, ora sono derisi dagli stessi percorsi metabolici fondamentali che conosciamo come parte del metabolismo primario. I metaboliti secondari generalmente si presentano in quantità relativamente bassa rispetto ai metaboliti primari. Quale può essere il motivo, allora chiederò perché si trovano nella fase stazionaria. Quindi, ora, prova a ragionare su perché pensi che saranno prodotti in piccole quantità. Quindi, due cose; una è onlicamente quando serve che la cellula spendi la sua piscina di carbonio ed energia in questa biosintesi solo fino a un livello desiderato che cercherà di usare. Così, ogni volta che la cellula vorrebbe conserve il suo pool di carbonio e energia. Quindi, solo che, quindi, si ha generalmente ostinato che prima i metaboliti secondari, sono bassi di volume che significa che sono presenti quantità poco contenute nelle piante e la seconda cosa è, c'è una vasta schiera, non si può nemmeno immaginare quanto sia ampio il metabolismo secondario nelle piante. Non è uniforme; può variare da pianta a pianta in termini di geni, in termini di partenza dalla famiglia. Poi genesette fino a specie si possono trovare variazioni nei metaboliti secondari. Quindi, per ogni suchmetaboliti ci sarà un flusso di carbonio richiesto in carbonio. Quindi, c'è un ampio array. Quindi, la cellula vorrebbe usare giudiziosamente e priorities.Così, i metaboliti secondari generalmente si verificano in quantità relativamente non poche ho detto. Poi la teirproduzione è diffusa o limitata a particolari famiglie generi e anche species.Now, qual è il ruolo dei metaboliti secondari nelle piante. Ora metaboliti secondari teyhanno funzioni ecologiche nelle piante. Allora, che tipo di funzioni svolgono? Quindi, teyimpedire che le piante siano mangiate dagli erbivori o che impediscano alla pianta di essere attaccate da agenti patogeni. Questi agenti patogeni possono essere patogeni fungini, possono essere mezzi di origine microbica, possono essere insetti, possono essere predatori o come gli erbivori, possono essere mammiferi, possono essere umani.Così, hanno bisogno di avere quell' ampio spettro di difesa contro tutti questi e poi anche la necessità di prevenire le sollecitazioni ambientali. Quindi, servono asattractenti andit non solo difesa, ma svolgono anche funzioni di ordine superiore; come per esempio, nei pollinatori che attirano gli impollinatori o addirittura attraggono i predatori del patogens.Quindi, utilizzando questo metaboliti secondari volatili che possono attrarre questi predatori, in modo da liberarsi degli agenti patogeni. Poi servono come attrattive; come in tele di colore odore di colore per gli impollinatori e la dispersione di sementi. Poi a volte nelle ordinazioni per evitare di essere mangiati, troverete alcuni frutti molto amari, in modo che gli umanonon mangiano. Ora funzionano come agenti della concorrenza vegetale vegetale. A volte si veda che le piante producono degli essudi nel terreno che sono tossici per le perle o le piante di thenearing. Questo è il tipo di superamento della competizione per la luce solare e per le terme nel terreno. Quindi, aumentano l'idoneità riproduttiva, come aumentano? sganciando i funghi, in modo che rimangano sani allora batteri, qualunque patogeno possa attaccarli, in modo che lo status della pianta sia abbastanza sano.Quindi, la capacità di pianta di competere e sopravvivere, è quindi profondamente colpita dalle funzioni ecologicalche dei loro metaboliti secondari. Questa è la classe generale, ci sono le diverse classi sub di metaboliti secondari, la maggior parte di esse partono da queste tre classi di metaboliti secondari nelle piante. Cosa sono queste tre classi principali; una è terpenne, poi fenoliche e azoto contenenti composti. I tuoi compositi ad alto valore che sono alcaloidi i tuoi agenti anticancro, taxon e tutti questi, sono un loro o camptothecinor vincristina, arrivano