Loading

Alison's New App is now available on iOS and Android! Download Now

Study Reminders
Support
Text Version

Set your study reminders

We will email you at these times to remind you to study.
  • Monday

    -

    7am

    +

    Tuesday

    -

    7am

    +

    Wednesday

    -

    7am

    +

    Thursday

    -

    7am

    +

    Friday

    -

    7am

    +

    Saturday

    -

    7am

    +

    Sunday

    -

    7am

    +

Proxemics
Benvenuti care partecipanti al secondo modulo della prima settimana. In questa discussione noiosserveremmo Proxemics, cercate di definirlo e capire le quattro zone di base diProxemics.(Fare Slide Time: 00.39)Come aspetto della comunicazione nonverbale, la vicinanza guarda come trattiamo il loro spazioe distanza tra noi e altre persone in qualsiasi dinastia o in una piccola situazione di gruppo.Proxemics ha la sua origine nella parola &ldù prossimità, che implica la vicinanza nel tempo spazio o nella relazione. Nella vita di tutti i giorni manteniamo una certa distanza con altre persone equindi, manteniamo un tipo particolare di spazio e di distanza con gli altri, anchecomunichiamo i nostri atteggiamenti e sentimenti verso di loro. Qualsiasi cambiamento nel nostro speciale rapportocon altre persone comunica anche il tipo di atteggiamento che abbiamo versoloro. Che noi vogliamo mantenere una certa distanza da loro siamo a proprio agio o conloro.In una situazione di gruppo il nostro orientamento verso altre persone visualizza anche con quale gruppomembro siamo più a nostro agio. Allo stesso modo scopriremmo che nelle situazioni dyadicanche, se ci piace una persona o se siamo vicini a una persona, tendiamo a muoverci più vicino. Questo è un modo molto superficiale di intendere la Proxemics, ma questa è anche l'interpretazione quintessenzadella lingua.(Fare Slide Time: 02.04)In questi schizzi e in questa visuale scopriamo che diversi aspetti della proxemics sono staticomunicati. Se guardiamo alla fotografia in cui due persone sono sedute sullo stessopanchina, ma la distanza che esiste tra di loro e la distanza che è statastudiosamente mantenuta da loro suggeriscono anche che non c'è alcuna vicinanza effettiva traquesti due. Le differenze nei loro atteggiamenti come esseri umani indipendenti possono anche essereviste sulla base degli altri aspetti del linguaggio del corpo.(Fare Slide Time: 02.39)In queste fotografie scopriamo anche che la vicinanza e questo spazio, che siamomantenendo visibilmente altri veicolano anche il nostro atteggiamento e le idee verso altre persone. Noipossiamo effettuare nella parte sinistra fotografie laterali se lo spazio è stato utilizzato aintimidire un'altra persona. Nel dialogo delle due persone che dei due si trovano a esseredifensive e che uno è aggressivo.Allo stesso modo sulla foto angolo laterale destro possiamo osservare la facilità e la distanzache è stata mantenuta da queste due persone. Possiamo contrapporre queste fotocon una fotografia in basso all'angolo in cui è stato visualizzato un gruppo di tre persone.Ma in questo gruppo guardiamo le due persone che sono in piedi con certa vicinanza inconfronto con la terza persona e la terza persona leggermente isolata inconfronto con gli altri sta anche mostrando il suo isolamento con l'aiuto di altri segni linguistici.(Fare Slide Time: 03.50)Il termine proxemics è stato coniato dall'antropologo culturale, Edward T Hall. Luiaveva usato questa parola nel 1963 pubblicazione del suo libro con un titolo, La Dimensione Nascosta.La dimensione nascosta è infatti la dimensione che non si parla mai di specificatamenteda parte di chiunque. Ha inserito in questo libro la sua teoria seminale sulla nostra percezione di uno spazioe sull'uso delle distanze interpersonali per mediare le loro interazioni con altre persone.Aveva anche indicato un rapporto pragmatico della sua ricerca ai principi dello strutturalismo linguisticoed è anche identificato i modi culturalmente dipendenti in cui le personeutilizzano distanze interpersonali per comprendere e mediare le loro idee eassociazioni con altre persone.