Loading
Note di Apprendimento
Study Reminders
Support
Text Version

Che cos' è l'Economia Manageriale?

Set your study reminders

We will email you at these times to remind you to study.
  • Monday

    -

    7am

    +

    Tuesday

    -

    7am

    +

    Wednesday

    -

    7am

    +

    Thursday

    -

    7am

    +

    Friday

    -

    7am

    +

    Saturday

    -

    7am

    +

    Sunday

    -

    7am

    +

Manageriale Economia Prof. Trupti Mishra S.J.M. School of Management Indian Institute of Technology, Bombay
 
Lezione - 1 Introduzione alla Manageriale Economia - I
Quindi, benvenuti al corso sull'economia manageriale, questo corso è appositamente studiato per gli studenti MBA. E la motivazione per questo corso deriva dal fatto che i manager hanno bisogno di una chiara comprensione del concetto economico, dei principi economici. E perché la comprensione del concetto economico e del principio economico li aiuta nella gestione del problema giorno al giorno associato alla decisione aziendale.
 
Così, in questo corso specifico, vedremo che quali sono il diverso dominio di un problema di decisione aziendale e di come il concetto economico, quando in genere il principio economico si abitua a risolvere questi problemi di decisione aziendale.
 
Così, per cominciare, parleremo di o definiremo l'economia, cosa è l'economia. Poi parleremo di quello che è l'economia manageriale, di come questa economia o quale parte dell'economia considerava l'economia manageriale. Poi parleremo specificamente dell'economia e del processo decisionale manageriale e faremo solo una revisione dei termini economici, ci sono molti concetti come costo opportunità, razionalità, analisi marginale e incrementale; nella sessione odierna ci si concentrerà solo sulla razionalità economica.
 
Così, per cominciare con ci sono numerose definizioni di economia può essere un gruppo di economia che la chiamano come la scienza della ricchezza, che di solito viene dato da padre di economia che è Adam Smith. Questa si chiama scienza della ricchezza, analogamente da Marshall un altro economisti Marshall, la definizione arriva come economia del benessere, e similmente dagli altri economisti Robin la sua deriva come economia a scelta scarse e scelte.
 
Così, raccoglieremo la terza definizione che deriva dai robini che l'economia è uno studio della scienza delle scelte e della scarsità e da lì cercheremo di collegarlo, di come questo sia legato ai problemi di decisione e di come sia legato all'attività di business day to day di un'organizzazione tipica.
 
 
Così, la parola economia deriva dalla parola greca okios che significa famiglia. E quando parliamo di questa famiglia se la parola deriva dalla parola greca okio, quindi in sostanza questo sono i gestionali legati alla famiglia. Ora, cos' è l'economia, quindi raggiungete in questa economia che come l'economia è diventata la scarsità e le scelte di cui abbiamo bisogno per capire il fatto che i desideri umani sono illimitati.
 
Così, che si parli di un individuo, se si parla di persone, se si parla di come un gruppo di persone, che si parli di economia, i desideri umani sono sempre illimitati. E perché chiamiamo i desideri umani sono illimitati, a causa del fatto che abbiamo sempre una lista dei desideri che potrebbe essere in un periodo di tempo specifico, queste sono le cose che devo ottenere o queste sono le cose che devo realizzare.
 
Ma vuole essere illimitato perché tutto ciò che tutto non si è mai convertito nel soddisfacimento dei desideri vuole la soddisfazione; perché qualunque cosa la voglia e qualunque cosa facciamo ci sia una differenza c'è un gap. Quindi, vuole essere individuo illimitato o il gruppo o l'economia come voi non si accontenterà mai che oltre questo, non voglio altro.
 
Così, per questo si parla di individuo, quando siamo nel gruppo di reddito più basso aspira sempre ad andare al gruppo medio - reddito. Quando siamo nel gruppo medio - reddito, aspiriamo sempre a entrare nel gruppo ad alto reddito. Analogamente, a livello di economia quando si parla di se la crescita del Pil è del 5%, aspirano sempre ad avere una crescita del Pil del 7% quando la crescita del Pil è del 7%, aspirano sempre alla crescita del Pil del 10%. Quindi, ogni singola economia che accrescono sempre la loro voglia di sentire sempre che ci sono alcuni desideri che devono essere adempienti nel prossimo periodo.
 
