Loading

Alison's New App is now available on iOS and Android! Download Now

Study Reminders
Support
Text Version

Set your study reminders

We will email you at these times to remind you to study.
  • Monday

    -

    7am

    +

    Tuesday

    -

    7am

    +

    Wednesday

    -

    7am

    +

    Thursday

    -

    7am

    +

    Friday

    -

    7am

    +

    Saturday

    -

    7am

    +

    Sunday

    -

    7am

    +

Twentieth-Century Fiction Prof. Avishek Parui Department of Humanities and Social Sciences Indian Institute of Technology, Madras Collezione - 57 I giocatori di scacchi - parte 2 (Riferimento Slide Time: 00.12)

Quindi, ciao e benvenuti a questo corso NPTEL dal titolo Twentieth Century Fiction. Stavamo esaminando il testo finale di questo corso che è Munshi Premchand's, The Chess Players, così Shatranj ke Khiladi. Così, abbiamo avuto una lezione introduttiva su questo corso, questo testo già e ci muoveremo solo con il testo, ma solo per provare molto rapidamente alcune delle cose che abbiamo già discusso.
L'ambientazione storica della storia è molto importante, è proprio prima della rivolta di Sepoy. È quando l'azienda stava governando diverse parti dell'India e stavano assumendo diversi regni finanziariamente prestando loro denaro e poi rendendoli falliti nel processo. E si tratta anche dell'ambientazione di Lucknow - il tipo di ordine politico, culturale, sociale e maschile a Lucknow in quel momento, che è estremamente feudo, edonistico, irresponsabile e che conosci self indulgente e narcisista in gran parte scollegato da qualsiasi cosa fuori da questa piccola bolla di Lucknow. Era molto irrealistico, molto irresponsabile e poi scopriamo che si conosce l'intera energia, l'intera economia è spinta verso l'eccesso, piuttosto che un'economia di tipo utility - centrica.
Così, sai che ci è stato detto nell'ultima classe nella sezione che abbiamo letto da, anche un mendicante a Lucca se ha ottenuto qualche elemofonia che spenderebbe per acquistare un tu conosci l'oppio o gli estratti di oppio o essenza di oppio piuttosto che pane. E la scelta dell'oppio sul pane ovviamente è un indicizzatore molto materiale del tipo di immaginazione collettiva, il collettivo si conosce inconscio fino a una certa estensione di Lucknow che puntando su quel punto di tempo in cui le persone erano orientate verso il piacere edonistico servendo principi piuttosto che principi produttivi.
Quindi, tutta la questione della produttività diventa interessante qui sotto. E noi mentre ci muoviamo oggi scopriamo che come diventa importante anche l'angolo di genere nella storia. Perché gli uomini che governavano Lucknow, gli uomini che avrebbero dovuto amministrare Lucknow stanno ovviamente fallendo nei loro doveri, il massiccio fallimento degli uomini qui sopra diventa ovviamente un problema per le donne che sono state sostanzialmente imprigionate nelle piccole case di detenzione delle loro famiglie. E scopriamo che il gioco degli scacchi diventa un gioco molto simbolico, un paesaggio ludico molto simbolico che diventa un panorama di attenzione proxy, di attenzione politica proxy, di proxy di guerra, perché le persone sono assorbite - i due uomini qui sopra sono ovviamente sintomatici della mascolinità di Lucknow.
Sono completamente assorbiti in questo gioco di scacchi, vengono assorbiti nella protezione e nell'attaccante di altre persone, avversarie, si conoscono re e regine e paure e vescovi e soldati ed è lì che l'attenzione è guidata, verso il paesaggio ludico degli scacchi apparsi piuttosto che il paesaggio reale o la scena politica completamente disattesa e completa negazione di ogni vero impegno.
Così, quando si vede che la società prende il sopravpasso alla fine, l'esercito si sposa e prende il sopravpasso senza alcuna resistenza, giusto. Così e che ovviamente è sintomo o riflettente della mancanza di resistenza, della mancanza di volontà politica, della mancanza di azione politica a Lucca quel punto di tempo. E si sa che abbiamo visto che si sa che ci viene detto che si tratta di un regime molto decadente, che tutto ciò che riguarda Lucknow in questo momento è estremamente decadente, estremamente narcisistico, e questi due, i Mir e Mirza sono ovviamente riflettenti, le loro azioni sono riflesse dell'inazione di Lucknow sulla scena politica, sulla scena politica macro, ok.
(Riferimento Slide Time: 03.38)

