Loading
Study Reminders
Support
Text Version

Set your study reminders

We will email you at these times to remind you to study.
  • Monday

    -

    7am

    +

    Tuesday

    -

    7am

    +

    Wednesday

    -

    7am

    +

    Thursday

    -

    7am

    +

    Friday

    -

    7am

    +

    Saturday

    -

    7am

    +

    Sunday

    -

    7am

    +

Quindi, iniziamo la lezione 40. E continueremo la nostra discussione su casi studio su Corrosionevent e cercheremo di spiegare con l'aiuto della Mixed Potential Theory, nei casi last2 abbiamo guardato 2 instances1 isquando abbiamo l'accoppiamento galvanico di un metalcon un metallo nobile dove, le aree di entrambi i componenti erano uguali. E la seconda casewe ha esaminato l'effetto di un ossidante o ossidante la velocità di corrosione di un metallo di un attivatore metallico. Così, in entrambi i casi potremmo vedere che si fanno concezioni di teorie del potenziale misto; questo significa, raggiunge un potenziale misto e tendiamo a quel potenziale, il totale delle densità di corrente di corrosione netta è pari alla densità catodica netta. Così, potremmo vedere che il potenziale misto di primo grado è raggiunto e di seconda parte i c pari a ia e qui ia da quando, c'erano in entrambi i casi l'evento di corrosione only1 che è un, quindi è uguale ai corr. E potremmo vedere in quel caso le reazioni totali sono rotte in primo caso primo esempio, si spezza in idrogeno evoluzione e secondo caso metallo dissolutioncase 1 e caso 2 evoluzione dell'idrogeno, 2 di riduzione di ioni feriali e terzo sciogliere metallo 2. E il caso 1, avevamo solo 1 reazioni catodici, ma questa reazione catodica sfiorava il posto su 2 superfici, il 1 era su superficie di zinco altri 1 era superficie di platino. Andnel caso di secondo caso, abbiamo avuto 2 reazioni catodici 1 è l'evoluzione dell'idrogeno altra riduzione di ioni ferric 1is e la reazione di ossidazione 1 in entrambi i casi di dissoluzione in metallo la reazione di ossidazione principale o la reazione di corrosione che avviene in entrambi i cases.Now, se cerco di guardare il caso 1 con cura, abbiamo avuto la situazione con l'area di cathodepari a quella di anodo. Ora avevamo già spiegato la situazione in cui abbiamo una situazionelike farci dire rame e tra di voi ha un rivetto di ferro, questo è rame, questo israme e se questo particolare componente con il giunto di rivetto di ferro è posizionato in un elettrolita, abbiamo visto che il tasso di corrosione del rivetto di ferro è salito enormemente perché, lì la componente catodica ha ottenuto una superficie maggiore rispetto all'area componente anodica e che aumenta di rapporto di superficie che non è altro, ma area di catodo divisa per area di anode.Quindi, queste zone se sale, potrei vedere enormemente il tasso di corrosione di componentistica attiva. E ci si poteva vedere che ovviamente la densità di corrente la densità effettiva su componente attiva è salita a causa di un maggior numero di reazionamenti catodici l'area più grande del catodo. Così, questa particolare situazione l'effetto dell'area, area ratio tisi il nostro caso 3 i casi studio 3. Allora, spieghiamo questa particolare situazione, nell'orderto do che dobbiamo prima guardare per la peculiarità in questa particolare situazione. Come abbiamo visto che i diagrammi degli eventi nei primi 2 casi, abbiamo spiegato sulla base di E versus log i. Questo io è la densità attuale. E abbiamo visto che questo è il mio potenziale misto, questo è E 0 di dissoluzione in metallo, questo è lo scioglimento in metallo 0 su superficie metallica e questa è stata la mia evoluzione di idrogeno di i 0 su superficie metallica e questo è il 0 di idrogeno. Allora, è stato questo lo schema che