Loading
Note di Apprendimento
Study Reminders
Support
Text Version

Intestazioni HTTP e Firefox WebDev Tool

Set your study reminders

We will email you at these times to remind you to study.
  • Monday

    -

    7am

    +

    Tuesday

    -

    7am

    +

    Wednesday

    -

    7am

    +

    Thursday

    -

    7am

    +

    Friday

    -

    7am

    +

    Saturday

    -

    7am

    +

    Sunday

    -

    7am

    +

Ora che abbiamo visto come funziona HTTP alla sua radice, ora studieremo HTTP in maggiori dettagli,analizzeremo per primo cosa le cuffie popolari o importanti di cui dovremmo sapere. Epoi analizzeremo due strumenti che ci aiutano a capire o a lavorare con i sistemi web molto meglio.Uno dei quali è Curl e il secondo è il Firefox WebDev Tools.
Vediamo quali intestazioni vediamo in una tipica interazione del browser. E poi capiremo comevedere effettivamente le cuffie in interazioni dal vivo. (Riferimento Slide Time: 00.19)
Ok. Quindi, lo standard di protocollo per HTTP 1,0 è all'URL che ho mostrato qui. Se si visitaquesto URL dal nostro browser, ecco alcune delle intestazioni che il browser invia per recuperare questo URL. Prima dice GET html / rfc1945 HTTP/1.1. Questa è l'intestazione di apertura per il protocollo HTTP 1,1. La cosa successiva è ovviamente l'host che è tools.ietf.org. Dopo di che abbiamo l'utenteagent, l'agente utente in questo caso è Mozilla/5.0, che e più una lunga serie di stringhe, alcune delle qualiabbiamo visto prima.
E quello che sono esattamente e &ldè quello che sono per il loro non è molto importante, almeno non ora.A volte è importante, ma per ora possiamo solo dire che c'è qualche modo per identificare qualetipo di browser sta visitando in gran parte, in modo da personalizzare il comportamento basato sui browser. Lìsono alcuni browser dove ha senso. A titolo di esempio, Google striscia il sito web dicendoche l'agente utente è il crawler di Google.Quando, poiché si ottiene un sacco di traffico da Google, le persone spesso permetteranno al crawler di Googledi strisciare il proprio sito web molto più veloce di un normale crawler, che non è di proprietà di Google, figuriamoci che si trovi ao anche tu che cerchi di visitare o scaricare il sito web usando qualche strumento o l'altro. Quindi, questo è unodegli utilizzi di cose come User Agent. Un'altra serie di intestazioni ha a che fare con la descrizione delle funzionalitàdel browser.Così qui, l'header di accettazione, quello che dice è, questo browser sa come mostrare HTML. Quindi, sentiti liberodi inviare direttamente i dati HTML e il browser sarà in grado di renderla. Quindi, accettare le intestazioni ci dicequalcosa sul cliente. Quindi, se si vedono le classi di intestazioni:1. Le cose che i clienti vogliono.2. Chi è il cliente. E poi, quali sono le funzionalità del piano.Un'intestazione particolarmente interessante si chiama &ld'accetta di codifica di codifica.Accept encoding dice che non è necessario inviare esattamente i byte che si trovano nella risorsa. Invece, inquesto caso particolare, dice che il browser capisce gzip. Quindi, è possibile utilizzare gzip per comprimere i contenutie inviarli quindi salvando il traffico. E poi è compito del browser ottenere i dati elo scompone prima di mostrarlo all'utente. Questa è una di quelle cose che sono diventate standard daalmeno 10 - 15 anni.Infine, abbiamo la connessione e per la connessione è conservata viva o è vicina. Ci sonoaltri dettagli che è possibile specificare anche sulla connessione, ma possiamo dare un'occhiatain seguito. Di tutte queste cuffie i primi due sono indispensabili perché se non si dà quelle intestazioni,allora il server rifiuterà la tua richiesta, della prima riga come si diceva prima, che get è una sorta dicome un &ld'Hello ' che diciamo quando incontriamo un amico e vogliamo parlare con loro.