Ma l'altra faccia della storia è che i desideri umani sono illimitati, ma le risorse per soddisfare quelle vogliono, quelle sono sostanzialmente scarse e illimitate. Così, in una mano che l'umana vuole sono illimitate le persone, l'individuo, l'economia che vanno avanti va avanti chiedendo l'esigente che la lista dei desideri o qualunque loro voglia. D'altra parte le risorse sono scarse, le risorse non sono illimitate piuttosto si limitano a soddisfare questo volere. Ora, quello che le persone o quali individuali cercano di fare in questo processo in questo processo vogliono massimizzare il loro guadagno.
 
Come vogliono massimizzare il guadagno che vogliono massimizzare il guadagno, qualunque sia le risorse limitate, qualunque sia il tempo a disposizione, qualunque siano le risorse disponibili in termini di materie prime in termini di tempo. Vogliono vedere che quanto possono massimizzare o quanto possono ottenere qualunque loro voglia abbiano dato.
Così, se si assume in un comprensorio molto laico il perché di questa voglia e delle risorse. Come individuo abbiamo solo 24 ore in un giorno. Quindi, se si guarda che non ci siamo mai soddisfatti che ok questa 24 ore, potrebbe essere se che 24 ore potrebbero essere state 30 ore che avrei potuto fare, se le 24 ore sarebbero state 34 ora l'avrei fatto, questo è a termine.
 
Allo stesso modo, quando si tratta di risorse, se ho più soldi, avrei fatto che, se avessi più soldi, avrei fatto l'altro. Quindi, che si tratti di denaro che sia il momento o che possa essere se mi sarei studiato di più potrebbe essere, avrei aspirato un lavoro che arriva in una qualifica superiore.
 
Quindi, qualunque cosa se si guarda a queste sono tutte le risorse, sia che sia il momento, che si tratti di denaro, che si tratti di qualifica. Tipicamente, dal punto di vista individuale, ma c'è una scarsità ed è per questo che c'è sempre un divario tra quello che vuole l'umano e quello che le risorse disponibili per soddisfare quei desideri.
 
E come agente economico tipicamente nell'individuo come agente economico cercano sempre di massimizzare il guadagno. Guardando al fatto che qualunque siano le risorse disponibili in che modo possono utilizzare i modi in cui possono utilizzare le risorse disponibili per soddisfare la loro voglia di massimizzare il guadagno. Quindi, i problemi economici arrivano da qui, che i desideri umani sono illimitati; tuttavia, le risorse per soddisfare questo desiderio o quelle sono tipicamente limitate, quelle non sono illimitate.
 
Così, qui si arriva che gli agenti economici e la società hanno qualche problema economico a causa della scarsità di risorse. Perché, c'è un divario tra la voglia e le risorse disponibili che porta al fatto che ci sono problemi economici. E questo problema economico in generale l'agente economico in un livello individuale e l'agente economico in un livello della società in genere si trovano ad affrontare questo problema e perché questo problema economico arriva perché c'è un divario tra qualunque cosa la voglia umana e qualunque sia le risorse limitate a loro disposizione.
Ora, qual è la sfida per l'agente economico, può essere all'individuo, può essere a un gruppo, può essere a livello di paese. La sfida arriva qui che la necessità di scegliere le risorse scarse tra le alternative in base alla scelta e alla valutazione delle alternative. Quindi, la sfida arriva qui che devono scegliere le risorse scarse, le risorse sono limitate devono scegliere le risorse scarse tra alternative a seconda della scelta e della valutazione delle alternative.
 
Ora, quali sono le alternative qui sopra così tipicamente parlando di un singolo agente quali sono i desideri? Possa essere il volere può essere il 1 maggio essere il volere può essere il 2 la voglia può essere 3 la voglia può essere il 4 maggio essere questo è un elenco di dieci voci nella voglia. Possa essere che ci prendiamo un esempio che le risorse sono disponibili solo per soddisfare i desideri che arrivano possono essere quattro vogliono uscire da dieci due vuole nell'elenco di 10 o tre vuole nella lista di dieci ora.
 