sotto alcaloidi e questi alcaloidi sono composti nitrogeni. Ecco, questo è il quadro generale che mette in mostra che il suo inizio dai metaboliti primari, il metabolismo primario e poi alcuni di questi intermedi deviati verso la formazione di metaboliti secondari. Così, troverete che i percorsi di shikimicacid pathway o pentosi fosfato o i percorsi europarlamentari, possono produrre in modo indipendente alcuni metaboliti secondari o alcuni di questi intermedi da due diversi pathwayscan si uniscono per dare origine al nuovo pathway del metabolismo secondario, biosintetizzabile. Così, troverete diversi tipi di secondarymetaboliti cumarine, antocianine, flavonoidi, alcaloidi, terpeni. Quindi, ci sono n numers.Quindi, parliamo di terpeni, cosa sono i terpeni? Costituiscono il più grande gruppo di metaboliti secondari presenti nelle piante. Nowone del biopesticida più diffuso che è azadirachtina, ho dato un esempio anche un sesquiterpenoide. Così, la sua struttura proviene da terpenne e thenits a dire sesqui significa che ci sono, a causa della struttura il numero di carboni e di tronco di anelli ha coinvolto theche terpeni e poi i suoi derivati è formed.Così, i terpeni o i terpenoidi costituiscono la costituente della più grande classe di piante metaboliche secondarie. Ora la maggior parte delle diverse sostanze di questa classe sono insolubili in acqua, quindi non sono solubili in acqua. Poi certi terpeni sono ben caratterizzati, hanno ben caratterizzati la crescita o lo sviluppo delle piante e quindi possono essere considerati come primari di primaria importanza. Quindi, anche alcuni di questi terpeni possono giocare un ruolo nella crescita e nello sviluppo .Così, quindi sono classificati come primari piuttosto che secondari.Ad esempio alcuni ormoni della crescita vegetali come gibberellini. Gibberellin abbiamo studiedit è uno degli ormone della crescita vegetale. Quindi i gibberellini sono un importante gruppo di planthormones ed è un diterpene. Ora brassinosteroidi un'altra classe di ormoni vegetali con funzioni growthegolanti, con cura dell'aspetto primario della crescita vegetale e dello sviluppo .Così, è anche termato come metabolita primario, ma originato da triterpenes.Così, generalmente si osserverà che la maggior parte di questi terpeni ad alto valore sono vegetali defencerelati triterpenoidi o molecole terpeniche. Ora i terpeni agiscono come tossine e mangimi per molti insetti erbivori e mammiferi. Questo è il motivo stesso per cui la hazarddirection viene utilizzata come biopesticida, agisce come deterrente per l'alimentazione del pesto di insetti. Monoterpeni, dipende anche dal modem d'azione. Supponiamo che se si tratta di un ampio spettro di, come una direzione di pericolo ha un'ampia attività di antifedenrt, in modo da poter abbinarsi ad una vasta gamma di pesto di insetti. Quindi, questo è il motivo per cui il neem viene usato come contro anche le zanzare. Poi viene utilizzato anche forpatogeni o per i pesticidi bio nelle colture per eliminare pesto di insetti, quindi ha una vasta gamma di applicazioni. Ora, gli esteri monoterpenici sono anche chiamati aspyrethroidi, questo è anche una classe di biopesticidi, ritrovati nelle foglie e nei fiori di crisantemi che mostra comportamento insetticida. Quindi, è anche una parte dalla direzionale di pericolo, è anche usato o pericolo di liminoidi diretti correlati, viene utilizzato anche come biopesticidi. Ora è possibile vedere e fare in modo che l'applicazione commerciale sia molto strettamente associata alla sua applicazione in natura, in modo da potervi dare una manga o un'indicazione a quale tipo di applicazione commerciale di particolare metabolita secondario può avere. Ora nelle conifere monoterpeneaccumulate in resine in resina, trovate negli aghi e nei tronchi che è per cosa? Una volta che si trova nella regione di corteccia allora può