Tecnicamente, le parole come &ldL GET del line-1 sono chiamate il metodo &ldolo. Il metodo è quello che la richiestaè per; questa richiesta è per ottenere una risorsa. Nel protocollo originale HTTP 1,0, questa era l'unica intestazioneche c'era perché il browser era puramente uno strumento di rendering della documentazione, e che ha fattonon fare nulla di molto oltre a mostrare i documenti, ad esempio: i moduli non c'erano nella prima versionedi HTTP che le persone erano in grado di utilizzare.La seconda restrizione, come abbiamo già visto in precedenza, è che la linea host deve corrispondere al nome hostnameche l'URL ottiene. C'è un modo per inserire realmente l'intero URL nell'intestazione get. Ma queitipi di cose sono utilizzati da componenti intermedi come: &ldI proxies più che utilizzati dai browsero dai server di fine riga. E poi come abbiamo visto, la connessione in linea 6 dice sela connessione sottostante deve essere mantenuta.Mantenere connessioni vive o persistenti migliorerà il tempo di risposta e ridurrà l'utilizzo del numerodi connessioni che vengono effettuate quando viene richiesta una pagina da un browser. Le restantiheaders raccontano al server qualcosa sul client come abbiamo visto, ciò che è importante èper rendersi conto che, sebbene, siamo abituati a vedere prevalentemente il web su dispositivi potenti dove il webpuò essere reso in bella grafica.Ci sono situazioni come alcuni software embedded e così via, dove i client sono davvero limitatie così sono i server. E quindi fare aggiustamenti per il tuo cliente particolare è molto piùimportante. Un altro esempio del genere è il raro caso di strumenti come Curl, o alcuni dei cosiddetti browser in modalità testocome w3m, alcuni dei quali vedremo in seguito. Quelli si intendono per ambientilimitati e quindi metteranno dei limiti su quello che è che possono accettare.Così, molto per le intestazioni di richiesta; non appena il server deciderà di completare la richiesta, ottiene i dati e poi la risposta. Proprio come le richieste dovrebbero avere certitipi di intestazioni così è la risposta.
Le intestazioni di risposta sono seguite dai dati delle risorse. Ecco alcune delle intestazioni di risposta:• La prima come abbiamo visto prima di dire, HTTP/1.1 200 OK, il che significa che tutto èbene ed ecco la risorsa che hai richiesto.• La cosa successiva che dice è: qual è la lunghezza del contenuto. L'idea è che dopo questi moltibyte vengano ricevuti, il lavoro del server è fatto. E il cliente dovrebbe sentirsi libero, ad esempio,per avviare un drop di connessione da esso è fine, se questo è quello che vuole fare.• La terza linea è interessante. Questo è uno dei motivi chiave per cui il web ha scalato cosìmolto per letteralmente miliardi di persone sulle velocità di rete che sono variegate da molto piccolealle enormi velocità di oggi. Questo perché il caching viene usato ovunque sul web.E la richiesta torna con qualcosa che dice quanto tempo può cache. Ora inquesto caso, questo particolare documento è considerato permanente e improbabile che cambi di nuovo.E quindi, l'età max di controllo della cache è un numero enorme. Ciò significa che sia il browserpuò mantenere una cache locale. E se le risorse richieste di nuovo, ed è disponibile nella cache, allorail browser dovrebbe sentirsi libero di mostrarlo. Una delle cose che i browser e i manager della cachein genere devono fare è cercare di verificare se la loro risorsa non sia diventata sterrata mentreè stata memorizzata nella cache.Ora può essere che ci sia una risorsa lenta che cambia e quindi ci sono modi per verificare lafreschezza della risorsa usando metodi come &ldL head's che ti dice se una risorsa ha