(Fare Slide Time: 04.46)Ad Edward Hall proxemics è stato qualcosa che ci aiuta a strutturare lo spazio anche come il micro spazio. La distanza che abbiamo tra di noi nelle nostre transazioni quotidianee anche l'organizzazione di uno spazio nelle nostre case negli edifici e in definitiva nel layoutdella cittadina. Così, scopriamo che la proxemics non è solo uno studio della distanza, chele persone mantengono tra di loro in modi diversi, ma è anche uno studio di uno spazio così come ècreato e organizzato in altri aspetti delle nostre esperienze.La costruzione di case così come la disposizione all'interno di una casa e analogamente, comecostruiamo gli uffici con l'aiuto degli edifici e con l'ausilio della decorazione interna.Così, organizzazione di spazi, in case, uffici, edilizia, urbanistica, così come il rinnovamento urbanoè una strutturazione inconscia di micro spazio e di lo spazio è stato trattato daEdward T Hall come elaborazione specializzata della cultura.(Fare Slide Time: 06.00)L'idea di proxemics può essere compresa suggerendo di camminare all'interno di una bollainvisibile. Quando camminiamo o siamo in stand non occupiamo solo questo spazio esattamenterichiesto dal nostro corpo, ma diciamo che una bolla invisibile ci circonda da ogni latoe trattiamo anche questo spazio di bolla invisibile fa parte del nostro spazio corporeo. Noipossiamo guardare a questo aspetto del nostro comportamento in luoghi affollati, ascensori, treni, posti a sederenegli uffici di ristorazione, nonché preferenze individuali riguardanti il seggioche occupiamo in qualsiasi luogo affollato.Ora, l'idea alla base di questa bolla invisibile è che, quando camminiamo siamo circondati daquesta bolla invisibile e normalmente non consentiamo alle persone di abitare su questa bolla invisibile. Ci sentiamo minacciati quando qualcuno interferisce intenzionalmente o accidentalmentesu questa bolla. Noi consentiamo solo a quelle persone che ci sono molto vicine di entrare in questa bollae indipendentemente dal genere e dalla cultura se ci troviamo di fronte a una situazione in cui le personesi intrufavano all'interno della nostra bolla e non possiamo farci nulla, sviluppiamo un meccanismo di difesa.Si potrebbe notare che, quando ci troviamo in uno spazio affollato quando non c'è nessuno intorno a noiche è amichevole con noi o chi è il nostro conoscente, cerchiamo di sviluppare un meccanismo acreare un senso credere che questa bolla invisibile sia ancora protetta.Ad esempio negli ascensori, guarderemmo oggetti inanimati che manterremmo un occhiocontatto con gli altri che analizzeremmo i pulsanti di sollevamento, guarderemmo al numero dipiano che si sta visualizzando, guarderemmo a un certo oggetto e ora ovviamente, noipreferiamo guardare il telefono intelligente in mano, ma cerchiamo di evitare qualsiasi occhio al contatto visivocon altre persone e questo contatto visivo o diretto ci aiuta a capire che noimanteniamo intatto la nostra bolla invisibile. Lo stesso accade quando viaggiamo inun treno, per esempio, o in un autobus o in qualsiasi altra automobile, dove altre persone che sononon ci conoscono devono condividere con noi lo stesso spazio. Sviluppiamo un linguaggio corporeoche suggeriamo di non voler essere vicini a loro.Così, i proxemici si verificano in virtù delle persone che si trovano in una posizione relativa l'una all'altra mentre noicerchiamo anche di mantenere intatta questa bolla invisibile. I Proxemics descrivono anche le caratteristiche,relazioni spaziali tra cui i fenomeni territoriali tra le persone in varie cultureo all'interno di una determinata cultura per diversi tipi di occasioni sociali.