E la cosa finale, la frase finale con cui siamo terminati in ultima classe ci è stato detto che queste persone davvero non devono lavorare per vivere perché sono Jagirdars che significa che sono dei proprietari di terra. E i soldi appena arrivano in loro attraverso la terra ereditaria che conosci qualcuno lavora in qualche terra da qualche parte; un agricoltore o sai magari un produttore di colture e i soldi arrivano come un affitto ed è così che vivono, vivono l'affitto pagato a loro dalle diverse persone che usano le terre in diversi punti di questo regno, il che significa che non devono lavorare per vivere che passano tutto il giorno a giocare a scacchi.
E ancora, l'attività di gioco degli scacchi possiamo guardarla anche da una prospettiva di genere, l'angolo erotico di genere c'è una qualità erotica sugli scacchi che giocano i due uomini, raggiungono un senso di intimità e vicinanza con questo gioco di scacchi, e diventa sempre più clandestino. Diventa quasi un rendezvous degli innamorati come ho accennato nell'ultima classe quando vengono espulsi dalle loro case vanno a trovare un posto da qualche parte nel regno dove possono trovare lo spazio e il tempo per giocare a scacchi insieme.
Così, questa attività di gioco degli scacchi diventa un'attività proxy per molte cose, per le relazioni erotiche si sa che non accadono in modo eteronoramente. Ci viene detto; non ci viene mai detto nulla dei figli di questi due uomini. Quindi, ancora una volta ci viene detto, otteniamo questa supposizione che questi due siano uomini improduttivi anche a livello sessuale biologico. Così, ancora il gioco degli scacchi diventa un'attività proxy anche per quella prospettiva. E anche come ho accennato che diventa un'attività politica proxy nel senso che controllano e manovre, i re e anche le regine, e i vescovi e si conoscono cavalieri mentre, non c'è nessuna attenzione per le vere regine e veri e propri re e anche i suoi cavalieri e l'esercito completamente disattesi.
Quindi, se guardate il film ho citato il film nell'ultima classe. Se guardate il film ci viene detto che sapete quando è arrivato il britannico, l'azienda è entrata, sono appena arrivate e hanno preso il regno e conosci alcuni soldati del Nawab in realtà sono entrati e si sono uniti all'esercito della compagnia per migliori stipendi per meglio conosci le strutture per un miglior denaro, giusto.
Quindi, perché manca di sapere e c'è molto risentimento nell'esercito, l'esercito di Nawab in quel momento per non farsi pagare per non ottenere stipendi. Così, tutti i soldati mercenari appena entrati a far parte di voi conoscono l'esercito britannico perché questo era migliore in termini di occupazione. Così, in ambito puramente occupazionale l'esercito con gli inglesi era migliore, giusto.
Allora, tutti questi che sai essere l'ambientazione nella storia scopriamo che ora veniamo al centro dell'attenzione, della storia che riguarda questi due uomini che giocano a scacchi e da qui il titolo della storia The Chess Players, giusto. Quindi, giocare a scacchi come ho accennato potrebbe essere interpretato in vari modi e questo è qualcosa che dovremmo tenere a mente mentre leggendo la storia.
Ora, diamo un'occhiata al testo qui sopra che dovrebbe essere sul vostro schermo. E ci viene detto, ci viene fornita una descrizione dettagliata in termini di come si gioca la giocata degli scacchi e questa qualità ossessiva sugli scacchi che gioca è qualcosa di intatto, all'inizio che è di nuovo potrebbe essere collegato ad una qualche attività quasi erotica perché queste persone non possono solo vivere senza scacchi, devono incontrarsi, devono giocare a scacchi l'uno con l'altro per ore e ore all'infinito.
A volte, si sa quasi tutte le volte completamente che non si sa prendersi cura di nessuna responsabilità a casa, nella scena politica, nei loro regni, nulla di quel tipo si svolge, giocano a scacchi solo per tutta la giornata. E così, abbiamo appena letto questa sezione, e andremo a disfare più tardi. E questo dovrebbe sul tuo schermo.
Ogni mattina, dopo la colazione, entrambi gli amici diffonderebbero la scacchiera, sistemavano i pezzi e si impegnavano nella tattica della guerra di chessboard. Quindi, ancora una guerra di chessboard diventa l'unica tattica che stanno coinvolgendo a qualsiasi livello di serietà.
Si dimenticherebbero se fosse mezzogiorno, pomeriggio o sera. I messaggi ripetenti dall'interno del cibo erano pronti sono stati ignorati e il cuoco è stato costretto a servire cibo proprio lì nella stanza mentre i due amici hanno continuato la loro giocata.
Così, ancora quel dewan khana, o il salotto, così com' era diventato uno spazio molto simbolico. E ancora, possiamo fare uno studio spaziale molto interessante di Shatranj Ke Khilari perché si conosce il dewan khana o la sala da disegno è dove incontriamo sconosciuti, dove, non è propriamente una stanza privata, è una parte della casa, ma allo stesso tempo si vede parte pubblica di una casa privata che è dove si svolge la partita degli scacchi. Non è davvero dentro casa, e il fatto che non siano situati all'interno della casa, non sono mai situati all'interno della casa, sono sempre fuori a giocare a scacchi. Significa che ignorano completamente i loro doveri privati verso la casa e ignoravano anche i doveri pubblici verso la sfera politica.