modificato o no. Oltre al browser, che conserva le copie sulla macchina locale, c'èabbastanza grande catena spesso di proxies che si tengono da, diciamo, l'ente che si lavora, il tuo ISP,poi ci sono i proxy sul lato del server.E poi ci sono aziende come CloudFlare e Akamai, che fanno il lavoro di distribuzione dei datie tengono cachi in modo che il traffico di rete reale ricevuto dal provider di dati finali sia il più bassopossibile al fine di risparmiare denaro connesso al traffico. Una volta fatto l'elenco delle intestazioni, c'è unalinea più vuota. E dopo che i dati iniziano.
Le cuffie che abbiamo discusso sono quelle che avranno un ruolo nel nostro sviluppo futuro. Ma,ci sono molte altre caratteristiche del protocollo HTTP, e molte diverse intestazioni che sonodisponibili che trattano temi come: come funziona il caricamento dei file? Quindi, un file può essere caricato inporzioni e ci deve essere una qualche struttura nel protocollo che consente di upload dei frammenti bitper bit o sul retro dove c'è una risorsa molto grande, e deve essere ricevuto una porzione allavolta.
Questa è la domanda di cosa succede per i download molto lunghi. Insieme a quello, ci sono altreproblematiche. Ad esempio, è possibile avviare il download dove si è partiti. Qualche ulteriore timore che l'utilizzo dei browser didi oggi sia quello di condividere singole connessioni TCP su più risorse che possonoeffettivamente essere servite sotto diversi nomi di dominio, ma dallo stesso server, ad esempio.
altre cose che il web fa sono per permettere ad una singola macchina di ospitare molti siti e ci sonocuffie che devono affrontare questo genere di cose. Quindi, questi problemi quando sorgono, risolutiamolirichiedono modifiche al protocollo HTTP.Infine, ci sono le intestazioni che si occupano di altri componenti che sono da sfogliare e server.Questi componenti includono i proxy caching, che memorizzano i dati per conto del client, reverseproxies che memorizzano i dati per conto del server, caricatori di carico che vengono utilizzati per garantire chenessuna macchina venga sovraccaricata.E ci sono molti tali componenti che possono nascere nella rete gigante che è il web. Alcunigli elementi di protocollo devono affrontare questi componenti intermedi. Tutto in tutto, ci sono abbastanzaalcune cuffie sul web. Ora, che abbiamo visto una lista di intestazioni e come ho detto, ci sononumerose cuffie. Porteremo uno sguardo a strumenti che ti dicono esattamente quali cuffie sonousate.
Come abbiamo visto, mentre i socat vanno bene per capire correttamente la macchina TCP, quando in realtàsi desidera lavorare solo con HTTP, ci sono strumenti migliori rispetto ai bassi livelli di sosta. Il più importantetale strumento è probabilmente &ldCurl Curl. Curl è una sorta di browser della riga di comando, è possibile darne URL.E poi si ottiene solo i dati e lo scarica sullo schermo. Quindi, proviamo questo. Abbiamo curl HTTPlocalhost che, come potete vedere, scarica questo tipo di cosa XAMPP webalizer, ecc.Torna indietro solo per verificare, questa è la lista che Curl ha mollato sulla console, ma normalmente, noinon lo vogliamo. Ci sono davvero due cose che puoi fare con questa: una è, a volte è esattamentequello che vuoi. Si vogliono i dati della console e si desidera salvarlo come qualche file come&ldé save.txt e in tal caso questo è un modo semplice per ottenere semplicemente la pagina web e salvarlo senzaulteriore ado. Ma, per il nostro caso useremo il curl per ottenere molte più informazioni su quello cheaccade nell'interazione con un sito web.Così, diamo un'occhiata. Quindi, abbiamo il localhost barra HTTP con un V. E ora, questo non è più solo i dati. Così, ad esempio, questo XAMPP è finito qui, mentre, nella precedente senza