(Fare Slide Time: 09.14)Lo studio Proxemics ci aiuta a capire il livello di comfort e disagio, cheabbiamo verso altre persone. Ad esempio, come ho già commentato se ci spostiamopiù vicino ad un'altra persona potrebbe segnalare un comfort migliore, qualche livello di intimità. Sull'altra mano se ci muoviamo più giù allora ci offre anche un segnale di disagio o pauraetcetera. Allo stesso tempo può essere un'affermazione di potere. Per sottolineare, uno dei due mondilo status di potenza uno può provare a muoversi in altri popoli spazio personale visto che spesso vienefatto dal popolo della polizia da persone che stanno interrogando gli altri.E allo stesso tempo scopriamo che per assaggiare il potere una persona può anche essere moltodistante fisicamente. Quindi, scopriamo che queste estremità suggeriscono il rapporto tra la potenzae l'assenza di potenza in modi diversi. Proxemics è diviso in quattrodiverse zone di livello di intimità. Queste quattro zone sono un sistema classificatorio per le distanze di distanze istintive die sono zone intime, personali, sociali e pubbliche.Ogni zona ha le sue stesse fasi vicine e di gran lunga che discuteremo e allo stesso tempoci sono aspetti culturali e locazionali correlati con loro, che saranno anche discussi.(Fare Slide Time: 10.47)Le quattro zone e le loro distanze sono menzionate qui sopra, la zona intima che èda 15 a 45 centimetro dal contatto più vicino possibile a circa 45 centimetro. Qui, come leipuò capire l'altra persona è permesso di intromettersi nella nostra bolla personale. La zona socialè da qualche parte da 46 centimetri a 1,2 metro, la zona personale è da 1,2 a 3,6metri, la zona pubblica è ovunque oltre questo limite.(Fare Slide Time: 11.22)La zona intima è dal più vicino possibile contatto corporeo a 18 pollici, che è una distanzaper comodità per aver sussurrato. Questa è anche una zona in cui consentiamo solo moltopersone vicine e familiari. La zona personale è da qualche parte da 18 pollici a 4piedi, una distanza che ci permette di avere conversazioni casual tra amici efamiglia, questo è anche lo spazio che manteniamo per il nostro giorno di lavoro per esempio, inuffici etcetera.Zona sociale è da 4 a 12 piedi, che è una distanza riservata alle transazioni formali di sociale business. La zona pubblica è ovunque che è oltre questa che è unadistanza adatta per le lezioni pubbliche, le performance etcetera. Queste zone non sonocomparti molto rigorosamente ci possono essere variazioni minori. Ma l'idea si è comportatad loroè comunicato ruotando all'incirca lo stesso spazio.(Fare Slide Time: 12.28)Lo spazio intimo o la zona suggeriscono che, condividiamo il legame psicologico con altrepersone, stiamo mescolando le bolle di due persone. Ci sentiamo minacciati se questo è lo spazio èviolato e indipendentemente dalla situazione o dal genere o dalla razza, se improvvisamente arriva molto vicinoa noi provoca una certa ansia o una mancanza di comfort e la nostra reazione immediata è apasso indietro in modo da potenziare lo spazio tra i due di noi.Sport etcetera sono un'eccezione, perché il contatto fisico stretto, per esempio, nel pugilatoo nel wrestling etcetera è una compulsione. È significativo per noi mantenere la santità dello spazio intimoperché la presenza di altre persone all'interno di questo spazio potrebbe esseresoverchiante.Il significato della voce e del tocco è sottolineato anche in qualsiasi discussione su spazio intimo. Allo stesso tempo la nostra comprensione dello spazio intimo e in che misura possiamocondividerla volentieri con gli altri e con chi è deciso anche dalla nostra comprensione culturale.(Fare Slide Time: 13.45)In questo particolare video, possiamo guardare agli aspetti culturali che governano il nostro spaziopersonale.