Così, il dewan khana diventa una sorta di spazio liminale tra il privato e il pubblico dove i due uomini abitano tutto il tempo giocando proxy di scacchi, questa guerra proxy di scacchi tutto il tempo all'infinito. E ci viene detto che anche loro avrebbero a volte ignorato il cibo, non mangiavano per ore e ignorerebbero qualsiasi chiamata di cibo dall'interno della casa e basta andare avanti a giocare per sempre, ok.
I due amici hanno continuato a giocare. Non c'erano anziani nella famiglia di Mirza Sajjad Ali; come risultato il gioco è stato giocato nella sua dewan khana. Così, perché non c'erano più anziani, il gioco è stato giocato il gioco è stato giocato nel dewan khana, il salotto, dove sconosciuti sarebbero stati accolti e conosciuti. Tuttavia, i membri della famiglia di Mirza erano tutt' altro che soddisfatti. Per non parlare della famiglia, anche i vicini e i servi hanno fatto commenti poco caritatevoli. Quale, quali sono stati i commenti? "Questo è un gioco inauspico che può rovinare le famiglie come una malattia grave".
Così, ancora scopriamo che c'è una qualità patologica su questo gioco di scacchi ossessivo che questi due uomini indulgono, a destra. Così, ci viene detto che queste due persone giocavano a scacchi all'infinito e i vicini commentano anche molto disparatamente su questa attività. E si racconta che si tratta di un gioco decadente che può rovinare l'etcetera della famiglia.
Mirza, begum, la moglie di Mirza era così ostile al gioco che avrebbe cercato occasioni per berare il marito. Ma raramente ha avuto questa opportunità. Il gioco sarebbe iniziato mentre lei dormiva ancora e Mirza sarebbe entrata dentro solo quando era andata a dormire.
Così, ancora non c'è alcuna connessione tra il marito e la moglie qui a qualsiasi livello, livello coniugale. Così, scopriamo che il lui passerebbe la maggior parte del suo tempo fuori dal gioco degli scacchi, si sa giocare a scacchi in camera da disegno, e lui molto raramente entrava dentro e quando sarebbe arrivato dentro il tempo si sarebbe addormentato e se ne sarebbe andato di nuovo quando dormiva ancora. Così, come potete vedere c'è un fallimento completo, una crisi di comunicazione tra i beve e Mirza qui sopra, ok.
Tuttavia, lei avrebbe speso la sua ira sui servi. " Si chiedono paia? Dite loro di venire a prendersela da soli. Non hanno tempo per il cibo? Vai a lanciarlo a loro. Lasciateli mangiare o gettarlo ai cani ". Ma faccia a faccia era indifesa. Non era risentita nei confronti del marito così tanto contro il suo amico, Mir sahib. Lo aveva chiamato Mir, il portavoce. È possibile Mirza, per salvare la propria pelle, ha anche gettato tutta la colpa su Mir sahib.
Così, ancora scopriamo che quasi diventa un triangolo erotico qui sopra, dove la moglie di Mirza si è lamentata di non avere tempo che con suo marito tutto il tempo. E lo sta incolpando per Mir, e sta dicendo che Mir sahib arriva e porta via mio marito e suonano all'infinito questo gioco di scacchi che conosci in sala da disegno per sempre. E lei continua, lei gli dà dei soprannomi, lei gli dà nomi molto poco lusingheri. Lei lo chiama spoilsport, qualcuno che viene e sposi tutto il divertimento. Così, ancora l'angolo erotico è accentuato.
Ma, sai nonostante il suo risentimento, scopriamo che è essenzialmente indifesa come una donna, ed è qui che l'impotenza o l'agenzia - meno - stanchezza della donna entrano molto comodamente e molto dolorosamente nella storia in cui la sta prendendo in giro per i servi che li dice di andare a insultarli e lanciargli il cibo in faccia perché non stanno arrivando ad avere il cibo. Ma sa di non poter fare niente del genere perché quello sarà un disturbo completo del decoro della casa che è essenzialmente conosci un decoro maschio - centrico, qualcosa che è progettato per creare comfort per gli uomini, ok.
Ma lei in modo molto micro, in modo molto surrettio, in modo molto indifeso, in modo informale molto personale, toglierebbe il suo risentimento attraverso i servi e chiamerebbe tutti i tipi di nomi a Mir. E ci viene anche detto alla Mirza, suo marito per salvare la propria pelle getterebbe tutta la colpa su Mir gli avrebbe detto che sai che questo è tutto il suo problema, è tutta colpa sua, viene a casa mia per giocare, cosa posso fare. Quella sarà la narrazione che lei avrebbe prodotto per salvarsi dall'essere umiliato dalla moglie, ok.
Un giorno il bebè aveva un grave mal di testa. Ha detto alla cameriera, ' Vai e chiama Mirza sahib, dovrebbero andare a portare la medicina dal capello. Correre, essere veloce ". Hakim essere un medico locale. Quello era un termine di Lucknow per il medico. Così, ha avuto un gran mal di testa e poi ha detto al servo di andare a portare Mirza sahib, e dirgli di andare al caporiccio per andare a prendere la medicina dal medico.
(Riferimento Slide Time: 12.20)