il trattino v dopo XAMPP, non c'era altro, dopo il body HTML che era l'ultima cosa. Qui,c'è il body HTML. E dopo, c'è qualche altro materiale. Questa è l'informazione checurl ha aggiunto perché l'abbiamo dato - V.Ecco qualche altra informazione, tutta questa roba. Mentre nel caso precedente è solo il documentoe nient'altro. Si tratta di informazioni dettagliate su ciò che accade sotto il cofano quando la chiamatacontatta i sistemi. Qui, ad esempio, abbiamo le cose contrassegnate con stella (*) sono interazioniche hanno a che fare con il livello TCP. Qui, dice che si sta avviando una connessione, si sta completando una connessione.E una volta che la connessione è completa la trasmissione andrà avanti. A questo punto siamopronti a spedire le nostre cuffie. E così, spediamo queste cuffie. Dopo di che, c'è qualche altra interazioneche ha a che fare con TCP. E dopo, si rifanno le cuffie seguite dai dati.Questo è tutto in un certo senso che sta accadendo sotto il cofano. Ma non vogliamo tutti chevogliamo davvero solo cuffie HTTP pure.Rubriche, che iniziano con meno di meno di (< <) e intestazioni che iniziano con maggiore dimaggiore di (> >). Quindi, nel consueto stile UNIX, filtreremo tutto il resto, diremo, lasciamo che i mprendano questi dati, e uniranno l'output degli errori. Così, come questi dati stanno arrivando, tra l'altro, è che i dati realiche Curl sta recuperando, la pagina web stessa, sta stampando su output standard, tutte queste altrecose con stelle e meno di segni e whatnot.Quelle vengono stampate sull'errore standard. Quindi, quello che vogliamo fare è buttare l'output standarde ottenere un errore standard al suo posto, fatto in unix con questo incantamento dipiuttosto peculiare, non è ovvio ma è molto utile ed è molto comune usarlo. Dopo questo, noiabbiamo egrip che è un modo per gridare i dati con qualche espressione regolare. E dice che tudovresti buttare via tutto tranne o piuttosto selezionare tutto tranne questi ragazzi.Così, ora rimangono solo le righe di intestazione. Quindi, qui abbiamo GET HTTP 1,1, che abbiamo inviato, l'hostè localhost, l'agente utente, come potete vedere è Curl con la sua versione, e la curl è disposta ad accettarequalsiasi cosa. Quindi, non esiste un tipo particolare di dati di cui abbiamo bisogno qui. Questa parte sono le intestazioni
che vengono inviati dal server. Allora, qui abbiamo HHTP/1.1 200 OK, che dice che tutto va bene.Per quanto riguarda la richiesta c'è una data, proprio come dice l'agente che tipo di agente sono.Il server dice che tipo di server è. Ti racconta poi la lunghezza del contenuto in modo da poter chiuderela connessione in seguito e ti dice il tipo di contenuto. Anche se in questo caso non ci interessaperché siamo disposti ad accettare qualsiasi cosa e tutto. Ora, proviamo a fare qualcosa di similecon voi potete provare voi stessi il sito tools.ietf.org. Proverò un sito diverso, che èhttpd.apache.org.Apache sito web stesso, apache.org. Tutto il resto rimane lo stesso. E così, vediamo come noiinteragiamo con httpd.apache.org. Se avete notato, abbiamo inviato le nostre richieste poi c'è stato un leggero ritardo,probabilmente una sorta di hiccup di rete, e poi abbiamo ottenuto queste molte cuffie. Le nostre intestazioni hannonon cambiato, sono rimaste le stesse intestazioni che abbiamo inviato a localhost, ma le cuffiein arrivo, ci sono 2 cose nuove c'è