questo particolare potenziale era ecorr e questa particolare densità attuale era la icorr e qui ho potuto vedere ico uguale a ia. Questo non è un problema, ma è interessante che il tempo questo fosse su 1 centimetro quadrato, questo era su 1 centimetersquare. Per il momento consideriamo 1 centimetro quadrato, può anche consider1 metro quadrato non importa così; questo significa che hanno la stessa zona, ma quando ci avampiamo diciamo che questa reazione di evoluzione dell'idrogeno sta avvenendo su 1 centimetro quadrato areae ci sta prendendo diciamo 110 centimetro quadrato, dato che sono 0 e di idrogenevolazione ed è sulla stessa superficie metallica e se la temperatura pressione la condizionante di quel metallo se queste non stanno cambiando, l'unica cosa che sta cambiando è l'area che questi 2 sarebbero avrebbero stessi valori perché, non possono cambiare questo è scambiecurrent densità che è sostanzialmente il numero di area di reazione catodica o di reazione anodica quando il sistema è equilibrio in condizioni di equilibrio e reversibile e situazione non corrodente. Quindi, se considero in questa particolare diagramse che devo considerare questi effetti di zona non sarà in grado di farlo perché, se itis 1 centimetro quadrato o 10 centimetro quadrato, mentirà sullo stesso punto. E se è lo stesso metallo non è una questione perché, sia i casi che mentirà sullo stesso punto, ma se diciamo che la situazione si pone quando 1 centimetro quadrato è collegato to10 centimetro quadrato o componente nobile, quindi allora i 0 idrogeno su metallo e i 0 idrogenon di superficie di platino sarebbero un diverso. Se è così, questo valore sarebbe più grande di questo. Ora se si trova su 1 centimetro quadrato di superficie di platino o 10 centimetersquare superficie di platino entrambi i casi questo valore rimarrebbe same.Così, allora se ho questo punto per essere mio i 0 di evoluzione dell'idrogeno su platinum surface.so allora se si tratta di 1 centimetro quadrato o 10 centimetro quadrato, si mentirà sullo stesso punto e di conseguenza ho il nuovo potenziale mix e di conseguenza nuova densità di corrosione, quindi in realtà dovrebbe essere qui questo punto. Ma come abbiamo capito da questo esempio che se abbiamo una superficie superiore di quella componentata poi il tasso di corrosione della componente attiva aumenta enormemente, ma su questa diagramse Evans consideriamo la densità di corrente, potrei vedere che se si tratta di 1 centimetro quadrato or10 centimetro quadrato non importa che il tasso di corrosione rimanga uguale. Quindi questo significa che manca qualcosa, questo diagramma di Evans manca qualcosa. Ora per affrontare questa cosa se consideriamo corrente invece di densità di corrente, vedrei che questo può essere esplorato nello stesso modo dallo stesso diagramma di Evans. Solo il cambiamento sarebbe invece di densità attuale, valuteremo di passare alla corrente. Ora la densità attuale è di A e di currentis I. ora se è quadrato di 1 centimetro, quadrato di 1 centimetro, quindi il mio sarebbe samedio I di magnitudo saggio, di magnitudo saggio, ma una volta che va a 10 centimetro quadrato, allora non sarò uguale a me di magnitudo saggio perché, io sarei sempre di A, ma i più piccoli sarei di A maiuscola da A, che è attuale per area, ma quando abbiamo 10 centimeterallora sarei uguale a maiuscola io in 10.So, allora potrei vedere che il valore attuale sta cambiando. Ora se guardo l'equazione di Tafel, questa è la beta generale di equitazione di Tafel log i da i 0. Ora questo potrei essere ia o ic, la tisis ia ic i 0 rimarrebbe così e quella volta che questa era una polarizzazione anodica o catodica. Ora questo posso scriverlo come beta log I di A I 0 da A. posso scriverlo. Quindi, la