(Fare Slide Time: 13.54)(Fare Riferimento Slide Time: 14.03)(Fare Slide Time: 14.12)Tutti hanno bisogno del proprio spazio personale. Lo spazio personale varia a seconda dell'ambientee alla situazione, ma non è fatto volontariamente può creare molta tensione.(Fare Slide Time: 14.42)Così, come fanno le persone a mantenere questo equilibrio tra lo stress da coronamento su unamano e a sentirsi isolati dall'altro? Quindi, ci sono meccanismi comportamentali secondoRobert Sommer che le persone usano per ottimizzare il contatto con altre persone. Allora, che cosa si intendeper spazio personale? Ebbene, abbiamo detto che si tratta di un'area intorno a un corpo di qualcuno che è il corpo èun tipo di zona invisibile e se la gente entra in esso troppo da vicino si comincia a sentirsia disagio, si comincia a sentire quello stress di troppa vicinanza.(Fare Slide Time: 15.12)(Fare Slide Time: 15.17)Secondo Edward Hall, il cui antropologo ha trovato alcune zone molto coerentidi spazio personale nella sua ricerca attraverso molte culture diverse. Una zona è la zona intima; da 0 a 18 pollici di contatto con qualcun altro la zona a distanza personale un piede ea metà a 4 metri di distanza dal social, da 4 a 12 metri di distanza o distanza pubblica dove si entra in lezionee si interagisce con l'altoparlante il cui salire su un podio e si èseparati da quella persona. Quindi, questi sono diversi tipi di zone di spazio personale chepersone usano.Diciamo che state dando un discorso, allora sarei seduto qui a distanza come un pubblicoche sono nel vostro spazio pubblico. Ora diciamo che sono molto impressionato dal discorso e iovoglio commentarlo. Mi avvicinerei a una conversazione più vicina, sono nel tuo spazio social, ma se vengo questa stretta che è un po' strana perché sono un semplice conoscente efai entrare solo la tua famiglia e gli amici vicini per entrare nel tuo spazio personale e ora questo appenati svela, perché ora sono nella distanza di umorilità, sono nel tuo spazio intimomentre ti conosco a malapena. Ora siete allarmati e forse anche offesi.(Fare Slide Time: 16.33)Le interazioni dello spazio personale sono in realtà 8 dimensionali; c'è il volume vocale: quello che è alto, il calore corporeo, il contatto visivo, l'odore, la toccante, la posizione di genere, la posizione del corpo e se lo spazioincoraggia l'interazione positiva.Sai che ho un amico, che lavora al museo metropolitano d'arte. Come si fa acome un dietro le quinte del tour?Davvero si potrebbe fare?Facilmente.Facilmente.Certo che no!Quando ci andiamo?Io sono sicuro?Sì.Sì.Sì.Sì.Sì.Non credo, e ho dei piani.Mi dispiace.Mi dispiace.Ok!...Ok!....Ok!. Forse cercherò di raggiungerlo con te.(Fare Slide Time: 17.36)(Fare Slide Time: 17.46)In primo luogo secondo uno studio del 2009 in natura, queste bolle invisibili si basano sul Amygdala che è profondo all'interno del cervello, controlla l'aggressività, la paura e l'insorprendentementeinterazione sociale. Se l'Amygdala è danneggiato, le persone possono perdere la loro comprensione dello spazio personalee nei nostri anni adolescenziali le dimensioni delle bolle invisibili che ci circondanosono solidificate che dipendono fortemente dalla cultura. Quindi, lo spazio personale in un'area urbana di trasporto pubblicoqui negli Stati Uniti sarebbe enormemente diverso daquelli in un'auto solo zona rurale in Russia per non citare la differenza tra altripaesi.