LastModified e c'è l'ETag, un mucchio di altre cosepiacciono gli intervalli di accettazione, l'altra cosa chiamata variare: accettare la codifica e così via.Così, ci sono, come ho detto prima di molte cuffie diverse con molti scopi diversi. Ed eccoun esempio di alcuni di loro. Ecco alcune cose più interessanti che possiamo mostrare con Curl. Noisappiamo che il nostro Apache è infatti in esecuzione su due porte:1. La consueta porta HTTP, e2. La porta HTTPS.Let's try and connect to the local HTTPS port. Ora si lamenta, dice che, sebbene questo sia un server SSL, esso doesn ha un certificato o piuttosto si tratta di un autocertificazione e quindi ènon la accetterà.Questo ha a che fare con la sicurezza sul web, che discuteremo più avanti. Per ora, con curl c'è un modoche lo circonda. Si può dire a curl con un dash tip per ignorarlo e ora inizia ad avere esattamentecome il nostro normale HTTPS. Lasciati vedere cosa succede se lo facciamo con un browser, se si prova ad andare inHTTPS con un browser.
Poi quello che vediamo è che il browser dice che questa connessione non è sicura. Ma questo browser èprobabilmente intelligente. Capisce che localhost è la macchina locale. E quindi non conta davvero. Dice che c'è un'eccezione implicita a questo. Se rimuoviamo questa eccezione, otteniamo questo tipo di messaggio. Dice potenziale rischio sicurezza. Ma in questo caso, non importa davvero. Quindi, noipossiamo dire, accettare il rischio e questo è proprio il comportamento del meno (-) k per quanto riguarda il curl èinteressato.
Qui si trova qualcosa di altro interessante che possiamo scoprire da curl, proviamo a seguire. Noidiciamo curl http tools.ietf.org html rfc1945 e vediamo cosa succede. Così, questa volta abbiamo ottenutoaltro. Dice che questo documento si è mosso e dove si è spostato, si è spostato inHTTPS. Quindi, quello che è successo è che l'ietf sta scontando solo questi documenti dal server HTTPS.Così, questi sono i tipi di cose facili da scoprire con curl.Oltre il curl, la prossima serie più importante di strumenti molto utili nello sviluppo del web o gli strumenti del browser. Su Firefox, il controllo tasti + shift + ti mostra questi strumenti. Gli strumenti sonodisponibili anche qui come strumenti di web developer. Ok, ora lasciamo vedere a quelli che tutti sono disponibili negli strumenti.Abbiamo l'ispettore, utile per guardare HTML, la console e un debugger, chehanno a che fare con JavaScript.L'editor di stile, che è per CSS, e una serie di altre cose riguardanti il coinvolgimento di varie strutture del browserche studieremo in seguito. Per ora il nostro interesse principale è quello di guardare la scheda di rete. Perquesto, facciamo qualcosa di interessante. Inizieremo il nostro vecchio server socat e prima visita quel server avedere cosa ci viene dal browser. Qui ci siamo. L'ho già visitato una volta. Quindi, quello che iofarò è quello di cambiare ricarica questa pagina.Quando si sposta il ricarico, il browser ignora tutte le caching e si comporta come se si stia visitando la paginaper la prima volta, quindi facciamolo e vediamo cosa succede. Ok, ecco cosa vediamo. Vediamo comeci si aspettava la richiesta di ottenere la barra, cosa che ci si aspetta perché quello che abbiamo qui è che l'URLnon ha alcuna parte URL di richiesta. Ecco qualcosa di insolito, dove il browserchiede un'icona fav.