prevenire l'attacco patogeno o anche l'erbivoro.Quindi, molte piante contengono una miscela di monoterpeni volatili e sesquiterpene e questi sono chiamati oli essenziali e sono altamente costosi. Così, scoprirete che questi oli essenziali sono molto costosi in commercio e non si trovano in grandissima .I cercavano, eravamo andati a coimbatore il mese scorso e lì nella shopI è andata in una piantagione di tè in cui una fabbrica dove si facevano la doccia. Così, c'era un negozio in cui vendevano questi oli essenziali. Allora, c'era un olio teatrante che ha catturato la mia attenzione, erano solo due ml due ml che erano beingi, quindi piccolini, e poi ho iniziato a chiedere qual è l'uso di questo. Quindi, erano saidit è un olio molto costoso, molto buono per il trattamento dell'acne e poi per, che significa antimicrobialattività e tutto. Così, per il momento in cui stavo per raggiungere la controfigura comprare la roba minuscola, perché cioè era molto, mi chiedevo perché è così dispensa in modo tale. Così, hanno iniziato a raccontarmi la sua difficilissima, l'albero stesso è notabile, si chiama olio di tè. Così, che ha avuto la mia tensione perché lavoriamo sulle biotecnologie vegetali, così ho pensato che potesse essere una buona specie con cui lavorare. Quindi, perché la disponibilità la demandis alta e la disponibilità è minore. Così, il minuto in cui ho potuto raggiungere il bancone per comprarlo lo stock è finito. Così, hanno appena avuto due bottiglie e quelle due che hanno prelevato prima di me. Quindi, che davvero ha attirato la mia attenzione che gli oli essenziali sono molto costosi, possono avere grandi applicazioni commerciali nei cosmetici, in quanto i vostri agenti antimicrobici, quindi tutti correlati. Quindi, questi non sono altro che un esempio di oli essenziali. Così, si trovano frequentemente in dove, hairsor glandulare. Quindi, questi non sono altro, ma una proiezioni di epidermide, capelli epidermici o anche intrichomici. trichomes si trovano anche sulla superficie della foglia sulle proiezioni epidermiche, dove questi metaboliti secondari si accumulano sotto forma di lampadine. Ora perché si pensa che questi oli essenziali si accumulino sulla surface.Insolubilità. Questo è il motivo per cui la pianta la metterà in superficie, come è correlata l'insolubilità. La domanda è stata che perché si pensa a questi oli essenziali, generalmente troverete la superficie della foglia o sul tessuto dermico di epidermide più vicino a. Se è volatile si aiuterà sulla superficie, poi se non è volatile e ha un ruolo da giocare nell'attrarre, quindi se solo becausedi il colore dovrebbe essere responsabile che dovrebbe presentarsi anche o l'odore dovrebbe essere responsabile che dovrebbe essere anche sulla superficie, poi se si comporta come un difensore, allora dovrebbe essere dentro o dovrebbe essere sul livello del surfaceprimo di ah. Primo livello di difesa, così. Seethe plantis non muoversi può muovere le mani e le gambe come noi. Quindi, se a un certo punto l'attacco è, non può muoversi, deve assicurarsi che il resto delle parti dell'impianto siano ormai gearedto per superare l'attacco patogeno. Quindi, se il composto è sulla superficie sarà prima .. Linea di difesa, si rompe e si rilascia il metabolita secondario. Ecco, questo è quello dei motivi di avere tesesotto la forma di trichomè o peli ghiandolari. Ora, triterpeni che diversi erbivori vegetali vegetali includono cardenolidi e saponine. Non mi aspetto che ti ricordi, ma almeno la vorrei dirti quali sono la diversa vasta gamma di metaboliti secondari e possono avere applicazioni commerciali variegate. Ora i cardenolidi sono cosa? Glycoside.Now glycosilation se ricordate nelle ultime classi che vi ho detto, aggiunta di zucchero moietyis a volte per ridurre la tossicità, una delle biotrasformazioni, quindi glicosides.Così, anche qui le cardenolidi sono