Così, se guardi qui che abbiamo voglia, che è umano vuole qui abbiamo risorse. Quindi, potrebbe essere quello di metterlo nei numeri. Supponga che ci siano dieci voci nella voglia ci siano 10 liste dei desideri dalla lista dei desideri del 10 dell'agente economico e le risorse sono solo per soddisfare quattro item.
 
Ora in questo caso quali saranno le alternative, le alternative sono che l'umano   l'agente economico deve essere deve scegliere 4 elementi da questo 10 elementi in cui le risorse possono soddisfare le risorse che ora queste quattro voci saranno scelte da 10 item. Ecco, quali sono le alternative a disposizione dell'essere umano, ora quali saranno le alternative a disposizione dell'agente economico.
 
Devono scegliere tra questo 10 4. Quindi, ci sono 10 alternative e tra queste 10 alternative l'agente economico deve scegliere 4 voci o 4 alternative. Quindi, la necessità di scegliere le risorse scarse tra le alternative in base alla scelta e alla valutazione dell'alternativa, qualunque sia la scelta qualunque sia la valutazione.
 
Sulla base di ciò se ci sono 10 elementi, devono scoprire cosa c'è nell'elenco delle priorità, quello che richiedono di più e, su quella base, sceglieranno che 4 elementi tipicamente in questo caso, dove le risorse possano soddisfare per soddisfare quei 4 elementi. Quindi, visto che le risorse sono scarse qui le persone che vogliono essere illimitate, l'agente economico deve scegliere l'alternativa scegliere tra l'alternativa che le risorse possono soddisfare.
 
Ora, da qui la definizione o il senso dell'economia arriva che l'economia è lo studio di come gli agenti economici o la società scelgono di utilizzare scarse risorse produttive. Che ha un uso alternativo per soddisfare desideri, che sono di importanza illimitata e varia. Quindi, guardando a questa definizione, la prima parte di questa definizione se si guarda a questo è uno studio su come l'agente economico e la società utilizzano quelle scarse risorse scarse risorse produttive.
 
Così, prima uno è quello sulla parte scelta di esso, scelta parte dell'agente economico che, come scelgono le risorse che sono le risorse produttive ciò che è a loro disposizione. E poi la seconda parte è che queste risorse hanno usi alternativi. Quindi, se la risorsa non viene utilizzata soddisfatta potrebbe essere la prima voglia che questo possa essere usato anche per soddisfare l'altro tipo di voglia.
 
 
 
Così, queste risorse hanno l'uso alternativo se l'agente economico che non scelgono queste risorse potrebbe essere l'altro agente economico sceglierà quelle risorse e cercheranno di soddisfare la loro voglia utilizzando quella particolare risorse. Così, la prima parte riguarda lo studio della scelta delle fonti scarse da parte dell'agente economico.
 
Seconda parte le risorse hanno un uso alternativo e qual è l'uso alternativo? Uso alternativo per soddisfare i desideri. E la terza parte della definizione arriva la terza parte della definizione arriva che il desiderio umano è illimitato e questo uso alternativo è lì che hanno varia importanza, dipende dalla voglia dell'agente economico.
 
Così, l'intera definizione che possiamo spezzare in tre parti, prima parte si parla dello studio della scelta, perché l'agente economico deve scegliere le fonti scarse per l'uso alternativo. La seconda parte è che le risorse hanno un uso alternativo che se non si sta avverando si vuole abituarsi a soddisfare l'altro volere; e anche queste risorse hanno il variare del grado di importanza. Quindi, prendendo questo possiamo semplicemente dire che questo è l'economico questo è lo studio della scarsità e della scelta.
 
Perché, la scarsità arriva c'è un divario tra la voglia umana e le risorse a loro disposizione, c'è una scarsità di risorse. E visto che c'è una scarsità di risorse c'è la prossima sfida che arriva dall'agente economico per scegliere la risorsa scarsa per gli usi alternativi per i loro desideri.
 