Mirza ha mandato indietro la cameriera dicendo che avrebbe seguito. Il bebè era caldo - temperato. Ha perso la pazienza. Come poteva il marito giocare a scacchi quando aveva mal di testa? Il suo viso è diventato rosso con la rabbia. Ha detto alla cameriera, 'Vai e dica loro di venire subito, o io andrò al capezzale da solo'. Mirza era nel mezzo di un gioco molto assorbente. Mir sahib sarebbe stato checkmato solo in due mosse. Ha parlato in irritazione, ' è al suo ultimo respiro? Perché non può aspettare? ' Così, scopri che questa di nuovo diventa una scena molto simbolica dove la moglie di Mirza è nel dolore, è in agonia, e vuole che il marito venga a consolarla e almeno vada a prendere medicine per lei. Ma si rifiuta di farlo perché viene assorbito nel gioco degli scacchi. Così, ancora possiamo vedere come il gioco degli scacchi diventi un assorbente completo qui che toglie tutta la tensione, tutta l'energia, l'energia intellettuale, fisica, erotica tutto va sulla bacheca a causa della quale la moglie, il coniuge soffre.
E anche questa crisi coniugale diventa così diventata aggravata dalla situazione di genere in questa particolare ambientazione perché sa che nonostante tutto il suo risentimento sarebbe molto inappropriato, se ne andrà fuori in uno spazio pubblico senza alcuna supervisione maschile, senza un'azienda maschile che sarebbe quasi impensabile per una donna della sua classe, per una donna del suo prestigio sociale e posizione, per uscire di casa senza un compagno maschile. Quindi, ora minaccia di farlo come risultato di cui Mirza si fa sempre più irritata.
E la sua risposta, la sua retorata è molto ovviamente molto calorosa e dice al servo che, si sa che sta morendo, perché non può aspettare. Perché è più assorbito nel gioco degli scacchi e sta per vincere. Sta per fare il checkmato il suo concorrente che è Mir sahib. E Mir sahib ora interviene, ' Perché non ci vai? Le donne sono cose delicate ".
Quindi, ancora se diamo un'occhiata al vocabolario qui sopra, la metafora qui sopra, le metafore di tutta la storia, sono estremamente sessiste, sono estremamente maschili che guarda una donna come una specie di delicata cosa da tutelare che è ovviamente commossa e patronante. E anche, è un commento alla condizione sociale e culturale di Lucknow in quel momento, che è molto feudo, molto maschile centrico, donna dominata molto maschile, non aveva assolutamente nessuna agenzia, tranne nel mostrare risentimento ai servi all'interno delle famiglie. Non potevano nemmeno venire in sala di disegno senza il permesso maschile, perché la camera da disegno era una specie di spazio liminale come accennavo tra il pubblico e lo spazio privato.
Quindi, anche quello era spazio proibito per loro. Tutto quello che potevano fare è che tu conosci furioso in cucina, arrabbiati in camera da letto, arrabbiati nella stanza dei servi, e questo era tutto, quello era tutto il furore a loro disposizione, conosci quei piccoli spazi mappati all'interno della casa, molto privati conosci spazi. Possiamo vedere come anche le mappature spaziali nella storia fossero discorsive nella qualità, come i certi spazi che sono maschili e certi spazi che sono femmine e le femmine non possono attraversare, raramente hanno la possibilità di attraversare e accedere allo spazio maschile.