glicosidi, ora composti contenenti e allegano alcoli zuccherini che hanno un sapore amaro e sono estremamente tossici per gli animali superiori. Quindi, una parte di questi glicosidi che hanno quel sapore è molto migliore e che può fungere da deterrente, mangime o può essere molto tossico per i feeder, l'erbivores.Ora, le saponine sono steroidi e glicosidi triterpenici. Così, come ho detto prima che c'è una vasta gamma di metabolismo secondario. Così, alcuni di questi intermedi possono essere direttamente prodotti verso la finale, utilizzati nel prodotto finale nel prodotto finale in biosintesi, ma alcuni possono avere un coinvolgimento in più di vari, più di un metabolicismo secondario; come ad esempio la saponina, le saponine sono steroidi e glicosidi triterpenici. Quindi, lì come la moietà triterpenica e c'è una moietà steroidea, quindi presenza di entrambi lipids.Quindi, che cosa significa? sarà sia l'acqua idrosolubile insolubile, quindi può formarsi allora .. Micelle, così che può migliorare la sua diffusione attraverso la membrana. Ora ne parlerò più tardi, alcuni del metaboliteshow secondario fanno pensare che l'impianto si protegga dall'azione tossica, si dice che è tossic.Così, uno è che devono essere modificati e immagazzinati, detossificati e immagazzinati e quando richiesto, il passo finale più alto per riportarlo all'originale, sia che si tratti di steppa enzimatica e così poi gli enzimi sono immagazzinati nelle vicinanze in modo che non appena si stacca il vacuoli Così, tonoplast; se è necessario che sia conservato in tonoplast poi sotto forma di micelle può easilypass attraverso il fosfolipido strato, ma una volta che arriva dentro allora il suo un ambiente acido, così che si trasformerà di nuovo e troverà difficile tornare indietro. Quindi, i tesesono modi in cui la pianta proteggerebbe, ma supponiamo che questa foglia dove questa sia stata storta o tronca la parte viene rottamata dall'attacco. Così, ora, questa cellula si rompe, quindi tutto uscirà dal vacuolo nonostante la cellula sia morta, quella che è danneggiata ora, ma ora qualunque siano gli enzimi presenti nelle vicinanze, arriverà anche la step-up finale con quella intermedia e l'enzima che può portare alla produzione del metabolita tossico finale. Quindi, non è che sia molto veloce e lo scoprirete anche non è per la risposta molto ferita dalla pianta del meccanismo di difesa, non è per avere immediati a volte difesa, il che significa che la cellula che è morta sulla thatissue che è stata colpita potrebbe non tornare più indietro, potrebbe non essere risvegliata come quello che wedo come trattamento, ma il rimanente l'obiettivo è quello di impedire la sua diffusione negli altri partamenti dell'impianto o anche alle piante vicine, così che si forma anche una parte di metabolism.Così, l'altra classe come dicevo era fenoli. Ora le piante la producono una grande. Quindi, whatdo che hanno, conosciamo un gruppo finale allegare con il funzionale groupis quello che OH. OH.So, che forma il gruppo fenolico. Ora questi composti sono chimicamente eterogenei e quasi 10.000 composti fenolici diversi sono prodotti come diverse piante metaboliche secondarie. Ora alcuni sono solubili in solventi organici, alcuni sono la carcassa solubile in forma di acqua, quando sono sotto forma di acidi carbossilici o glicosidi, quindi sono idrosolubili e alcuni sono polimeri insolubili. Allora, perché pensate che siano queste diverse forme, e questo non è niente, ma le biotrasformazioni; gruppi funzionali che si aggiungono, derivati, saturazione, insaturazione che potrebbero cambiare la struttura chimica e la sua biologicalazione nella pianta. Così, i fenolici svolgono una varietà di ruoli nella tepianta, quali sono i diversi ruoli? come difesa contro gli erbivori e gli agenti patogeni, canta anche come supporto meccanico. ora ho bisogno di sapere come si fa a pensare che