tiscana viene convertita in log I da I 0, capitale I da I 0, che è attuale. Ora se provo a optare per la corrente invece della densità attuale nel diagramma di Evans, potremmo vedere una differenza.Ora, diciamo che questo è il log I che è ampere o questo è ampere invece di ampere per centimetersquare questo è E in volt. Questo punto ci lascia dire E 0 M 2 plus ci facciamo dire 2 plus M è questo valore questo è i 0 M su superficie metallica che avrebbe una sua polarizzaappezzamento catodico e anodico e diciamo che questa è la mia E 0 l'evoluzione dell'idrogeno ci fa dire che questa è 0 volt. E ora questo punto è i 0 di idrogeno sulla superficie metallica e qui sto scrivendo area area come centimetersquare o 1 centimetro quadrato e questa è anche area quadrata di 1 centimetri. Ora insteadof I 0 I destro ora capitale I 0 qui anche dovrebbe essere capitale I 0.Now, di conseguenza perché l'equazione per la polarization.it catodica come prima solo è che sto convertendo piccoli i con il capitale I. Così, anche questo seguirà la stessa traccia questa. Così, questo è il mio corr, questo è il mio E corr. Nowif abbiamo platino di 1 centimetro quadrato, questo sarebbe I 0 h 2 su platea di platino e poi di conseguenza ho. Così, ecco il mio nuovo E corr, diciamo che 2 questo è 1 ,questo è il 1 e di conseguenza abbiamo corr 1 Scusate 2. Ora è interessante notare che io cerco di vedere la relazione tra questi 2 visto che non sto cambiando l'area del metallo che lo starebbero di magnitudo, sarebbe uguale a me corr 1 magnitudo questo sarebbe uguale a I corr 2, dato che non sto cambiando la magnitudine. Ma ora se cambio l'area di platino questo ci fa dire platino di 10 centimetersquare ora i 0 di capitale I 1 centimetro quadrato 0 da A o direi I 0 da A 0, nowif A 0 pari a 1 centimetro quadrato poi I 0 pari a 0 centimetersquare. Quindi, questo è uguale a i 0, ma A 0 centimetro quadrato allora I 0 10centimeter quadrato su dieci centimetri qui valore sarebbero i 0 in 10 centimetro squaree questo i 0 è su 1 centimetro quadrato. Così, ora, potrei vedere che il I 0 di idrogenevoluzione su 10 centimetro quadrato è in aumento, questo significa che la corrente di cambio su 10 centimetersquare in platea è in aumento. Quindi, ora questo punto sarebbe I0 di idrogeno su platinumdi 10 centimetro quadrato. Quindi avrebbe una sua polarizzazione e poi si deve aggiungere questa densità di corrente perché, questa parte particolare è per 1 centimetro quadrato. Ora ho riposto questa zona di platino quadrato di 1 centimetro con il quadrato di 10 centimetro per platinumarea. Così, l'evoluzione dell'idrogeno si svolge su 1 centimetro quadrato di metaland 10 centimetro quadrato quadrato di platino. Quindi, questa densità di corrente e queste correnti sono da aggiungere per ottenere la totale densità di corrente catodica. Quindi, li ho giusti. Quindi, solo che la cosa sarà poco più vicina di quello che avevamo qui perché si è nella scala di log. Quindi, questa è la parte. Quindi, ora se lo estendo questo è il nuovo E corrcase 3 e questa densità di corrente è il corr o il maiuscola I corr case 3, E dato che l'areadel metallo non sta cambiando che rimane comunque uguale a 1 centimetro quadrato è uguale a I correndo uguale al saggio di densità di corrente. Ricordate che questo è di magnitudo saggio, quando mi diverto questo è di magnitudo. Sono loro che sono delle unità sono diverse, in tiscase è ampere e in questo caso è ampere per centimetro quadrato. Dalla sua zona non cambia per i metalli, quindi è questo che questo valore sarebbe uguale a questo. Ora si vede che quello che è il cambiamento nella densità di corrente per reazione anodica. Ora all'inizio quando non c'era connessione tra metallo attivo e nobile la mia IA era attratta