Così, dall'economia dalla definizione di economia, ora arriverà specificatamente cos' è la micro economia. Dunque, la micro economia è uno studio di fenomeni economici a livello micro tipicamente individuale e fermo.
Così, questa è la micro economia nel momento in cui facciamo lo studio di livello individuale se si tratta del singolo consumatore, produttore individuale, azienda individuale, organizzazione individuale, cioè la micro economia. Ed è lo studio di come le singole ditte o i consumatori dovrebbero prendere decisioni economiche che prendono i vincoli del conto.
 
La micro economia si occupa essenzialmente del fatto che il singolo produttore individuale, il singolo consumatore; dovrebbero prendere la loro decisione dovrebbero prendere la loro decisione economica prendendo qualunque sia i vincoli. Così, in questo caso quali sono i vincoli di base in caso di teoria economica i vincoli di base c'è tutta la teoria tutto il principio deriva dal fatto che c'è una scarsità di risorse e ci sono desideri umani illimitati.
 
 
Così, fondamentalmente l'economia manageriale è la micro economia applicata alle decisioni prese dai responsabili aziendali, ma ci sono alcuni argomenti della micro economia che sostanzialmente arrivano anche tra l'in anteprima dell'economia manageriale. Ma qui di solito in questo corso ci concentreremo di più sul concetto di micro economia e che generalmente viene applicato dal manager per prendere il problema delle decisioni aziendali. Così, l'economia manageriale è la micro economia applicata alla decisione presa dal business manager. E ora lo vedremo, come leggiamo generalmente questa economia nel problema della decisione manageriale e da lì entra in scena questa economia manageriale.
 
Quindi, ci sono due titolari di partecipazione qui uno è il manager è la persona che dirige alle risorse per raggiungere un obiettivo dichiarato e così, qual è il ruolo di manager? Ruolo del manager è che hanno le risorse e generalmente il loro ruolo è vedere che come le risorse possono essere utilizzate per soddisfare l'obiettivo dell'impresa o incontrarsi per soddisfare l'obiettivo dell'impresa.
 
Se l'obiettivo dell'impresa è la massimizzazione del profitto, se l'obiettivo dell'impresa è la massimizzazione delle entrate, come queste risorse possono essere utilizzate per soddisfare l'obiettivo della massimizzazione del profitto o obiettivo dell'obiettivo della massimizzazione delle entrate. Quindi, il manager è la persona che dirige le risorse per raggiungere l'obiettivo dichiarato.
 
Il secondo titolare qui è lo studio dell'economia, l'economia è cosa? La scienza del processo decisionale, anche in presenza di scarse risorse. Allora, abbiamo avuto una discussione su questo perché come le risorse sono scarse e le voglia umane sono illimitate. E la sfida per l'agente economico è quella di utilizzare le risorse scarse nell'uso produttivo scegliendo tra le loro alternative. Così, nella presa che possiamo definire l'economia qui è la scienza di prendere decisioni in presenza di risorse scarse.
 
Così, manager è uno, che dirige le risorse per raggiungere l'obiettivo dichiarato dell'azienda e dell'economia è uno che parla o studia la scienza di prendere decisioni in presenza di scarse risorse. Allora, prendendo insieme sia il titolare del titolo di partecipazione che il manager di economia è la persona e lo studio quello che si sta abituando a risolvere il problema della decisione manageriale è l'economia e da lì otteniamo l'economia manageriale.
 
E l'economia manageriale è lo studio di come indirizzare la risorsa scarse nel modo, che il più efficiente raggiunge un obiettivo manageriale, quindi cos' è l'economia manageriale? Manageriale Economia è lo studio di come indirizzare le risorse scarse nel modo che più efficientemente raggiunge l'obiettivo manageriale.
Così, fondamentalmente quando un manager usa questa economia per risolvere il problema di decisione manageriale che il contenuto è la parte dell'economia manageriale e da questi due - stakeholder manageriali economici possiamo definire l'economia manageriale è lo studio di come indirizzare le risorse scarse. In un modo che perlopiù raggiunge in modo efficiente l'obiettivo dichiarato.
 