questo composto fenolico possa agire come supporto chimico ci sono alsopolimeri, grandi polimeri presenti in. giusto. Così, possono anche formare una componente strutturalcomponente dei tuoi polimeri. Ora questi polimeri a loro volta sono utilizzati nella tua lignina; come ad esempio la lignina, è un bioplymer similmente altre linee di difesa dove sono necessari biopolimeri. Ora nell'attrarre gli impollinatori e i disperdenti di frutta, ora i pigmentati colorati di piante usurano usualmente le cupole visive che aiutano ad attirare gli impollinatori e i semi dispersers.Now, nell'assorbire le radiazioni ultraviolette dannose alcuni di questi composti possono anche assorbire le radiazioni theU V, nel ridurre la crescita delle vicine piante concorrenti. Nella cultura in vitro sometimeswe troviamo che ero, ho fatto riferimento a questo che alcune specie, a causa di grandi esu - composti fenolici, diventa molto difficile coltivarle in vitro; cioè a causa della natura tossica dei composti fenolici che si liberano nel medio .Così, i pigmenti fenolici sono di due tipi di principio; uno è carotenoidi e flavonoids.Ora, i carotenoidi questi sono alcoli isoprenoidi; ad esempio ci sono diversi colori giallo, arancione, rosso, terpenoidi che servono come pigmenti accessoriati nella fotosintesi. Quindi, non è solo colore verde o il vostro cloroplast, a volte scoprirete che c'è una trasformazionedal cloroplast al cromoplast e al licopene. A volte nelle colture in vitro in orderto valorizzano la produzione di ah, c'è un esempio di licopene in alcuni elicitanti si è aggiunto, ma è stato anche osservato che una volta il licopene. Quindi, è opera l'altra direzione indietro del wayround. Una volta che la sintesi del licopene ha iniziato a verificarsi, il cloroplast ha iniziato a diventare ridotto e il proplastido che è la previousstageof agricola diversi tipi di plastilina, hanno iniziato a trasformarsi in cromoplast, quindi anche questo non è niente, ma. Ora queste a volte per la gamma u v che è la lunghezza d'onda più bassa, che non sono visibili all'occhio, ma alcuni di questi metaboliti secondari possono catturare energia che si trova in questa zona di lunghezza d'onda più breve. Quindi, i flavonoidi includono anche una widerange di sostanze colorate. Il gruppo più diffuso di flavonoidi pigmentati è l'antocianina. Si tratta di molecole molto importanti commerciali, metaboliti secondari. Ora che sono responsivi per la maggior parte dei frutti di colore rosa o viola e fiori. Ora i due altri raggruppamenti di flavonoidi che si ritrovano nei fiori sono flevoni e flevonoli. Ora questi sono quei secondarymetaboliti che si usano anche, non solo per l'aiutare nell'impollinazione asor che hanno altre attività legate alla difesa, ma possono anche aiutare nell'assorbimento della luce, becauseessi possono assorbire l'energia luminosa nel più breve ondulcor.Così, isoflavonoidi che si trovano perlopiù nei legumi e hanno diverse attività biologicaldi. Il rotenone può essere utilizzato efficacemente come insetticida o per pesticida che sta forgiando i pesci. Quindi, gli isoflavoni possono anche essere responsabili dell'anticancro benefico di alimenti preparati a base di soia. Ora, polimeri fenolici, ora questi fenolicpolimeri hanno proprietà difensive oltre lignina sono chiamati tannini. Quindi, questo è ciò che potremmo dire che sono utilizati nella formazione della difesa. Ora sono generaltossine che possono ridurre la crescita e la sopravvivenza di molti erbivori. Ora tannini che agiscono asfalto repellenti a grande varietà di animali. Sfrenati frutti ad esempio, ora l'impianto non gradirà a nessuno di mangiare il frutto maturo fino a quando il seme non sarà pronto per il prossimo stageSo, poi produce più quantità, dove la pianta produrrà più quantità di tali composti?Si produrrà all'interno del frutto, in modo che possa scoraggiare gli