Un'icona fav è questa icona come la W per Wikipedia, l'accoglienza qui per il progetto di apache, evari altri luoghi in cui si mostra l'icona fav. Nel nostro caso, dato che stiamo visitando il server socat, non restituiamo nessuna icona fav, ma il browser effettua comunque una richiesta, così dadistinguere la scheda. Nel caso in cui sia disponibile un'icona fav. Prima vediamo cosa è successo sul lato server. Come previsto, sul lato server, abbiamo ricevuto due richieste GET.Una per barra e una per l'icona fav, e come abbiamo visto l'ultima volta che abbiamo eseguito il server abbiamo tuttiquesti dettagli disponibili dal server, dove ci racconta cose come i parametri di caching,e l'agente utente e così via. Questo è stampato dal nostro server visto che è tutto quello che fa.Facci dare un'occhiata a quello che ci mostrano gli strumenti del browser. Quindi, se clicca qui, inizierai a vederetutti i dettagli del browser.
Così, qui quello che abbiamo è delle intestazioni di richiesta. E non ci sono le intestazioni di ritorno o le intestazioni di risposta inquesto caso, cioè perché il nostro falso server non restituisce in realtà alcuna headers tranne il riconoscimentoche tutto andava bene. Vediamo che altro c'è. Non abbiamo cookie, non abbiamo parametri. E la risposta è solo la stringa, che viene mostrata quicome potremmo aspettarci.Sono disponibili alcune strutture interessanti negli strumenti del browser. Ad esempio, ecco un modo perfiltrare le intestazioni per i appena digitato in cache. Quindi, quello che vediamo è che: due intestazioni di controllo della cache correlate, un'altra struttura utile è vedere come sono le prime cuffie. Così che, tutta l'ortografiae tutte queste questioni diventano chiare. Nel caso ci fossero alcuni problemi che a un certo punto, anche noiabbiamo questi tipi di cose.Ad esempio, l'URL di richiesta è questo e l'URI è vuoto, perché alla fine dell'URL è tuttoabbiamo. Poi c'è il metodo di richiesta GET. E infine, l'indirizzo che è stato feticcatoche in questo caso succede ad essere localhost. Poi, abbiamo favicon.ico che ci permette di trasformare leprime cuffie crude di così possiamo vedere quello che ha chiesto, l'abbiamo già visto sul lato server qui il risultatodi questa è un'icona vuota, che non viene restituita da noi, ma viene sintetizzata dal browser.
Così, che non deve creare un caso speciale e poi includere nessuna icona, come se, senza creareil caso speciale, pensando se fosse disponibile o meno un'icona. Ma questo è interamentesintetizzato dal browser in questo caso. Che altro c'è? Abbiamo in questi strumenti, l'ispettoreche è quello di guardare HTML, la console e il debugger per JavaScript, l'editor di stile per CSS,e un mucchio di altre cose che studieremo mentre sviluppiamo ulteriormente le applicazioni web.Next, nascondere i dettagli della richiesta e vedere cos' altro c'era. Così, in questo caso, ci viene detto che il tipoche è tornato indietro è stato testato e 80 bytes sono stati trasferiti. La risposta stessa era di 61 bytes.E questo è quanto tempo ci è voluto. Notate che l'icona fav che non abbiamo restituito, ci è voluta qualche volta di piùmentre il browser ha deciso che non c'era icona e che dovrebbe effettivamente sintetizzare.Ecco un po' di riepilogo:Ci sono due richieste quanti dati, qual è il tempo totale. Queste cose come DOM contentcaricate e tutto ciò che studieremo nel tempo. Ok, quindi si tratta di un uso degli strumenti del browser. Ora lascia cheproviamo altro. Questa volta ricariceremo semplicemente la pagina corrente piuttosto che fare il turnoricarica e vediamo cosa succede. Così, questa volta, è noto al browser che non esiste un'icona fav. Quindi, non viene richiesta alcuna richiesta icona fav.Tuttavia, ci chiediamo di nuovo per la richiesta principale In quel caso, è questa data, che saràdiversa. A parte questo, ci aspetteremmo che tutto il resto fosse lo stesso. Ecco un paio di altrecose. Questa scheda ci sta mostrando assolutamente tutto. Ma, è