(Fare Slide Time: 18.17)Next zone è del nostro spazio personale, che è da qualche parte da 18 a 48 pollici. Questa è la distanzache normalmente manteniamo sul posto di lavoro durante le nostre feste di ufficio, amichevoleassembramenti sociali etcetera. Questo è il buffer che ci permette di continuare il nostro giorno al giornofunzionante insieme ad altri senza intralciarsi in ogni altra bolla. Durante le nostre interazionicon conoscenti inviamo i segnali di intimità valorizzando questo spazioo restringendolo. Questo spazio può gonfiarsi o ridursi e la gamma decide anche il tipo di atteggiamentoche vogliamo mostrare verso altre persone.Se guardiamo di nuovo questa fotografia, scopriamo che due individui in questa foto di gruppo sonoad una distanza più stretta tra loro dall'altra parte la terza persona sta mantenendoleggermente più a distanza. Possiamo anche far capire che mentre le due persone sono alcomplete è l'una con l'altra la terza persona non ha quel rapporto facile o l'associazionecon loro in questo momento.Dobbiamo assolutamente guardare il contesto al fine di accertare il significato completo, maquesto significato diventa chiaro sulla base dei segnali proxemici e correlati che vengonoinviati. Nella fase di chiusura dello spazio personale, scopriamo che la distanza è così, che una personapuò reggere un'altra persona o può estendere il braccio per toccare una persona.La fase lontana è leggermente più lunga dove se le persone si estendono le braccia possono forsetoccarci l'un l'altra ed è questo aspetto che si usa discutere più tardisu questo è anche la distanza che ci permette di discutere argomenti di reciproco interesse.(Fare Slide Time: 20.23)In questo video diventa chiara anche la nostra idea di zona personale o spazio personale.Le regole dello spazio personale in luoghi pubblici etiquette gli esperti suggeriscono che gli esseri umanidovrebbero tenere 2 piedi di spazio o 24 pollici tra di loro.(Fare Slide Time: 20.40)Sì bene.Questo è ciò che si è abituati a?Troppo vicino a me.Troppo vicino?È troppo vicino?No.Questo è abbastanza vicino?Ora, la maggior parte di noi conosce le regole non scritte dell'etiquette dell'ascensore, trovare il minimo affollatospot tenere gli occhi avanti e la bocca chiusa.Ma cosa succede quando si rompe quelle regole? Abbiamo preso in carico questa telecamera di sicurezzaper scoprirla. Nonostante abbondante stanza mi sono spostato incomodamente vicino ad altri cavalieripiù semplicemente allontanati. Questo tipo è addirittura saltato, ma diversi hanno deciso di tenere il loro posto di. Sono andato in alluce con questa donna e lei non avrebbe ceduto. E questa donnarimasta pressata contro la parte posteriore dell'ascensore potrebbe essere rimasta tranquilla, ma si sentivaqualcosa di molto diverso.Ho avuto un momento in cui ero gentile a voler spingerti o a infilarti o a prenderti a pugni o a darti un pugno oti afferra.Sono contento che tu non sia stato, grazie.Lucky per me, l'ascensore medio durato appena 30 seconds minuti. A fianco dell'autobus, dove ci si aspettascegliere un seggio aperto lontano da altri cavalieri. Siamo saliti a questo con una fotocamera nascostain una giornata tranquilla, c'erano tanti posti vuoti, ma preferisco provarei pazienti invece.Posso entrare qui per favore?Dove qui?Sì.Mi dispiace?Perché non ti siedi lì?Questa donna è stata abbastanza gentile da segnalare l'ovvio sedile disponibile proprio di frontedi lei mentre questo ragazzo non ha fatto obiezione alla mia seduta accanto a lui anche se ha fatto partire ala prossima fermata. Allora, qual è la sua raccomandazione generale quando si tratta di spazio personale?Mi scusi signorina.Quasi tutti quelli che abbiamo incontrato sembrano concordare su come far fronte a qualcuno, chi si avvicina un po'troppo vicino.Per avvicinarsi troppo alle persone che non conosci?Probabilmente un passo indietro.Tenete a distanza.Ma il nostro esperimento sociale non scientifico ha rivelato qualcosa di più. Quando confinati in piccolispazi come in ascensore le persone erano più incline a proteggere il proprio territorio, mentre quelleci siamo avvicinati in ampi spazi aperti come in questo parco raramente si muoveva affatto e questa donnaha addirittura colpito una conversazione.Come si fa?Ciao.Perché a volte vale la pena rinunciare a un po' di spazio personale per la piacevole compagnia.