erbivori. Finirete che ho anche parlato di quel pericolo nella pianta si trova massimamente dove, nei semi, quale può essere la ragione. Così, come impedire che agirà come deterrente per l'alimentazione. È amaro nel gusto, troverete i leafs bisognosi molto amaro e il seme è anche molto amaro, ma i semi maturi sono pieni di sugar.Così, il rilascio di composti secondari da parte di una pianta che hanno un effetto sugli impianti di vicinato è chiamato allelopatia. Se una pianta può ridurre la crescita delle piante vicine rileghizzando le sostanze chimiche nel terreno, può aumentare il suo accesso alla sua concorrenza. Quindi, vorrebbe ridurre la crescita della pianta vicina, quindi il metabolismo secondario suona anche il rolego. Ora come si fa a pensare che in tutto questo l'impianto si protegga; uno è estorto, che altro tutti i composti saranno immagazzinati. Ci sono così tanti composti inche la pianta si prepara. I vacuoli sono quanto, possono passare vacuoli, millesimi che vengono prodotti. Quindi, tutto non viene archiviato in solo vacuoli, qualche areina gli spazi aperti anche nella pianta, qualche particolare tessuto o troverete che le cellule di ite e corteccia, accumulandosi direttamente lì, potete visualizzarle in una sezione tissutale, ma poi come pensate che la pianta si protegga da sola. Se supponiamo che si stia comportando, letus prendere un camptothecin perché stiamo studiando la concorrenza, quindi lo sappiamo. Quindi, in questo lo prenderò come esempio. Quindi, il camptothecin, è un inibitore topoisomerasi che è whyit è un ottimo candidato per l'attività anticancro.Quindi, la sua citotossica in natura. Ora è presente anche nelle piante, così le piante si proteggono da sole. La topoisomerasi della pianta viene mutata in modo tale che il modem sia il motivo per cui ho detto. Vedere la modalità di azione nelle cellule, nelle cellule dei mammiferi elseis la topoisomerasi è diversa rispetto alle piante, ecco come la pianta protegga l'effetto citotossico del camptothecina. Quindi, alcaloidi; Così, una grande varietà di metaboliti secondari della pianta hanno l'azoto come parte delle loro strutture. Quindi, i composti organici nitrogeni che formano alcaloidi. Ora la ben nota difesa anti erbivoro, da qui questi sono chiamati come alcaloidi. Ora la maggior parte dei metaboliti secondari dell'azoto sono sintetizzate da aminoacidi comuni. Quindi, la maggior parte di questi alcaloidi sono formati da aminoacidi. Quindi, gli alcaloidi sono di solito sintetizzati da uno dei pochi aminoacidi comuni. Quali sono questi? Lisina, tirosina o triptofano. Gli alcaloidi sono una grande famiglia di più than15,000 di azoto contenenti metaboliti secondari. Ora si possono vedere 10.000 fenoli 15.000 alcaloidsand il gruppo più grande è stato triterpeni molto più di quello. Quindi, immaginate l'ampia arraia dei metaboliti secondari che le piante stanno producendo. Quindi, quanto carbonio ed energia si stanno utilizzando al di là della crescita nei metaboliti secondari. Quindi, nessuna meraviglia che l'impianto abbia prioritariamente privilegiato il flusso di carbonio in questi ampia schiera di metaboliti secondari. Che altro pensi, come fa il plantprioritismo allora. Gli enzimi che sono coinvolti nella biosintesi di questi, a loro volta sono impattati da questi fattori esterni, possono essere la temperatura, gli eliciti più leggeri. Così, ecco come la pianta è tutto il tempo che gestisce la sua risorsa, la sindaca è lì, può essere enzima non è affatto lì. Lo vedremo più tardi mentre mi scagnozzo che ci sono una classe di metaboliti secondari che sono chiamati come fittoalessini. I fitofarmaci non sono presenti, sono sintetizzati de novo quando serve, ma lì il trucco è, la sintesisi molto veloce e ci sono metaboliti secondari costitutivi che sono presenti tutto il time.Quindi, questi sono modi diversi in cui l'impianto è prioritario.