possibile chiedere richieste per singolipezzi. E non c'è nulla che venga inviato che sia in queste categorie. Perché l'unica cosa che noiavevamo inviato era un testo semplice per il quale non c'è una categoria speciale tranne l'altra, che è un pescato tuttoper tutto il resto.Così, quel che ci dice quello che abbiamo dai devstrumenti del browser per questo semplice sito. Cerchiamo di studiare un altro caso.Ecco dove stavamo correndo l'apache dal nostro pacchetto xampp. E questo è quello che ci aspettiamovedere da solo andare in localhost. Come prima cosa, quello che farò sarà avviare lo sviluppatore webstrumenti qui e poi cambiare ricarica, ok. Ora, abbiamo qualcosa di più interessante. Oltre a slashci sono tutte queste altre cose in bianco gif, sms gif, etc, che sono le icone utilizzate per ottenere l'aspettodi una directory da localhost.
Questo è fatto da Apache come parte di esso è di approccio standard di andare e sintetizzare questo tipodi risposta quando non c'è un particolare indice o index.php o qualsiasi file di questo tipo presente. E questa voltail tipo è HTML, questi sono dotati, questa è un'icona. Quindi, di conseguenza vedremo le cose qui.Ora, l'unica richiesta HTML è per la barra, abbiamo un mucchio di richieste relative all'immagine.E non ci sono particolari CSS JS o qualsiasi altro tipo di richiesta qui, tutto quello che abbiamo è ogni singola richiestache siamo in grado di vedere. Lasciamo che i presenti analizzino quali sono le intestazioni di richiesta e di risposta. Questa voltasono disponibili sia le intestazioni di richiesta che di risposta. Le intestazioni di richiesta sono di seguito. Questo è l'interoset di richieste proprio come l'ultima volta, per il nostro semplice server. Ma questa volta abbiamo rispostaheaders.
In particolare, abbiamo la connessione conservata viva, abbiamo la lunghezza del contenuto. Abbiamo il tipo di contenuto, abbiamo la data, ci teniamo vivo e ci viene detto l'identità del server.Let's vediamo se c'è qualcosa di altro, non ci sono cookie, ovviamente, nessun parametro. E i dati di rispostasono questa cosa in cui il carico utile si dimostra questo pezzo di HTML. Quindi, una tabella ècreata. E tutti questi tipi di cose sono messe insieme, in modo da avere qualche risposta da vedere.Ecco una lista di timings, quello che è successo durante questa richiesta, è stato bloccato c'eranoeventuali problemi che parlavano con il DNS e c'era attesa mentre il server aveva preso tempo perrispondere. Stacktrace qui ci racconta in che ordine queste cose accadono, questi tipi di dettagli, questidipendono anche dall'architettura del browser, quindi non ci sembreremmo troppo in quello.Ora, chiudiamo di nuovo i dettagli della richiesta. E passeremo ad alcuni altri siti. Va bene. Il nostroprossimo sito sarà il sito per il progetto del server apache. Di nuovo, iniziate questi strumenti e fate ricarica di turno.Così, fatemelo colpire di nuovo e ottenere fresche riserve. Così, questa volta, come potete vedere, ci sono abbastanzaqualche altra richiesta, la maggior parte delle quali sono immagini. Ci sono i fogli di stile e vedere cosa mostra questo ragazzo.
Così, qui abbiamo due richieste di foglio di stile. C'è JavaScript? Sì, c'è il nostro JavaScript. Poic'erano altri tipi di cose, c'era dei media che sembrano non media. E infine, quando noiandiamo a Rete Tab nei devastato, vedremo tutte le richieste. Successivamente, guarda cosa le cuffie