E se date un'occhiata all'interdizione di Mir sahib dove sta dicendo che le donne bene sono cose delicate, giusto. Quindi, la qualità delicata è circa, è quasi come parlare di un giocattolo, di un giocattolo morbido o di qualcosa, un giocattolo fragile che può rompere in qualsiasi momento. Così, gli uomini dovrebbero proteggere la fragilità della donna, che sono isteriche e fragili e mercuriose di qualità.
Mirza retorico, ' Oh sì, vuoi che vada perché stai affrontando la sconfitta nelle prossime due mosse ".
Mir ha detto: ' Mio caro, non essere sotto nessuna illusione. Ho pensato a una contromossa che girerò i tavoli su di te. Vai a frequentarla. Perché le sta facendo male? Così, ora, viene usata come una pedina dai due uomini per evadere il gioco perché Mir ci viene detto sta per perdere la partita. Così, vuole che Mirza vada solo per poter manovrare qualcosa sulla scacchiera e Mirza non vuole andare perché vuole vincere la partita. Così, la moglie è un irritante per lui al momento.
Ecco, ancora un'occhiata alla completa emarginazione delle donne in questa particolare sezione. Le donne sono solo una specie di irritante, un'entità che è solo lì per irritare gli uomini in un gioco più assorbente degli scacchi. Quindi, ovviamente è una rappresentazione molto triste della disuguaglianza di genere, dimenticate dell'agenzia, dimenticate qualsiasi accesso finanziario o qualsiasi accesso all'economia o qualsiasi accesso al privilegio politico, anche all'interno di una donna spaziale domestica non hanno assolutamente alcuna agenzia, sono visti come un irritante dagli uomini, altrimenti più occupati, e più assorbiti in questo gioco proxy di scacchi, ok. E poi questa conversazione va avanti.
"Non andrò fino a quando non ti avrò checkmato". '' Non farò nessuna mossa. Vai a frequentarla. '' Mio caro, dovrò andare a hakim. Non c'è cefalea. Questo è solo pretenzioso di molestarmi ". Così, ancora questo è visto come molestie da parte dell'uomo perché è ovviamente più impegnato a giocare una partita a scacchi e la donna che soffre dall'interno della casa e che gli chiede di andare a prendere qualche medicina da hakim è visto come una molestia per lui perché quella sarà ovviamente una partenza dal gioco. Così, possiamo vedere come il fatto sia quasi un tipo molto bipolare di un te che conosci il divario di genere. "Qualunque cosa sia, dovrete andare". ' Va bene. Fatemi fare un'altra mossa ".
Così, ancora questa conversazione va avanti quasi interamente sugli scacchi e questo è qualcosa di importante per noi per capire come la malattia di una donna sia completamente emarginata e l'attività di gioco degli scacchi diventa sempre più forata e sempre più accentuata, ok.
" Va bene. Lasciate che mi faccia una mossa in più " ' Non affatto. Non toccherà i miei pezzi fino a quando non te ne sarai andato a parlare con lei ".
Quando la sahib di Mirza è andata in gomma ha cambiato tattica e ha detto, strizzando con dolore, ' Tu ami questo gioco miserabile tanto che non ti interessa nemmeno se sto morendo. Che tipo di uomo sei? ' (Fare Slide Time: 17.36)