(Fare Slide Time: 22.47)Il terzo è lo spazio sociale o la zona sociale, che è da 4 a 12 piedi.Noi manteniamo questa distanza da sconosciuti e quelle persone con cui non siamo moltoanche familiari o addirittura persone che vogliamo evitare. È a questa distanza, che dobbiamo essereconsapevoli che i movimenti fisici gli aspetti cinesici del nostro corpo diventano piùimportanti come i dettagli esatti delle espressioni facciali non possono forse essere percepiti. A questo tocco di distanzaanche non è possibile e quindi, scopriamo che in alcuni ufficiquesto è lo spazio designato per determinate attività. Ad esempio, ai banchi di fatturazione, al contatore rectionistè lo spazio sociale che si mantiene.considerando che le caratteristiche kinesiche diventano importanti, anche il livello vocale deve essere più forte inquesta zona, ci permette di continuare a lavorare silenziosamente anche in presenza di un'altra personasenza apparire scortese.(Fare Slide Time: 23.59)La quarta zona è la zona pubblica o lo spazio pubblico, che è qualsiasi cosa oltre 12 metri.Mentre si parla con un grande gruppo o mentre si fa una presentazione molto formale questo è lo spazio. Mentre nelle precedenti tre zone la singola identità diventa importante, inlo spazio pubblico, l'identità del pubblico non rimane importante per noi. In questesituazioni l'identità dello speaker è sicuramente importante per il pubblico, ma il pubbliconon è risposto come individui dall'altoparlante in questa situazione.Tendiamo automaticamente ad adottare uno stile formale, dove la selezione delle parole è attenta al paragrafodelle frasi è anche meticolosa e un certo livello di distanza formalesi insinenta automaticamente nella nostra lingua, così come è nella nostra lingua del corpo e quindi, la nostra voce, i nostri gesti e i nostri corpi diventano esageratamente comunicativi esono diversi da quello che sono nel nostro zona intima. La fase più lontana è anche la distanzache viene impostata automaticamente attorno a importanti figure pubbliche anche per motivi di sicurezza.(Fare Slide Time: 25:21)Quindi, quali sono esattamente le Connotazioni di proxemics nella nostra giornata al giorno, oltre che inil nostro giorno al giorno le prestazioni professionali? Lo spazio personale è prezioso. E l'inconsciocambia il comportamento del corpo in luoghi affollati che si svolgono come abbiamo già discusso. Noipotremmo scongiurare gli occhi, per esempio potremmo cercare di mantenere il nostro volto assolutamente impulsivo, potremmocercare di mantenere una postura che è relativamente rigida, quando siamo costretti in queste situazioni. Allo stesso tempo se invitiamo lo spazio personale di un'altra persona che noisaremmo ovviamente termati come persone ostinate e ruvide e quindi, questi tipo di encroachmentdovrebbero essere evitati.Le Connotazioni di proxemics sono importanti anche nelle impostazioni dello spazio, come vedremoin ulteriori dettagli nelle nostre prossime discussioni. Le divisioni spaziali simboliche sono artisticamentecreate nei ristoranti e nella scrivania dell'ufficio anche. Anche quando lo spazio è condiviso scopriamo chei confini artificiali sono creati per dare un'impressione alle persone, che stanno lavorando inlo spazio condiviso per capire uno spazio particolare come appartenere a loro.Così, che possano capire che il loro spazio personale che la loro bolla intima non èessere disturbato dagli altri. E quindi, scopriamo che i confini visivi sono creatisia da barriere trasparenti, che possono essere molto piccole e minuscole, o anche mettendo in piedioggetti vicini a noi su un tavolo su cui siamo seduti a definire questo spazio che ci appartiene. Questo viene fatto a volte inconsciamente a volte viene fatto anche in modo consapevoleper inviare un messaggio particolare che questo spazio appartiene a noi e che non vogliamo chesia disturbato. Quindi, i confini sono segnati anche da uno spazio artefatto su scrivanie e sumuri etcetera. Per esempio, ci