sembra che utilizzi il pulsante nel Tab di Rete. Abbiamo delle cuffie di richiesta da quando sono originateda noi, non cambiano, ma le intestazioni di risposta questa volta, hanno molti più dettagli. In particolare,notate queste nuove cose l'ETag, LastModified e così via e così via, che abbiamo visto concurl. E lo vediamo di nuovo.Nella sezione cookies scopriamo che non ci sono cookie. Sappiamo qual è la risposta. Quindi,non vogliamo guardarci di nuovo bene, chiudiamo i dettagli della richiesta e vediamo cos' altro abbiamo. Quindi, ci sono stati un totale di 15 richieste. Questi molti dati, ci sono voluti circa 4 seconds minuti per tuttoper entrare. E la pagina base è stata resa dopo circa un secondo e mezzo. Quindi, questo è un modo facileper capire quanto bene il tuo sito si sta esibendo.Ora, lasciamo che i fatti vadano su un altro sito importante, che è Wikipedia. Nel caricamento del sito web osserviamoche ci vuole un po' di tempo per caricare tutto in questa pagina. E per vedere gli effetti del caching,ricariceremo senza usare il turno. Che cosa vediamo qui? Sembra non molto differenza. Nonmolto è stato cotto. Quindi, sta mostrando tutto ma sta mostrando cachi e questo è interessante.Mi chiedo perché si stringono alla roba con cachi. Ok, ho bisogno di passare molto più tempo percapire questo nel dettaglio. Quindi, per ora, lascerò che questo vada. E sapremo solo che questa cosaha molta differenza. Lo colpiro di nuovo e vediamo cosa succede. Questo ordine, dovrebbeaver fatto molto meglio. Ok, vediamo se Wikipedia fa meglio se proviamo questa cosa fuori.Così, abbiamo questa pagina qui, colpiremo il ricarico di turno, in modo da ottenere tutto. Quello che vediamoWikipedia in realtà è piuttosto un po' più veloce. Non sorprendente perché Wikipedia è un sito molto conosciuto.E sono pesantemente cotti ovunque. E devono spendere qualche sforzo per essere facilmenteaccessibili da tutto il mondo. Ora questa volta abbiamo un bel po' di più interessanti URLURL. Quindi, vediamo cosa otteniamo.Qui abbiamo il sito di base e le intestazioni di richiesta abbiamo visto ma controllare queste intestazioni di rispostaout. Quindi, hanno età, hanno qualcosa di definito i tempi di back-end. Hanno varie cosesulla caching. C'è questa cosa, che ho dimenticato quello che p3p è per, è una lista molto grande
le cuffie e a meno che non ti capita di trattare con uno di loro, è molto tempo dopo aver bisogno di notaretutti i dettagli.
Ma ecco qualcosa di interessante. Inoltre, alle normali intestazioni, ci sono molte cuffie x dash, queste cuffie x dash (x -) non sono intestazioni standard, sono fatte da Wikipedia per il suoutilizzo. Così, ad esempio, x varco ha a che fare con una cache chiamata verniciata, che probabilmenteWikipedia utilizza. E quindi, sta raccontando qualcosa di utile alla cache verniciata, che una voltastudiate verniciate, saprete di cosa si tratta. Ok, che altro abbiamo qui.Così, qui abbiamo un foglio di stile, ma l'URL del foglio di stile, questa volta ha dei parametri. Così, questo passo di parametroci dice che c'è una lingua, ci sono un certo numero di moduli, che ci sonostili, c'è qualcosa che si chiama &ldù skin.Che altro? Così, come potete vedere, questi strumenti ci raccontano molte cose interessanti su quello che sta succedendodietro i nostri siti. E una volta che avete familiarita ' con lo strumento, potete andare nei siti popolari e vederecosa è che i siti popolari effettivamente caricano.La maggior parte di voi se non avete visto questi strumenti prima, rimarrete scioccati perché ci sono moltepiù richieste che stanno andando avanti, poi potreste immaginare, e comunque la performance diil sistema complessivo è abbastanza buono. Ok, ora vediamo cosa succede se ci ricarichiamo semplicemente, sperandoper il caching di avere qualche effetto. Aha, questa volta il contenuto DOM caricato è sceso a 325millisecondi rispetto a un secondo.