Allora, ora la domanda arriva alla sua mascolinità che che tipo di uomo sei tu, che tipo di eteronormativo, sposato sei tu che puoi far morire la tua donna, perché potresti giocare a scacchi. Così, ora, lei lo ribella e lo attacca sulla sua mascolinità, e ovviamente lo difende trasferendo tutta la colpa all'altro dell'altra persona.
Risposta Mirza, ' Cosa potevo fare? Mir sahib non mi lascerebbe andare '' ' pensa che tutti siano inattivi come lui. Anche lui ha una famiglia. O li ha finiti fuori? '' È un tale tossicodipendente. Ogni volta che viene sono costretto a giocare ", che è ovviamente una menzogna sfacciata. Sappiamo entrambi che sono giocatori molto volentissimi, ma ora sta trasferendo la colpa a Mir sahib perché sa che pensa che questo sia il modo in cui riesce a salvarsi la pelle e a impedirsi di essere umiliato dalla moglie però dall'agenzia - meno che potrebbe essere dalla prospettiva della wive.
'Perché non lo allontani?' ' Lui è uguale alla mia età, e due dita più alte di rango. Devo obbligarlo ".
Così, ancora questo è un commento molto raccontante sulla gerarchia feudale, la catena feudale della gerarchia a Lucca dove ognuno ha una classifica e i ranghi sono ben specificati e mappati. Così, ci viene detto che Mir è due dita appena sopra Mirza in termini di classifica, quindi deve obbligare a me. Così, ogni volta che se presumibilmente entra e gli chiede o lo invita a un gioco di scacchi che deve obbligare, è quel tipo di cultura codificata di lei che conosce la subservienza e la dominazione dove la gente in classifica dovrebbe avere assolutamente tutta l'agenzia per dominare e fissare ordini sulle persone che sono sotto di loro nella graduatoria dovrà seguirle, non importa quale sia la loro agenzia.
" Ok, allora lo allontanerò. E se si offende? Ci nutre? Oh Haria, vai a prendere la scacchiera. E dire a Mir sahib il sahib di Mirza non giocherà più. Digli di tornare a casa. '' No, no. Non fare il tutto del genere. Mi avresti umiliato? Oh Haria, fermati. Non andare. '' Perché non la lasci andare? Beh, chiunque la interromperà, berrà il mio sangue. Va bene, l'hai fermata. Vediamo come mi fermate ". E questo diventa una scena molto drammatica in cui in realtà va verso il dewan khana.
Lo sai che abbiamo detto che dire questo bebè sahiba avanzava angosciante verso il dewan khana. La faccia di Mirza è diventata pallida. Ha iniziato a pingersi con lei. " Per l'amor di Dio. Ti leggo in nome di Hazrat Hussain. Mi vedrei morto se ci andassi " (Vedi Slide Time: 19.56)