Così, dato che la definizione dell'economia manageriale è la scienza di indirizzare le risorse scarse per gestire in modo più efficace. Qui ci arrivano le risorse ora quali sono le risorse qui sopra? Le risorse possono essere le risorse finanziarie, le risorse possono essere le risorse umane, le risorse possono essere le risorse fisiche. Così, qui in economia manageriale si tratta di uno studio di indirizzare le risorse scarse che dirigono le risorse finanziarie, orientando le risorse umane e dirigendo le risorse fisiche.
 
Poi arriva dato che è la direzione delle risorse umane, qui si arriva alla gestione dei clienti che la gestione della gestione dei fornitori del concorrente e la gestione dell'organizzazione interna. E l'organizzazione può essere business, l'organizzazione può essere nonprofit, organizzazione l'organizzazione può essere familiare.
 
Ma qui la differenza arriva se l'organizzazione è business l'obiettivo dell'organizzazione è diverso e di conseguenza le risorse devono essere dirette. Oppure le risorse devono essere pianificate per soddisfare questo volere, se il perché l'organizzazione aziendale è una che ha il motto del profitto.
 
E rispetto a che abbiamo l'organizzazione senza scopo di lucro e l'organizzazione no profit non si tratta di fare profitti e in questo caso di nuovo la decisione aziendale o la sfida per il manager sarà diversa, perché qui non si tratta di realizzare il profitto piuttosto che qui si tratta di un'organizzazione senza scopo di lucro.
 
Così organizzazione non-profit che devono guardare qual è l'obiettivo di questo tipicamente questa tipica organizzazione no profit e di conseguenza il manager ha a che fare con la dieta diretta le scarse risorse nell'uso finale produttivo. Poi abbiamo la famiglia. Quindi, la famiglia è di nuovo se si guarda che non si fa profitti piuttosto si tratta di come generare più reddito. Quindi, che possono utilizzare che per il consumo o il risparmio o possono essere per il consumo futuro. E   in questo caso ancora da quando l'obiettivo della famiglia è il suo diverso, qui di nuovo la risorsa scarsa deve essere utilizzata in modo diverso per soddisfare l'obiettivo finale. Ora, dato che diciamo che dato che l'economia ok è una che generalmente usa nei problemi di decisione manageriale il concetto economico e il principio economico, viene generalmente utilizzato nel problema della decisione manageriale.
 
Vediamo che cosa deriva dalla teoria economica, cosa deriva dalle scienze decisionali per questa economia manageriale. Quindi, tipicamente c'è un problema di decisione manageriale e come questo problema di decisione manageriale venga risolto. Utilizzano il concetto di micro economia, macroeconomia che fa parte della teoria economica; e poi usano il concetto di scienza decisionale tipicamente l'economia matematica ed econometria dove utilizziamo strumenti matematici diversi, strumenti statistici e strumento economico per risolvere il problema e da questa la teoria economica.
 
Dalle scienze decisionali si entra nell'economia manageriale e questa economia manageriale è sostanzialmente l'applicazione di strumenti di teoria economica e strumenti di scienza delle decisioni per risolvere il problema della decisione manageriale. Così, abbiamo la teoria economica da lì a cui prendiamo il concetto e il principio economico, abbiamo le scienze decisionali dalle scienze decisionali otteniamo in sostanza gli strumenti statistici strumenti statistici e lo strumento econometrico.
 
Applicazione della teoria economica e strumenti di scienza delle decisioni per risolvere il problema della decisione manageriale, sostanzialmente porta alla soluzione ottimale al problema della decisione manageriale. Quindi, se c'è un problema di decisione manageriale, può essere risolto attraverso il tramite utilizzando il concetto dalla teoria economica e a quello utilizzando gli strumenti dagli strumenti provenienti dalle scienze decisionali, che possono essere strumento matematico strumento matematico o strumento econometrico.
 
E prendere questa teoria economica usando lo strumento di decisione in genere il manager cerca di dare la soluzione ottimale e da lì emerga la soluzione ottimale per i problemi di decisione manageriale.