si troverebbe di fronte ad alcune persone che mettono molto la decorazione disulle loro pareti in modo che lo spazio possa essere designato come loro.Queste connotazioni discuteremmo in ulteriori dettagli quando guarderemo in modo dettagliato le impostazioni di uno spazionelle nostre prossime discussioni dei moduli. Se guardate questo video le connotazionidel suo viso diventano chiare a noi.Si ritiene che accetti il (Fai riferimento a Tempo: 28:00) per i pendolari che si addormentano sulla spalladi uno sconosciuto. A New York è una storia piuttosto diversa. Ovviamente (Fare riferimento Tempo:28:27) profondità.(Fare riferimento Slide Time: 28:42)(Fare Slide Time: 28:47)La Francia è una società relativamente affollata e le persone sperimentano un maggiore contatto fisico.(Fare Slide Time: 28:57)I tedeschi tendono ad essere più severi sulla gamma di distanza, che indica l'intrusione.Nell'U S infilare la testa o il corpo in un'altra casa dei Suoi è di solito non consideratocome invasione del territorio finché un solo piedi sono fuori casa.(Fare Slide Time: 29:13)I tedeschi scopri tali comportamenti allarmanti. Germens generalmente si sente che in aperturaporta si può portare all'intrusione, mentre gli americani in genere sentono che tenere la porta strettaqueste all'ostracismo.Ora, che sappiamo che ci possono essere differenze anche all'interno del mondo occidentale non èsorprendente che le nazioni medio orientali diverse (Fare riferimento Tempo: 29:28)spazi pubblici nei paesi mediorientali tendono ad essere più affollate.(Fare Slide Time: 29:30)I contatti fisici e gli spazi pubblici sono più comuni dei paesi mediorientali.(Fare Slide Time: 29:38)Anche quando nelle aree pubbliche gli americani tengono una distanza da altre persone per proteggere la privacy, eppure nelle nazioni mediorientali, le aree pubbliche sono puramente pubbliche.(Fare Slide Time: 29:45)E la persona non può rivendicare spazio privato.(Fare riferimento Tempo di scorrimento: 29:51)(fare riferimento a tempo di slide: 30:38)(fare riferimento a tempo di slide: 30:44)(fare riferimento al tempo di slide: 30:47)Come è controllato in altri aspetti del linguaggio del corpo, la nostra comprensione di uno spazio è anchesubconsciamente controllato nella maggior parte delle nostre interazioni nella nostra vita professionale. Possiamo direche le persone timide hanno distanze più grandi e le persone estroverse sono desiderate di creare unadistanza minore tra loro e l'altro interattivo.Tuttavia, questo desiderio di creare una distanza più grande non deve essere interpretato come necessariamente undesiderio negativo. Spaziosi e distanze sono utilizzati anche consapevolmente per stabilire determinatimessaggi riguardanti l'autorità come anche le relazioni, che vogliamo avere conaltri. Il nostro spazio personale è sacro per noi e indipendentemente dalla cultura, scopriamo che questo aspettoè a volte abusato da persone che vogliono imporre la propria autorità su di noi.Ogni volta che i bulli cercano di intimidire gli altri troviamo che l'encroachment di spazio personalevuole intimidire anche le personeallora scopriamo che l'encroachment dello spazio personale si svolge.Allo stesso modo è vero che le persone di vendita mantengono le distanze mai invadentisul tuo spazio personale, ma allo stesso tempo agiscono in modo tale da dover tieni le dita impegnate, questo aspetto del comportamento delle persone di vendita che ci occuperemo ci occuperemo quandoassumeremo i kinesics nei dettagli.Così, oggi abbiamo discusso delle quattro zone di base di proxemics così come di cosa esattamentesignificano e quanto sono preziosi per noi. Nella nostra prossima discussione ci occuperemo dii diversi tipi di culture ad esempio, le colture ad alto contatto e quelle a basso contatto come bencome gli aspetti culturali legati alla nostra comprensione della proxemics.Grazie.