Ma il bebè non era di umore per ascoltare. Si è avvicinata al dewan khana, ma si è fermata. Non sarebbe entrata, in presenza di un outsider. Lei guardava ma non c'era nessuno lì. Mir sahib aveva sfollato alcuni pezzi sul tabellone ed era uscito per una passeggiata per mostrare la sua innocenza. Il bebè è andato dentro e ha rovesciato la scacchiera, ha lanciato alcuni chessmen sotto il degno e qualche altro fuori dalla porta. Poi ha chiuso la porta e l'ha bolscata dall'interno. Mir sahib ha visto gli scatti buttati fuori e sentito il suono dei bangles, e la porta è stata sbullonata. Rendersi conto che il bebè è stato infiammato a schiaffo.
Ora, questa diventa una scena caricata. E mi fermo qui a questo punto oggi, e ovviamente tornerò anche a lezione successiva. Ma basti pensare che questo diventa un atto di sovversione perché vediamo questa esitazione da parte del sahib delle gomme per entrare nel dewan khana che è uno spazio maschile, cioè uno spazio quasi pubblico dove le donne sono proibite per entrare e accedere. Quindi, lei esita è un po' riluttante ad andare in primo piano.
Ma poi non vede uno sconosciuto perché ci viene detto che Mir è un uomo codardo e di fronte alla sconfitta, aveva manovrato alcuni pezzi di scacchi sul tabellone e per mostrare la sua innocenza era uscito per una passeggiata, solo per dimostrare il fatto di non aver fatto nulla, non aveva temperato sulla scacchiera ma essendo uscito ha lasciato la stanza aperta e, libera per la donna di entrare.
Così, begum sahiba che vede che non ci sono uomini in dewan khana, attraversa il Rubicone così com' era, entra nel suo spazio e poi smantella la scacchiera, e sfocia gli uomini degli scacchi sul pavimento. E questo diventa un atto di sovversione, un grande atto di sovversione l'unica sottoversione disponibile per lei, giusto.
E ora, Mir lo vede dall'esterno e poi a vedere che il bebè è stato infiammato, si allontana. E questo è molto ovviamente un verbo molto interessante. C'è una qualità rettile su slinking lontano, è come un movimento spineless, uno schiaffo, giusto. Quindi, questo diventa interessante anche. Si allontana.
Così, questo sbattere via come ho detto diventa importante e ci viene detto che lei sa ovviamente che è un uomo codardo. Quindi, l'intera scena qui sopra diventa una specie di sottoversione di genere. Anche se, difficilmente conta a qualsiasi livello perché tutta la donna possa fare è smantellare la scacchiera e questa è l'unica agenzia a sua disposizione e che troppo diventa un atto ribelle di cui si è frodato, che è ovviamente ammonito da tutti gli uomini e ci viene detto in seguito che Mir sarebbe tornato indietro e ammonisce Mirza per non aver taming la moglie sufficientemente, eccetera.
Quindi, questo è ovviamente un commento molto triste sulla disuguaglianza di genere di Lucknow in quel momento. È molto feudo gerarchico Lucknow, un decadente, molto gerarchico, molto autoreassorbente che assorbe la narrazione narcisistica che sta gradualmente morendo, la cultura sta gradualmente morendo una morte naturale. Così, che diventa ovviamente raffigurato e drammatizzato in questa particolare scena.
Così, ci fermiamo a questo punto oggi. E andiamo avanti, e speriamo di finire questa storia nelle prossime due lezioni.
Grazie per la vostra attenzione.