e a questo punto ho l'aria uguale ad ia caso 1. Questa particolare regione, thisparticular parte qui di nuovo a pari a ia situazione 2 e qui anche io potrei vedere ico equalto ia pari a i corr e in questo caso l'ic è sostanzialmente questa corrente e questa correnti un'altra corrente. Ora qui dobbiamo aggiungere corrente perché, ora stiamo variando l'area. Ora una volta potuto vedere questa IA, questa IA si è alzata enormemente, se vedo il valore della scala di log. Quindi, il tasso di corrosione perché il tasso di corrosione del componente attivo aumenta, se aumentiamo l'area del nobile componentoche può essere spiegato con l'aiuto del diagramma di Evans. Piuttosto si modifica la diagrammodificata di Evans perché, il diagramma di Evans è fondamentalmente E versus log i, ma qui è e contro il logcapital I. Ora, potremmo capire perché il corrosionato di quel componente attivo aumenta quando è unito ad un metallo nobile e di area maggiore e che spiega l'effetto della dissoluzione di ferro battuto, quando il copperarea è molto grande e l'area rivetto è molto piccola. E questa particolare situazione è esplorata meglio da questo diagramma di Evans modificato. Quindi, si tratta del caso 3. Vediamo un altro caso che è il caso 4. Il caso quattro riguarda l'effetto di presenzadell' ossigeno. Diciamo che nel mezzo acido diciamo HCl, abbiamo pezzo di zinco e se è aerato, quindi significa che abbiamo ossigeno, quel caso vediamo che il tasso di corrosione dello zinco aumenta in gran parte come per la nostra precedente comprensione. Può essere spiegato anche con il diagramma di aiuto di Evans. Questo è log i ampere per centimetro quadrato, ho appena saltato 1 punto qui, l'unità ampere, ma se vediamo qui l'unità è ampere per centimetro square.Ora, venendo a questo, questo è E, diciamo questo è zinco plus più zinco E 0 uguale a 0.76of corso, segno meno e questo è H diciamo che questo punto è E 0 H più H 2 uguale to0 volt. E l'ossigeno in caso di reazione di reazione dell'ossigeno all'ossigeno medio - ossigeno è così, questa è la riduzione dell'ossigeno e il potenziale E 0 pari a 1,227 volt, quindi lo metto come 1,227 volt uguale a E 0 di ossigeno. Quindi, questo è questo è il corr E e questo è il corr quando non c'è ossigeno dissoluto. Ora una volta abbiamo sciolto ossigeno che tisi i 0dissolve di ossigeno sullo zinco e questo è il 0 di evoluzione dell'idrogeno sullo zinco e questo particular1 è il 0 di zinco su superficie di zinco. Quindi, avrebbe anche una sua polarizzazione, quindi questa è la polarizzazione propria, è la polarizzazione catodica e deve muoversi verso il basso e questo si deve muovere verso l'alto perché, il potenziale mix dovrebbe risiedere tra questi 2 potenti potenti.Così, una volta che raggiunge questo potenziale sta attraversando un'altra reazione.Così, la reazione catodica totale va aggiunta up.Quindi, aggiungiamo e poi estendiamo questo, questo è il mio nuovo tasso di corrosione. Quindi, questo è il corrcase 2 quando abbiamo la presenza di ossigeno e questo particolare potenziale è E corr 2 case 2 whene abbiamo ossigeno. E ricordate quando abbiamo questa reazione di evoluzione dell'idrogeno su zincsuperficie sta diminuendo in gran parte a causa dell'effetto di depolarizzazione. Allora, questa è la situazione simile quando noi quello che avevamo in caso di presenza di fe plus 3 nell'acido medio .Così, ci fermiamo qui, continueremo la nostra discussione. Ci saranno 1 lezioni più che concluderanno la lezione e ci saranno consider1 più major2 case studies e poi concluderemo per la corrosione 1 e poi vedremo quale sarà la morecomprensione sulla corrosione nella fase 2, che è la corrosione 2.Let che ci fermeremo qui, continueremo la nostra discussione nella prossima lezione. Grazie.